Pagina 5 di 31 PrimaPrima ... 234567815 ... UltimaUltima
Risultati da 61 a 75 di 464

Discussione: sarà ancora Italia?

  1. #61
    MWS
    L'avatar di robybaggio10
    Data Registrazione
    Dec 2011
    Località
    Franciacorta
    Messaggi
    1,345
    Grazie
    2
    Ringraziato 159 volte in 131 post

    Predefinito

    I non negri hanno una piccola parte di dna neanderthal. L'uomo di neanderthal non veniva dall'africa. Cio' che ci distingue dai negri sono quei pochi geni neanderthal. Ma d'altronde sono anche pochi i geni che ci distinguono dalle scimmie (i negri un po' meno)...
    I SUOI goals:
    -Serie A: 189
    -Serie B: 6
    -Super League: 5
    -Coppa Italia: 13
    -Chinese FA Cup: 1
    -Coppa UEFA: 5
    -Champions League: 13
    -Nazionale Under 21: 19
    -Nazionale: 19
    TOTALE: 270


  2. # ADS
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Località
    Advertising world
    Messaggi
    Many
     

  3. #62
    L'inchiappagalline
    L'avatar di claudio96
    Data Registrazione
    Oct 2015
    Messaggi
    3,144
    Grazie
    1,078
    Ringraziato 392 volte in 353 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da robybaggio10 Visualizza Messaggio
    I non negri hanno una piccola parte di dna neanderthal. L'uomo di neanderthal non veniva dall'africa. Cio' che ci distingue dai negri sono quei pochi geni neanderthal. Ma d'altronde sono anche pochi i geni che ci distinguono dalle scimmie (i negri un po' meno)...

    madonna....che discorsi del cazz0
    Citazione Originariamente Scritto da 9zyzz9 Visualizza Messaggio
    Sento che i reni pian piano stan saltando a forza di dieta super iperproteica, 10 aminoacidi anzichè 8, creatina e pre-workout.

    Citazione Originariamente Scritto da Magro97 Visualizza Messaggio
    Odio i tanti pasti perché è un cagare in continuazione.

  4. #63
    MWS
    L'avatar di robybaggio10
    Data Registrazione
    Dec 2011
    Località
    Franciacorta
    Messaggi
    1,345
    Grazie
    2
    Ringraziato 159 volte in 131 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da claudio96 Visualizza Messaggio
    madonna....che discorsi del cazz0
    Sono solo i fatti...né piu' né meno.
    I SUOI goals:
    -Serie A: 189
    -Serie B: 6
    -Super League: 5
    -Coppa Italia: 13
    -Chinese FA Cup: 1
    -Coppa UEFA: 5
    -Champions League: 13
    -Nazionale Under 21: 19
    -Nazionale: 19
    TOTALE: 270


  5. #64
    Bodyweb Senior
    L'avatar di Arturo Bandini
    Data Registrazione
    Aug 2003
    Messaggi
    11,544
    Grazie
    55
    Ringraziato 13 volte in 13 post

    Predefinito

    è innegabile che molti africani abbiano una somiglianza con le scimmie, vedi il naso schiacciato, il prognatismo, cioè la mascella protesa rispetto alla mandibola, e anche le movenze, il modo in cui gesticolano (ripreso poi dai rapper), perfino il linguaggio con quei suoni ininterrotti pieni di vocali tipo "abalabunga"...
    Non è una notazione dispregiativa, ma una semplice constatazione... probabilmente dipende da un'affinità del dna con quello degli ominidi originari

  6. #65
    L'ignorante illuminato
    L'avatar di Naturalissimo.88
    Data Registrazione
    Nov 2008
    Località
    Big City
    Messaggi
    5,525
    Grazie
    34
    Ringraziato 52 volte in 50 post

    Predefinito

    E' palesemente cosi, ma non si può dire.
    Citazione Originariamente Scritto da Barone Bizzio Visualizza Messaggio
    Naturalissimo ha ragione.

  7. #66
    Csar
    L'avatar di Sean
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Località
    In piedi tra le rovine
    Messaggi
    71,090
    Grazie
    1,309
    Ringraziato 1,818 volte in 1,360 post

    Predefinito

    Il 3d è incentrato sulla immigrazione e sugli effetti che puo' provocare sulle varie identità nazionali e sulle tradizioni culturali e locali: non è un topic sulle razze.

    Torniamo in argomento.


    Per Speculum In Aenigmate

  8. #67
    Bodyweb Senior
    L'avatar di Testa
    Data Registrazione
    Oct 2003
    Località
    BOLOGNA
    Messaggi
    3,585
    Grazie
    0
    Ringraziato 154 volte in 124 post

    Predefinito

    madonna i genetisti di bw.....

    comunque la questione da cui trae origine il discorso di arturo ( che condivido ), cioè il senso di spaesamento, nel vero senso della parola, secondo me nasce anche dal fatto che il fenomeno di "sostituzione" delle persone e quindi dell'identità locale ( penso non ancora all'italia come nazione, ma alle realtà locali più piccole, i paesini o le cittadine), è avvenuta ed avviene in un tempo rapidissimo che quasi mai coincide con la "fusione" delle differenze, dell'altro.
    Se in intere parti di territorio, quartieri, o comunità, da un giorno all'altro vengono letteralmente "installate" altre comunità, culture o pseudo tali, è ovvio che questo causerà delle manifestazioni di rigetto, specialmente poi se "i nuovi" non sono turisti benestanti ed istruiti .....ma non è che ci vuole una laurea in sociologia per rendersene conto.
    Purtroppo invece abbiamo assistito, e continuiamo ad assistere a politiche di accoglimento che vanno in questo senso, che creano repentine "sacche di differenze" e micro/maxi ghetti inavvicinabili
    Poi per forza la gente si rompe un po i cogl ioni

  9. #68
    Bodyweb Advanced
    Data Registrazione
    Feb 2019
    Messaggi
    653
    Grazie
    2
    Ringraziato 2 volte in 2 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Testa Visualizza Messaggio
    madonna i genetisti di bw.....

    comunque la questione da cui trae origine il discorso di arturo ( che condivido ), cioè il senso di spaesamento, nel vero senso della parola, secondo me nasce anche dal fatto che il fenomeno di "sostituzione" delle persone e quindi dell'identità locale ( penso non ancora all'italia come nazione, ma alle realtà locali più piccole, i paesini o le cittadine), è avvenuta ed avviene in un tempo rapidissimo che quasi mai coincide con la "fusione" delle differenze, dell'altro.
    Se in intere parti di territorio, quartieri, o comunità, da un giorno all'altro vengono letteralmente "installate" altre comunità, culture o pseudo tali, è ovvio che questo causerà delle manifestazioni di rigetto, specialmente poi se "i nuovi" non sono turisti benestanti ed istruiti .....ma non è che ci vuole una laurea in sociologia per rendersene conto.
    Purtroppo invece abbiamo assistito, e continuiamo ad assistere a politiche di accoglimento che vanno in questo senso, che creano repentine "sacche di differenze" e micro/maxi ghetti inavvicinabili
    Poi per forza la gente si rompe un po i cogl ioni
    ma è sempre stato così. Abbiamo avuto le migrazioni meridionali al nord e i ghetti si sono creati eccome: c'erano interi quartieri di soli meridionali dove era spesso persino difficile comunicare con il resto della città per barriere linguistiche fortissime, dove avvenivano brutalità e violenze domestiche, le donne venivano trattate spesso malissimo, dove tanti ragazzini bighellonavano e facevano piccoli crimini...
    Questo fenomeno migratorio recente non è né per dimensioni né per qualità piú grande o peggiore degli altri. È semplicemente un periodo di crisi e quindi serve dare la colpa a qualcuno; poi sono scuri di pelle e/o hanno altre religioni, quindi è facile identificarli come diversi e minacciosi: la xenofobia innata nelle persone si manifesta maggiormente.

    Poi che questi fenomeni vadano gestiti bene e con grandi sforzi siamo tutti d'accordo. L'immigrazione meridionale ha portato la criminalità organizzata al nord, in america, in germania, in belgio... oggi abbiamo i nigeriani che fanno lo stesso che i nostri siciliani hanno fatto centanni fa in america ( e qui aspettiamo solo la retorica degli alberghi ).


    La gente si rompe i coglioni perché percepisce un malessere economico e sociale. In tempi floridi si sopporta tutto meglio. Se vedi i servizi giornalistici del tempo delle migrazioni meridionali, i vari torinesi, milanesi... dicono che puzzano, che fanno rumore, che sono sporchi, che sono fannulloni, che sono violenti, che sono mantenuti, si prendono le case popolari costruite coi soldi del nord, che qui che là.

    Non è cambiato niente, la storia si ripete drammaticamente.

  10. #69
    Bodyweb Senior
    L'avatar di Arturo Bandini
    Data Registrazione
    Aug 2003
    Messaggi
    11,544
    Grazie
    55
    Ringraziato 13 volte in 13 post

    Predefinito

    e poi è anche immaginare il futuro come sarà. Per dirla tutta, se gli immigrati restassero quelli che sono adesso, a parte certe situazioni borderline tipo appunto Mestre o quello che vediamo intorno alle stazioni, a me andrebbe anche bene. Ma poi mi metto a pensare che 20 anni fa praticamente non c'erano africani, a parte sulle spiagge, e 5 anni fa erano la metà di adesso... allora vuol dire che tra 40 anni, continuando così, saranno il 70% della popolazione. E questo fa male, perchè ti ricordi quand'eri bambino, la realtà che avevamo intorno, le facce di paese, il biciclettaio, la parrucchiera... i film che vedevamo in tv con totò e don camillo, ti dicevano che quella era l'italia. E allora? tutto sparito insieme ai nonni, e anche noi diverremo delle immagini in bianco e nero che i nuovi italiani Sig Mwawasee e Dr Kabobo guarderanno indifferenti?

  11. #70
    L'ignorante illuminato
    L'avatar di Naturalissimo.88
    Data Registrazione
    Nov 2008
    Località
    Big City
    Messaggi
    5,525
    Grazie
    34
    Ringraziato 52 volte in 50 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da AlexBrambi Visualizza Messaggio
    La gente si rompe i coglioni perché percepisce un malessere economico e sociale. In tempi floridi si sopporta tutto meglio. Se vedi i servizi giornalistici del tempo delle migrazioni meridionali, i vari torinesi, milanesi... dicono che puzzano, che fanno rumore, che sono sporchi, che sono fannulloni, che sono violenti, che sono mantenuti, si prendono le case popolari costruite coi soldi del nord, che qui che là.

    Non è cambiato niente, la storia si ripete drammaticamente.
    tutte cose vere infatti
    Citazione Originariamente Scritto da Barone Bizzio Visualizza Messaggio
    Naturalissimo ha ragione.

  12. #71
    Coccolacappelloni
    L'avatar di LO SCAPPELLATORE
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Borgo D'io
    Messaggi
    24,064
    Grazie
    3
    Ringraziato 10 volte in 10 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Arturo Bandini Visualizza Messaggio
    Non sono mai andato a Parigi, e mi sarebbe piaciuto, ma mi si stringerebbe il cuore a vedere una città, che nella mia immaginazione è quella descritta nel conte di montecristo, in papà goriot o nei Miserabili, diventata una città Africana.

    sbagli enormemente
    vacci, poi mi dirai.

    Citazione Originariamente Scritto da Barone Bizzio Visualizza Messaggio
    Ma e' chiaro che all' aumentare dell' immigrazione diminuisce l' identita' di un popolo. Questa e' la regola, forse smentita solo dal caso degli USA che, pero', sono una nazione che e' stata eretta su fondamenta nuove.

    esatto gli usa non sono un buon esempio perchè li non c'era niente da scolorire
    Citazione Originariamente Scritto da SPANATEMELA Visualizza Messaggio
    parliamo della mezzasega pipita e del suo golllaaaaaaaaaaaaazzzoooooooooooooooooo contro la rubentus
    Citazione Originariamente Scritto da GoodBoy! Visualizza Messaggio
    ma non si era detto che espressioni tipo rube lanzie riommers dovevano essere sanzionate col rosso?


    grazie.




    PROFEZZOREZZAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA

  13. #72
    Bodyweb Advanced
    Data Registrazione
    Feb 2019
    Messaggi
    653
    Grazie
    2
    Ringraziato 2 volte in 2 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Naturalissimo.88 Visualizza Messaggio
    tutte cose vere infatti
    beh allora torniamo a prendercela con i terroni che, se la vediamo così, sono un problema ben piú grosso; appoggiamo i movimenti neoborbonici e non facciamo il teatrino dell'italia unita per prendere voti.

  14. #73
    Bodyweb Senior

    Data Registrazione
    Nov 2011
    Località
    UK
    Messaggi
    4,334
    Grazie
    36
    Ringraziato 364 volte in 314 post

    Predefinito

    Fa venire i brividi leggere certe affermazioni su presunte "razze" dai genetisti del web.

    Al di la' dell'esprime ribrezzo per tali affermazioni, mi desta una grossa preoccupazione vedere ragionamenti ed affermazioni, sotto forma di preoccupazioni, basate sul nulla ed assolutamente false, come Arturo che dice che tra 40 anni gli stranieri potrebbero essere il 70% della popolazione partendo da un miserabile 1% di adesso.

    Rendiamoci conto che numericamente, se volessimo supporre di essere "sostituiti" ci vorrebbe una migrazione a flusso costante, ogni giorno, come quelle del 2015 (le piu' alte mai avute negli ultimi anni) per secoli. Una cosa fuori dal mondo pensare ai vari complotti su sostituzioni ecc ecc.

    Non penso ci siamo motlo di cui parlare su questo argomento: tutta la discussione e' basata su delle paranoie di chi vive in un mondo idealizzato e che non esiste piu'.
    Una lamentela ed una preoccupazione inesistente ed assolutamente fuori da ogni logica poiche' coinvolge processi normali ed in funzione da sempre: il costante cambiamento del mondo che ci circonda.
    E' come lamentarsi del tempo che passa. Che senso ha?

  15. #74
    Bodyweb Senior

    Data Registrazione
    Dec 2008
    Messaggi
    5,191
    Grazie
    2
    Ringraziato 3 volte in 3 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da lukinosnake Visualizza Messaggio
    Fa venire i brividi leggere certe affermazioni su presunte "razze" dai genetisti del web.

    Al di la' dell'esprime ribrezzo per tali affermazioni, mi desta una grossa preoccupazione vedere ragionamenti ed affermazioni, sotto forma di preoccupazioni, basate sul nulla ed assolutamente false, come Arturo che dice che tra 40 anni gli stranieri potrebbero essere il 70% della popolazione partendo da un miserabile 1% di adesso.

    Rendiamoci conto che numericamente, se volessimo supporre di essere "sostituiti" ci vorrebbe una migrazione a flusso costante, ogni giorno, come quelle del 2015 (le piu' alte mai avute negli ultimi anni) per secoli. Una cosa fuori dal mondo pensare ai vari complotti su sostituzioni ecc ecc.

    Non penso ci siamo motlo di cui parlare su questo argomento: tutta la discussione e' basata su delle paranoie di chi vive in un mondo idealizzato e che non esiste piu'.
    Una lamentela ed una preoccupazione inesistente ed assolutamente fuori da ogni logica poiche' coinvolge processi normali ed in funzione da sempre: il costante cambiamento del mondo che ci circonda.
    E' come lamentarsi del tempo che passa. Che senso ha?

    Servono 20-40 anni, secondo stime delle nazioni Unite. https://www.un.org/en/development/de...-migration.asp

    https://www.un.org/en/development/de...ment-at-it.pdf Link sull' Italia

  16. #75
    Bodyweb Senior
    L'avatar di Arturo Bandini
    Data Registrazione
    Aug 2003
    Messaggi
    11,544
    Grazie
    55
    Ringraziato 13 volte in 13 post

    Predefinito

    un miserabile 1%? forse volevi dire 9%...
    comunque le proiezioni sono queste.. http://blog.ilgiornale.it/puglisi/20...ei-tecnocrati/

Discussioni Simili

  1. sarà ancora buona?
    Di Duncan nel forum Integratori uso e caratteristiche.
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 04-09-2008, 11:30:38
  2. Risposte: 113
    Ultimo Messaggio: 02-04-2008, 11:53:15
  3. miss italia sarà
    Di l'osservatore nel forum CAFFETTERIA
    Risposte: 49
    Ultimo Messaggio: 20-09-2005, 02:32:53

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •