Banner grande 5 (Testobol)
Pagina 4 di 5 PrimaPrima 12345 UltimaUltima
Risultati da 46 a 60 di 68

Discussione: Sono ripartito: quest'anno forza! Scheda iniziale, uso dei MAV.

  1. #46
    Bodyweb Advanced L'avatar di debe
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Località
    Pisa
    Messaggi
    3,367
    Like
    88
    Ringraziato 191 volte in 171 post

    Predefinito


    Contenuto primo messaggio - One Chance
    Citazione Originariamente Scritto da -El Diablo- Visualizza Messaggio
    Se tu ti ritieni veramente avanzato quei programmi non sono troppo lenti, semmai troppo veloci. Se li ritieni lenti vuol dire che sei più principiante del mio standard di riferimento ed infatti se leggi i requisiti minimi di partenza tu non sei assolutamente sopra quella soglia.
    Ma in ogni caso, sì quel programma va bane per te, anche perché l'ho già usato per gente più avanzata di te.
    No, aspetta. Non dico sia lento perché avrebbe incrementi di carico troppo bassi, anzi. Dico sia lento nella parte in cui si deve passare da un 3*5 a un 10*3 con lo stesso identico carico. Questo perché già per fare un 3*5 non si sta usando il 5RM, ma un carico più basso. Per cui poi, prendere questo carico più basso e farci un 3*3 (se la seduta prima ci ho fatto un 3*5) non è un progresso ma uno scarico. Poi 4*3 e siamo ancora nell'idea di scarico. Poi 5*3 e ancora è meno rispetto al 3*5 perché sono pari le ripetizioni totali, ma sono divise in 5 serie anziché in 3. E poi si sale, ok, ma si resta con un 3*5RM per farci però serie da 3 ripetizioni. Non so di preciso dirti quando in teoria si pareggerebbe l'effort (a occhio direi forse intorno al 8-9*3). Io intendevo solo lento in quel senso.
    Secondo te se io debe chiudo oggi un 3*5 di panca con 70Kg (è un esempio, non lo so con quanto lo chiudo ora che sono rientrato dalle vacanze, prima delle vacanze con 70 facevo un 5*6), non sono già domani in grado di fare un 10*3 con gli stessi 70Kg? Io a occhio dire di sì. E se non sono 10, fino a 8 sicuro al 100%.
    Questo intendo per "lenta". Comunque non ho mai detto di ritenermi avanzato. Ho solo detto di non ritenermi proprio un principiante, ecco.

    Tutto il resto è chiarissimo e sinceramente l'idea di provare mi stuzzica, anche solo per un fatto di curiosità.
    Solo che per seguire quella programmazione dovrei mandare a cacare tutta la mia voglia di fare molto lavoro sui fondamentali e poco sui complementari, cosa che mi ha dato ottimo riscontro fino ad ora, perché qui avviene esattamente l'opposto. La cosa un po' mi spiazza. Dover fare ogni volta così poco sugli esercizi più importanti mi frena davvero molto.

  2. # ADS
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Località
    Advertising world
    Messaggi
    Many
     

  3. #47
    Bodyweb Advanced

    Data Registrazione
    Jan 2021
    Messaggi
    723
    Like
    384
    Ringraziato 114 volte in 97 post

    Predefinito

    Anzi approfitto per chiedere... Quando squatto, nel momento che rompo il parallelo, sento uno schiocco al tendine del ginocchio sinistro. Un po' inquietante ma non mi crea problemi. Faccio finta di niente e tiro dritto?
    Citazione Originariamente Scritto da fedeita Visualizza Messaggio
    ma se io applicassi una pressione costante sul mio sterno sporgente, tipo con una cintura, riuscirei a rimodellare la cassa toracica e ad espanderla lateralmente?

  4. #48
    Bodyweb Advanced
    Data Registrazione
    Aug 2021
    Messaggi
    296
    Like
    23
    Ringraziato 35 volte in 34 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Sghebs Visualizza Messaggio
    Anzi approfitto per chiedere... Quando squatto, nel momento che rompo il parallelo, sento uno schiocco al tendine del ginocchio sinistro. Un po' inquietante ma non mi crea problemi. Faccio finta di niente e tiro dritto?
    Non sono un medico, ma io ho abbastanza scricchiolii, mi sono fatto vedere per altre cose e mi hanno detto che le cause possono essere molteplici, sinceramente non ricordo quali poiché non ci capisco nulla. Di stare tranquillo.
    Pensare alla regola del non dolore e se non mi dava fastidio continuare come sempre.
    Ma non ne ho.
    Magari la tua questione é diversa, quindi non la prendere come statistica certa.
    Solo mia inutile esperienza.

  5. Il seguente utente ha messo Like a Irrlicht per il seguente post:

    Sghebs (22-09-2022)

  6. #49
    Bodyweb Advanced
    Data Registrazione
    Aug 2021
    Messaggi
    296
    Like
    23
    Ringraziato 35 volte in 34 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da -El Diablo- Visualizza Messaggio
    Debe, tutto ottimo, figurati. Però ti rinnovo il consiglio di cui sopra. Fai quello che c'è scritto in quel topic.

    Ragazza, oggi 49 kg, prima neanche me lo ricordo. Un peso a caso, Front Squat con 80 kg. Risultati al di fuori dell'estetica: Primo posto agli ultimi regionali di Weightlifting...
    Il blocco di partenza del suo percorso è stato quello nel topic del 2018... Poi fai tu...

    https://www.facebook.com/plugins/pos...ure; web-share
    Ciao, innanzitutto grazie per sviscerare la tua competenza in modo gratuito qua sul forum per uno scarso operaio della ghisa come me.
    Il tuo programma mi piace e ci faccio un pensiero per lo squat.

    Un'altra cosa: visto che lo hai messo qua, quindi credo non ci siano problemi di privacy, non riesco a vedere quella pagina Facebook.
    Potresti metterne il nome?
    Mi piacerebbe vederne i contenuti e magari trarne qualche spunto.
    Grazie in qualsiasi caso in anticipo.

  7. #50
    Bodyweb Advanced
    L'avatar di circoloco
    Data Registrazione
    Apr 2014
    Messaggi
    8,360
    Like
    1,934
    Ringraziato 3,068 volte in 2,136 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da -El Diablo- Visualizza Messaggio
    Il risultato complessivo è di un anno/un anno e mezzo circa. Però il lavoro che ha posto le basi per quello che la ragazza voleva fare dopo è quello. Quindi un buon 50%.
    Infatti nel topic del 2018 c'è un trafiletto che parla sul che cosa fare dopo. La ragazza in questione ha poi proseguito un percorso ibrido sul metabolico e forza. Essenzialmente tipo Crossfit (termine da prendere molto con le pinze, perché non era assolutamente Crossfit, ma giusto per dare l'idea del tipo di lavoro ad impatto metabolico) ma con solidissime basi di Weightlifting. Quindi tecnica e forza specifica, più circuito metabolico.
    Il risultato è stato un'atleta delle categorie leggere che ormai sto specializzando esclusivamente per il WL, visto che non sente più la necessità di scendere di peso, ma anzi gli ottimi risultati regionali la stanno spingendo a voler provare una qualifica per le nazionali. Magari per il 2023 non sono sicuro raggiungerà il livello necessario (si qualificano solo le prime sei nazionali e nella sua categoria c'è già un posto occupato dalla campionessa Mondiale, Giulia Imperio, più un altro gruppetto non di poco conto), ma magari per il 2024 con un po' di fortuna possiamo essere al ridosso del gruppo dei finalisti. Vedremo.

    Comunque il discorso di base è che quel lavoro ti costruisce a sufficienza ed in maniera abbastanza ampia per poi specializzarti dove preferisci. E questo lo dico non tanto per il caso in sé, che é giusto la coincidenza di uno degli ultimi post della mia pagina, ma perché veramente sono diversi anni che quel blocco di programmazione funziona.
    Inzi a settembre con i requisiti minimi previsti e poi dafebbraio/marzo, per i 6/12 mesi successivi, fai quello che vuoi... Il BB, il PL, il WL, il CF... Hai le basi per tutto...
    Intendevo dire che con alcuni soggetti si vince facile
    Soprattutto per un discorso di testa, passione ecc...
    Sarà superficiale da dire ma se trovi la persona con la giusta mentalità la porti a risultati incredibile con un 3*10 e cura sulle esecuzioni.

    É così...la sai anche te

    Discorso "basi sul bbing"...dubito fortemente.
    Le basi del bbing sono più che altro mentali e di propriocettivitá.
    É una disciplina particolare che si discosta parecchio dagli sport prestativi.
    Ultima modifica di circoloco; Ieri alle 00:42:13
    BIOLOGO NUTRIZIONISTA, PERSONAL TRAINER E COACHING ONLINE
    https://gabrielelangiu.it/

    INSTAGRAM:
    https://www.instagram.com/dott_gabriele_langiu/

  8. #51
    Bodyweb Senior
    L'avatar di riccardo III
    Data Registrazione
    Nov 2011
    Località
    Marina di Ravenna
    Messaggi
    3,988
    Like
    754
    Ringraziato 1,573 volte in 1,087 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da circoloco Visualizza Messaggio

    Discorso "basi sul bbing"...dubito fortemente.
    Le basi del bbing sono più che altro mentali e di propriocettivitá.
    É una disciplina particolare che si discosta parecchio dagli sport prestativi.
    Penso intendesse base di forza, da applicare in un successivo lavoro come il BB.


    Ps: non capisco come mai questo programma di forza:
    https://www.bodyweb.com/threads/4607...i-fondamentali
    Non sia stato inserito tra i thread in nota

  9. #52
    MWS
    L'avatar di robybaggio10
    Data Registrazione
    Dec 2011
    Località
    Franciacorta
    Messaggi
    13,201
    Like
    11
    Ringraziato 1,621 volte in 1,246 post

    Predefinito

    Debe...Diablo questo schema l'avra' usato decine di volte su decine di persone. Pure lui preferirebbe farlo durare 3 mesi anziche' 4 a parita' di risultati (di kg e di tecnica"). Ma se l'ha fatto cosi' "lento" un motivo c'e' di sicuro.

    Inviato dal mio SM-A202F utilizzando Tapatalk
    I SUOI goals:
    -Serie A: 189
    -Serie B: 6
    -Super League: 5
    -Coppa Italia: 13
    -Chinese FA Cup: 1
    -Coppa UEFA: 5
    -Champions League: 13
    -Nazionale Under 21: 19
    -Nazionale: 19
    TOTALE: 270


  10. #53
    Bodyweb Advanced
    L'avatar di circoloco
    Data Registrazione
    Apr 2014
    Messaggi
    8,360
    Like
    1,934
    Ringraziato 3,068 volte in 2,136 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da riccardo III Visualizza Messaggio
    Penso intendesse base di forza, da applicare in un successivo lavoro come il BB.
    c'è da discutere su cosa significhi "base di forza" in ottica BBing però...
    non sono di certo le bassissime reps.
    bisognerebbe ragionare più che altro sul metabolismo energetico utilizzato, alla fine è quello che "comanda" (è una questione prevalentemente fisiologica...bisogna adattare la giusta porzione di biochimica).

    purtroppo ancora di usa la parola "forza" un po a caso senza specificare di quale tipo di forza si stia parlando (ci sono differenze abissali a livello fisiologico e a livello di metabolismi energetici attivati/allenati).
    Ultima modifica di circoloco; Ieri alle 10:32:26
    BIOLOGO NUTRIZIONISTA, PERSONAL TRAINER E COACHING ONLINE
    https://gabrielelangiu.it/

    INSTAGRAM:
    https://www.instagram.com/dott_gabriele_langiu/

  11. #54
    Prolixus User
    L'avatar di -El Diablo-
    Data Registrazione
    Mar 2014
    Messaggi
    2,190
    Like
    85
    Ringraziato 1,072 volte in 628 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Sghebs Visualizza Messaggio
    Mi piace tantissimo. Ho intenzione di seguirla. Devo solo decidere se darmi del tempo per sistemare bene stacco e squat oppure seguirla solamente per la panca. La prima opzione sarebbe la mia preferita ma non partirei prima di metà ottobre. Ti ringrazio per il tempo che "butti" su bodyweb.
    Datti tempo, un mese è poca roba se proiettato all'interno di una visione stagionale o anche pluristagionale. Meglio partire piano e bene che di fretta e male.

    Citazione Originariamente Scritto da debe Visualizza Messaggio
    Questo perché già per fare un 3*5 non si sta usando il 5RM, ma un carico più basso. Per cui poi, prendere questo carico più basso e farci un 3*3 (se la seduta prima ci ho fatto un 3*5) non è un progresso ma uno scarico. Poi 4*3 e siamo ancora nell'idea di scarico. Poi 5*3 e ancora è meno rispetto al 3*5 perché sono pari le ripetizioni totali, ma sono divise in 5 serie anziché in 3.
    E' invece è proprio un 5RM, anzi nello specifico, se un atleta rispetta le mie aspettive è un 5RM Reale superiore a quello che era il 5RM teorico di inzio blocco.
    Questo perché si parla di aumento ad ogni serie, nelle sessioni. In pratica è un ramping nel tempo fino al fallimento. Quindi non sono tre serie a carico costante ma all'ultima sessione diventa un 1x5@RPE8 (o RIR2), 1x5@RPE9 (o RIR1), 1x5@RPE10 (o RIR0). Con un carico del genere tre serie diventano, nel migliore dei casi 1x5rip, 1x4rip, 1x3rip. Totale 12 Ripetizioni. 12 ripetizioni che tu raggiungi già al secondo allenamento, 4x3, ma ok, c'è più recupero quindi è ancora leggero. Al terzo allenamento, cioè dopo una settimana dall'ultimo 3x5, sei al 5x3, che per come fai i conti tu sarebbe uguale al 3x5 ma più facile perché c'è più recupero. Invece no perché il 3x5 tu l'hai fatto con un carico crescente, il 5x3 ora è carico fisso. Il tonnellaggio è già superiore. Al secondo allenamento della seconda settimana, 6x3, sei già sopra come volume totale, intensità assoluta e tonnellaggio complessivo. In due settimane...
    Ti invito nuovamente ad andare a leggere il commento dell'utente nel topic originale per capire che non è un caso che lui indichi proprio un passaggio preciso come quello dove ha iniziato ad avere serie difficoltà.

    Dopodiché ti svelo uno dei più grandi segreti che ho imparato, per esperienza, dall'allenamento agonistico a fini prestazionali. Quando un atleta , che inzia ad avere una certa base, fa un PR assoluto rispetto ai suoi parametri allenanti. Ossia solleva un carico che non ha mai sollevato, oppure con un determinato carico fa un numero di ripetizioni che non ha mai fatto, negli allenamenti successivi ne risente e vi è un lieve calo della performance.
    Io questa cosa la programmo. Decido io quando farti raggiungere il picco di performance in un determinato blocco e come e quanto farti calare immediatamente dopo. Il tutto per darti il tempo di supercompensare ed poi andare avanti verso un nuovo picco. Tu nei vari passaggi del mio programma puoi vedere quella cosa finché non si arriva ai ramping dove la gestione dei carichi è basata sull'autoregolazione dove, ti assicuro, anche lì finisci per vedere picchi e cali, picchi e cali che sa sai interpretare sai come gestire e sviluppare nel tempo, altrimenti stalli perché pensi sempre di poter tirare due PR a settimana.
    Tuttavia in quella programmazione il blocco in ramping dura solo un mese e danni più di tanto non se ne possono fare. Discorso diverso il tuo programma originale di questo topic, che parte in picchiata e non ha la minima idea di cosa fare quando arriva all'inevitabile e fiosiologico calo e stallo.

    Quindi ad un certo punto o prendi per buono quello che quel programma è calcolato per, praticamente, autogestirsi da solo per sei mesi, senza che l'atleta debba fare nulla se non caricare i dischi sul bilanciere come definito e farci serie e ripetizioni previste (e credimi che è qualcosa di tutt'altro che facile da mettere insieme senza sapere nulla di una persona se non quanto fa in 4 esercizi), oppure ti autoconvinci che un paio di settimane di allegerimento qua e là siano qualcosa di talmente deleterio e che inficeranno così tanto sulle tue capacità di performance, che non vale nemmeno la pena inziare.

    Perché poi alla fine, tutta questa questione, la stai basando su un paio di settimane più leggere come se il resto della programmazione non fosse comunque un crescendo continuo, eh...

    Citazione Originariamente Scritto da Sghebs Visualizza Messaggio
    Anzi approfitto per chiedere... Quando squatto, nel momento che rompo il parallelo, sento uno schiocco al tendine del ginocchio sinistro. Un po' inquietante ma non mi crea problemi. Faccio finta di niente e tiro dritto?
    Da me in palestra ho un detto: "Gli atleti forti sono come le auto modificate. Fanno rumore".
    Questo un po' per stemperare chi magari si preoccupa subito. Ora, non prendere per Vangelo una mezza battuta. Prendila per quella che è, un'indicazione di massima, che se alla fine non hai problemi o la situazione non degenera in qualche modo, ogni singola persona ha qualche articolazione che fa rumori strani.
    Quindi fiché al di fuori del rumore in sé non sopraggiungono altre problematiche stai tranquillo. Se però ci sono altri problemi intorno fai attenzione.

    Citazione Originariamente Scritto da Irrlicht Visualizza Messaggio
    Ciao, innanzitutto grazie per sviscerare la tua competenza in modo gratuito qua sul forum per uno scarso operaio della ghisa come me.
    Il tuo programma mi piace e ci faccio un pensiero per lo squat.

    Un'altra cosa: visto che lo hai messo qua, quindi credo non ci siano problemi di privacy, non riesco a vedere quella pagina Facebook.
    Potresti metterne il nome?
    Mi piacerebbe vederne i contenuti e magari trarne qualche spunto.
    Grazie in qualsiasi caso in anticipo.
    La pagina facebook si chiama Agon Academy ASD - Sannicola.
    E' la pagina della mia palestra, ma non ti aspettare di trovarci nulla di eccessivamente avanzato. Tratto gli argomenti in maniera abbastanza generica lì sopra. Il target di riferimento è quello locale del mio comune e di quelli vicini. Mi serve principalmente per pubblicizzare le attività che facciamo e molti degli spunti tecnici che pubblico, più che un approfondimento, sono un modo come un altro per confermare la presenza sui social, che ormai sono una delle prime cose che una persona guarda per informarsi sulle attività locali.
    Insomma non è una pagina di divulgazione e argomenti approfonditi come quello che discutiamo su questo topic non vengono minimamente sfiorati.
    Ma in ogni caso un follower in più è sempre gradito

    Citazione Originariamente Scritto da circoloco Visualizza Messaggio
    c'è da discutere su cosa significhi "base di forza" in ottica BBing però...
    non sono di certo le bassissime reps.
    bisognerebbe ragionare più che altro sul metabolismo energetico utilizzato, alla fine è quello che "comanda" (è una questione prevalentemente fisiologica...bisogna adattare la giusta porzione di biochimica).

    purtroppo ancora di usa la parola "forza" un po a caso senza specificare di quale tipo di forza si stia parlando (ci sono differenze abissali a livello fisiologico e a livello di metabolismi energetici attivati/allenati).
    Nel topic originale ho scritto un passaggio: "Da me in palestra questa fase equivale un po' al passaggio dalle scuole medie alle superiori, devi scegliere cosa vuoi fare da grande"

    Il senso del programma è un po' questo. Io materialmente non ti sto specializzando in niente. Come non è per un aspirante BB un programma tipico di quella disciplina, non è nemmeno un programma specialistico per il WL per la ragazza del post.

    E' un programma che ti fa lavorare su tante cose, dal 3x10 tipico dei programmi ipertrofici, ad un tonnellaggio di 30 ripetizioni con un carico tra l'80 ed il 90% tipico della scuola russa, ai ramping tipici della bulgara.
    Io alle scuole medie ho studiato materie come geografia, o artistica, o musica che non ho mai più rifatto in vita mia. Ma magari un mio compagno di classe che si è iscritto al turistico, o all'artistico, o al conservatorio ci ha costruito sopra i successivi 5 anni di studio.

    Quel programma è la stessa cosa. Se ti orienti verso il PL o il WL potrebbe essere anche l'ultima volta che vedi un 3x10 su un fondamentale. Così come se ti orienti sul BB potrebbe essere l'ultima volta che fai un Ramping a triple con il back off in 3x2.
    Nel frattempo però ti ho dato una base ampia di forza su diversi range e complessivamente ho costruito un atleta ti un livello superiore a quello di inzio programmazione. Sta al singolo decidere poi che specializzazione prendere.

    Per tutto il resto invece, corretto che senza la genetica, la mentalità e la disciplina non si va da nessuna parte, ma è qualcosa di trasversale a tutti gli sport.
    Una delle cose che ho chiesto a Debe è di garantire 4xweek di allenamento nei prossimi 6 mesi, chiaro che se a Natale si ferma un mese non ottiene quanto sperato...
    Ma per il resto la genetica di base mi pare abbastanza in linea con la genetica "comune" dell'amatore che frequenta le palestre nostrane... Non diveterà il prossimo mister Olympia così come la ragazza della foto non diventerà campionessa Olimpica...
    Nel frattempo ti porti comunque a casa i tuoi risultati e le tue soddisfazioni...

  12. I seguenti 3 utenti hanno messo Like a -El Diablo- per questo utile post :

    circoloco (Ieri), Irrlicht (Ieri), Sghebs (Ieri)

  13. #55
    Bodyweb Advanced L'avatar di debe
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Località
    Pisa
    Messaggi
    3,367
    Like
    88
    Ringraziato 191 volte in 171 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da -El Diablo- Visualizza Messaggio
    E' invece è proprio un 5RM, anzi nello specifico, se un atleta rispetta le mie aspettive è un 5RM Reale superiore a quello che era il 5RM teorico di inzio blocco.
    Questo perché si parla di aumento ad ogni serie, nelle sessioni. In pratica è un ramping nel tempo fino al fallimento. Quindi non sono tre serie a carico costante ma all'ultima sessione diventa un 1x5@RPE8 (o RIR2), 1x5@RPE9 (o RIR1), 1x5@RPE10 (o RIR0). Con un carico del genere tre serie diventano, nel migliore dei casi 1x5rip, 1x4rip, 1x3rip. Totale 12 Ripetizioni.
    Sì, scusami Diablo, quando ho fatto quel discorso ho ragionato come se il carico del 3x5 fosse fisso. Mi ero completamente dimenticato che c'era l'aumento del carico ad ogni serie.

    Senti, in questo weekend butto giù la scheda completa con i complementari e la posto qui in questa discussione, se va bene. Se mi avvalli il programma in toto, lunedì inizio.
    Ti chiedo questo piccolo ulteriore sforzo perché siccome il programma è il tuo, non voglio fare niente che secondo te, che sei l'autore, possa compromettere la performance. Al tempo stesso voglio però anche allenarmi seriamente e in maniera completa. Non voglio cioè pensare solo alla progressione sui 4 fondamentali e poi tralasciare tutto il resto, perché a quel punto sprecherei il mio tempo. Quindi ti propongo una mia scheda che parta sempre dalla tua progressione e ci aggiungerò altra roba. Ne ragioniamo insieme, sistemiamo e, se mi dai l'ok, da lunedì inizio. Mi sono deciso. Chiaramente nel tempo la scheda cambierà, ma aprirò un diario che dedicherò proprio a questa programmazione e ne potremo parlare lì.

    Fammi sapere se per te è ok.

  14. #56
    Bodyweb Advanced
    L'avatar di circoloco
    Data Registrazione
    Apr 2014
    Messaggi
    8,360
    Like
    1,934
    Ringraziato 3,068 volte in 2,136 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da -El Diablo- Visualizza Messaggio
    Datti tempo, un mese è poca roba se proiettato all'interno di una visione stagionale o anche pluristagionale. Meglio partire piano e bene che di fretta e male.



    E' invece è proprio un 5RM, anzi nello specifico, se un atleta rispetta le mie aspettive è un 5RM Reale superiore a quello che era il 5RM teorico di inzio blocco.
    Questo perché si parla di aumento ad ogni serie, nelle sessioni. In pratica è un ramping nel tempo fino al fallimento. Quindi non sono tre serie a carico costante ma all'ultima sessione diventa un 1x5@RPE8 (o RIR2), 1x5@RPE9 (o RIR1), 1x5@RPE10 (o RIR0). Con un carico del genere tre serie diventano, nel migliore dei casi 1x5rip, 1x4rip, 1x3rip. Totale 12 Ripetizioni. 12 ripetizioni che tu raggiungi già al secondo allenamento, 4x3, ma ok, c'è più recupero quindi è ancora leggero. Al terzo allenamento, cioè dopo una settimana dall'ultimo 3x5, sei al 5x3, che per come fai i conti tu sarebbe uguale al 3x5 ma più facile perché c'è più recupero. Invece no perché il 3x5 tu l'hai fatto con un carico crescente, il 5x3 ora è carico fisso. Il tonnellaggio è già superiore. Al secondo allenamento della seconda settimana, 6x3, sei già sopra come volume totale, intensità assoluta e tonnellaggio complessivo. In due settimane...
    Ti invito nuovamente ad andare a leggere il commento dell'utente nel topic originale per capire che non è un caso che lui indichi proprio un passaggio preciso come quello dove ha iniziato ad avere serie difficoltà.

    Dopodiché ti svelo uno dei più grandi segreti che ho imparato, per esperienza, dall'allenamento agonistico a fini prestazionali. Quando un atleta , che inzia ad avere una certa base, fa un PR assoluto rispetto ai suoi parametri allenanti. Ossia solleva un carico che non ha mai sollevato, oppure con un determinato carico fa un numero di ripetizioni che non ha mai fatto, negli allenamenti successivi ne risente e vi è un lieve calo della performance.
    Io questa cosa la programmo. Decido io quando farti raggiungere il picco di performance in un determinato blocco e come e quanto farti calare immediatamente dopo. Il tutto per darti il tempo di supercompensare ed poi andare avanti verso un nuovo picco. Tu nei vari passaggi del mio programma puoi vedere quella cosa finché non si arriva ai ramping dove la gestione dei carichi è basata sull'autoregolazione dove, ti assicuro, anche lì finisci per vedere picchi e cali, picchi e cali che sa sai interpretare sai come gestire e sviluppare nel tempo, altrimenti stalli perché pensi sempre di poter tirare due PR a settimana.
    Tuttavia in quella programmazione il blocco in ramping dura solo un mese e danni più di tanto non se ne possono fare. Discorso diverso il tuo programma originale di questo topic, che parte in picchiata e non ha la minima idea di cosa fare quando arriva all'inevitabile e fiosiologico calo e stallo.

    Quindi ad un certo punto o prendi per buono quello che quel programma è calcolato per, praticamente, autogestirsi da solo per sei mesi, senza che l'atleta debba fare nulla se non caricare i dischi sul bilanciere come definito e farci serie e ripetizioni previste (e credimi che è qualcosa di tutt'altro che facile da mettere insieme senza sapere nulla di una persona se non quanto fa in 4 esercizi), oppure ti autoconvinci che un paio di settimane di allegerimento qua e là siano qualcosa di talmente deleterio e che inficeranno così tanto sulle tue capacità di performance, che non vale nemmeno la pena inziare.

    Perché poi alla fine, tutta questa questione, la stai basando su un paio di settimane più leggere come se il resto della programmazione non fosse comunque un crescendo continuo, eh...



    Da me in palestra ho un detto: "Gli atleti forti sono come le auto modificate. Fanno rumore".
    Questo un po' per stemperare chi magari si preoccupa subito. Ora, non prendere per Vangelo una mezza battuta. Prendila per quella che è, un'indicazione di massima, che se alla fine non hai problemi o la situazione non degenera in qualche modo, ogni singola persona ha qualche articolazione che fa rumori strani.
    Quindi fiché al di fuori del rumore in sé non sopraggiungono altre problematiche stai tranquillo. Se però ci sono altri problemi intorno fai attenzione.



    La pagina facebook si chiama Agon Academy ASD - Sannicola.
    E' la pagina della mia palestra, ma non ti aspettare di trovarci nulla di eccessivamente avanzato. Tratto gli argomenti in maniera abbastanza generica lì sopra. Il target di riferimento è quello locale del mio comune e di quelli vicini. Mi serve principalmente per pubblicizzare le attività che facciamo e molti degli spunti tecnici che pubblico, più che un approfondimento, sono un modo come un altro per confermare la presenza sui social, che ormai sono una delle prime cose che una persona guarda per informarsi sulle attività locali.
    Insomma non è una pagina di divulgazione e argomenti approfonditi come quello che discutiamo su questo topic non vengono minimamente sfiorati.
    Ma in ogni caso un follower in più è sempre gradito



    Nel topic originale ho scritto un passaggio: "Da me in palestra questa fase equivale un po' al passaggio dalle scuole medie alle superiori, devi scegliere cosa vuoi fare da grande"

    Il senso del programma è un po' questo. Io materialmente non ti sto specializzando in niente. Come non è per un aspirante BB un programma tipico di quella disciplina, non è nemmeno un programma specialistico per il WL per la ragazza del post.

    E' un programma che ti fa lavorare su tante cose, dal 3x10 tipico dei programmi ipertrofici, ad un tonnellaggio di 30 ripetizioni con un carico tra l'80 ed il 90% tipico della scuola russa, ai ramping tipici della bulgara.
    Io alle scuole medie ho studiato materie come geografia, o artistica, o musica che non ho mai più rifatto in vita mia. Ma magari un mio compagno di classe che si è iscritto al turistico, o all'artistico, o al conservatorio ci ha costruito sopra i successivi 5 anni di studio.

    Quel programma è la stessa cosa. Se ti orienti verso il PL o il WL potrebbe essere anche l'ultima volta che vedi un 3x10 su un fondamentale. Così come se ti orienti sul BB potrebbe essere l'ultima volta che fai un Ramping a triple con il back off in 3x2.
    Nel frattempo però ti ho dato una base ampia di forza su diversi range e complessivamente ho costruito un atleta ti un livello superiore a quello di inzio programmazione. Sta al singolo decidere poi che specializzazione prendere.
    Se questo é lo scopo può essere cosa interessante.
    Hai fatto una cosa per l'utente medio che non sa manco da che parte sta girato...
    Ho lavorato in sala pesi e frequentato palestre per 13 anni...capisco il tuo punto di vista

    Per quanto riguarda deDe...
    Io sono un'allenatore e te anche...
    Sai quanti conti l'aspetto mentale é psicologico e sai che ci sono soggetti "inallenabili " per questioni "mentali".
    Credo te abbia capito a cosa mi riferisco
    BIOLOGO NUTRIZIONISTA, PERSONAL TRAINER E COACHING ONLINE
    https://gabrielelangiu.it/

    INSTAGRAM:
    https://www.instagram.com/dott_gabriele_langiu/

  15. #57
    Prolixus User
    L'avatar di -El Diablo-
    Data Registrazione
    Mar 2014
    Messaggi
    2,190
    Like
    85
    Ringraziato 1,072 volte in 628 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da debe Visualizza Messaggio
    Fammi sapere se per te è ok.
    Sì, figurati

    Citazione Originariamente Scritto da circoloco Visualizza Messaggio
    Sai quanti conti l'aspetto mentale é psicologico e sai che ci sono soggetti "inallenabili " per questioni "mentali".
    Credo te abbia capito a cosa mi riferisco
    Sfondi una porta aperta... Infatti negli anni ho ristretto il numero di persone che seguo direttamente...
    Giorni fa ho affisso un elenco in palestra, per evitare che gente di un certo tipo mi rompa le scatole. Per il momento quelli ufficiali allenati pienamente da me sono appena 12, più un'altra manciata ai quali do giusto qualche dritta e poi un altro gruppetto che però mi paga un extra a parte oltre il mensile standard per avere un certo tipo di percorso seguito da me, oppure sedute personal per i casi più problematici...
    Il restante 90% degli iscritti è seguito dai miei collaboratori...

    Essenzialmente per essere seguito da me o dimostri di valere, con l'impegno, il mio tempo e ad un certo punto ti trovi per meriti sportivi in quell'elenco, oppure mi paghi a parte.
    Questo non per cattiveria o discriminazione nei confronti degli altri, ma semplicemente per salvaguardare la mia salute mentale. I primi anni seguivo tutti io perché la baracca era all'inzio e i collaboratori costano. Mi ritrovavo metà delle persone incapace di seguire una scheda per come stava scritta. Ogni giorno c'era qualcosa che non andava, un secondo me, un se faccio questo anziché quest'altro...
    Ad un certo punto, quando i conti me l'hanno permesso, ho detto basta. Io alleno solo chi mi va.

    Oggi un Debe, nella mia palestra, non sarebbe minimante vicino ad avere tutti questi consigli da me... Sarebbe seguito da uno dei miei collaboratori ai quali periodicamente chiederei aggiornamenti, in quanto il mio ruolo ufficiale è di Direttore Tecnico e quindi materialmente supporto i miei collaboratori nel gestire le diverse casistiche.
    Resoconti su Debe che già mi immagino... Ingestibile... Inallenabile... Ogni giorno una diversa... Poi cambia, scambia... Un mese fa una cosa, un mese un'altra... Ti chiede la scheda poi la cambia...
    Una storia vista e rivista...

    Però io oltre ad essere quello "cattivo" della palestra, che ne allena pochi e li massacra, ho anche un'altra peculiarità. Che do a tutti una possibilità... Anche a gente assurda, perché poi ogni tanto qualcuno trova la sua strada e poi stupisce tutti...
    Questa è la possibilità di Debe...

  16. #58
    Bodyweb Advanced
    L'avatar di circoloco
    Data Registrazione
    Apr 2014
    Messaggi
    8,360
    Like
    1,934
    Ringraziato 3,068 volte in 2,136 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da -El Diablo- Visualizza Messaggio
    Sì, figurati



    Sfondi una porta aperta... Infatti negli anni ho ristretto il numero di persone che seguo direttamente...
    Giorni fa ho affisso un elenco in palestra, per evitare che gente di un certo tipo mi rompa le scatole. Per il momento quelli ufficiali allenati pienamente da me sono appena 12, più un'altra manciata ai quali do giusto qualche dritta e poi un altro gruppetto che però mi paga un extra a parte oltre il mensile standard per avere un certo tipo di percorso seguito da me, oppure sedute personal per i casi più problematici...
    Il restante 90% degli iscritti è seguito dai miei collaboratori...

    Essenzialmente per essere seguito da me o dimostri di valere, con l'impegno, il mio tempo e ad un certo punto ti trovi per meriti sportivi in quell'elenco, oppure mi paghi a parte.
    Questo non per cattiveria o discriminazione nei confronti degli altri, ma semplicemente per salvaguardare la mia salute mentale. I primi anni seguivo tutti io perché la baracca era all'inzio e i collaboratori costano. Mi ritrovavo metà delle persone incapace di seguire una scheda per come stava scritta. Ogni giorno c'era qualcosa che non andava, un secondo me, un se faccio questo anziché quest'altro...
    Ad un certo punto, quando i conti me l'hanno permesso, ho detto basta. Io alleno solo chi mi va.

    Oggi un Debe, nella mia palestra, non sarebbe minimante vicino ad avere tutti questi consigli da me... Sarebbe seguito da uno dei miei collaboratori ai quali periodicamente chiederei aggiornamenti, in quanto il mio ruolo ufficiale è di Direttore Tecnico e quindi materialmente supporto i miei collaboratori nel gestire le diverse casistiche.
    Resoconti su Debe che già mi immagino... Ingestibile... Inallenabile... Ogni giorno una diversa... Poi cambia, scambia... Un mese fa una cosa, un mese un'altra... Ti chiede la scheda poi la cambia...
    Una storia vista e rivista...

    Però io oltre ad essere quello "cattivo" della palestra, che ne allena pochi e li massacra, ho anche un'altra peculiarità. Che do a tutti una possibilità... Anche a gente assurda, perché poi ogni tanto qualcuno trova la sua strada e poi stupisce tutti...
    Questa è la possibilità di Debe...
    Hai centrato il punto
    Concordo in tutto...
    Poi con l'esperienza basta una chiacchierata di 10 minuti per capire se c'è affinità.
    Purtroppo molti non capiscono che le cose si fanno in 2 (allenatore + allievo), se non c'è rispetto, interesse, disciplina ecc non si combina nulla.
    "L'allievo" butta soldi e te la salute mentale.
    Quindi si...meglio pochi ma buoni, il giusto da camparci e che col tempo ti portano risultati.
    Passaparola, risultati e il tempo faranno il resto...se sei bravo alla lunga il giro lo crei.
    Insomma...qualità e non quantità.
    BIOLOGO NUTRIZIONISTA, PERSONAL TRAINER E COACHING ONLINE
    https://gabrielelangiu.it/

    INSTAGRAM:
    https://www.instagram.com/dott_gabriele_langiu/

  17. Il seguente utente ha messo Like a circoloco per il seguente post:

    -El Diablo- (Oggi)

  18. #59
    Bodyweb Advanced L'avatar di debe
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Località
    Pisa
    Messaggi
    3,367
    Like
    88
    Ringraziato 191 volte in 171 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da -El Diablo- Visualizza Messaggio
    Resoconti su Debe che già mi immagino... Ingestibile... Inallenabile... Ogni giorno una diversa... Poi cambia, scambia... Un mese fa una cosa, un mese un'altra... Ti chiede la scheda poi la cambia...
    Una storia vista e rivista...
    Qui mi sa che ti sbagli di grosso, sul mio conto.
    Se ho un allenatore (cosa che non ho) seguo alla lettera tutto ciò che mi dice di fare. Mi sono permesso valutazioni o critiche (poche) alla tua programmazione solo perché NON sei il mio allenatore. E poi, comunque, prima di iniziare un percorso insieme, come l'allenatore valuta l'atleta, anche l'atleta valuta il lavoro che l'allenatore intende fare. Non la scheda alla lettera, ma le intenzioni devono quantomeno essere avvallate da entrambe le figure, per poter procedere.
    Poi, alla fine, come hai potuto vedere, l'impostazione del tuo lavoro mi piace, altrimenti non avrei accettato.
    So già che mi resterà molto indigesta la prima parte, perché se mi metto a fare 3x15 o 3x10 su fondamentali come Squat e Stacco, allo stato attuale penso di vomitare, giacché sono abituato a lavorare su range più bassi e, anzi, non credo di aver mai fatto fondamentali a quel numero di ripetizioni, per cui anche trovare il giusto carico sarà una bella sfida e molto probabilmente sbaglierò anche con buon margine, ma ho deciso comunque di provare.
    Probabilmente il primo step potrebbe durare più del previsto perché sarò costretto a sottostimare i carichi per una mia inefficienza a ripetizioni così alte, ma lo farò e pace all'anima mia.
    Quando da giovane ho fatto sport come pallavolo e nuoto, ero sempre il beniamino dell'allenatore. Tu magari oggi vedi il lavoro che faccio, anche un po' di sperimentazione su me stesso, e comunque non seguito da nessuno, e lo interpreti come caratteristiche di un atleta che non sa che fare, che cambia in continuazione, ecc., che non accetta niente per un periodo medio-lungo, ma non è così. Se decido di avere un allenatore, io ripongo massima fiducia in lui non ponendomi più alcuna domanda, perché a pensare, scusa il gioco di parole, ci pensa lui. E, chiaramente, se questo mi dà un programma, non posso certo cambiarlo, perché altrimenti è come se non avessi più quell'allenatore.
    Quindi sta' tranquillo che io la tua programmazione la eseguirò alla lettera.
    Se riscontrerò dei problemi, li scriverò sul diario e, se vuoi, mi dirai tu come fare per superarli.

    Ad esempio un problema già me lo pongo, ed è quello degli aumenti di carichi "non-standard". Non so se nella mia palestra ci sono i microcarichi (ho visto in passato dei dischetti in un angolino, ma non ho controllato se vanno bene per i bilancieri e se sono realmente microcarichi e se tra l'altro ci sono ancora), ma se non ci fossero io potrei incrementare solo di 2,5 o di 5 a botta. Non mi sono concessi, in tal caso, aumenti di 1Kg, di 2Kg, di 4Kg, ecc., mentre nella tua progressione ci sono diversi numeri interi. Spero di avere i microcarichi, perché la vedo parecchio irrealizzabile per me passare dal 10*3 al 3*3 salendo di 2,5Kg a sessione. Sarebbero 17,5Kg in più in meno di un mese.

    Ma vedremo quando ci arriveremo.

  19. #60
    Prolixus User
    L'avatar di -El Diablo-
    Data Registrazione
    Mar 2014
    Messaggi
    2,190
    Like
    85
    Ringraziato 1,072 volte in 628 post

    Predefinito

    Per i microcarichi ci sono tante soluzioni. Anche io in passato mi allenavo in una palestra che non ne aveva. Si passa dal metterci su una cavigliera e comprare 10€ di dischi da 28mm alla decathlon e anche se il bilanciere è da 50mm li metti su con una corda... Che tanto nel migliore di casi parliamo sempre di mezzo chilo, un chilo, massimo due... Anche se oscillano un po' di più nemmeno te ne accorgi.

    Per tutto il resto io la penso in un certo modo. Se ci sono cose che so fare BENE io, le faccio io. Se non so farle BENE io devo farle come mi dice chi ne sa più di me.
    Ho avuto problemi alla spalla da maggio 2018 a giugno 2022. E per problemi alla spalla ti parlo di cedere su panca con 40 kg. Ho capito molto presto che la risoluzione di questo problema era molto al di sopra delle mie competenze.
    Ho iniziato a farmi seguire da diversi specialisti. Di ognuno, OGNUNO, ho seguito esattamente quello che mi hanno prescritto. Anche di chi mi aveva fatto fare delle cose palesemente inutili anche "dal basso" delle mie conoscenze. Ma va bene, non sono io lo specialista in fisioterapia ed ortopedia, può essere che ci siano degli aspetti che non conosco. Altrimenti ero io lo specialista, no?!

    Ho seguito tutto e tutti per filo e per segno, per essere sicuro di una cosa. Che se i risultati non fossero arrivati non fosse per causa mia che ho fatto di testa mia, ma per errori degli specialisti che hanno sbagliato le scelte e le valutazioni. Ho quindi preventivamente concordato delle aspettative sulla base delle LORO tempestiche. Anche questo è un fattore importante, non sono io che dico mi devi aggiustare la spalla in un mese, sei tu specialista che dici a me ti aggiusto la spalla in tre mesi e io lo accetto.
    Se però io dopo tre mesi, anziché fare 100 di panca, ma pure 90, pure 80, sto soffrendo ancora con 50 vuol dire che tu sei lontanissimo dalle aspettative che tu stesso mi hai programmato.
    In quattro anni sono stato seguito da 4/5 figure diverse, da tutti per almeno 3 mesi, in genere 6/9. Ho sempre fatto esattamente quanto detto, nel bene e nel male.

    L'ultimo, ex fisioterapista della nazionale pesistica. Lui a Roma, io a Lecce. In videochiamata mi dice di mettermi di spalle e sollevare le braccia sopra la testa con i palmi rivolti non mi ricordo come. Tempo due minuti e mi dice: Ok, è facile... In un mesetto sei apposto...
    Che quando me l'ha detto le mie aspettative erano al 30% che ne sapesse davvero, al 70% che mi stesse prendendo per il culo per non perdere il cliente.
    Anche lui mi ha fatto fare una serie di cose, che alcune Ok, altre... Boh... Ma servono?! Non è meglio quest'altro?!

    Le ho fatte, comunque, nel bene e nel male della mia visione, ho fatto quello che mi ha detto lui nonostante su alcune cose io avrei fatto diversamente. Ho inziato con lui a metà dicembre 2021. A febbraio 2022 ho rifatto 100 dopo tipo 4 anni che oltre i 70 kg si infiammava tutto...
    Ovviamente non ci potevo fare ripetizioni o serie con quel carico. La mia spalla non era ancora pronta al volume su certi carichi... Ma adesso finalmente funzionava anche con carichi non da principiante...
    Ho continuato con lui fino a Giugno 2022 vedendo ancora dei miglioramenti, ma nell'ultimo periodo ormai abbastanza stabilizzati e molto più influenzati non tanto da quello che mi faceva fare lui ma da quello che in più ci aggiungevo io, ovviamente facendoglielo presente e concordando con lui qualora avesse obiezioni sul mio lavoro aggiuntivo.
    Ad un certo punto è parso evidente che, per il livello raggiunto, la mia conoscenza delle dinamiche intrinseche della panca era più utile della sua conoscenza delle dinamiche intrinseche della spalla.
    Ossia il suo lavoro, da specielista in fisioterapia, aveva raggiunto la fine, ora iniziava il mio, da specialista dell'allenamento.
    L'ho sentitamente ringraziato e ho continuato da me.


    Ecco, un rapporto atleta allenatore io lo immagino così.
    Dove se non sai fare di meglio, e il meglio va dimostrato con i fatti, allora ti devi fidare di chi ne sa più di te. Non valuti il metodo, valuti i risultati.
    Allo stesso modo se tu ritieni di essere, per un determinato aspetto, più preparato del professionista con il quale ti stai rapportando, allora fai da solo.
    In palestra purtroppo questo non succede.
    Succede che uno mi chiede una scheda, per un determinato obiettivo. Io gliela faccio. Quello parla con l'amico, legge su internet, vede su Youtube...
    Alla fine del mkio allenamento si tiene le 4 cose che conciliano con la sua idea e poi ci mette dentro altre 10 cose che non coinciliano con la mia...
    Con un piccolo problema. Che poi quando non ottiene risultati viene da me a chiederne conto. Ma a quel punto, tu hai seguito la mia prescrizione o ne hai fatta un'altra tua.

    Ecco, io ora non so effettivamente quanto tu sia più o meno vicino a quel profilo. Non lo so, ho una mia immagine, ma poi alla fine non ti conosco personalmente... Cioè alla fine poco importa... Io adesso sto solo aspettando il pranzo che sta arrivando a tavola... Quindi posso pure prendere per buono tutto...
    Però ti do questo consiglio... Approcciati a questo settore così... Se prendi un metodo di un altro seguilo sempre per come sta, almeno la prima volta... Poi dopo modificalo e mettici il tuo... Ma almeno la prima volta assicurati che hai fatto esattamente quanto prescritto...

Discussioni Simili

  1. Scheda iniziale forza
    Di Filone nel forum Allenamento
    Risposte: 25
    Ultimo Messaggio: 29-09-2015, 19:11:21
  2. Scheda iniziale per forza
    Di Old_Jack nel forum Allenamento
    Risposte: 61
    Ultimo Messaggio: 19-12-2012, 22:28:49
  3. Prima scheda massa di quest anno
    Di andrechanel nel forum Allenamento
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 02-02-2011, 21:35:40
  4. Quest'anno ? Forza !
    Di Dsquared nel forum Allenamento
    Risposte: 30
    Ultimo Messaggio: 23-09-2010, 13:00:27
  5. La mia scheda per la forza di quest'anno...
    Di Solo nel forum Allenamento
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 01-12-2003, 17:57:25

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •