Banner grande 4
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 15 di 21

Discussione: Un nuovo studio di Brad Schoenfeld riscrivere le regole sull'Ipertrofia?

  1. #1
    Bodyweb Senior
    L'avatar di marcu9
    Data Registrazione
    May 2009
    Località
    palermo
    Messaggi
    11,289
    Grazie
    269
    Ringraziato 269 volte in 218 post

    Predefinito Un nuovo studio di Brad Schoenfeld riscrivere le regole sull'Ipertrofia?


    Salve a tutti.
    Non so voi, ma da sempre ho letto, studiato, sia personalmente ma anche in vari corsi, che esistevano fondamentalmente dei range di reps che con l'adeguato carico allenante, erano utili principalmente all'aumento di :









    Da poco tempo a questa parte, Brad Schoenfeld, giudicato da tanti un grande esperto del Fitness, nonché Bodybuilder e ricercatore essendo molto attivo nella ricerca scientifica applicata all'allenamento, crescita muscolare, ha pubblicato una nuova ricerca che modifica le conoscenze pregresse a cui tutti credevamo, ossia si pensava che i carichi leggeri e le molte reps non producessero un miglioramento ipertrofico evidente.
    Cosa che lui con il suo studio, vuole smentire.

    Ecco uno screen specifico dell'intervista :

    https://www.fitnesspassion.it/artico...eld-ipertrofia








    Personalmente sono molto incuriosito da tale studio e pensavo appena sarà possibile tornare in palestra di modificare un po' il mio metodo d'allenamento.
    Penso che per gli esercizi base multiarticolari tenderò sempre ad utilizzare carichi dal 75% a salire, ma per gli altri esercizi complementari con manubri e macchine voglio utilizzare questa metodologia e vedere che succede.


    E VOI, COSA NE PENSATE AL RIGUARDO ?
    Ultima modifica di marcu9; 03-04-2020 alle 18:45:08
    Faiga, Moto, Calcio e Bodybuilding..
    What else.

  2. # ADS
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Località
    Advertising world
    Messaggi
    Many
     

  3. #2
    Bodyweb Advanced L'avatar di Vivalaghisa
    Data Registrazione
    Apr 2018
    Messaggi
    446
    Grazie
    0
    Ringraziato 70 volte in 68 post

    Predefinito

    Non è che sia un argomento proprio recentissimo, lo studio è del 2015.

    Comunque allenarsi a cedimento su rep range più alti male non fa, basta dosare bene il lavoro.
    Utilizzare bassi carichi ha pregi come difetti, l'importante è non estremizzare.

  4. #3
    SdS - Moderator
    L'avatar di menez
    Data Registrazione
    Aug 2005
    Messaggi
    6,570
    Grazie
    395
    Ringraziato 1,956 volte in 1,073 post

    Predefinito

    uno studio datato, che conferma quanto già attivato dai bbers di tutto il mondo, serie e reps lunghe con carichi medi e con serie al cedimento condotte con carichi via via decrescenti.
    Parallelo a questo c'è lo studio BFR, ovvero il blood flow restriction, valido soprattutto per arti superiori, ma anche questo già praticato molto tempo fa.
    GUTTA CAVAT LAPIDEM
    http://albertomenegazzi.blogspot.it/
    MANX SDS

  5. #4
    Bodyweb Senior
    L'avatar di marcu9
    Data Registrazione
    May 2009
    Località
    palermo
    Messaggi
    11,289
    Grazie
    269
    Ringraziato 269 volte in 218 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da menez Visualizza Messaggio
    uno studio datato, che conferma quanto già attivato dai bbers di tutto il mondo, serie e reps lunghe con carichi medi e con serie al cedimento condotte con carichi via via decrescenti.
    Parallelo a questo c'è lo studio BFR, ovvero il blood flow restriction, valido soprattutto per arti superiori, ma anche questo già praticato molto tempo fa.
    Ero poco aggiornato evidentemente..
    Mi fa piacere che ci sia stata questa "nuova" scoperta comunque, soprattutto anche nel mondo Natural !
    Faiga, Moto, Calcio e Bodybuilding..
    What else.

  6. #5
    SdS - Moderator
    L'avatar di menez
    Data Registrazione
    Aug 2005
    Messaggi
    6,570
    Grazie
    395
    Ringraziato 1,956 volte in 1,073 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da marcu9 Visualizza Messaggio
    Ero poco aggiornato evidentemente..
    Mi fa piacere che ci sia stata questa "nuova" scoperta comunque, soprattutto anche nel mondo Natural !
    si ma datato non significa "scaduto"...è attuale e hai fatto bene a lanciarlo è molto interessante.
    GUTTA CAVAT LAPIDEM
    http://albertomenegazzi.blogspot.it/
    MANX SDS

  7. #6
    Bodyweb Senior
    L'avatar di marcu9
    Data Registrazione
    May 2009
    Località
    palermo
    Messaggi
    11,289
    Grazie
    269
    Ringraziato 269 volte in 218 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da menez Visualizza Messaggio
    si ma datato non significa "scaduto"...è attuale e hai fatto bene a lanciarlo è molto interessante.
    Grazie Menez, mi fa piacere.


    Inviato dal mio VOG-L29 utilizzando Tapatalk
    Faiga, Moto, Calcio e Bodybuilding..
    What else.

  8. Il seguente utente dice grazie a marcu9 per il seguente post:

    menez (03-04-2020)

  9. #7
    Bodyweb Member
    Data Registrazione
    Jan 2015
    Messaggi
    18
    Grazie
    1
    Ringraziato 0 volte in 0 post

    Predefinito

    Anch'io non ne sapevo niente, anche se ho visto amici crescere bene con il crossfit e qualche dubbio mi era venuto.
    Buono a sapersi, quindi si può riassumere che a pari crescita muscolare: ripetizioni basse = forza, mentre ripetizioni alte a sfinimento = resistenza?

  10. #8
    MWS
    L'avatar di robybaggio10
    Data Registrazione
    Dec 2011
    Località
    Franciacorta
    Messaggi
    3,783
    Grazie
    2
    Ringraziato 214 volte in 176 post

    Predefinito

    Mi pare che, secondo gli studi, si utilizzino tutte le fibre muscolari, stimolando l'ipertrofia, dal 30% dell'1RM in su, a patto di raggiungere il cedimento muscolare. Il "problema" e' che, mano a mano il carico diminuisce (e le ripetizioni aumentano), raggiungere il cedimento e' sempre piu' difficile, perche' sopraggiunge il dolore derivante dall'acido lattico e, spesso, si smette piu' per il dolore che per il reale cedimento muscolare.

    Inviato dal mio MotoE2(4G-LTE) utilizzando Tapatalk
    I SUOI goals:
    -Serie A: 189
    -Serie B: 6
    -Super League: 5
    -Coppa Italia: 13
    -Chinese FA Cup: 1
    -Coppa UEFA: 5
    -Champions League: 13
    -Nazionale Under 21: 19
    -Nazionale: 19
    TOTALE: 270


  11. #9
    SdS - Moderator
    L'avatar di menez
    Data Registrazione
    Aug 2005
    Messaggi
    6,570
    Grazie
    395
    Ringraziato 1,956 volte in 1,073 post

    Predefinito

    la teoria di Sc. messa in pratica viene attuata soprattutto con la metodica del post e pre-affaticamento. Un esempio è questo:
    panca con carichi medio alti a cui seguono le croci o cavi fatti con serie continua e micropause in cui il carico:
    1) sale
    2) scende
    3) sale e poi scende
    per effetto di questo lavoro capillare e concentrato non si potranno utilizzare carichi massimali, ma carichi bassi e medio bassi.
    così nell'esempio uno il carico parte da basso con numero alto di reps, per passare via via a un carico più alto pur sempre però portato ad un cedimento entr0 8/10 reps
    GUTTA CAVAT LAPIDEM
    http://albertomenegazzi.blogspot.it/
    MANX SDS

  12. #10
    Ultrà
    L'avatar di RAYBAN
    Data Registrazione
    Feb 2006
    Località
    Perugia
    Messaggi
    12,204
    Grazie
    43
    Ringraziato 492 volte in 418 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da robybaggio10 Visualizza Messaggio
    Mi pare che, secondo gli studi, si utilizzino tutte le fibre muscolari, stimolando l'ipertrofia, dal 30% dell'1RM in su, a patto di raggiungere il cedimento muscolare. Il "problema" e' che, mano a mano il carico diminuisce (e le ripetizioni aumentano), raggiungere il cedimento e' sempre piu' difficile, perche' sopraggiunge il dolore derivante dall'acido lattico e, spesso, si smette piu' per il dolore che per il reale cedimento muscolare.

    Inviato dal mio MotoE2(4G-LTE) utilizzando Tapatalk
    Concordo sul fatto che sia difficile raggiungere il vero cedimento sulle alte reps... oltre ai fattori da te citati, aggiungo anche la motivazione. Sulle alte reps (diciamo sopra le 20) 5 reps in più o in meno sono date anche dal fattore MOTIVAZIONALE.
    Parlo per esperienza sulla mia pelle.


  13. #11
    MWS
    L'avatar di robybaggio10
    Data Registrazione
    Dec 2011
    Località
    Franciacorta
    Messaggi
    3,783
    Grazie
    2
    Ringraziato 214 volte in 176 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da RAYBAN Visualizza Messaggio
    Concordo sul fatto che sia difficile raggiungere il vero cedimento sulle alte reps... oltre ai fattori da te citati, aggiungo anche la motivazione. Sulle alte reps (diciamo sopra le 20) 5 reps in più o in meno sono date anche dal fattore MOTIVAZIONALE.
    Parlo per esperienza sulla mia pelle.
    Certo, la motivazione aiuta a fregarsene del dolore! Serve resilienza al dolore...e per averla serve motivazione.
    I SUOI goals:
    -Serie A: 189
    -Serie B: 6
    -Super League: 5
    -Coppa Italia: 13
    -Chinese FA Cup: 1
    -Coppa UEFA: 5
    -Champions League: 13
    -Nazionale Under 21: 19
    -Nazionale: 19
    TOTALE: 270


  14. #12
    MUTHANDINA SGOMMATA
    L'avatar di MUTHA
    Data Registrazione
    Oct 2019
    Località
    Battleworld
    Messaggi
    2,539
    Grazie
    89
    Ringraziato 61 volte in 60 post

    Predefinito

    Sfido qualsiasi natural a mettere massa a suon di 15 / 20 reps.

  15. #13
    Bodyweb Senior
    L'avatar di marcu9
    Data Registrazione
    May 2009
    Località
    palermo
    Messaggi
    11,289
    Grazie
    269
    Ringraziato 269 volte in 218 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da MUTHA Visualizza Messaggio
    Sfido qualsiasi natural a mettere massa a suon di 15 / 20 reps.
    Be', lo studio ha dimostrato ciò.

    Inviato dal mio VOG-L29 utilizzando Tapatalk
    Faiga, Moto, Calcio e Bodybuilding..
    What else.

  16. #14
    MUTHANDINA SGOMMATA
    L'avatar di MUTHA
    Data Registrazione
    Oct 2019
    Località
    Battleworld
    Messaggi
    2,539
    Grazie
    89
    Ringraziato 61 volte in 60 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da marcu9 Visualizza Messaggio
    Be', lo studio ha dimostrato ciò.

    Inviato dal mio VOG-L29 utilizzando Tapatalk
    Approfondirò e poi ti dico la mia opinione. Grazie per lo spunto.

  17. #15
    Bodyweb Advanced L'avatar di Vivalaghisa
    Data Registrazione
    Apr 2018
    Messaggi
    446
    Grazie
    0
    Ringraziato 70 volte in 68 post

    Predefinito

    Attenzione agli studi.
    Non c'è scritto da nessuna parte "allenatevi a 200 ripetizioni", dice semplicemente che, nel breve periodo, carichi bassi (a cedimento) e carichi alti siano equiparabili per l'ipetrofia.
    Chi si allena deve ragionare sul lungo periodo, e infatti in quel caso lavorare solo a carichi bassi sarebbe tutt'altro che ottimale, basta pensare al principio cardine del sovraccarico progressivo.

    Ma sarebbe la stessa cosa se postassimo uno studio che conferma che il range di ripetizioni medio sia ottimale...mica qualcuno direbbe di fare le schede tutte in 3x10? Sarebbe altrettanto sbagliato.

    Il senso è che si possono alzare le ripetizioni nel breve periodo senza avere ripercussioni, mentre nel lungo periodo è bene lavorare per la maggior parte nel range 6-12, con qualcosa nei range inferiori e superiori.

    Sulla forza invece, lo stesso Schoenfeld lo affermava in uno studio dell'anno prima nel 2014; i carichi bassi danno meno risultati in termini di forza; in quel caso speculava su adattamenti specifici delle diverse tipologie di fibre muscolari, in quanto l'attivazione delle unità motorie era inferiore con carichi bassi, ma diciamo che sono dettagli secondari rispetto all'argomento principale del topic e dell'altro studio.

Discussioni Simili

  1. Risposte: 23
    Ultimo Messaggio: 26-05-2018, 15:07:59
  2. Studio sull'ipertrofia con diversi tipi di allenamento
    Di encelado nel forum Allenamento
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 16-04-2014, 23:56:19
  3. "Eat stop eat" di Brad Pilon: buon libro sull'IF?
    Di alex87alex nel forum Scientific Corner
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 18-10-2010, 00:36:37
  4. studio sull'ala
    Di sajan nel forum Integratori uso e caratteristiche.
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 23-06-2004, 15:16:01

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •