Banner grande 5 (Testobol)
Risultati da 1 a 12 di 12

Discussione: Chiarementi allenamento in Multifrequenza

  1. #1
    Bodyweb Member
    Data Registrazione
    Sep 2015
    Messaggi
    18
    Like
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post

    Predefinito Chiarementi allenamento in Multifrequenza


    Contenuto primo messaggio - One Chance
    Ciao a tutti, innanzitutto buone feste.
    Sto usando questo periodo di pausa per elaborare una nuova scheda in multi, parto dal fatto che fino ad ora mi sono sempre allenato in mono per vari motivi ma vorrei entrare nel mondo della multifrequenza... Ovviamente mi sono venuti molti dubbi.
    In multifrequenza (correggetemi se sbaglio) alleno i vari gruppi muscolari piu volte a settimana riducendo il volume di allenamento ma aumentando l'intensità, fino ad ora in mono allenavo tutti i gruppi muscolari a 360 gradi: ad esempio alla spalle dedicavo un intero workout per allenare tutti i fasci ecc.
    La domanda è: con la multifrequenza non andrò ad allenare in modo meno completo i vari gruppi a favore però di una maggiore frequenza settimanale di allenamento? Ad esempio per le spalle sopracitate non avrò la possibilità di allenarle come facevo prima in mono..considerate che ho a disposizione 4 gg a settimana.
    Qualcuno riesce a chiarirmi le idee?

    Grazie!

  2. # ADS
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #2
    SdS - Moderator
    L'avatar di menez
    Data Registrazione
    Aug 2005
    Messaggi
    6,698
    Like
    420
    Ringraziato 2,040 volte in 1,124 post

    Predefinito

    un cambio della programmazione, una diminuzione del numero di esercizi, un aumento relativo dell'intensità, un calo del volume giornaliero di allenamento. Una visione forza-centrica e non massa-centrica.
    due mondi vicini ma lontani.
    La monofrequenza utilizza la multifrequenza, la multifrequenza "italiana" no.
    GUTTA CAVAT LAPIDEM
    http://albertomenegazzi.blogspot.it/
    MANX SDS

  4. #3
    Ultrà
    L'avatar di RAYBAN
    Data Registrazione
    Feb 2006
    Messaggi
    13,422
    Like
    122
    Ringraziato 703 volte in 584 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da menez Visualizza Messaggio
    un cambio della programmazione, una diminuzione del numero di esercizi, un aumento relativo dell'intensità, un calo del volume giornaliero di allenamento. Una visione forza-centrica e non massa-centrica.
    due mondi vicini ma lontani.
    La monofrequenza utilizza la multifrequenza, la multifrequenza "italiana" no.
    Ho letto e riletto, ma non riesco a capire l'ultima frase.


  5. #4
    SdS - Moderator
    L'avatar di menez
    Data Registrazione
    Aug 2005
    Messaggi
    6,698
    Like
    420
    Ringraziato 2,040 volte in 1,124 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da RAYBAN Visualizza Messaggio
    Ho letto e riletto, ma non riesco a capire l'ultima frase.
    la strutturazione di un ciclo allenante serio e metodologicamente corretto per lo sviluppo dell'ipertrofia, prevede proprio una ciclo di adattamento generale e di base con multifrequenza.
    Questo periodo poi "sfuma" lentamente per lasciare gradualmente posto alla monofrequenza.
    Da "noi", per quanto ci viene dato da leggere, non è così, il partito della multifrequenza impone un aut aut o questo o quello piuttosto di un et et ovvero e questo e quello.
    GUTTA CAVAT LAPIDEM
    http://albertomenegazzi.blogspot.it/
    MANX SDS

  6. I seguenti 2 utenti hanno messo Like a menez per questo utile post :

    DadoL (28-12-2020), Sly83 (27-12-2020)

  7. #5
    Bodyweb Senior
    L'avatar di Chinup
    Data Registrazione
    Apr 2017
    Località
    Foggia
    Messaggi
    1,790
    Like
    197
    Ringraziato 242 volte in 201 post

    Predefinito

    Codice:
    ovvero e questo e quello.
    Della serie o Beatles o Rolling Stones... dovevi essere per gli uni o per gli altri, ascoltarli entrami sarebbe stato un sacrilegio
    Personal Trainer
    e-mail: chinup485@gmail.com

    "Col tempo tutti gli atleti trovano istintivamente l'allenamento migliore per il proprio fisico" (John Weider)



  8. #6
    Bodyweb Member
    Data Registrazione
    Sep 2015
    Messaggi
    18
    Like
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da DazeMc Visualizza Messaggio
    Ciao a tutti, innanzitutto buone feste.
    Sto usando questo periodo di pausa per elaborare una nuova scheda in multi, parto dal fatto che fino ad ora mi sono sempre allenato in mono per vari motivi ma vorrei entrare nel mondo della multifrequenza... Ovviamente mi sono venuti molti dubbi.
    In multifrequenza (correggetemi se sbaglio) alleno i vari gruppi muscolari piu volte a settimana riducendo il volume di allenamento ma aumentando l'intensità, fino ad ora in mono allenavo tutti i gruppi muscolari a 360 gradi: ad esempio alla spalle dedicavo un intero workout per allenare tutti i fasci ecc.
    La domanda è: con la multifrequenza non andrò ad allenare in modo meno completo i vari gruppi a favore però di una maggiore frequenza settimanale di allenamento? Ad esempio per le spalle sopracitate non avrò la possibilità di allenarle come facevo prima in mono..considerate che ho a disposizione 4 gg a settimana.
    Qualcuno riesce a chiarirmi le idee?

    Grazie!

    Quindi in sostanza è cosi?

  9. #7
    Bodyweb Member
    Data Registrazione
    Jan 2018
    Messaggi
    32
    Like
    2
    Ringraziato 1 volta in 1 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da DazeMc Visualizza Messaggio
    Quindi in sostanza è cosi?
    Bhè non è detto, dipende dalle tue esigenze, se hai un gruppo carente e vuoi allenarlo per bene in tutte le angolazioni in multifrequenza mica è vietato.
    Tu hai detto che vuoi provare la multifrequenza, ma non hai spiegato il perchè, quali sono i tuoi obiettivi?

  10. #8
    Bodyweb Member
    Data Registrazione
    Sep 2015
    Messaggi
    18
    Like
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da TylerDur Visualizza Messaggio
    Bhè non è detto, dipende dalle tue esigenze, se hai un gruppo carente e vuoi allenarlo per bene in tutte le angolazioni in multifrequenza mica è vietato.
    Tu hai detto che vuoi provare la multifrequenza, ma non hai spiegato il perchè, quali sono i tuoi obiettivi?
    No bè certamente. Piu che altro chiedevo un chiarimento, nel corso degli anni mi sono sempre allenato in mono, così fino a fine ottobre (in bulking). Non che disprezzassi la multifrequenza ma non l'ho mai considerata essendo abituato in mono. Ora sto cercando di saperne il piu possibile a riguardo.

  11. #9
    Bodyweb Member
    Data Registrazione
    Jan 2018
    Messaggi
    32
    Like
    2
    Ringraziato 1 volta in 1 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da DazeMc Visualizza Messaggio
    No bè certamente. Piu che altro chiedevo un chiarimento, nel corso degli anni mi sono sempre allenato in mono, così fino a fine ottobre (in bulking). Non che disprezzassi la multifrequenza ma non l'ho mai considerata essendo abituato in mono. Ora sto cercando di saperne il piu possibile a riguardo.
    Puoi provare, magari come ciclo di forza e poi tornare alla monofrequenza, io faccio sempre così.

  12. #10
    Bodyweb Advanced L'avatar di Vivalaghisa
    Data Registrazione
    Apr 2018
    Messaggi
    619
    Like
    10
    Ringraziato 87 volte in 85 post

    Predefinito

    Multi o Mono da sole hanno poco significato, riguardano semplicemente la frequenza, che non va modificata a caso.

    Quando programmo un allenamento mi devo chiedere, come raggiungo il risultato sperato? Che tipo di frequenza posso gestire? Quante volte mi alleno? Che intensità reggo? Che volume tollero? Che esperienza ho? Da quanto mi alleno? E mille altre cose.

    Non è che la Multi è meglio della Mono, o viceversa.
    Devi avere un motivo per scegliere una delle due.

    Per altro, la frequenza è solo un parametro, e nemmeno il più importante se vogliamo, quindi andrebbe considerato TUTTO il resto, prima di fossilizzarsi solo su Mono o Multi.

  13. #11
    Bodyweb Advanced
    L'avatar di Jin81
    Data Registrazione
    Jul 2008
    Messaggi
    1,016
    Like
    5
    Ringraziato 32 volte in 29 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da DazeMc Visualizza Messaggio
    Ciao a tutti, innanzitutto buone feste.
    Sto usando questo periodo di pausa per elaborare una nuova scheda in multi, parto dal fatto che fino ad ora mi sono sempre allenato in mono per vari motivi ma vorrei entrare nel mondo della multifrequenza... Ovviamente mi sono venuti molti dubbi.
    In multifrequenza (correggetemi se sbaglio) alleno i vari gruppi muscolari piu volte a settimana riducendo il volume di allenamento ma aumentando l'intensità, fino ad ora in mono allenavo tutti i gruppi muscolari a 360 gradi: ad esempio alla spalle dedicavo un intero workout per allenare tutti i fasci ecc.
    La domanda è: con la multifrequenza non andrò ad allenare in modo meno completo i vari gruppi a favore però di una maggiore frequenza settimanale di allenamento? Ad esempio per le spalle sopracitate non avrò la possibilità di allenarle come facevo prima in mono..considerate che ho a disposizione 4 gg a settimana.
    Qualcuno riesce a chiarirmi le idee?

    Grazie!
    Se parti dal presupposto che devi allenare tutti i fasci muscolari di ogni muscolo resterai in mono a vita.
    Ma anche se la monofrequenza è utile ai fini ipertrofici, come gli esercizi particolare come super set, negative ecc, è anche vero che devi fare un buon periodo in multifrequenza per sviluppare più forza e più muscoli di conseguenza, altrimenti rischi di rimanere sempre in mono ma con carichi bassi quindi non veramente allenanti.
    In una multifrequenza per esempio se fai panca piana, coinvolgi anche il deltoide anteriore, se fai rematore bilanciere coinvolgi anche il deltoide posteriore, quindi tocchi più fasci muscolari con un solo esercizio.

    Sempre rimanendo nell'esempio spalle e i suoi vari fasci, puoi fare 2 volte a settimana:

    Panca piana 4x6
    Rematore bilanciere 5x8
    Lento avanti 6x6
    Alzate laterali 3x12

    In questo modo hai allenato le spalle in modo completo, insieme al petto e al dorso ( le serie le ho messe a caso)

  14. #12
    Whatever happens, happens
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Messaggi
    11,436
    Like
    813
    Ringraziato 1,315 volte in 1,168 post

    Predefinito

    Non pensare a mono e multi pensa alla frequenza e basta e staccati dalla settimana che frega un sacco di gente

    Esempio Alleni il petto ogni 4 giorni, la gambe ogni 6 la schiena ogni 5 poi crei la split tenendo conto di intensità volume del singolo wo e grandezza dei muscoli, i quad necessitano di più recupero che i bicipiti ad esempio ma prima di fare mille calcoli ascoltati se lunedì spremi al massimo il petto e mercoledì lo alleni nuovamente mantenendo le prestazioni vuol dire che hai recuperato, prova, valuta e concretizza


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Discussioni Simili

  1. allenamento multifrequenza
    Di liucky nel forum Allenamento
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 16-05-2016, 18:13:55
  2. allenamento multifrequenza
    Di Mattia321 nel forum Allenamento
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 07-05-2015, 19:02:51

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •