Pagina 879 di 879 PrimaPrima ... 379779829869876877878879
Risultati da 13,171 a 13,179 di 13179

Discussione: It's a long way to the top (if you wanna Body 'N' Building)

  1. #13171
    Iconoclasta Subitaneo
    L'avatar di Sly83
    Data Registrazione
    May 2003
    Località
    Sly's GYM
    Messaggi
    21,767
    Grazie
    214
    Ringraziato 602 volte in 457 post

    Predefinito

    COnsiderazione sulla MultiPress Powertec: nessuno degli esercizi che la casa madre propone e’ valido a mio avviso.
    Le traiettorie sono totalmente innaturali e dannose per le articolazioni.

    Ci va l’approccio creativo: posizionarsi AL CONTRARIO per le spinte e sfruttare tutte le angolazioni coi fermi per poter lavorare il dorso e le gambe.

    Ad esempio, e’ possibile eseguire squat (postato video giorni fa), ma anche Stacchi e Stacchi GT, così come calf.

    Oggi ho “scoperto” di poter eseguire anche Australian Pullup e Dip.

    Con un po’ di fantasia ci faccio anche i bicipiti.

    Tutti i movimenti sono fluidi e appaganti, feeling eccezionale.

    Avere i bracci indipendenti e’ un plus.


    E regge l’ira d’Ittìo in estrema sicurezza.
    "L'assenza di evidenza non è l'evidenza dell'assenza"

    TEAM UNDERGROUND BODYBUILDING MILITIA

  2. # ADS
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Località
    Advertising world
    Messaggi
    Many
     

  3. #13172
    Bodyweb Senior
    L'avatar di Piero9
    Data Registrazione
    Aug 2013
    Località
    Messina
    Messaggi
    374
    Grazie
    39
    Ringraziato 8 volte in 5 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Sly83 Visualizza Messaggio
    Ehhee a dire il vero mi ci sono disabituato da un pezzo

    Grazie paisa’
    Grazie Venk.

    Si Claudio, e’ una cosa inaspettata a volte.


    Comunque sto proseguendo con questo programmino solo-macchina, praticamente ogni giorno invento esercizi nuovi e straordinariamente efficaci.

    Quel che noto e’ che a livello di stabilizzazione lombare i muscoli durante il giorno risultano un pochino piu’ incerti (diciamo così), rispetto al periodo solo bilanciere.

    Con una rapida retrospettiva, negli ultimi tre anni ho fatto lunghissimi periodi di:


    -solo corpo libero zavorrato

    -solo bilanciere

    -solo macchinario (breve questo).




    In tutti i casi, sono giunti miglioramenti muscolari.


    Non avendo avuto mai fretta, ho cercato di analizzare i pro e i contro di ogni approccio in maniera da essere scevro da condizionamenti e mescolamenti.


    CONCLUSIONI:


    Se serve migliorare il controllo, corpo libero>pesi liberi>macchine

    Per costruire una base solida, pesi liberi>corpo libero>macchine

    Per costruire muscoli nel tempo, macchine>pesi liberi>corpo libero


    Bisogna fare dei distinguo: le migliori macchine nel mio caso sono quelle a leveraggio, dove il feeling col carico e’ massimo e la caricabilita’ eccellente.

    Il corpo libero “da leggeri” non ha assolutamente le stesse implicazioni del corpo libero “da pesanti” o zavorrati.

    Gli esercizi con bilanciere mi danno dipendenza

    Manubri e cavi non mi piacciono ma sono strumenti spesso utilissimi, versatilissimi


    Riuscire ad essere onesti con se stessi distinguendo il concetto di “Esercizio che piace” ed “esercizio che serve una volta ben contestualizzato” e’ importante.

    Importante perche’ TUTTO funziona, TUTTO.

    Guai a pensare che ci siano cose inutili.


    A fare realmente la differenza e’ come interpretiamo l’allenamento, e l’impegno e la fatica che riusciamo a determinare.



    PS: lo so che sembreranno ovvieta’, ma piu’ si sta sul semplice meglio e’.

    Sly, non sono nessuno, ma sono arrivato a considerazioni simili, infatti nei programmi cerco di integrare tutti e 3 i tipi di esercizi, dal corpo libero alle macchine, così come la frequenza, perché me ne sono accorto che, lavorando le braccia sia in maniera diretta che indiretta, così come le spalle, per più di 2 volte incomincio ad avere dolori, sia ai gomiti che alle spalle, così come la frequenza totale ed il recupero, 3 giorni di upper e 1 di lower, come nelle classiche mono, sulle spalle e gomiti si fa sentire, anche senza utilizzare cariconi.

  4. #13173
    Bodyweb Senior
    L'avatar di Greg999
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Messaggi
    229
    Grazie
    126
    Ringraziato 10 volte in 9 post

    Predefinito

    Post muto. A voi le considerazioni.


  5. #13174
    bluesman L'avatar di Bob Terwilliger
    Data Registrazione
    Dec 2006
    Località
    Osteria
    Messaggi
    7,166
    Grazie
    88
    Ringraziato 344 volte in 273 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da robybaggio10 Visualizza Messaggio
    Sembra il classico "fatta la legge...trovato l'inganno". Mi chiedo che senso abbia questa "deriva" del pl. Anziche' allenarsi a spingere di piu' ci si allena ad essere piu' flessibili per fare piu' arco, quindi il bilanciere meno strada.
    L'arco dorsale nasce per ridurre il ROM e permettere quindi di sollevare carichi maggiori. Una delle cose che mi hanno sempre fatto guardare il PL con sospetto è la pretesa che esso nasca per migliorare la sicurezza dell'alzata. Se rende l'alzata più sicura tanto meglio, ma perché cercare di far passare la sicurezza come scopo principale?

    Il cugino di questo concetto è lo squat "sotto il parallelo", che tra l'altro nel bbing significa "quasi fino al parallelo". Non esiste una vera ragione per fermarsi lì, a parte creare una forma regolamentare per le gare e poi massimizzare ciò che si può fare con quelle regole. Eppure nel bbing si è pian piano diffusa la convinzione che quel millimetro sotto il parallelo sia un valore magico anche per le crescita muscolare, e che scendere di più sia inutile. Quante volte ho letto su questo forum la raccomandazione ad arrivare sotto il parallelo e poi chi se ne frega di quegli uno o due palmi extra.

    Questo è uno dei motivi per cui mi piacciono tanto il sollevamento olimpico e lo strongman. Mi sembrano movimenti più genuini e meno autoreferenziali.
    Citazione Originariamente Scritto da Sean Visualizza Messaggio
    Bob è pure un fervente cattolico.
    E' solo in virtù di questo suo essere del Cristo che gli perdono quei suoi certi amori per le polveri, il rock, la psicologia, la pornografia e pure per Sion.

    Alice - How long is forever?
    White Rabbit - Sometimes, just one second.


  6. #13175
    Bodyweb Senior
    L'avatar di Venkman85
    Data Registrazione
    Apr 2015
    Località
    Liguria
    Messaggi
    2,246
    Grazie
    132
    Ringraziato 343 volte in 298 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Bob Terwilliger Visualizza Messaggio
    L'arco dorsale nasce per ridurre il ROM e permettere quindi di sollevare carichi maggiori. Una delle cose che mi hanno sempre fatto guardare il PL con sospetto è la pretesa che esso nasca per migliorare la sicurezza dell'alzata. Se rende l'alzata più sicura tanto meglio, ma perché cercare di far passare la sicurezza come scopo principale?

    Il cugino di questo concetto è lo squat "sotto il parallelo", che tra l'altro nel bbing significa "quasi fino al parallelo". Non esiste una vera ragione per fermarsi lì, a parte creare una forma regolamentare per le gare e poi massimizzare ciò che si può fare con quelle regole. Eppure nel bbing si è pian piano diffusa la convinzione che quel millimetro sotto il parallelo sia un valore magico anche per le crescita muscolare, e che scendere di più sia inutile. Quante volte ho letto su questo forum la raccomandazione ad arrivare sotto il parallelo e poi chi se ne frega di quegli uno o due palmi extra.

    Questo è uno dei motivi per cui mi piacciono tanto il sollevamento olimpico e lo strongman. Mi sembrano movimenti più genuini e meno autoreferenziali.
    Purtroppo il sollevamento olimpico da autodidatti è tosto e a seconda della città istruttori non ce ne sono, per lo strongman palestre attrezzate in Italia sono ancora meno.

  7. #13176
    SHINIGAMI
    L'avatar di Gore
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    @Zola....
    Messaggi
    19,434
    Grazie
    654
    Ringraziato 602 volte in 440 post

    Predefinito

    riflettendo sul post di BOB effettivamente a sto punto mi viene in mente tutte le pippe mentali sullo squat ass-to-the-grass altrimenti non è uno squat, e sta panca che non è nemmeno 1/4 di panca ma fatta così va bene perchè rispecchia quanto richiesto nel regolamento....
    mi vengono anche in mente le frasi tipo: "Ah certo... se scendessi a pieno nello squat faresti la metà del peso"....

    GORE - REBUILD THE BODY
    (non so il front , ma il back pare migliorato )


    Citazione:
    Originalmente inviato da leonardoS
    maledetto mongue, io sono 177cm quindi basso e pelato e grasso, il top secondo i canoni monguiani. Ma siccome lui è un secco sansa palle e sansa tesserino ifbb e scurnacchiat me ne fotto
    http://www.bodyweb.com/forums/showpo...76&postcount=5

  8. #13177
    Bodyweb Senior
    L'avatar di NaturalHardCore
    Data Registrazione
    Jul 2008
    Località
    Pianella (PE) Conan Gym user
    Messaggi
    1,179
    Grazie
    95
    Ringraziato 206 volte in 155 post

    Predefinito

    Cmq con archi esasperati e quindi rom ridottissimi è ovvio che i carichi calano drasticamente, la cosa è ancor più vera proprio perché se lo fai notare a chi usa archi esasperati va in escandescenza. Cmq sostengo da sempre sono prestazioni orribili da vedere.
    IFBBPRO NATURAL ENTRO L'ANNO! #BELIEVETOACHIEVE #NOREGRETS #NOTHINGCANSTOPME #RESILIENZA

  9. #13178
    Iconoclasta Subitaneo
    L'avatar di Sly83
    Data Registrazione
    May 2003
    Località
    Sly's GYM
    Messaggi
    21,767
    Grazie
    214
    Ringraziato 602 volte in 457 post

    Predefinito

    Tocca rimanere nell’ambito degli esercizi “da palestra” altrimenti ne esce un trattato senza fine

    In generale esiste un certo confine tra sicurezza esecutiva e prestazione (che sia essa manifestata nel singolo gesto massimale o in piu’ ripetizioni).

    Nel bbing abbiamo la possibilita’ di eseguire gli esercizi come mezzo per un fine estetico, e la stessa adeguatezza delle esecuzioni influisce sull’armonia e gli equilibri.

    Muscoli rigidi, muscoli deboli..tutto determina la forma finale e i reciproci rapporti articolari.

    Avere una buona mobilita’ e’ utile tanto per non farsi male quanto per uno sviluppo armonioso.

    Buona mobilita’ non significa “troppo poca” ma nemmeno “troppo tanta”: se tiri una coperta da un lato, dall’altro si accorcia.

    E non si scappa.

    Il rom deve essere il migliore e piu’ adeguato, non necessariamente il massimo.


    Come avete rilevato, le diatribe su profondita’ di accosciata et similia lasciano il tempo che trovano se non relazionate a quanto il soggetto fa/potrebbe fare.

    Ulteriore vulnus: QUANTO IL SOGGETTO FA NON NECESSARIAMENTE COINCIDE CON QUANTO IL SOGGETTO POTREBBE FARE!

    Ad alcuni direi SCENDI DI PIU’!

    Ad altri direi SCENDI DI MENO!


    l’armonia del movimento dice tanto.

    Se poi ci sono delle sbavature ma sono ben compensate o CAUSATE da particolatita’ anatomicche, va ben distinto dal concetto di errore.

    Certi telai/strutture quelli sono...o sono diventati.


    Dice bene Bob quando parla di autoreferenzialita’ in certi ambiti.

    Io per estensione parlo di arbitrarieta’ ma il concetto e’ chiaro.

    Il mio consiglio e’ fare il meglio che possiamo, cercando di evitare estremismi.

    Per dare il meglio dobbiamo essere al meglio, quindi curare flessibilita’, mobilita’, esecuzioni.

    Laddove delle regole non sono compatibili con la nostra attitudine, prenderne atto perche’ non ci e’ dato da fare altrimenti a meno di non essere ai vertici
    Ultima modifica di Sly83; Oggi alle 18:44:08
    "L'assenza di evidenza non è l'evidenza dell'assenza"

    TEAM UNDERGROUND BODYBUILDING MILITIA

  10. #13179
    Iconoclasta Subitaneo
    L'avatar di Sly83
    Data Registrazione
    May 2003
    Località
    Sly's GYM
    Messaggi
    21,767
    Grazie
    214
    Ringraziato 602 volte in 457 post

    Predefinito

    Punto chiave: il discorso del rom massimo va scisso in rom totale dell’esercizio E la scomposizione dei singoli rom articolari.
    Io osservo attentamente entrambi, se qualcosa non va si interviene.


    Questa postilla se mancante manda a putt@ne tutta la pappardella scritta sopra.
    "L'assenza di evidenza non è l'evidenza dell'assenza"

    TEAM UNDERGROUND BODYBUILDING MILITIA

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •