Annuncio

Collapse
No announcement yet.

Emergenza Coronavirus: thread unico.

Collapse
X
 
  • Filter
  • Ora
  • Show
Clear All
new posts

    Presentato il report del lavoro avviato tre anni fa dall'Istituto Superiore della Sanità e la Procura di Napoli Nord su 38 centri. Il 37% della popolazione vive nel raggio di 100 metri di siti di smaltimento. Tra bambini ed adolescenti non sono segnalati "eccessi rilevanti"
    Originariamente Scritto da fedeita
    ma se io applicassi una pressione costante sul mio sterno sporgente, tipo con una cintura, riuscirei a rimodellare la cassa toracica e ad espanderla lateralmente?

    Commenta


      ma il lasciarsi andare certamente non aiuta; Quello che vorrei fosse chiaro e' che il "lottare" per rimanere in vita non e' che ha impatti sul decorso della malattia.
      Se a 20 anni ti becchi una forma distruttiva di Covid, muori ( a prescindere dal fatto che tu sia vaccinato, forte ed in salute, etc) e vale per qualunque altra malattia


      Tessera N° 7

      Commenta


        Se vi puo interessare, amici che lavorano nel turismo mi informano di sospette cancellazioni; se vi ricordate fu il primo segnale nel 2020: la gente inizio' a cancellare le proprie vacanze prima ancora che i governi adottassero misure restrittive


        Tessera N° 7

        Commenta


          Covid, la circolare del ministero della Salute: "Il Paese si prepari", mascherine e smart working se la situazione peggiora

          Il documento con le indicazioni per le regioni: in caso di aggravamento del quadro epidemiologico, sì al lavoro da casa, ai dispositivi di protezione delle vie respiratorie al chiuso e alla riduzione degli assembramenti. Raccomandate le quarte dosi per le categorie a rischio

          Mascherine al chiuso, smart working e riduzione degli assembramenti. E poi, intensificazione delle quarte dosi di vaccino anti-Covid e di una dose aggiuntiva per alcune categorie a rischio. Sono alcune delle misure indicate in una circolare del ministero della Salute, in caso di peggioramento della situazione epidemiologica. Il documento, intitolato "Interventi in atto per la gestione della circolazione del SarsCoV2 nella stagione invernale 2022-23'", contiene diverse indicazioni per "predisporre a livello regionale un rapido adattamento di azioni e servizi nel caso di aumentata richiesta assistenziale". Sebbene l'evoluzione della pandemia sia "imprevedibile", si legge nel testo del ministero, "il nostro Paese deve prepararsi ad affrontare un inverno in cui si potrebbe osservare un aumentato impatto assistenziale attribuibile a diverse malattie respiratorie acute", dall'influenza alle nuove varianti di SarsCoV2.

          Mascherine e smart working

          L'uso delle mascherine, si legge nel documento, "è efficace nel ridurre la trasmissione dei virus respiratori e nel caso in cui si documentasse un evidente peggioramento epidemiologico con grave impatto clinico e/o sul funzionamento dei servizi assistenziali, potrebbe essere indicato il loro utilizzo in spazi chiusi, finalizzato in particolare a proteggere le persone ad alto rischio di malattia grave".

          Per lo stesso motivo, "nel caso di un eventuale sensibile peggioramento del quadro epidemiologico, si potrà valutare l'adozione temporanea di altre misure, come il lavoro da casa o la limitazione delle dimensioni degli eventi che prevedono assembramenti". Al momento in Italia l'uso di dispositivi di protezione delle vie respiratorie è obbligatorio per i lavoratori, gli utenti e i visitatori delle strutture sanitarie e Rsa. Inoltre, la circolare esorta a garantire "un'adeguata ventilazione negli ambienti chiusi, una misura fondamentale per ridurre il rischio di trasmissione del SarsCoV2 e di altri virus respiratori".

          Vaccini

          Il ministero raccomanda anche la vaccinazione anti-Covid nella stagione invernale 2022-2023, con l'obiettivo di "continuare a mettere in sicurezza prioritariamente anziani e fragili, proteggendoli dalla malattia grave e dall'ospedalizzazione". Si raccomanda la somministrazione delle quarte dosi con i vaccini bivalenti alle categorie a rischio, ed un'ulteriore dose di richiamo con vaccino a m-RNA nella formulazione bivalente "è attualmente raccomandata alle seguenti categorie di persone che hanno già ricevuto una seconda dose di richiamo con vaccino a mRNA monovalente, una volta trascorsi almeno 120 giorni dalla stessa o dall'ultima infezione: persone dagli 80 anni in su, ospiti Rsa, persone dai 60 anni in su con fragilità.

          ...ma di noi
          sopra una sola teca di cristallo
          popoli studiosi scriveranno
          forse, tra mille inverni
          «nessun vincolo univa questi morti
          nella necropoli deserta»

          C. Campo - Moriremo Lontani


          Commenta


            Commenta


              Dai che ci siamo, daiiii.
              A poco a poco, quasi sottovoce, quando un anno finisce e un altro anno va ad incominciare (semicit.)

              Commenta


                Sarebbe folle anche solo pensare una cosa del genere, ma vedo che le televisioni e i giornali hanno ricominciato il bombardamento mediatico.

                Sent from my Pixel 7 Pro using Tapatalk
                Originariamente Scritto da claudio96

                sigpic
                più o meno il triplo
                Originariamente Scritto da marcu9
                Io per anni ho kiavato con i miei nelle stanze anche adiacenti.


                Commenta


                  Originariamente Scritto da Ponno Visualizza Messaggio
                  Sarebbe folle anche solo pensare una cosa del genere, ma vedo che le televisioni e i giornali hanno ricominciato il bombardamento mediatico.

                  Sent from my Pixel 7 Pro using Tapatalk
                  sto già pulendo il vecchio nb del lavoro
                  a differenza del 2020 ho una postazione invidiabile
                  mi devo ricordare di farmi ridare lo smartphone (reso in tempo zero al rientro perchè se mi vuoi 15 ore disponibile me le paghi) e un paio di toner

                  firmato Girolamo Savonarola



                  Commenta


                    Originariamente Scritto da Françis1992 Visualizza Messaggio
                    Se vi puo interessare, amici che lavorano nel turismo mi informano di sospette cancellazioni; se vi ricordate fu il primo segnale nel 2020: la gente inizio' a cancellare le proprie vacanze prima ancora che i governi adottassero misure restrittive
                    A me non risulta affatto cinesi compresi.
                    Ogni mio intervento e' da considerarsi di stampo satirico e ironico ,cosi come ogni riferimento alla mia e altrui persone e' da intendersi come mai realmente accaduto e di pura fantasia. In nessun caso , il contenuto dei miei interventi su questo forum e' atto all' offesa , denigrazione o all odio verso persone o idee.
                    Originariamente Scritto da Bob Terwilliger
                    Di solito i buoni propositi di contenersi si sfasciano contro la dura realtà dell'alcolismo.

                    Commenta


                      Se ricapita tutto uguale è la volta buona che mi licenzio sul serio.

                      L'inizio è identico, quoto Francis.

                      Commenta


                        Io nel dubbio, senza capì un cazz0, chiuderei le palestre, didattica a distanza e abbraccia un cinese. Così, senza senso.

                        Inviato dal mio moto g 5G plus utilizzando Tapatalk

                        Commenta


                          Grazie ai vaccini non succederà niente.

                          Commenta


                            Originariamente Scritto da SimoneBW Visualizza Messaggio
                            Io nel dubbio, senza capì un cazz0, chiuderei le palestre, didattica a distanza e abbraccia un cinese. Così, senza senso.

                            Inviato dal mio moto g 5G plus utilizzando Tapatalk
                            Dimentichi IL COPRIFUOCO, zoomers killer di plurioncologici maledetti
                            Originariamente Scritto da The_machine Visualizza Messaggio
                            Grazie ai vaccini non succederà niente.
                            E' ciò che ci si augura, vediamo se la Cerberus e le altre reggono i vaccini

                            Commenta


                              Il coprifuoco era la cosa più idiota di sempre.

                              Inviato dal mio SM-G998B utilizzando Tapatalk
                              Originariamente Scritto da Sean
                              Tu non capisci niente, Lukino, proietti le tue fissi su altri. Sei di una ignoranza abissale. Prima te la devi scrostare di dosso, poi potremmo forse avere un dialogo civile.

                              Commenta


                                Massì nella sanità era risaputo già all'epoca.

                                Era una mossa politica.

                                Non risponderò a nulla a riguardo eventuale, sono stanco di ripetermi.


                                Se però il mio reparto ritornasse COVID coi ritmi del periodo o mi sparo un cocktail midazolam + ero e ci rimango o mi licenzio. Mai più.

                                Commenta

                                Working...
                                X
                                😀
                                🥰
                                🤢
                                😎
                                😡
                                👍
                                👎