Banner grande 7  Protella
Pagina 10 di 84 PrimaPrima ... 789101112132060 ... UltimaUltima
Risultati da 136 a 150 di 1254

Discussione: Miglior proteina

  1. #136
    Administrator
    L'avatar di Sergio
    Data Registrazione
    May 1999
    Località
    Orlando, Florida.
    Messaggi
    83,720
    Like
    1,682
    Ringraziato 1,357 volte in 938 post

    Predefinito


    Citazione Originariamente Scritto da RAYBAN Visualizza Messaggio
    Usciamo un attimo da Bulk e Myp, se vi va.

    Attualmente ho due barattoli di proteine:
    +watt whey 90 gusto neutro (a dire la verità il barattolo l'ho terminato qualche giorno fa)
    Yamamoto iso natural gusto neutro

    Parliamo del perché il primo l'ho pagato di più rispetto al secondo. Io seriamente non so rispondere, dato che come digeribilità non ho notato differenze. Ora, perché questa differenza di prezzo?
    Se esistessero sul mercato solo questi due prodotti, d'ora in avanti acquisterei solo il secondo.
    Che cosa mi sto perdendo?
    Quale è la differenza di prezzo? una il doppio dell'altra? O due euro?
    Vi viene in mente mai che nel costo di una proteina c'è anche tutta un azienda dietro ed una serie di controlli. Anche solo semplicemente assumere una persona in più od in meno a pulire lo scaffale.
    O è sempre e solo una gara a chi è più "furbo" nella mentalità italiana? O io frego loro o loro fregano me....

  2. # ADS
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Località
    Advertising world
    Messaggi
    Many
     

  3. #137
    Ultrà
    L'avatar di RAYBAN
    Data Registrazione
    Feb 2006
    Messaggi
    13,697
    Like
    173
    Ringraziato 791 volte in 647 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Sergio Visualizza Messaggio
    Quale è la differenza di prezzo? una il doppio dell'altra? O due euro?
    Vi viene in mente mai che nel costo di una proteina c'è anche tutta un azienda dietro ed una serie di controlli. Anche solo semplicemente assumere una persona in più od in meno a pulire lo scaffale.
    O è sempre e solo una gara a chi è più "furbo" nella mentalità italiana? O io frego loro o loro fregano me....
    Entrambe dovrebbero essere di origine Volac, sbaglio?
    8-9 euro di differenza tutte... praticamente un 25-30% in più che non è poco.


  4. #138
    F#DBGBbBADBbGD#F# L'avatar di Miller
    Data Registrazione
    Sep 2011
    Messaggi
    21,684
    Like
    542
    Ringraziato 1,790 volte in 1,506 post

    Predefinito

    Ragazzi a me pare che si sta parlando dell’ovvio. La qualità dipende da tutta la filiera... o vogliamo dire che il latte da vacche grass fed in uno stabilimento ipercontrollato è lo stesso che si ottiene da un allevamento intensivo in un paese in cui i controlli sono così così? Ci sono dei parametri per metalli, carica batterica ecc... evidentemente ci sono dei limiti, alcuni sono più giù altri più su. Io se compro un vestito che costa “troppo” poco rispetto al mercato, mi aspetto di tutto, dall’essere fatto con materiali di dubbia provenienza, dall’essere trasportato da mezzo poco idonei e anche dall’essere trattato con agenti che magari in Italia sono vietati ma altrove no e magari pure cancerogeni...
    Ultima modifica di Miller; 03-11-2019 alle 12:14:18

  5. I seguenti 2 utenti hanno messo Like a Miller per questo utile post :

    MUTHA (03-11-2019), Sergio (03-11-2019)

  6. #139
    F#DBGBbBADBbGD#F# L'avatar di Miller
    Data Registrazione
    Sep 2011
    Messaggi
    21,684
    Like
    542
    Ringraziato 1,790 volte in 1,506 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da RAYBAN Visualizza Messaggio
    Entrambe dovrebbero essere di origine Volac, sbaglio?
    8-9 euro di differenza tutte... praticamente un 25-30% in più che non è poco.
    Come dicevo prima, se è la stessa materia prima, non ha senso pagare di più. Quella in particolare vende a prezzo “ridotto” perché ha uno store dietro, imho.
    Ultima modifica di Miller; 03-11-2019 alle 11:09:21

  7. #140
    Ultrà
    L'avatar di RAYBAN
    Data Registrazione
    Feb 2006
    Messaggi
    13,697
    Like
    173
    Ringraziato 791 volte in 647 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Miller Visualizza Messaggio
    Ragazzi a me pare che si sta parlando dell’ovvio. La qualità dipende da tutta la filiera... o vogliamo dire che il latte profondo da vacche grass fed in uno stabilimento ipercontrollato è lo stesso che si ottiene da un allevamento intensivo in un paese in cui i controlli sono così così? Ci sono dei parametri per metalli, carica batterica ecc... evidentemente ci sono dei limiti, alcuni sono più giù altri più su. Io se compro un vestito che costa “troppo” poco rispetto al mercato, mi aspetto di tutto, dall’essere fatto con materiali di dubbia provenienza, dall’essere trasportato da mezzo poco idonei e anche dall’essere trattato con agenti che magari in Italia sono vietati ma altrove no e magari pure cancerogeni...
    Concordo con te che si sta parlando dell'ovvio.
    Quello che non riesco a capire invece è perché il discorso si sposta sempre sulla qualità intesa come (metalli pesanti, condizioni igieniche) e non sulla qualità intesa come macro.

    Per fare un esempio con le auto, se compro una Fiat Panda sarò consapevole che non sto acquistando una Ferrari. Tra le due auto ci sono centinaia di auto intermedie.
    - Es. qualità macronutrienti integratori: Se compro una panda, mi aspetto che abbia meno confort, prestazioni, infotainment, frenata, ripresa, accelerazione, ecc. rispetto ad una BMW serie3. Nonché blasone e estetica.
    - Es. qualità sicurezza prodotto integratore: Se compro una Panda, non mi aspetto che non abbiano avvitato i bulloni delle ruote, che abbia difetti in frenata o che il volante mi rimanga in mano. o che abbiano utilizzato una plastica che quando accendo il riscaldamento rilasci sostanze cangerogene.

    Poi se invece ci sono delle prove che sugli integratori succeda questo, allora mi farebbe piacere saperlo. Ma con delle prove, no a sensazione.


  8. #141
    F#DBGBbBADBbGD#F# L'avatar di Miller
    Data Registrazione
    Sep 2011
    Messaggi
    21,684
    Like
    542
    Ringraziato 1,790 volte in 1,506 post

    Predefinito

    Scusami ma il paragone non regge i macro di un hamburger sono gli stessi a prescindere che sia chianina o macinato “qualunque”. Al massimo Possiamo magari andare a vedere il profilo degli aminoacidi, per vedere se nel macinato “qualunque” non ci abbiano buttato anche scarti come pezzi di cartilagine...

  9. #142
    Administrator
    L'avatar di Sergio
    Data Registrazione
    May 1999
    Località
    Orlando, Florida.
    Messaggi
    83,720
    Like
    1,682
    Ringraziato 1,357 volte in 938 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da RAYBAN Visualizza Messaggio
    Entrambe dovrebbero essere di origine Volac, sbaglio?
    8-9 euro di differenza tutte... praticamente un 25-30% in più che non è poco.
    Ma che ne so che proteine usano, proteine decenti senza meno, tutte di provenienza Europea, su questo posso metterci la mano sul fuoco, sono aziende serie, li conosco personalmente.
    25-30% di differenza sul prezzo al pubblico? Quindi? Io posso ripetere le cose un miliardo di volte, ma io punto la luna e voi continuate a guardare il dito.
    Comperate quello che volete perchè siete furbi

  10. #143
    finte ferie user L'avatar di M K K
    Data Registrazione
    Dec 2005
    Località
    Miami
    Messaggi
    30,585
    Like
    753
    Ringraziato 1,772 volte in 1,387 post

    Predefinito

    L'esempio auotomotiv non regge, meglio quello del latte o della carne.
    Un litro di latte , comunque a norma e conforme agli standard di qualità italiani ed europei, se prodotto da vacche alimentate con finagione mangimi e cereali di qualità , in una stalla moderna , con box spaziosi, aereazione ottimale, luce giusta, impianto di mungitura efficiente ecc ecc produrrà un latte migliore, per avere una stalla produttiva servirà un investimento molto maggiore di una stalla normale , serviranno più addetti o addetti più qualificati e quindi anche il costo del lavoro sarà maggiore.
    A già le quote latte ....
    Allora pensiamo alle stesse vacche che al posto di essere munte vengono macellate.
    Lo stesso taglio di carne , prodotto in Italia e super a norma , costerà di più se prodotto nel suddetto allevamento/ stalla rispetto a quello prodotto in una stalla meno moderna e attrezzata , che utilizza fieno e cereali di bassa qualità
    Ogni mio intervento e' da considerarsi di stampo satirico e ironico ,cosi come ogni riferimento alla mia e altrui persone e' da intendersi come mai realmente accaduto e di pura fantasia. In nessun caso , il contenuto dei miei interventi su questo forum e' atto all' offesa , denigrazione o all odio verso persone o idee.
    Citazione Originariamente Scritto da Bob Terwilliger Visualizza Messaggio
    Di solito i buoni propositi di contenersi si sfasciano contro la dura realtà dell'alcolismo.

  11. #144
    Administrator
    L'avatar di Sergio
    Data Registrazione
    May 1999
    Località
    Orlando, Florida.
    Messaggi
    83,720
    Like
    1,682
    Ringraziato 1,357 volte in 938 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Miller Visualizza Messaggio
    Ragazzi a me pare che si sta parlando dell’ovvio. La qualità dipende da tutta la filiera... o vogliamo dire che il latte profondo da vacche grass fed in uno stabilimento ipercontrollato è lo stesso che si ottiene da un allevamento intensivo in un paese in cui i controlli sono così così? Ci sono dei parametri per metalli, carica batterica ecc... evidentemente ci sono dei limiti, alcuni sono più giù altri più su. Io se compro un vestito che costa “troppo” poco rispetto al mercato, mi aspetto di tutto, dall’essere fatto con materiali di dubbia provenienza, dall’essere trasportato da mezzo poco idonei e anche dall’essere trattato con agenti che magari in Italia sono vietati ma altrove no e magari pure cancerogeni...
    Ma ovvio, poi c'è il costo dell'azienda stessa che influisce allo stesso modo, per gli stessi motivi sulla qualità del prodotto.
    Sotto un certo prezzo si trova merda, confezionata in fretta, in posti di merda, magari count bel fiocchetto ed un etichetta colorata, un bel sito con delle frasi accattivanti, ma sempre merda.

  12. #145
    Administrator
    L'avatar di Sergio
    Data Registrazione
    May 1999
    Località
    Orlando, Florida.
    Messaggi
    83,720
    Like
    1,682
    Ringraziato 1,357 volte in 938 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da M K K Visualizza Messaggio
    L'esempio auotomotiv non regge, meglio quello del latte o della carne.
    Un litro di latte , comunque a norma e conforme agli standard di qualità italiani ed europei, se prodotto da vacche alimentate con finagione mangimi e cereali di qualità , in una stalla moderna , con box spaziosi, aereazione ottimale, luce giusta, impianto di mungitura efficiente ecc ecc produrrà un latte migliore, per avere una stalla produttiva servirà un investimento molto maggiore di una stalla normale , serviranno più addetti o addetti più qualificati e quindi anche il costo del lavoro sarà maggiore.
    A già le quote latte ....
    Allora pensiamo alle stesse vacche che al posto di essere munte vengono macellate.
    Lo stesso taglio di carne , prodotto in Italia e super a norma , costerà di più se prodotto nel suddetto allevamento/ stalla rispetto a quello prodotto in una stalla meno moderna e attrezzata , che utilizza fieno e cereali di bassa qualità
    Amen.
    Lo stesso discorso sulla qualità vale per tutta la catena, dall'erba che mangia la mucca fino ad arrivare e chi ti consegna il pacco quando arriva a casa. Non limitiamoci per cortesia al latte delle proteine, quello è una piccola percentuale del costo del prodotto. Ricordate sempre che dietro tutto ciò ci sono numerose aziende che pagano tasse, dipendenti, spese e lo fanno per muovere il tutto da una parte all'altra nel migliore dei modi. Più certi costi vengono tagliati, minori sono i controlli di qualità e peggiore è il lavoro.

    Sta a voi, volete mangiare prodotti di qualità, spendendo il giusto o volete spendere il minimo per un prodotto che ha il minimo delle caratteristiche?
    E' roba che mangiate, non ci tenete a sapere che le analisi sono state fatte in regola? Che la merce è stata tenuta in un magazzino pulito, che chi la lavorava non era sottopagato e magari si scaccolava dentro i barattoli? Boh.

  13. I seguenti 2 utenti hanno messo Like a Sergio per questo utile post :

    Miller (03-11-2019), MUTHA (03-11-2019)

  14. #146
    MUTHANDINA SGOMMATA
    L'avatar di MUTHA
    Data Registrazione
    Oct 2019
    Località
    Battleworld
    Messaggi
    3,499
    Like
    159
    Ringraziato 89 volte in 84 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Bob Terwilliger Visualizza Messaggio
    Naturali a me piacciono le +Watt. Le preferisco alle Yamamoto perché le digerisco meglio, ma suppongo sia soggettivo. Comunque sono differenze minime.
    Naturali mi piacciono molto le Diamond (syform) o gusto cacao le optipep. Le +watt ottime ma a mio parere non come la syform. Non avevo mai sentito le pharmapure e quindi le vorrei provare....dunque grazie per gli spunti di questo post.

    In linea di massima direi che miller e Sergio hanno detto verità indiscutibili lungo tutto questo 3d.

    Quindi, se si vuole risparmiare va anche bene...ma per i più parsimoniosi si deve avere la consapevolezza che state assumendo pro ad uso veterinario o anche peggio. Che alla lunga il risparmio di qualche euro si trasformerà in un esborso maggiore per cure varie.
    Ultima modifica di MUTHA; 03-11-2019 alle 13:42:03
    Dead Man Walking

  15. #147
    Ultrà
    L'avatar di RAYBAN
    Data Registrazione
    Feb 2006
    Messaggi
    13,697
    Like
    173
    Ringraziato 791 volte in 647 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Miller Visualizza Messaggio
    Scusami ma il paragone non regge i macro di un hamburger sono gli stessi a prescindere che sia chianina o macinato “qualunque”. Al massimo Possiamo magari andare a vedere il profilo degli aminoacidi, per vedere se nel macinato “qualunque” non ci abbiano buttato anche scarti come pezzi di cartilagine...
    Perché non regge?
    Anche i macro di una whey concentrata sono quelli. E al massimo andiamo a vedere il profilo amminoacidico e se dentro ci hanno buttato maltodestrine

    Citazione Originariamente Scritto da Sergio Visualizza Messaggio
    Ma che ne so che proteine usano, proteine decenti senza meno, tutte di provenienza Europea, su questo posso metterci la mano sul fuoco, sono aziende serie, li conosco personalmente.
    25-30% di differenza sul prezzo al pubblico? Quindi? Io posso ripetere le cose un miliardo di volte, ma io punto la luna e voi continuate a guardare il dito.
    Comperate quello che volete perchè siete furbi
    Io sono il meno furbo di tutti. Mi piace solo approfondire. Lo faccio da anni. Come altrettanti anni sono stato senza integratori per questo motivo. Poi ti ho più volte scritto che compro solo neutre isolate. Quindi tutto sono meno che furbo.

    Citazione Originariamente Scritto da M K K Visualizza Messaggio
    L'esempio auotomotiv non regge, meglio quello del latte o della carne.
    Un litro di latte , comunque a norma e conforme agli standard di qualità italiani ed europei, se prodotto da vacche alimentate con finagione mangimi e cereali di qualità , in una stalla moderna , con box spaziosi, aereazione ottimale, luce giusta, impianto di mungitura efficiente ecc ecc produrrà un latte migliore, per avere una stalla produttiva servirà un investimento molto maggiore di una stalla normale , serviranno più addetti o addetti più qualificati e quindi anche il costo del lavoro sarà maggiore.
    A già le quote latte ....
    Allora pensiamo alle stesse vacche che al posto di essere munte vengono macellate.
    Lo stesso taglio di carne , prodotto in Italia e super a norma , costerà di più se prodotto nel suddetto allevamento/ stalla rispetto a quello prodotto in una stalla meno moderna e attrezzata , che utilizza fieno e cereali di bassa qualità
    Sul discorso allevamenti siamo d'accordo... Ma vale appunto per le whey, per i formaggi, per la carne e via dicendo. Per fidarmi però non guardo solo il prezzo... se un produttore o venditore per dire che un prodotto è ottimo gli basta alzare il prezzo, stiamo freschi...

    Citazione Originariamente Scritto da Bench.Press Visualizza Messaggio
    Naturali mi piacciono molto le Diamond (syform) o gusto cacao le optipep. Le +watt ottime ma a mio parere non come la syform. Non avevo mai sentito le pharmapure e quindi le vorrei provare....dunque grazie per gli spunti di questo post.

    In linea di massima direi che miller e Sergio hanno detto verità indiscutibili lungo tutto questo 3d.

    Quindi, se si vuole risparmiare va anche bene...ma per i più parsimoniosi si deve avere la consapevolezza che state assumendo pro ad uso veterinario o anche peggio. Che alla lunga il risparmio di qualche euro si trasformerà in un esborso maggiore per cure varie.
    Syform e +watt ottime. Entrambe. Già detto. Ho da poco terminato un barattolo di isolate +watt.
    Le optipep o peptopro, non sono migliori o peggiori dj una buona isolata. Sono tipologie di integratori con scopi diversi. (sono pro tecniche riservate ad atleti agonisti o non agonisti che fanno già tutto bene)

    Uso veterinario? A quali marchi ti riferisci? Fonti?


  16. #148
    F#DBGBbBADBbGD#F# L'avatar di Miller
    Data Registrazione
    Sep 2011
    Messaggi
    21,684
    Like
    542
    Ringraziato 1,790 volte in 1,506 post

    Predefinito

    Mi riferivo all’esempio delle auto. Appunto possiamo vedere lo spettro, ma non c’è. Quindi riepilogando:
    - non so che materia prima è
    - costa pochissimo rispetto al mercato
    - non ho altri elementi per approfondire la qualità
    - la stessa marca vende altri prodotti in linea con il mercato

    perché dovrei comprarle? a me sembra evidente che si tratta di un prodotto di scarsa qualità, e in questo caso mi basta guardare il prezzo.

  17. #149
    MUTHANDINA SGOMMATA
    L'avatar di MUTHA
    Data Registrazione
    Oct 2019
    Località
    Battleworld
    Messaggi
    3,499
    Like
    159
    Ringraziato 89 volte in 84 post

    Predefinito

    Ora verrò linciato ma le fonti non le posto appositamente. Lavoro nel campo farmaceutico, sebbene in ambito Sales and Performances, e ti posso dire che sotto una certa cifra si tratta do pro ad uso veterinario.

    Detto questo, cmq, come dice Miller si può spendere meno a parità di materia prima.
    Dead Man Walking

  18. #150
    Ultrà
    L'avatar di RAYBAN
    Data Registrazione
    Feb 2006
    Messaggi
    13,697
    Like
    173
    Ringraziato 791 volte in 647 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Miller Visualizza Messaggio
    Mi riferivo all’esempio delle auto. Appunto possiamo vedere lo spettro, ma non c’è. Quindi riepilogando:
    - non so che materia prima è
    - costa pochissimo rispetto al mercato
    - non ho altri elementi per approfondire la qualità
    - la stessa marca vende altri prodotti in linea con il mercato

    perché dovrei comprarle? a me sembra evidente che si tratta di un prodotto di scarsa qualità, e in questo caso mi basta guardare il prezzo.
    Se ci riferiamo a bulk o myp io ho provato solo le linee top. Il prezzo è più o meno in linea. Le linee economiche mai provate e NON sono curioso di farlo. Ma come non sono curioso di provare concentrati di altre marche più blasonate, perché come detto sono intollerante al lattosio e in genere uso pro neutre. Ultimamente ho utilizzato anche le Dymatize isolate e idrolizzate al gusto vaniglia e le ON hydrowhey sempre gusto vaniglia. Ottimi prodotti entrambi, ma gli aromi a lungo andare mi stufano.


Discussioni Simili

  1. Il miglior Coleman contro il miglior Yates
    Di VecchioDiMare nel forum Photo Gallery
    Risposte: 12
    Ultimo Messaggio: 31-03-2014, 10:05:35
  2. proteina miglior rapporto kg/prezzo?forse universal 3kg?!
    Di realista nel forum Integratori uso e caratteristiche.
    Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 21-08-2012, 22:14:12
  3. Proteina
    Di gi_paolo nel forum Integratori uso e caratteristiche.
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 10-11-2011, 11:46:18
  4. PROTEINA
    Di Tronix nel forum Integratori uso e caratteristiche.
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 01-04-2001, 17:04:00

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •