Risultati da 1 a 9 di 9

Discussione: allenamento pettorali----esclusione spalla

  1. #1
    Bodyweb Advanced
    Data Registrazione
    Aug 2017
    Messaggi
    110
    Grazie
    0
    Ringraziato 3 volte in 3 post

    Predefinito allenamento pettorali----esclusione spalla

    Ciao ragazzi,

    nelle ultime sessioni di palestra ho notato un dolore alla spalla sx ricorrente. Soprattutto in alcuni movimenti/angolazioni come l'over head press. Oppure nelle aperture laterali (qui dipendeva l'angolazione che davo alla spalla).
    immagino sia un'inizio o proprio un'infiammazione ad un tendine della spalla.

    comunque mi farò vedere per non aggravare il tutto.

    ma nel frattempo volevo chiedere quali esercizi per il petto (macchinari e pesi) riescono ad escludere maggiormente il lavoro della spalla...
    nella mia ignoranza, non credo che ci sia un esercizio che possa escludere del tutto un lavoro a carico dei muscoli/tendini della spalla.
    Ma volevo chiedere info ai più esperti.


    grazie!

  2. # ADS
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #2
    Super Moderator L'avatar di Alessandro33
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Località
    BARI e dintorni...nella mia amata Puglia!
    Messaggi
    24,315
    Grazie
    546
    Ringraziato 2,420 volte in 2,315 post

    Predefinito

    Ti sei risposto da solo, in genere tutti gli ex di spinta coinvolgono la spalla, in particolar modo gli ex mirati per il petto in tutte le salse per cui fatti controllare prima e poi si vedrà
    COACH ON LINE-CONSULENZE E PROGRAMMI PERSONALIZZATI: alexbodyweb@libero.it

    SCHEDE IN MONOFREQUENZA:
    http://www.bodyweb.com/threads/317223-MONOFREQUENZA-raccolta-modelli



    Citazione Originariamente Scritto da Sasàs Visualizza Messaggio
    Oggi, dopo una fase di stop, ho preso alcune misure. In particolare, ho notato che su 35 cm di braccio, 18 sono di tricipiti e 17 di bicipiti. È normale? Mhm

  4. #3
    Bodyweb Advanced
    Data Registrazione
    Aug 2017
    Messaggi
    110
    Grazie
    0
    Ringraziato 3 volte in 3 post

    Predefinito

    mmm lo sospettavo.
    se si dovesse rivelare una tendinite allora sarei fregato.
    niente petto, niente spalle, niente dorso(anche qui la spalla è interessata).
    quello che mi fa più paura è che dovrei rimanere fermo per un bel pò

  5. #4
    Banned

    Data Registrazione
    Nov 2011
    Località
    UK
    Messaggi
    3,939
    Grazie
    34
    Ringraziato 347 volte in 301 post

    Predefinito

    Non c'e' modo di isolarla quindi non ti resta che recuperare.

  6. #5
    Bodyweb Advanced
    Data Registrazione
    Aug 2017
    Messaggi
    110
    Grazie
    0
    Ringraziato 3 volte in 3 post

    Predefinito

    ok.
    ora entriamo in un ambito teorico: cosa succede a lasciare infiammato un tendine?
    il tendine è infiammato, magari anche lieve, ma si continua ad usarlo. magari NON con esercizi specifici ma con esercizi complementari. che non lo stressano direttamente ma in modo indiretto...

    l'infiammazione si acutizza con il tempo e diventa impossibile muovere il muscolo?
    c'è il rischio di uno lacerazione?
    oppure, stressando il tendine non tutti i giorni, questo prima si infiamma e poi recupera non al 100% e la settimana dopo si ripete tutto?

    ho molta curiosità visto anche il mio caso.. e saperne di più da qualcuno di qualificato mi aiuterebbe a non sbagliare

  7. #6
    Banned

    Data Registrazione
    Nov 2011
    Località
    UK
    Messaggi
    3,939
    Grazie
    34
    Ringraziato 347 volte in 301 post

    Predefinito

    C'e' il rischio che si cronicizzi e peggiori la situazione. Anche la lacerazione e' una possibilita', dipende cosa fai.

    In questi casi o ti fermi tu, o sara' il tuo corpo a fermarti.

  8. #7
    Bodyweb Advanced
    Data Registrazione
    Aug 2017
    Messaggi
    110
    Grazie
    0
    Ringraziato 3 volte in 3 post

    Predefinito

    forse lo hai capito, ma stare fermo mi romperebbe parecchio le pa**e.
    ho notato che sostituendo alcuni esercizi il dolore viene molto attenuato. giusto un fastidio.
    volevo appunto parlare con voi per sapere se continuo ad allenarmi, a cosa andrei incontro.

    perchè se rischio di strapparlo senza aver nessun avvertimento da parte del corpo, allora mi fermo.
    ma se posso continuare, magari tenendolo curato con ghiaccio dopo l'allenamento, e raggiunto il punto limite il mio corpo me lo farà capire con un dolore cronico... magari opterei per continuare e aspettare questo punto limite.

  9. #8
    Bodyweb Advanced L'avatar di Mateus
    Data Registrazione
    Nov 2014
    Messaggi
    136
    Grazie
    21
    Ringraziato 3 volte in 2 post

    Predefinito

    La risposta la conosci anche tu da ciò che leggo.
    La cosa migliore è il riposo, ghiaccio e pomate.
    Meglio stare fermi 7-15 giorni che dover stare fermo 6 mesi.
    Dopodiché comprendere le cause del fastidio e agire di conseguenza, evitare esercizi dannosi e svolgerne altri.
    Il mio consiglio è pensa alla longevità e alla salute e a lungo termine.

    Quando il fastidio diventa cronico il più delle volte è tardi per curarlo.

    Inviato dal mio Redmi Note 7 utilizzando Tapatalk

  10. #9
    Banned

    Data Registrazione
    Nov 2011
    Località
    UK
    Messaggi
    3,939
    Grazie
    34
    Ringraziato 347 volte in 301 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Fede-89 Visualizza Messaggio
    forse lo hai capito, ma stare fermo mi romperebbe parecchio le pa**e.
    ho notato che sostituendo alcuni esercizi il dolore viene molto attenuato. giusto un fastidio.
    volevo appunto parlare con voi per sapere se continuo ad allenarmi, a cosa andrei incontro.

    perchè se rischio di strapparlo senza aver nessun avvertimento da parte del corpo, allora mi fermo.
    ma se posso continuare, magari tenendolo curato con ghiaccio dopo l'allenamento, e raggiunto il punto limite il mio corpo me lo farà capire con un dolore cronico... magari opterei per continuare e aspettare questo punto limite.
    Non c'e' una risposta esatta al 100% a quello che cerchi. Non siamo macchine. Potresti avere delle avvisaglie come non averle ed avere uno strappo improvviso.

    Aspettare che un dolore si cronicizzi, senza offesa, ma e' una delle cose piu' stupide che io abbia mai sentito.
    In pratica stai dicendo che non ti fermi per un breve periodo perche' ti rompi le pall3, ma preferisci prenderti il richio (nemmeno troppo piccolo) di creare un dolore cronico o un infortunio che poi ti COSTRINGE a stare fermo per un lungo periodo, o piu'.
    Non so te, ma se vedo che le pastiglie dei freni della moto mi danno problemi io mi fermo e la porto a fare la manutenzione necessaria. Non aspetto di tirare dritto in una curva perche' mi rompevo le pall3 a non guidare per un po'.

    Ragazzi, un po' di buonsenso.

Discussioni Simili

  1. Allenamento e dolore spalla
    Di themastermind nel forum Allenamento
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 03-11-2014, 12:54:17
  2. Allenamento con spalla dolorante
    Di mic97 nel forum Allenamento
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 01-09-2014, 14:25:27

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •