Banner grande 1
Pagina 27 di 80 PrimaPrima ... 17242526272829303777 ... UltimaUltima
Risultati da 391 a 405 di 1198

Discussione: Cronaca e politica estera. Thread unico.

  1. #391
    Administrator
    L'avatar di Sergio
    Data Registrazione
    May 1999
    Località
    Orlando, Florida.
    Messaggi
    80,967
    Grazie
    637
    Ringraziato 967 volte in 668 post

    Predefinito


    Citazione Originariamente Scritto da Barone Bizzio Visualizza Messaggio
    Però, ad esempio, Trump mediaticamente passa per razzista ma in realtà è immigrazionista tanto quanto se non più di Obama (numeri alla mano). Ha anche deportato MOLTE meno persone rispetto a Obama, che mediaticamente però è perfetto
    Si, anche gli alieni mangiano frutta dopo le due di pomeriggio mentre polleggiano nelle piscina spaziale.




    Ok, ora vogliamo verificare le nostre affermazioni?
    Iniziamo dal primo atto dell'amministrazione Trumpo, il tentativo di ban (incostituzionale) esteso a tutti i musulmani?

  2. # ADS
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Località
    Advertising world
    Messaggi
    Many
     

  3. #392
    Bodyweb Senior

    Data Registrazione
    Dec 2008
    Messaggi
    6,496
    Grazie
    2
    Ringraziato 3 volte in 3 post

    Predefinito

    Controlla pure i numeri, sono disponibili sui siti delle agenzie USA. Oppure guardati gli interventi di Dario Fabbri di Limes (anche cartaceo) dove spiega e posta le fonti. Non mi metto a discutere inventandomi le cose, non mi interessa proprio

  4. #393
    Queen Of The Balls - Ex Mod.
    L'avatar di Gary
    Data Registrazione
    Mar 2007
    Località
    Tempio Pausania
    Messaggi
    35,260
    Grazie
    22
    Ringraziato 47 volte in 43 post

    Predefinito

    se siamo a sti livelli è un casino ( da confermare la veridicità, o meglio, che sia successo ora visto la mancanza di mascherine, ma da una bella dimensione su come le cose siano gestite ).

    https://www.youtube.com/watch?v=nr1WwyKDFQs
    Ultima modifica di Gary; 01-06-2020 alle 15:45:36
    Citazione Originariamente Scritto da modgallagher
    gandhi invece di giocarsi il libretto della macchina si gioca la cartella clinica
    " tra noi sarebbe come abbinare un vino pregiato a un ottimo cibo " ..



  5. #394
    Bodyweb Advanced
    L'avatar di Lukinosnake
    Data Registrazione
    Nov 2011
    Messaggi
    9,563
    Grazie
    46
    Ringraziato 476 volte in 416 post

    Predefinito

    Trump è quello che ha ufficialmente richiesto di formulare un budget per avere un muro con "spuntoni capaci di lacerare carne umana, cecchini e un fossato con alligatori".

    È la stessa persona che quando va nella basi militari viene fatta girare la memo alle truppe di non ascoltare le cosw che dice perchè non si possono fare.

    Lo stesso che ci fracassa le palle da mesi con la Cina e ha molteplici trademarks che vengono protti là, inclusa l'intera linea di abbigliamento di sua figlia.
    C'è anche un investigazione in corso per far luce sul forte sospetto che queste guerre commerciali siano fatte perchè la Cina non vuole cedere ad ogni sua richiesta riguardante suoi personali interessi commerciali.

    Qui parliamo di un soggetto che tra 10-20 anni, come solitamente accade, si scoprirà una lista infinita di illiciti. Come tutta la sua carriera precedente alla politica eh.

    Ragazzi dai, ma di chi stiamo parlando quando parliamo dei "fatti"?
    Il mio diario


    PT & Online Coaching
    : lukinosnake@gmail.com

    Integrazione, Nutrizione, Allenamento

    juggernaut

    ˈdʒʌɡənɔːt/
    noun

    • a huge, powerful, and overwhelming force.






  6. #395
    Mangiatore di vite altrui
    L'avatar di Giampo93
    Data Registrazione
    Jan 2015
    Messaggi
    4,712
    Grazie
    291
    Ringraziato 685 volte in 484 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Barone Bizzio Visualizza Messaggio
    Però, ad esempio, Trump mediaticamente passa per razzista ma in realtà è immigrazionista tanto quanto se non più di Obama (numeri alla mano). Ha anche deportato MOLTE meno persone rispetto a Obama, che mediaticamente però è perfetto
    Parlando di Obama e police brutality, ricordo tra l'altro dichiarazioni molto poco utili a gettare acqua sul fuoco
    Citazione Originariamente Scritto da Alberto84 Visualizza Messaggio
    Te lo dico io gratis che devi fare per crescere: devi spignere fino a cagarti in mano


    Citazione Originariamente Scritto da debe Visualizza Messaggio
    Chi è che è riuscito a trasformarti in un assassino mangiatore di vite altrui?
    Citazione Originariamente Scritto da Zbigniew Visualizza Messaggio
    Kurt non sarebbe capace di distinguere, pur avendoli assaggiati entrambi, il formaggio dalla formaggia.
    Un indecente crogiuolo di dislessia e malattie veneree.

  7. #396
    Queen Of The Balls - Ex Mod.
    L'avatar di Gary
    Data Registrazione
    Mar 2007
    Località
    Tempio Pausania
    Messaggi
    35,260
    Grazie
    22
    Ringraziato 47 volte in 43 post

    Predefinito

    Orribile immagine quella di un Presidente che spegne la luce della Casa Bianca e si rintana con la famiglia nel bunker, mentre ci sono più di 100k morti per Coronavirus, 40.000 disoccupati per la crisi e la nazione brucia in preda alle divisioni sociali. Succede così a votare le celebrities senza arte ne parte.
    Citazione Originariamente Scritto da modgallagher
    gandhi invece di giocarsi il libretto della macchina si gioca la cartella clinica
    " tra noi sarebbe come abbinare un vino pregiato a un ottimo cibo " ..



  8. #397
    Csar
    L'avatar di Sean
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Località
    In piedi tra le rovine
    Messaggi
    82,718
    Grazie
    1,338
    Ringraziato 1,866 volte in 1,382 post

    Predefinito

    Difatti doveva restare al suo posto. Che pensava sarebbe accaduto?


    Per Speculum In Aenigmate

  9. #398
    Bodyweb Senior

    Data Registrazione
    Dec 2008
    Messaggi
    6,496
    Grazie
    2
    Ringraziato 3 volte in 3 post

    Predefinito

    Concordo, pessima scelta.

    Ad ogni modo copio/incollo questa riflessione di Giulio Meotti, giornalista del Foglio. E' abbastanza 'caricata' ma tutto sommato dice cose condivisibili:

    'Spaventose le immagini dall’America in fiamme dopo la morte di George Floyd: linciaggi di bianchi, banche e negozi assaltati in tutto il paese, coprifuoco, chiese e statue che bruciano, anziane signore pestate perché difendevano il proprio negozio. Ma la tragica morte di Floyd da parte di un ufficiale di polizia non è la vera ragione che ha portato a una tale crisi. Il poliziotto sconterà molti anni di carcere e il presidente americano ha condannato quanto è successo. Che altro doveva succedere in un paese democratico? E contro quello che vi dicono i media, l’America è meno, non più razzista. Ci sono stati due mandati del primo presidente di colore, ci sono corsie preferenziali per le minoranze nelle università e nel lavoro, si censurano persino vecchi romanzi come “Le avventure di Huckleberry Finn” in odore di razzismo e usare termini offensivi in pubblico contro le minoranze è sinonimo di morte sociale. Stiamo invece assistendo alla violenta scomparsa della vecchia America della parsimonia, della temperanza, della civiltà, della moderazione. La sinistra ha rinunciato al liberalismo, al dialogo e al dissenso per passare a una spietata politica basata sull'identità razziale e sessuale che ha travolto tutto. Sicuramente i toni di Trump non hanno aiutato e in generale il consenso oggi è come se si fosse spostato dalla vecchia e benedetta responsabilità dell'individuo all'idea che la società è responsabile di tutti i mali. Per anni i media e le università hanno detto che i neri erano oppressi e che la loro rabbia era legittima. Ora l'America raccoglie nelle strade quello che è stato seminato in anni di rancore. Assistiamo inoltre alla distruzione culturale di una società, l'individualismo ha privato la società delle vecchie relazioni che un tempo davano senso all'identità collettiva, i punti di riferimento (chiesa, comunità…) sono in crisi e quel che resta è la guerra di tutti contro tutti come in un videogioco e in un gigantesco campus. Oggi un ragazzo americano è più facile che abbia in casa un televisore che non un padre. Distruggi la figura del padre, dissolve la famiglia, decostruisce la scuola, priva l'essere umano della dimensione religiosa e gettalo in una condizione di puro consumismo senza i legami che ci rendono meno vulnerabili al male e alla violenza, fomentando una volgare ed esibizionista cultura basata su una sorta di colpa collettiva...E avrai le fiamme. Abbiamo coltivato il desiderio di trasgredire, di distruggere, di spazzare via “il sistema”. Il mondo intero doveva finire prima o poi nella pattumiera, diventare "trash". E questa violenza senza precedenti si innesta in un tessuto sociale fortemente devastato da 100mila morti per la pandemia e dalla prospettiva di una crisi economica senza precedenti. Stiamo perdendo la vecchia America. La rimpiangeremo.'

  10. #399
    Bodyweb Advanced
    L'avatar di Lukinosnake
    Data Registrazione
    Nov 2011
    Messaggi
    9,563
    Grazie
    46
    Ringraziato 476 volte in 416 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Gary Visualizza Messaggio
    Orribile immagine quella di un Presidente che spegne la luce della Casa Bianca e si rintana con la famiglia nel bunker, mentre ci sono più di 100k morti per Coronavirus, 40.000 disoccupati per la crisi e la nazione brucia in preda alle divisioni sociali. Succede così a votare le celebrities senza arte ne parte.
    Non mi soprende da uno che palesemente si e' lanciato in politica per supportare e favorire i propri interessi nel campo del commercio, real estate e lobbismo in generale.

    Stiamo parlando di uno che anni fa aprii la "trump university", dove insegnare alla gente come diventare business man, e facendo indebitare persone gia' in difficolta' per pagare corsi costosissimi ed assolutamente inutili venduti da un'azienda che poi si spari' nel nulla.
    Insomma, la versione su larga scala, con prezzi altissimi, di quelli che vendono i corsi su "come diventare ricchi" facendo drop-shipping che si vedono nelle pubblicita' di youtube.

    Che vuoi che gliene freghi dell'immagine del presidente, casa bianca e delle istituzioni? Quello e' li per chiudere accordi che favoriscono lui, ma presentandosi come il presindente USA. Finche' dura, dura, poi si invetera' altro. Fa truffe in grande stile da sempre: casino', costruzioni, finte universita' ecc ecc. La lista e' infinita.
    Il mio diario


    PT & Online Coaching
    : lukinosnake@gmail.com

    Integrazione, Nutrizione, Allenamento

    juggernaut

    ˈdʒʌɡənɔːt/
    noun

    • a huge, powerful, and overwhelming force.






  11. #400
    Bodyweb Advanced
    L'avatar di Lukinosnake
    Data Registrazione
    Nov 2011
    Messaggi
    9,563
    Grazie
    46
    Ringraziato 476 volte in 416 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Barone Bizzio Visualizza Messaggio
    Concordo, pessima scelta.

    Ad ogni modo copio/incollo questa riflessione di Giulio Meotti, giornalista del Foglio. E' abbastanza 'caricata' ma tutto sommato dice cose condivisibili:

    'Spaventose le immagini dall’America in fiamme dopo la morte di George Floyd: linciaggi di bianchi, banche e negozi assaltati in tutto il paese, coprifuoco, chiese e statue che bruciano, anziane signore pestate perché difendevano il proprio negozio. Ma la tragica morte di Floyd da parte di un ufficiale di polizia non è la vera ragione che ha portato a una tale crisi. Il poliziotto sconterà molti anni di carcere e il presidente americano ha condannato quanto è successo. Che altro doveva succedere in un paese democratico? E contro quello che vi dicono i media, l’America è meno, non più razzista. Ci sono stati due mandati del primo presidente di colore, ci sono corsie preferenziali per le minoranze nelle università e nel lavoro, si censurano persino vecchi romanzi come “Le avventure di Huckleberry Finn” in odore di razzismo e usare termini offensivi in pubblico contro le minoranze è sinonimo di morte sociale. Stiamo invece assistendo alla violenta scomparsa della vecchia America della parsimonia, della temperanza, della civiltà, della moderazione. La sinistra ha rinunciato al liberalismo, al dialogo e al dissenso per passare a una spietata politica basata sull'identità razziale e sessuale che ha travolto tutto. Sicuramente i toni di Trump non hanno aiutato e in generale il consenso oggi è come se si fosse spostato dalla vecchia e benedetta responsabilità dell'individuo all'idea che la società è responsabile di tutti i mali. Per anni i media e le università hanno detto che i neri erano oppressi e che la loro rabbia era legittima. Ora l'America raccoglie nelle strade quello che è stato seminato in anni di rancore. Assistiamo inoltre alla distruzione culturale di una società, l'individualismo ha privato la società delle vecchie relazioni che un tempo davano senso all'identità collettiva, i punti di riferimento (chiesa, comunità…) sono in crisi e quel che resta è la guerra di tutti contro tutti come in un videogioco e in un gigantesco campus. Oggi un ragazzo americano è più facile che abbia in casa un televisore che non un padre. Distruggi la figura del padre, dissolve la famiglia, decostruisce la scuola, priva l'essere umano della dimensione religiosa e gettalo in una condizione di puro consumismo senza i legami che ci rendono meno vulnerabili al male e alla violenza, fomentando una volgare ed esibizionista cultura basata su una sorta di colpa collettiva...E avrai le fiamme. Abbiamo coltivato il desiderio di trasgredire, di distruggere, di spazzare via “il sistema”. Il mondo intero doveva finire prima o poi nella pattumiera, diventare "trash". E questa violenza senza precedenti si innesta in un tessuto sociale fortemente devastato da 100mila morti per la pandemia e dalla prospettiva di una crisi economica senza precedenti. Stiamo perdendo la vecchia America. La rimpiangeremo.'
    Molte cose condivisibili ma non capisco a cosa si riferisca quando parla della "vecchia america" che stiamo perdendo e che rimpiangeremo?

    La vecchia america aveva discriminazioni razziali ben dischiarate fino a pochi decenni fa e da sempre trova scuse per mandare i propri figli a morire in un qualche paese straniero solo ed esclusivamente perche' la macchina bellica e' un settore redditizio, inculcando nella testa di tutti, sia nelle scuole che nelle chiese, che gli USA sono il posto piu' bello del mondo e morire per essi, in una guerra che manco gli appartiene, e' un privilegio.

    Sinceramente, se non consideriamo le innovazioni tecnologiche create da ALCUNI cittadini americani, grazie a fattori ambientali favorevoli, non mi sembra ci sia troppo da rimpiangere.
    Il mio diario


    PT & Online Coaching
    : lukinosnake@gmail.com

    Integrazione, Nutrizione, Allenamento

    juggernaut

    ˈdʒʌɡənɔːt/
    noun

    • a huge, powerful, and overwhelming force.






  12. #401
    L'ignorante illuminato
    L'avatar di Naturalissimo.88
    Data Registrazione
    Nov 2008
    Località
    Big City
    Messaggi
    7,933
    Grazie
    45
    Ringraziato 85 volte in 77 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Barone Bizzio Visualizza Messaggio
    Concordo, pessima scelta.

    Ad ogni modo copio/incollo questa riflessione di Giulio Meotti, giornalista del Foglio. E' abbastanza 'caricata' ma tutto sommato dice cose condivisibili:

    'Spaventose le immagini dall’America in fiamme dopo la morte di George Floyd: linciaggi di bianchi, banche e negozi assaltati in tutto il paese, coprifuoco, chiese e statue che bruciano, anziane signore pestate perché difendevano il proprio negozio. Ma la tragica morte di Floyd da parte di un ufficiale di polizia non è la vera ragione che ha portato a una tale crisi. Il poliziotto sconterà molti anni di carcere e il presidente americano ha condannato quanto è successo. Che altro doveva succedere in un paese democratico? E contro quello che vi dicono i media, l’America è meno, non più razzista. Ci sono stati due mandati del primo presidente di colore, ci sono corsie preferenziali per le minoranze nelle università e nel lavoro, si censurano persino vecchi romanzi come “Le avventure di Huckleberry Finn” in odore di razzismo e usare termini offensivi in pubblico contro le minoranze è sinonimo di morte sociale. Stiamo invece assistendo alla violenta scomparsa della vecchia America della parsimonia, della temperanza, della civiltà, della moderazione. La sinistra ha rinunciato al liberalismo, al dialogo e al dissenso per passare a una spietata politica basata sull'identità razziale e sessuale che ha travolto tutto. Sicuramente i toni di Trump non hanno aiutato e in generale il consenso oggi è come se si fosse spostato dalla vecchia e benedetta responsabilità dell'individuo all'idea che la società è responsabile di tutti i mali. Per anni i media e le università hanno detto che i neri erano oppressi e che la loro rabbia era legittima. Ora l'America raccoglie nelle strade quello che è stato seminato in anni di rancore. Assistiamo inoltre alla distruzione culturale di una società, l'individualismo ha privato la società delle vecchie relazioni che un tempo davano senso all'identità collettiva, i punti di riferimento (chiesa, comunità…) sono in crisi e quel che resta è la guerra di tutti contro tutti come in un videogioco e in un gigantesco campus. Oggi un ragazzo americano è più facile che abbia in casa un televisore che non un padre. Distruggi la figura del padre, dissolve la famiglia, decostruisce la scuola, priva l'essere umano della dimensione religiosa e gettalo in una condizione di puro consumismo senza i legami che ci rendono meno vulnerabili al male e alla violenza, fomentando una volgare ed esibizionista cultura basata su una sorta di colpa collettiva...E avrai le fiamme. Abbiamo coltivato il desiderio di trasgredire, di distruggere, di spazzare via “il sistema”. Il mondo intero doveva finire prima o poi nella pattumiera, diventare "trash". E questa violenza senza precedenti si innesta in un tessuto sociale fortemente devastato da 100mila morti per la pandemia e dalla prospettiva di una crisi economica senza precedenti. Stiamo perdendo la vecchia America. La rimpiangeremo.'
    Analisi ottima

    Inviato dal mio SM-G970F utilizzando Tapatalk
    Citazione Originariamente Scritto da Barone Bizzio Visualizza Messaggio
    Naturalissimo ha ragione.

  13. #402
    Bodyweb Senior L'avatar di brn
    Data Registrazione
    Feb 2014
    Località
    nuova shanghai
    Messaggi
    1,661
    Grazie
    47
    Ringraziato 75 volte in 66 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Giampo93 Visualizza Messaggio
    Parlando di Obama e police brutality, ricordo tra l'altro dichiarazioni molto poco utili a gettare acqua sul fuoco
    puoi ricordarmele?
    Citazione Originariamente Scritto da midofuoco Visualizza Messaggio

    Dio mio mi toccherà fare pure le GAG bang?
    Che mondo maschilista queste palestre
    Citazione Originariamente Scritto da menphisdaemon Visualizza Messaggio
    Sreppate sti mentecatti che mi rovinano il mongolo del secolo!!!

  14. #403
    Mangiatore di vite altrui
    L'avatar di Giampo93
    Data Registrazione
    Jan 2015
    Messaggi
    4,712
    Grazie
    291
    Ringraziato 685 volte in 484 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da brn Visualizza Messaggio
    puoi ricordarmele?
    Da quel che ricordo, rilasciò alcune dichiarazioni secondo cui la polizia effettivamente si comporta in modo violento e discriminatorio nei confronti degli afroamericani, specie ovviamente i poliziotti bianchi, mossi da intenti razzisti. Ora, detta così può sembrare una frase relativamente innocua e condivisibile, ma a suo tempo fu criticato perché a) non c'era ancora la guerra aperta tra fazioni a cui assistiamo oggi, e quindi quelle parole avevano un impatto di non poco conto e b) pur essendo afroamericano, ed ovviamente avendo una grossa fetta di elettorato di quell'etnia, gli si rimproverò, come capo delle Istituzioni, di aver gettato benzina sul fuoco piuttosto che cercare di trasporre la discussione su un terreno più equilibrato, stemperando i toni.

    Devo però ripescare alcune fonti, perché ricordo anche un paio di articoli interessati che lessi all'epoca.
    Citazione Originariamente Scritto da Alberto84 Visualizza Messaggio
    Te lo dico io gratis che devi fare per crescere: devi spignere fino a cagarti in mano


    Citazione Originariamente Scritto da debe Visualizza Messaggio
    Chi è che è riuscito a trasformarti in un assassino mangiatore di vite altrui?
    Citazione Originariamente Scritto da Zbigniew Visualizza Messaggio
    Kurt non sarebbe capace di distinguere, pur avendoli assaggiati entrambi, il formaggio dalla formaggia.
    Un indecente crogiuolo di dislessia e malattie veneree.

  15. #404
    Coccolacappelloni
    L'avatar di INFILATEMELO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Borgo D'io
    Messaggi
    27,116
    Grazie
    3
    Ringraziato 10 volte in 10 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Lukinosnake Visualizza Messaggio
    Non mi soprende da uno che palesemente si e' lanciato in politica per supportare e favorire i propri interessi nel campo del commercio, real estate e lobbismo in generale.
    .

    non mi pare che gli altri POTUS si siano lanciati in politica per beneficienza...
    eh su
    Citazione Originariamente Scritto da SPANATEMELA Visualizza Messaggio
    parliamo della mezzasega pipita e del suo golllaaaaaaaaaaaaazzzoooooooooooooooooo contro la rubentus
    Citazione Originariamente Scritto da GoodBoy! Visualizza Messaggio
    ma non si era detto che espressioni tipo rube lanzie riommers dovevano essere sanzionate col rosso?


    grazie.




    PROFEZZOREZZAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA

  16. #405
    Bad Blake L'avatar di Liam & Me
    Data Registrazione
    Dec 2006
    Località
    high as a kite
    Messaggi
    4,231
    Grazie
    8
    Ringraziato 16 volte in 14 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Giampo93 Visualizza Messaggio
    Da quel che ricordo, rilasciò alcune dichiarazioni secondo cui la polizia effettivamente si comporta in modo violento e discriminatorio nei confronti degli afroamericani, specie ovviamente i poliziotti bianchi, mossi da intenti razzisti. Ora, detta così può sembrare una frase relativamente innocua e condivisibile, ma a suo tempo fu criticato perché a) non c'era ancora la guerra aperta tra fazioni a cui assistiamo oggi, e quindi quelle parole avevano un impatto di non poco conto e b) pur essendo afroamericano, ed ovviamente avendo una grossa fetta di elettorato di quell'etnia, gli si rimproverò, come capo delle Istituzioni, di aver gettato benzina sul fuoco piuttosto che cercare di trasporre la discussione su un terreno più equilibrato, stemperando i toni.

    Devo però ripescare alcune fonti, perché ricordo anche un paio di articoli interessati che lessi all'epoca.
    Beh, accidenti, quelli pero' c'erano eccome, da sempre. Scene come quelle che vediamo in questi giorni si ripetono, su varia scala, da decenni.
    Sei un po' troppo giovane per ricordartene, ma nel '92 a Los angeles scoppio' un casino simile a quello di oggi, anche perche' i poliziotti che pestarono Rodney King furono assolti nonostante il filmato molto esplicito.
    B & B with a little weed











Discussioni Simili

  1. Risposte: 14980
    Ultimo Messaggio: 17-06-2015, 08:52:51

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •