Banner grande 4
Pagina 1003 di 1507 PrimaPrima ... 350390395399310001001100210031004100510061013105311031503 ... UltimaUltima
Risultati da 15,031 a 15,045 di 22596

Discussione: Emergenza Coronavirus: thread unico.

  1. #15031
    Bodyweb Senior
    L'avatar di miketyson
    Data Registrazione
    Jan 2002
    Località
    impero romano
    Messaggi
    4,716
    Grazie
    14
    Ringraziato 18 volte in 15 post

    Predefinito


    Citazione Originariamente Scritto da Giampo93 Visualizza Messaggio
    Fa piacere leggere queste parole, ma allo stesso tempo mi mettono inquietudine certe manifestazioni di baldanza, specie in situazioni così critiche.

    Aspettiamo e speriamo
    me lo auguro sia così
    mi sono avvalso della facoltà di non amarti.
    Ancora non respiro.

  2. # ADS
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Località
    Advertising world
    Messaggi
    Many
     

  3. #15032
    Coccolacappelloni
    L'avatar di INFILATEMELO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Borgo D'io
    Messaggi
    26,734
    Grazie
    3
    Ringraziato 10 volte in 10 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Maverick87 Visualizza Messaggio



    come godo di questo! L'ufficio con la quotidiana sfilata di uomini ingiacchettati e donne in tailleur si è rivelato per quello che è, un feticcio


    dipende dai settori e dalle attività
    Citazione Originariamente Scritto da SPANATEMELA Visualizza Messaggio
    parliamo della mezzasega pipita e del suo golllaaaaaaaaaaaaazzzoooooooooooooooooo contro la rubentus
    Citazione Originariamente Scritto da GoodBoy! Visualizza Messaggio
    ma non si era detto che espressioni tipo rube lanzie riommers dovevano essere sanzionate col rosso?


    grazie.




    PROFEZZOREZZAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA

  4. #15033
    Bodyweb Senior
    L'avatar di Maverick87
    Data Registrazione
    Mar 2012
    Località
    Centro Italia
    Messaggi
    3,009
    Grazie
    13
    Ringraziato 57 volte in 56 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da ma_75 Visualizza Messaggio
    Io non farei un discorso cuore vs portafogli, perchè il primo va alimentato con il secondo. Ovviamente qui i primi a saltare saranno i privati. E i pubblici magari diranno "chi se ne frega". Ma senza i privati che pagano le tasse e con un esborso statale per pagare a tutti il reddito di sussistenza, per quanto pensate che lo stato possa pagare stipendi ai dipendenti ? E per quanto pensioni agli anziani che mantengono i figli disoccupati?
    Allora saremo tutti in pace con la coscienza, la morale sarà salva, ma solo quella.
    ne riparleremo quando riapriremo e ci sarà l'inevitabile seconda ondata. Pensare che basti far finta di nulla per salvare il portafogli è illusorio. La pandemia avrà un impatto economico micidiale con qualunque strategia la si affronti

  5. #15034
    Bodyweb Zenior L'avatar di salsa
    Data Registrazione
    Jun 2008
    Località
    .
    Messaggi
    1,746
    Grazie
    27
    Ringraziato 33 volte in 31 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da The_machine Visualizza Messaggio
    Non ho termini di paragone, però non mi stupisce.
    Anni fa mi era comparso un neo che dovevo togliere con urgenza, in ospedale mi dissero che avrei dovuto aspettare 3 mesi ed era meglio se andavo subito da un privato; così feci (scucendo qualche centinaio di euro). Ma ci sono altri aneddoti analoghi personali. Se ho problemi vado quasi sempre da privati.
    ok il problema delle lunghe attese è presente anche a Bolzano, (banale esempio), presumo che questa mancanza di investimenti, o meglio inferiori ad altre regioni, sia giustifica in parte dal fatto che sono più avanti in strutture ecc. nel gran parte del territorio e negli anni hanno solo gestito questa situazione, ma allora forse il termine eccellenza italiana è un tantino esagerato, certamente il covid è un banco di prova durissimo per TUTTI, ma probabilmente ha fatto emergere altre criticità prima "nascoste". A bocce ferme chi di dovere deve fare un analisi accurata di cosa non ha funzionato non solo a livello sanitario, ma nell'intero establishment lombardo (presente e passato).
    I guai da pignàta i sapa a cucchijàra chi i manìja.

  6. #15035
    Mangiatore di vite altrui
    L'avatar di Giampo93
    Data Registrazione
    Jan 2015
    Messaggi
    4,541
    Grazie
    291
    Ringraziato 685 volte in 484 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Ponno Visualizza Messaggio
    A me sembra che in negazione sia chi pensa che chiuso dentro casa sia al sicuro. Il nuovo sgabellino su cui dire, "la vita é la prima cosa che conta" salvo poi dimenticarsi della morte ovunque. Per guerra, per malattia, per povertà. La negazione é quella della doppia morale di chi trema e si rintana di fronte ad una malattia, perchè vicina, ma se ne sbatte il cazz0 del prossimo se lontano.
    Nuovo valore da portare sulle spalle, per un po', finché il problema di mettere il pane sotto i denti non toccherá qualcuno vicino e allora quello sará IL valore. Tutti a parlare di giusto, senza avere idea di cosa sia. A saltare di valore principe a valore principe. Prima la Libertá, poi la Vita, oggi la Salute, sempre a qualsiasi costo...
    E meno male che avevo inserito il disclaimer sulle supercazz0le.

    Qui di morale, unica, doppia, tripla o carpiata, non c'è nulla. Qui c'è un Paese che, riaprisse domani e vedesse soprattutto al sud dilagare i numeri della Lombardia, vivrebbe un dramma, con abnormi ripercussioni anche e soprattutto sul piano economico.

    Non si parla di inneggiare a questo o quell'altro valore, bensì è un invito a ponderare con estrema lucidità le mosse future, ed evitare che a muoverci sia il panico atto a conservare una comfort zone ormai evaporata.
    Citazione Originariamente Scritto da Alberto84 Visualizza Messaggio
    Te lo dico io gratis che devi fare per crescere: devi spignere fino a cagarti in mano


    Citazione Originariamente Scritto da debe Visualizza Messaggio
    Chi è che è riuscito a trasformarti in un assassino mangiatore di vite altrui?
    Citazione Originariamente Scritto da Zbigniew Visualizza Messaggio
    Kurt non sarebbe capace di distinguere, pur avendoli assaggiati entrambi, il formaggio dalla formaggia.
    Un indecente crogiuolo di dislessia e malattie veneree.

  7. #15036
    Csar
    L'avatar di Sean
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Località
    In piedi tra le rovine
    Messaggi
    81,613
    Grazie
    1,333
    Ringraziato 1,865 volte in 1,381 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da dott Visualizza Messaggio
    La penso come te.
    Sembra che l'essere umano sia prigioniero della stessa inerzia dei corpi inanimati e davanti a un evento catastrofico sia costretto a reagire oggi esattamente come un castellano di 5 secoli fa davanti alla peste, fuggendo a gambe levate.
    Si parla di guerra eppure la guerra è un evento dove in nome di un vantaggio economico sul lungo termine si accetta un sacrificio di vite umane ben superiore a quello del covid... In questa guerra invece si è scelto di anteporre la salvezza di pochi (e ancora non è emerso l'universo degli asintomatici e degli immuni, quindi quei pochi potrebbero essere pochissimi) al benessere della collettività, che sarà indubbiamente minato da questa scelta, nessuno sa in quale misura...
    Sarò cinico senza sapere di esserlo: perdonatemi se condivido questo cinismo.
    La guerra è un evento che non sempre è stato combattuto in nome di un vantaggio economico a breve o lungo termine...ma spesso anche per salvaguardare la salute di una nazione e di un popolo: la libertà, la sovranità, i propri confini, la propria integrità.

    In questo caso si tratta principalmente di non far crollare il sistema sanitario. Si pootrà riaprire tutto quando i casi saranno sotto controllo, ovvero isolati qua e là.

    In questo momento aprire vorrebbe dire fare del Sud quello che è stata la Lombardia. Questo è uno dei rischi.

    Le fabbriche possono riaprire se si trovano le dovute sicurezze. I mezzi pubblici idem, se si mantengono le distanze. Ma deve rientrare in controllo il sistema sanitario, perchè se collassa quello non si morirà solo di virus ma di tutte le altre patologie che oggi non sono affatto scomparse ma "dimenticate".

    Un popolo malato è un popolo che non produce.


    Per Speculum In Aenigmate

  8. #15037
    Bodyweb Senior
    L'avatar di Maverick87
    Data Registrazione
    Mar 2012
    Località
    Centro Italia
    Messaggi
    3,009
    Grazie
    13
    Ringraziato 57 volte in 56 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Sean Visualizza Messaggio
    Un popolo malato è un popolo che non produce.
    Basta dire questo

  9. #15038
    Bodyweb Senior
    L'avatar di Ponno
    Data Registrazione
    Feb 2013
    Messaggi
    5,355
    Grazie
    144
    Ringraziato 192 volte in 161 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da salsa Visualizza Messaggio


    addirittura la lombardia così indietro onestamente mi sembra strano
    Sugli altri non mi esprimo, ma sul Lazio é purtroppo verissimo, la qualità ospedaliera é devastantemente bassa a Roma. Per anni si é aperto ospedali a iosa per favori politici qui e li e poi si é tagliato indiscriminatamente. L'unico ospedale decente (da vedere il video sul nuovo reparto COVID tra l'altro) é il Campus BioMedico, le cui casse sono rimpinguate dall'Opus Dei.
    Ricollegandomi al discorso di Machine, non solo i tempi ma anche le inutili procedure per tutto! Anche io tolgo spesso i nei, una volta al Regina Elena ho aspettato nove mesi (roba che se era davvero un melanoma erano cazz1) e mi hanno tenuto circa 6 ore tra laser, attese, infermieri 70enni che prendevano il caffé, cicatrice dietro la schiena che rivaleggia con quella di una coltellata.
    Un'altra volta ho fatto la mia epiluminescenza semestrale, stavolta in privato sociale al Campus, 40 euro, vede un neo strano, mi dice che probabilmente non é nulla ma per precauzione lo toglierebbe. Mi preparo ad attese bibliche, mi chiede "ma hai tempo ora?", TL;DR studente che ha portato bisturi e anestetico locale, circa 3 minuti, chiuso e casa nel mentre mio padre portava la ricetta per l'esame bioscopico. Ora, se nel pubblico procedure da tre minuti si effettuano in mezza giornata, ci credo che poi si assistono ad attese di anni!

    Citazione Originariamente Scritto da TheVeth Visualizza Messaggio
    Non è una questione di cinismo, con gli ospedali pieni se tu dovessi avere un minimo malore o un trauma andando a lavoro nessuno ti potrà curare adeguatamente ed i morti saranno sommati ai morti.
    Ma quando si antepone il portafogli al cuore questi concetti semplici sembrano complessi
    Quanto siete bravi e buoni! "Il cuore ha sempre ragione" Merdonso 2020....ha no, ci ha giá pensato l'Alfa qualche hanno fa a questo slogan.

    Citazione Originariamente Scritto da Maverick87 Visualizza Messaggio
    ma secondo te lasciando tutto aperto quanti punti di pil risparmieremmo? Seriamente pensi che non ci sarebbe nessun contraccolpo economico? Che le perdite economiche dipendano solo dal lockdown per decreto?

    ripeto per l'ennesima volta, i morti sono l'ultimo dei problemi, visto che per lo più sono anziani malati... il problema sono anche tutti quei malati che non moriranno ma saranno sequestrati a milioni dal tessuto produttivo per settimane, filiere essenziali comprese, molti che avranno disabilità croniche

    Sequestrati a milioni per settimane (2 massimo 3), in pratica come qualsiasi malanno invernale. L'outcome é diverso, ma il decorso in termine di durata é quello di una influenza eh: un paio di settimane. DISCLAIMER: non ho detto che é un'influenza, si sta parlando di "giorni di malattia".
    Citazione Originariamente Scritto da claudio96 Visualizza Messaggio


    più o meno il triplo


  10. #15039
    Valens in bibacitate
    L'avatar di Zbigniew
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    949
    Grazie
    0
    Ringraziato 2 volte in 2 post

    Predefinito

    Ma il fatto che ci siano due opposte scuole di pensiero, quella del "teniamo tutto chiuso a tempo indeterminato", e quella del "da domani tutto aperto come prima", da dove viene fuori?
    Io non ho letto nessuno che sostenga apertamente una delle due posizioni. E se la prima la si può forse ricavare dagli appelli alla prudenza da parte della comunità scientifica, la tesi del riaprire subito da chi è sostenuta?
    A parte qualche squinternato su internet, voglio dire.


    Mi sembrano estremizzazioni senza fondamento, e quindi immeritevoli di essere discusse.
    Porterei la discussione più al centro.
    Citazione Originariamente Scritto da Sean Visualizza Messaggio
    mò sono cazzi questo è sicuro.
    Citazione Originariamente Scritto da bertinho7 Visualizza Messaggio
    ahahhahah cmq è splendido il tuo modo di mettere le mani avanti prima, impazzire durante, e simil polemizzare dopo

    Citazione Originariamente Scritto da Giampo93 Visualizza Messaggio
    A me fai venire in mente il compianto bertigno
    Citazione Originariamente Scritto da huntermaster Visualizza Messaggio
    Bignèw

  11. #15040
    Super Moderator
    L'avatar di ma_75
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Messaggi
    52,609
    Grazie
    70
    Ringraziato 178 volte in 111 post

    Predefinito

    La via mediana può essere quella di regionalizzare le aperture. Non è più sostenibile l’ipotesi che al sud il peggio debba ancora arrivare, a meno di pensare che al sud la quarantena sia stata più stretta, il sistema sanitario più efficiente, i dati nascosti...
    In un sistema finito, con un tempo infinito, ogni combinazione può ripetersi infinite volte.
    ma_75@bodyweb.com

  12. #15041
    Bodyweb Senior
    L'avatar di Ponno
    Data Registrazione
    Feb 2013
    Messaggi
    5,355
    Grazie
    144
    Ringraziato 192 volte in 161 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Giampo93 Visualizza Messaggio
    E meno male che avevo inserito il disclaimer sulle supercazz0le.

    Qui di morale, unica, doppia, tripla o carpiata, non c'è nulla. Qui c'è un Paese che, riaprisse domani e vedesse soprattutto al sud dilagare i numeri della Lombardia, vivrebbe un dramma, con abnormi ripercussioni anche e soprattutto sul piano economico.

    Non si parla di inneggiare a questo o quell'altro valore, bensì è un invito a ponderare con estrema lucidità le mosse future, ed evitare che a muoverci sia il panico atto a conservare una comfort zone ormai evaporata.
    Io lo so che non sei scemo, ma non é questione di supercazz0la, é questione che non stai capendo perchè sei impanicato. Ok, non conserviamo la comfort zone, che cosa si sta conservando?
    Quale beneficio sta portando e quale porterá il rintanare come topi tutti?

    Citazione Originariamente Scritto da Sean Visualizza Messaggio
    La guerra è un evento che non sempre è stato combattuto in nome di un vantaggio economico a breve o lungo termine...ma spesso anche per salvaguardare la salute di una nazione e di un popolo: la libertà, la sovranità, i propri confini, la propria integrità.

    In questo caso si tratta principalmente di non far crollare il sistema sanitario. Si pootrà riaprire tutto quando i casi saranno sotto controllo, ovvero isolati qua e là.

    In questo momento aprire vorrebbe dire fare del Sud quello che è stata la Lombardia. Questo è uno dei rischi.

    Le fabbriche possono riaprire se si trovano le dovute sicurezze. I mezzi pubblici idem, se si mantengono le distanze. Ma deve rientrare in controllo il sistema sanitario, perchè se collassa quello non si morirà solo di virus ma di tutte le altre patologie che oggi non sono affatto scomparse ma "dimenticate".

    Un popolo malato è un popolo che non produce.
    Ma tenere chiuso porterà al Sud un crollo uguale e forse peggiore, il problema é questo. E il sistema sanitario come non collasserá senza fondi? Collasserá uguale.
    Allora a mio avviso bisognerebbe anche essere onesti e dire: i morti di malattia sono inaccettabili perché livellati, capita a tutti indiscriminatamente, mentre quelli economici vanno bene, ci sono sempre andati bene e continueranno ad andarci bene, raccontandoci che in fondo un pochino é anche colpa loro se non si sono preparati, se non hanno avuto lavori smart, o se non hanno messo da parte per 3/6/9/12 mesi.
    Se qualcuno qui dentro mi dicesse questo, con tutto che non lo condivido, lo accetterei. Prospettive diverse, ma raccontarsi che si stanno "proteggendo tutti" é una cazz4ta. Si proteggono i forti e si dimentica i deboli, e ripeto, ci sta, ma si abbia le palle di dirlo.
    Citazione Originariamente Scritto da claudio96 Visualizza Messaggio


    più o meno il triplo


  13. #15042
    Bodyweb Senior
    L'avatar di The_machine
    Data Registrazione
    Nov 2004
    Messaggi
    6,651
    Grazie
    0
    Ringraziato 2 volte in 2 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da ma_75 Visualizza Messaggio
    La via mediana può essere quella di regionalizzare le aperture. Non è più sostenibile l’ipotesi che al sud il peggio debba ancora arrivare, a meno di pensare che al sud la quarantena sia stata più stretta, il sistema sanitario più efficiente, i dati nascosti...
    Al sud la quarantena è partita quando la diffusione della malattia era molto ridotta, mentre al nord la situazione era già di crescita esponenziale probabilmente da settimane. Insomma, l'incendio è stato spento sul nascere.

    Altrimenti secondo te per quale motivo al sud i contagi non dovrebbero diffondersi? Il caldo?

  14. #15043
    Super Moderator
    L'avatar di ma_75
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Messaggi
    52,609
    Grazie
    70
    Ringraziato 178 volte in 111 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Zbigniew Visualizza Messaggio
    Ma il fatto che ci siano due opposte scuole di pensiero, quella del "teniamo tutto chiuso a tempo indeterminato", e quella del "da domani tutto aperto come prima", da dove viene fuori?
    Io non ho letto nessuno che sostenga apertamente una delle due posizioni. E se la prima la si può forse ricavare dagli appelli alla prudenza da parte della comunità scientifica, la tesi del riaprire subito da chi è sostenuta?
    A parte qualche squinternato su internet, voglio dire.


    Mi sembrano estremizzazioni senza fondamento, e quindi immeritevoli di essere discusse.
    Porterei la discussione più al centro.
    Pero’ ricordiamoci che appena Renzi ha detto che bisognava iniziare a riaprire dopo Pasqua è stato fatto a pezzi, sia dal governo che dalle opposizioni (e certo io non sono renziano). Questo per dire che deviare dalla vulgata “moriremo tutti” è stigmatizzato come delirio capitalistico.
    In un sistema finito, con un tempo infinito, ogni combinazione può ripetersi infinite volte.
    ma_75@bodyweb.com

  15. #15044
    Super Moderator
    L'avatar di ma_75
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Messaggi
    52,609
    Grazie
    70
    Ringraziato 178 volte in 111 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da The_machine Visualizza Messaggio
    Al sud la quarantena è partita quando la diffusione della malattia era molto ridotta, mentre al nord la situazione era già di crescita esponenziale probabilmente da settimane. Insomma, l'incendio è stato spento sul nascere.

    Altrimenti secondo te per quale motivo al sud i contagi non dovrebbero diffondersi? Il caldo?

    forse perché circola meno e ci sono meno contagiati?
    In un sistema finito, con un tempo infinito, ogni combinazione può ripetersi infinite volte.
    ma_75@bodyweb.com

  16. #15045
    Valens in bibacitate
    L'avatar di Zbigniew
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    949
    Grazie
    0
    Ringraziato 2 volte in 2 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da ma_75 Visualizza Messaggio
    Pero’ ricordiamoci che appena Renzi ha detto che bisognava iniziare a riaprire dopo Pasqua è stato fatto a pezzi, sia dal governo che dalle opposizioni (e certo io non sono renziano). Questo per dire che deviare dalla vulgata “moriremo tutti” è stigmatizzato come delirio capitalistico.
    Senz'altro esistono le parti opposte, non c'è dubbio.

    Renzi però - per calcolo (magari per passare come quello che lo aveva detto fin dall'inizio, o per creare discussione intorno alle sue parole) o per trascuratezza - non si è spiegato chiaramente, perché un ragionamento come quello che stiamo facendo potrebbe essere criticato, ma non stigmatizzato.
    Citazione Originariamente Scritto da Sean Visualizza Messaggio
    mò sono cazzi questo è sicuro.
    Citazione Originariamente Scritto da bertinho7 Visualizza Messaggio
    ahahhahah cmq è splendido il tuo modo di mettere le mani avanti prima, impazzire durante, e simil polemizzare dopo

    Citazione Originariamente Scritto da Giampo93 Visualizza Messaggio
    A me fai venire in mente il compianto bertigno
    Citazione Originariamente Scritto da huntermaster Visualizza Messaggio
    Bignèw

Discussioni Simili

  1. Terrorismo islamico in Europa e Medio Oriente: Thread Unico.
    Di INFILATEMELO nel forum CAFFETTERIA
    Risposte: 1095
    Ultimo Messaggio: 30-09-2015, 20:40:05

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •