Annuncio

Collapse
No announcement yet.

Attenzione: Calcio Inside! Parte III

Collapse
X
 
  • Filter
  • Ora
  • Show
Clear All
new posts

    Originariamente Scritto da Mario12 Visualizza Messaggio
    Click image for larger version

Name:	fetch?id=16268342&d=1708278125.jpg
Views:	81
Size:	37.9 KB
ID:	16269194

    un saluto a tutti i tifosi del Napoli
    Saranno sconvolti, guarda
    Spesso vado più d'accordo con persone che la pensano in maniera diametralmente opposta alla mia.

    Commenta


      mi auguro che Lewandowski faccia il suo lavoro

      Commenta


        Osiiiii
        Originariamente Scritto da SPANATEMELA
        parliamo della mezzasega pipita e del suo golllaaaaaaaaaaaaazzzoooooooooooooooooo contro la rubentus
        Originariamente Scritto da GoodBoy!
        ma non si era detto che espressioni tipo rube lanzie riommers dovevano essere sanzionate col rosso?


        grazie.




        PROFEZZOREZZAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA

        Commenta


          pensare che il Porto era quotato a 5.50

          Commenta


            Napoli – Barcellona 1-1, Osimhen risponde a Lewandowski ed evita un’altra notte di sconforto al Maradona. La qualificazione ai quarti di finale di Champions League resta aperta e le due squadre se la giocheranno a Barcellona il 12 marzo. Osimhen veniva da una lunga assenza per la Coppa d’Africa, due mesi in cui si è parlato più della sua partenza che dei suoi gol. E’ stata anche la notte d’esordio di Francesco Calzona che ha dichiarato di aver visto parecchio “disordine” in partita. Forse qualcosa nella mentalità e nel gioco del Napoli è davvero riuscito a cambiare, di certo ha avuto il coraggio di sostituire i due big, Osimhen e Kvaratskhelia. E quantomeno Kvara, pur non gradendo, non lo ha mandato a quel paese…

            NAPOLI DI OSIMHEN PIU’ DI CALZONA

            Per dire che va meglio dovremmo sostenere che con Mazzarri il Napoli questa partita l’avrebbe persa. Non lo sapremo mai, ma siccome siamo perfidi pensiamo che sia anche vero.

            Va meglio non perché c’è un nuovo allenatore in panchina – che può aver fatto in 48 ore dai… – ma perché c’è Osimhen a fare il centravanti, che alla fine di una partita grigia e spenta la butta dentro e fa un gran favore alla sua squadra, evitandogli la sconfitta al Maradona.

            DAL MERCATO ALLA CHAMPIONS LEAGUE

            Nella sua esultanza Osoimhen ci fa un gesto in diretta tv che ognuno interpreterà come vorrà. Polemico contro chi non ha risparmiato le critiche al suo opportunismo. d’incoraggiamento verso quelli che già col Napoli hanno perso la speranza e considerano la stagione già finita. Intorno e pure dentro la squadra. Magari lo dice pure a lui stesso, chissà…

            E’ proprio vero agli attaccanti spesso basta un tiro e un gol e Osimhen l’ha fatto. Veniva da una Coppa d’Africa deludente, veniva da un’assenza lunghissima in cui il suo rapporto col Napoli si era ulteriormente logorato, Più che un attaccante oggi Osimhen è un super assegno circolare da incassare quanto prima.

            De Laurentiis aveva detto che l’avrebbe ceduto e lui aveva detto che a fine stagione se ne sarebbe andato, è tornato con molto comodo e qualche giorno di ritardo dalla Coppa d’Africa come spesso accade in queste occasioni. Insomma il centravanti mascherato era sospettato di aver già staccato la spina ma alla fine è stato il classico salvatore della patria.

            LE SOSTITUZIONI DEI DUE BIG

            Il nuovo allenatore Francesco Calzona è come l’idraulico che deve riparare urgentemente l’allagamento di casa. Nelle sue dichiarazioni post partita, molto tranquille e senza slogan – non appartiene certo alla categoria degli “allenattori” con due t – ha usato almeno un paio di volte il termine “disordine”. Come dire, ho ereditato un gran casino.

            Di buono ha che sembra non stare lì a dare un colpo al cerchio e uno alla botte e ad accontentare tutti. Aveva deciso di sostituire Osimhen e lo ha sostituito anche dopo che quello ha messo dentro il gol che santifica la notte del Maradona.

            Ha sostituito anche Kvaratskhelia, anche lui ben lontano dal trottolino ispiratissimo di un anno fa, e non l’ha presa benissimo, facendolo anche capire bene. Però non ha mandato platealmente affanc…. il suo capo come prima aveva fatto con altri. E anche questo sembra un bel passo avanti.

            Napoli - Barcellona 1-1, gol di Lewandowski e Osimhen. Per la qualificazione ai quarti di Champions League ritorno il 12 marzo a Barcellona. Esordio di Calzona
            ...ma di noi
            sopra una sola teca di cristallo
            popoli studiosi scriveranno
            forse, tra mille inverni
            «nessun vincolo univa questi morti
            nella necropoli deserta»

            C. Campo - Moriremo Lontani


            Commenta


              Rennes-Milan (andata 0-3)

              (ore 18.45 su Dazn, Sky Sport, Sky Sport Uno e in streaming su Sky Go e Now)
              In terra francese, nella città capoluogo della Bretagna, il Milan prova a dimenticare la notte nefasta vissuta a Monza domenica 18 febbraio. Una sconfitta pesante quella contro la squadra di Raffaele Palladino (4-2), che ha impedito ai rossoneri di sorpassare la Juventus al secondo posto. Una prestazione da dimenticare, anche perché il Diavolo è atteso alla sfida in trasferta contro il Rennes. I rossoneri partono dal 3-0 di San Siro e Stefano Pioli rilancia la formazione titolare con Rafael Leao e Pulisic esterni. Da parte sua, al Rennes serve un’impresa. Arriva dal successo di Ligue 1 contro il Clermont (3-1, 18 febbraio), ma anche contro il Milan non ha nessuna intenzione di sfigurare al di là del k.o. dell’andata.


              Roma-Feyenoord (andata 1-1)

              (ore 21 su Tv 8, Dazn, Sky Sport, Sky Sport Uno, Sky Sport 4K e in streaming su Sky Go e Now)
              Per centrare il traguardo degli ottavi di finale, dopo il pari a Rotterdam di giovedì 15 febbraio, Daniele De Rossi si affida a Dybala, El Shaarawy e Pellegrini — oltre a Lukaku — per vincere la sfida contro il Feyenoord, gara decisiva per continuare a sognare la finale di Dublino. Di questi, al momento, è Pellegrini a essere più in forma. Una crescita arrivata con l’arrivo del tecnico romano che è riuscito a valorizzarlo al meglio con tre gol e altrettanti assist in cinque sfide di campionato. Non sarà facile per i giallorossi: il Feyenoord arriva dal successo di Eredivisie contro il Rkc (1-0, 18 febbraio).

              CorSera




              ...ma di noi
              sopra una sola teca di cristallo
              popoli studiosi scriveranno
              forse, tra mille inverni
              «nessun vincolo univa questi morti
              nella necropoli deserta»

              C. Campo - Moriremo Lontani


              Commenta


                Secondo recupero della 21ª giornata. È quello in programma oggi, giovedì 22 febbraio, tra Torino e Lazio. Gara non disputata a gennaio perché i biancocelesti erano impegnati (eliminati dall'Inter), in Arabia Saudita, nel format a quattro della Supercoppa Italiana. Fischio d’inizio alle 20.45: la partita sarà trasmessa da Dazn, Sky Sport, Sky Sport Calcio e in streaming da Sky Go e Now.

                Ivan Juric non avrà a disposizione Buongiorno, Rodriguez, Schuurs e Vojvoda. Però, sono a rischio anche Djidji per un problema alla caviglia e Tameze per l’influenza. Il tecnico dei granata arriva da sei risultati utili di fila — non perde dal 29 dicembre scorso contro la Fiorentina (1-0) — e vuole dare continuità al successo contro il Lecce (2-0, 16 febbraio)

                Invece, Sarri ha sì vinto l’andata degli ottavi di Champions all’Olimpico contro il Bayern Monaco (1-0, 14 febbraio), ma ha poi perso in casa contro il Bologna (2-1, 18 febbraio) uno degli scontri diretti per il quarto posto. I biancocelesti non avranno Patric, Hysaj, Rovella e Zaccagni. A centrocampo c’è Cataldi con Luis Alberto e Guendouzi, mentre nel tridente Isaksen e Felipe Anderson affiancheranno Immobile.

                CorSera














                ...ma di noi
                sopra una sola teca di cristallo
                popoli studiosi scriveranno
                forse, tra mille inverni
                «nessun vincolo univa questi morti
                nella necropoli deserta»

                C. Campo - Moriremo Lontani


                Commenta


                  Dal punto di vista del Barcellona, un pareggio esterno può andare bene; credo che anche dal punto di vista del Napoli, date le condizioni con cui si presentava alla partita, un pari può andare bene, per via che ha tenuto ancora aperta la qualificazione, non andando a Barcellona solo per fare shopping.
                  ...ma di noi
                  sopra una sola teca di cristallo
                  popoli studiosi scriveranno
                  forse, tra mille inverni
                  «nessun vincolo univa questi morti
                  nella necropoli deserta»

                  C. Campo - Moriremo Lontani


                  Commenta


                    il Barcellona ieri non ci è venuto a prendere MAI alto....ci ha sempre lasciato giocare
                    fisicamente erano molto molto scarichi
                    avremmo potuto approfittarne
                    Originariamente Scritto da SPANATEMELA
                    parliamo della mezzasega pipita e del suo golllaaaaaaaaaaaaazzzoooooooooooooooooo contro la rubentus
                    Originariamente Scritto da GoodBoy!
                    ma non si era detto che espressioni tipo rube lanzie riommers dovevano essere sanzionate col rosso?


                    grazie.




                    PROFEZZOREZZAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA

                    Commenta


                      . Click image for larger version

Name:	428611346_1027207068765833_2553907717025251828_n.jpg?_nc_cat=1&ccb=1-7&_nc_sid=3635dc&_nc_ohc=oDwa8jbcE94AX_qcVvh&_nc_ht=scontent.fnap7-1.fna&oh=00_AfBHeu0PqMSSvj23et0W8pvcL4ysZyj0om83ILSRN2vXLw&oe=65DCECCB.jpg
Views:	61
Size:	422.8 KB
ID:	16269407
                      Originariamente Scritto da Sean
                      Tu non capisci niente, Lukino, proietti le tue fissi su altri. Sei di una ignoranza abissale. Prima te la devi scrostare di dosso, poi potremmo forse avere un dialogo civile.

                      Commenta


                        Intanto Dani Alves condannato
                        Originariamente Scritto da Marco pl
                        i 200 kg di massimale non siano così irraggiungibili in arco di tempo ragionevole per uno mediamente dotato.
                        Originariamente Scritto da master wallace
                        IO? Mai masturbato.
                        Originariamente Scritto da master wallace
                        Io sono drogato..

                        Commenta


                          4 anni e mezzo...direi che, vista la mala parata, gli è andata anche bene.
                          ...ma di noi
                          sopra una sola teca di cristallo
                          popoli studiosi scriveranno
                          forse, tra mille inverni
                          «nessun vincolo univa questi morti
                          nella necropoli deserta»

                          C. Campo - Moriremo Lontani


                          Commenta


                            I padroni di casa del Rennes vincono 3-2 sul Milan ma a qualificarsi agli ottavi di EL è il Milan in virtù del 3-0 dell'andata.
                            ...ma di noi
                            sopra una sola teca di cristallo
                            popoli studiosi scriveranno
                            forse, tra mille inverni
                            «nessun vincolo univa questi morti
                            nella necropoli deserta»

                            C. Campo - Moriremo Lontani


                            Commenta


                              Pare che abbiamo trovato il portiere. Daje.

                              Commenta


                                Originariamente Scritto da marco83 Visualizza Messaggio
                                Pare che abbiamo trovato il portiere. Daje.
                                Finalmente i gufi possono andare a nanna, je s’è fatta ‘na certa.

                                Rui Patricio nell’umido domani passa l’AMA

                                Slot domani mi raccomando, prima la pasticchetta gialla, poi a mezzogiorno brodino e prendi quella blu: il TSO purtroppo è a tempo indeterminato.
                                sigpic
                                Free at last, they took your life
                                They could not take your PRIDE

                                Commenta

                                Working...
                                X
                                😀
                                🥰
                                🤢
                                😎
                                😡
                                👍
                                👎