Banner grande 1
Pagina 797 di 1011 PrimaPrima ... 297697747787794795796797798799800807847897 ... UltimaUltima
Risultati da 11,941 a 11,955 di 15162

Discussione: Emergenza Coronavirus: thread unico.

  1. #11941
    Csar
    L'avatar di Sean
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Località
    In piedi tra le rovine
    Messaggi
    80,108
    Grazie
    1,331
    Ringraziato 1,863 volte in 1,380 post

    Predefinito


    Contenuto primo messaggio - One Chance
    Coronavirus, i pazienti «arrivano già in crisi d’ossigeno, ansimano come se corressero»

    Il racconto di un infermiere del Sacco di Milano: «Arrivano anche ragazzi di 30 anni con na febbre che non scende, lastre bruttissime. Se il Covid-19 entrasse profondo su Milano, non ce la faremmo»

    «Se il Covid-19 entrasse profondo su Milano, sarebbe come un Boeing-747 che si schianta davanti al pronto soccorso. Non ce la faremmo». L’infermiere B. non potrebbe parlare. La comunicazione per tutto il personale sanitario è stata «blindata». Accetta però di raccontare al Corriere un mese di lavoro in epoca di coronavirus. Lo fa dall’interno del Pronto soccorso dell’ospedale «Sacco» di Milano. Struttura di riferimento nazionale per le malattie infettive.

    Prima, però, era anche un ospedale «normale».
    Oggi è solo Covid.

    Sale operatorie ferme. Posti in terapia intensiva passati da 8 a 30. Pronto soccorso trasformato in polmone d’emergenza.

    «Servirà ancora una settimana — riflette l’infermiere B. — per sapere che quel crash non ci sarà».

    Che pazienti vede oggi?
    «Qualche settimana fa molti arrivavano con sintomi lievi, o medi, comunque senza “impegno respiratorio”. Oggi sono un po’ meno, ma l’età media s’è abbassata, intorno ai 55/60 anni, anche ragazzi di 30 anni. E quasi tutti hanno bisogno immediato di ossigeno. Febbre che non scende sotto i 38. Lastre bruttissime. In pronto soccorso vedi ovunque persone con cannule, mascherine, caschi».

    Come se lo spiega?
    «Tutto il sistema sanitario sta dicendo ai malati di restare a casa isolati il più possibile. A volte va bene, ma le persone non si rendono conto di quanto avanza la malattia. Entrano in pronto soccorso con l’ossigeno nel sangue a 90, basso da far spavento. Quaranta atti respiratori al minuto, oltre il doppio del normale: hanno fatto quattro passi e ansimano come se avessero corso. Compensano fino alla fine con i polmoni quasi compromessi. Su 20/25 pazienti che entrano in un turno di 7 ore, almeno 3 o 4, ancor prima di fare il tampone, hanno già bisogno del casco, massimo livello di ossigeno prima dell’intubazione».

    Ce la fate?
    «In pronto soccorso “reggiamo” 8-9 caschi, più le mascherine. Hanno creato due aree d’emergenza, anche in astanteria. Ad ogni bocchettone d’ossigeno è attaccato qualcuno. Abbiamo anche i meccanismi per sdoppiare i flussi e assistere due pazienti. Ma la quantità totale d’ossigeno dell’impianto resta quella. Per ora stiamo reggendo».

    Siete preoccupati?
    «Il “Sacco” è attrezzato per il bioterrorismo. Abbiamo sale visita specifiche, docce alla candeggina per l’antrace. Con quella mentalità è stato trasformato l’intero ospedale. La nostra forza è stata la formazione obbligatoria, ogni infermiere può essere reperibile per la task force Ebola. Sai come vestirsi. Come comportarti. Che precauzioni prendere. Sono io che scelgo le protezioni, a seconda se sto al triage o in emergenza. Affrontiamo il Covid con i protocolli Ebola, un virus con una mortalità devastante. Tutto questo per ora ci sta salvando la pelle». (È la differenza chiave rispetto a molti altri ospedali lombardi, che per carenze nella formazione, nell’organizzazione d’emergenza e nelle scorte di protezioni, investiti dall’epidemia, sono diventati centri moltiplicatori del contagio).

    Come è cambiato il «Sacco»?
    «Un mese fa ci comunicano che le ambulanze porteranno solo sospetti Covid. Entriamo in una maxi-emergenza perenne, che dura ancora. Viene rifatto il pronto soccorso. Si trovano aree d’emergenza per gestire i pazienti gravi nell’immediato. Vengono studiati percorsi diversi, linee gialle e verdi, posti “puliti” e posti “sporchi”. E poi aree di isolamento, di filtro, di sanificazione, di vestizione. Ascensori solo per i “positivi”. Prima i prelievi di sangue viaggiavano con la posta pneumatica, oggi vengono sigillati in triplice involucro e portati di persona da un operatore, per evitare ogni contaminazione. All’accettazione, tutti i pazienti ricevono guanti, mascherina e camice monouso».

    Dove trova la speranza?
    «Ho visto i bambini col coronavirus. Lo passano come un raffreddore. Almeno loro saranno risparmiati da questa tragedia».

    CorSera


    Per Speculum In Aenigmate

  2. # ADS
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Località
    Advertising world
    Messaggi
    Many
     

  3. #11942
    Bodyweb Senior
    L'avatar di The_machine
    Data Registrazione
    Nov 2004
    Messaggi
    6,246
    Grazie
    0
    Ringraziato 2 volte in 2 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Liam & Me Visualizza Messaggio
    Non so di cosa si occupi a livello di ricerca il tipo in questione, ma la critica che fa all'altro video (video che è un delirio, va detto) è molto superficiale, e contiene parecchi errori.
    Pure io ho dato un'occhiata molto veloce, in generale ho apprezzato argomentazioni che più che altro si basano sulla razionalità. Ad esempio il fatto che se su una tematica in 99 hanno un'opinione e 1 la vede diversamente non vuol dire che la comunità scientifica sia "spaccata". Ma anche l'idea che ci sia una congiura coordinata del mondo della ricerca, in tutte le nazioni, è completamente assurda.

    Quali errori hai trovato?

  4. #11943
    L'ignorante illuminato
    L'avatar di Naturalissimo.88
    Data Registrazione
    Nov 2008
    Località
    Big City
    Messaggi
    7,314
    Grazie
    45
    Ringraziato 85 volte in 77 post

    Predefinito

    C'è una nutrita frangia della popolazione che vuole vedere gli scienziati come i nuovi sacerdoti o messia, i depositari della verità assoluta solo perché hanno studiato una certa tematica... Quando sono persone come le altre con le loro debolezze, fragilità, e che devono rispondere ad un superiore.

    Inviato dal mio SM-G970F utilizzando Tapatalk
    Citazione Originariamente Scritto da Barone Bizzio Visualizza Messaggio
    Naturalissimo ha ragione.

  5. #11944
    Bodyweb Advanced
    Data Registrazione
    Mar 2020
    Messaggi
    185
    Grazie
    0
    Ringraziato 1 volta in 1 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da The_machine Visualizza Messaggio
    Pure io ho dato un'occhiata molto veloce, in generale ho apprezzato argomentazioni che più che altro si basano sulla razionalità. Ad esempio il fatto che se su una tematica in 99 hanno un'opinione e 1 la vede diversamente non vuol dire che la comunità scientifica sia "spaccata". Ma anche l'idea che ci sia una congiura coordinata del mondo della ricerca, in tutte le nazioni, è completamente assurda.

    Quali errori hai trovato?
    Personalmente questa diatriba sul fatto che sia naturale o meno non mi interessa. Se fosse artificiale la Cina andrebbe disintegrata, non sapremo mai la verità anche perché non ci possono essere indagini scientifiche di assoluta certezza in merito

  6. #11945
    Bodyweb Advanced
    Data Registrazione
    Mar 2020
    Messaggi
    185
    Grazie
    0
    Ringraziato 1 volta in 1 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da jinx Visualizza Messaggio
    Eh, allora usiamo solo i metodi medievali e crepiamo di fame tra un po', a meno di un miracolo. Io faccio l'imprenditore e tutti gli imprenditori che conosco (anche quelli che hanno scritto qui) non sanno se e come riusciranno a riaprire. Il sistema economico morirà sotto la lentezza della burocrazia e della sperimentazione, dopo che moriranno decine di migliaia di italiani per il virus. A fine di tutto vi accorgerete che il delirio era il vostro. Anche perchè China e Usa utilizzano il mio pensiero, mica quello europeo/burioniano/oms. I geni che hanno scoperto ieri che c'era una pandemia, i geni che si sono schierati contro l'utilizzo di mascherine, i geni che fanno le conferenze senza protezioni e si ammalano. Al top!

    Quello che non si vuole capire è che questa non è poco più di un'influenza ma è una quasi-sars su scala mondiale.
    Se fai l imprenditore ora si capiscono moltissime cose sulle tue sparate, sei poco lucido.
    Il modello cinese ed usa se ne frega della salute delle persone e delle persone nella loro totalità, nulla di più aberrante
    Ultima modifica di TheVeth; 26-03-2020 alle 08:57:44

  7. #11946
    Bodyweb Senior
    L'avatar di NaturalHardCore
    Data Registrazione
    Jul 2008
    Località
    Pianella (PE) Conan Gym user
    Messaggi
    1,778
    Grazie
    110
    Ringraziato 234 volte in 178 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Naturalissimo.88 Visualizza Messaggio
    C'è una nutrita frangia della popolazione che vuole vedere gli scienziati come i nuovi sacerdoti o messia, i depositari della verità assoluta solo perché hanno studiato una certa tematica... Quando sono persone come le altre con le loro debolezze, fragilità, e che devono rispondere ad un superiore.

    Inviato dal mio SM-G970F utilizzando Tapatalk
    Sempre meglio che idolatrare Adam Kadmon o chi legge lavocedellagente.it, tra l'altro questa banalità l'hai potuta scrivere grazie al lavoro di scienziati che hanno creato il web e tutto ciò che ne segue.
    Ciao Manuel, bodyweb non sarà mai più la stessa!

  8. #11947
    Bodyweb Senior
    L'avatar di Ponno
    Data Registrazione
    Feb 2013
    Messaggi
    4,565
    Grazie
    144
    Ringraziato 185 volte in 154 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da TheVeth Visualizza Messaggio
    Se fai l imprenditore ora si capiscono moltissime cose sulle tue sparate, sei poco lucido.
    Il modello cinese ed usa se ne frega della salute delle persone e delle persone nella loro totalità, nulla di più aberrante
    I dipendenti sono più lucidi. Ottimo.

    Inviato dal mio Mi 9T Pro utilizzando Tapatalk
    Citazione Originariamente Scritto da claudio96 Visualizza Messaggio


    più o meno il triplo


  9. #11948
    Bodyweb Senior
    L'avatar di Ponno
    Data Registrazione
    Feb 2013
    Messaggi
    4,565
    Grazie
    144
    Ringraziato 185 volte in 154 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Naturalissimo.88 Visualizza Messaggio
    C'è una nutrita frangia della popolazione che vuole vedere gli scienziati come i nuovi sacerdoti o messia, i depositari della verità assoluta solo perché hanno studiato una certa tematica... Quando sono persone come le altre con le loro debolezze, fragilità, e che devono rispondere ad un superiore.

    Inviato dal mio SM-G970F utilizzando Tapatalk
    Citazione Originariamente Scritto da NaturalHardCore Visualizza Messaggio
    Sempre meglio che idolatrare Adam Kadmon o chi legge lavocedellagente.it, tra l'altro questa banalità l'hai potuta scrivere grazie al lavoro di scienziati che hanno creato il web e tutto ciò che ne segue.
    In realtà nonostante Nat sia molto spesso diciamo iperbolico, in questo non ha torto.
    Il dogmatismo nei confronti della scienza, e va a braccetto con l'ateismo, è negli ultimi anni cresciuto esponenzialmente. La scienza è diventata un surrogato della religione nella ricerca di una risposta salvifica immanente (curare, tecnologia, etc) e trascendente (chi siamo, da dove veniamo, e bla bla bla) da una massa di persone fondamentalmente ignoranti che hanno solo scelto il nuovo dio. Si nota anche dalle faide "scientifiche" sovrapponibili spesso a quelle teologiche.
    La Scienza in quanto tale è definibile solo nella sua confutabilità, che senso ha quindi provare a regalarle caratteri di Verità e pertanto di immutabilità?
    In tutto ciò andrebbe anche sempre ricordato che il metodo scientifico è metodo induttivo e pertanto NON aggiunge conoscenza, e non porta verità.
    È un metodo pragmatico, che ci dice quello che funziona ora e qui ma senza dargli alcuna "infinità". Il 100% delle scoperte scientifiche POTREBBE rivelarsi una vaccata domani, e l'acqua sul fornello ghiacciare. Accadrà? Probabilmente no, ma avere questo piccolo pensiero dietro la nostra mente ci potrebbe far smettere in questa corsa a chi ha bias di autorità maggiori.

    Inviato dal mio Mi 9T Pro utilizzando Tapatalk
    Citazione Originariamente Scritto da claudio96 Visualizza Messaggio


    più o meno il triplo


  10. #11949
    Bodyweb Advanced
    Data Registrazione
    Mar 2020
    Messaggi
    185
    Grazie
    0
    Ringraziato 1 volta in 1 post

    Predefinito

    È vero mi correggo, siete molto lucidi Nell anteporre i soldi alla vita umana DEGLI ALTRI, non c'è nulla di più infimo

  11. #11950
    Bodyweb Member
    Data Registrazione
    Jun 2019
    Messaggi
    23
    Grazie
    6
    Ringraziato 1 volta in 1 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Ponno Visualizza Messaggio
    In realtà nonostante Nat sia molto spesso diciamo iperbolico, in questo non ha torto.
    Il dogmatismo nei confronti della scienza, e va a braccetto con l'ateismo, è negli ultimi anni cresciuto esponenzialmente. La scienza è diventata un surrogato della religione nella ricerca di una risposta salvifica immanente (curare, tecnologia, etc) e trascendente (chi siamo, da dove veniamo, e bla bla bla) da una massa di persone fondamentalmente ignoranti che hanno solo scelto il nuovo dio. Si nota anche dalle faide "scientifiche" sovrapponibili spesso a quelle teologiche.
    La Scienza in quanto tale è definibile solo nella sua confutabilità, che senso ha quindi provare a regalarle caratteri di Verità e pertanto di immutabilità?
    In tutto ciò andrebbe anche sempre ricordato che il metodo scientifico è metodo induttivo e pertanto NON aggiunge conoscenza, e non porta verità.
    È un metodo pragmatico, che ci dice quello che funziona ora e qui ma senza dargli alcuna "infinità". Il 100% delle scoperte scientifiche POTREBBE rivelarsi una vaccata domani, e l'acqua sul fornello ghiacciare. Accadrà? Probabilmente no, ma avere questo piccolo pensiero dietro la nostra mente ci potrebbe far smettere in questa corsa a chi ha bias di autorità maggiori.

    Inviato dal mio Mi 9T Pro utilizzando Tapatalk

  12. #11951
    Bodyweb Advanced
    Data Registrazione
    Mar 2020
    Messaggi
    185
    Grazie
    0
    Ringraziato 1 volta in 1 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Ponno Visualizza Messaggio
    In realtà nonostante Nat sia molto spesso diciamo iperbolico, in questo non ha torto.
    Il dogmatismo nei confronti della scienza, e va a braccetto con l'ateismo, è negli ultimi anni cresciuto esponenzialmente. La scienza è diventata un surrogato della religione nella ricerca di una risposta salvifica immanente (curare, tecnologia, etc) e trascendente (chi siamo, da dove veniamo, e bla bla bla) da una massa di persone fondamentalmente ignoranti che hanno solo scelto il nuovo dio. Si nota anche dalle faide "scientifiche" sovrapponibili spesso a quelle teologiche.
    La Scienza in quanto tale è definibile solo nella sua confutabilità, che senso ha quindi provare a regalarle caratteri di Verità e pertanto di immutabilità?
    In tutto ciò andrebbe anche sempre ricordato che il metodo scientifico è metodo induttivo e pertanto NON aggiunge conoscenza, e non porta verità.
    È un metodo pragmatico, che ci dice quello che funziona ora e qui ma senza dargli alcuna "infinità". Il 100% delle scoperte scientifiche POTREBBE rivelarsi una vaccata domani, e l'acqua sul fornello ghiacciare. Accadrà? Probabilmente no, ma avere questo piccolo pensiero dietro la nostra mente ci potrebbe far smettere in questa corsa a chi ha bias di autorità maggiori.

    Inviato dal mio Mi 9T Pro utilizzando Tapatalk
    Segui le tue parole ed inizia a non seguire più la scienza dato che è così relativa vediamo quanto sopravvivi, altrimenti sei solo un'ipocrita.

  13. #11952
    Bodyweb Senior
    L'avatar di NaturalHardCore
    Data Registrazione
    Jul 2008
    Località
    Pianella (PE) Conan Gym user
    Messaggi
    1,778
    Grazie
    110
    Ringraziato 234 volte in 178 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Ponno Visualizza Messaggio
    In realtà nonostante Nat sia molto spesso diciamo iperbolico, in questo non ha torto.
    Il dogmatismo nei confronti della scienza, e va a braccetto con l'ateismo, è negli ultimi anni cresciuto esponenzialmente. La scienza è diventata un surrogato della religione nella ricerca di una risposta salvifica immanente (curare, tecnologia, etc) e trascendente (chi siamo, da dove veniamo, e bla bla bla) da una massa di persone fondamentalmente ignoranti che hanno solo scelto il nuovo dio. Si nota anche dalle faide "scientifiche" sovrapponibili spesso a quelle teologiche.
    La Scienza in quanto tale è definibile solo nella sua confutabilità, che senso ha quindi provare a regalarle caratteri di Verità e pertanto di immutabilità?
    In tutto ciò andrebbe anche sempre ricordato che il metodo scientifico è metodo induttivo e pertanto NON aggiunge conoscenza, e non porta verità.
    È un metodo pragmatico, che ci dice quello che funziona ora e qui ma senza dargli alcuna "infinità". Il 100% delle scoperte scientifiche POTREBBE rivelarsi una vaccata domani, e l'acqua sul fornello ghiacciare. Accadrà? Probabilmente no, ma avere questo piccolo pensiero dietro la nostra mente ci potrebbe far smettere in questa corsa a chi ha bias di autorità maggiori.

    Inviato dal mio Mi 9T Pro utilizzando Tapatalk
    La caratteristica stessa della scienza è il continuo mettersi in discussione, solo così si ha il progresso, ma determinate obiezioni devono arrivare da chi ne ha le competenze non da Mario Rossi titolare di se stesso e che ha studiato all'università della vita.
    Ciao Manuel, bodyweb non sarà mai più la stessa!

  14. #11953
    Csar
    L'avatar di Sean
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Località
    In piedi tra le rovine
    Messaggi
    80,108
    Grazie
    1,331
    Ringraziato 1,863 volte in 1,380 post

    Predefinito

    Borrelli negativo al tampone.


    Per Speculum In Aenigmate

  15. #11954
    Csar
    L'avatar di Sean
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Località
    In piedi tra le rovine
    Messaggi
    80,108
    Grazie
    1,331
    Ringraziato 1,863 volte in 1,380 post

    Predefinito

    Coronavirus Roma, l'autopsia sul giovane di 34 anni: “Emanuele era sano, vittima del Covid"

    Gli esami sul corpo di Emanuele Renzi, il giovane che lavorava nel call center Youtility morto sabato notte, hanno evidenziato che non aveva nessuna patologia pregressa. Mercoledì, sempre a Roma, morto un ragazzo di 33 anni: disposta autopsia

    Emanuele Renzi era sano, sanissimo. Il 34enne, uno dei responsabili del call center Youtility, non aveva nessuna patologia pregressa. A dirlo sono i risultati dell'autopsia effettuata allo Spallanzani e trasmessi ieri ai medici del policlinico Tor Vergata che hanno seguito il caso del ragazzo di Cave, a 50 chilometri dalla capitale. Sabato notte a strappare Lele alla figlia, alla famiglia e agli amici è stato un improvviso peggioramento dell'infiammazione causata dal coronavirus.


    Il referto degli esami effettuati sulla vittima - che potrebbe aver contratto l'infezione durante un addio al celibato a Barcellona, dov'era stato dal 6 all'8 marzo - evidenzia un quadro complesso. Racconta come il Covid- 19, nella sua forma più aggressiva, non faccia poi troppe differenze tra giovani e anziani. Pericardite, miocardite, coagulopatia intravascolare disseminata. Un colpo dietro l'altro, in rapida successione. Per Emanuele non c'è stato nulla da fare.


    Al 34enne, a casa per sei giorni con la febbre e poi trasportato in ospedale già gravissimo, era stata applicata la terapia standard: antivirali e il farmaco contro l'artrite che sembra aiutare i pazienti intubati a limitare i danni. Armi che nella storia clinica di Emanuele si sono rivelate spuntate. La morte del ragazzo, come spiega Stefano Andreoni, virologo del Tor Vergata, è tra quelle " inattese" .

    "In letteratura - spiega il primario, senza nascondere l'amarezza - sono già presenti casi in cui l'autopsia non ha evidenziato la presenza di morbosità pregresse. Parliamo quindi della morte di un giovane sano, venuto a mancare nonostante siano stati applicati tutti i trattamenti a disposizione. È una nostra sconfitta, dovuta alle armi che abbiamo ora. Aiutano, ma non sono sicuramente vincenti e questo caso ne è la dimostrazione. La ricerca ci deve dare qualcosa in più".

    Nel frattempo continua la psicosi tra i colleghi di Renzi. Youtility spiega di aver sanificato subito il call center, ancor prima della Asl, e di rispettare le prescritte distanze tra i lavoratori. Ma i sindacati attaccano: secondo i Cobas, l'azienda di Settebagni non ha informato i lavoratori e non ha nemmeno fermato il travaso di operatori tra le sedi di Roma e Frascati, "mettendo tutti a rischio".


    Mercoledì, sempre a Roma, è morto un ragazzo rom di origine montenegrina di appena 33 anni, ancora più giovane di Emanuele. Il giovane, deceduto allo Spallanzani, abitava in una delle case popolari del Quarticciolo. Anche in questo caso sarà l'autopsia a chiarire le cause della morte.

    https://roma.repubblica.it/cronaca/2...C12-P3-S2.4-T1


    Per Speculum In Aenigmate

  16. #11955
    Bodyweb Senior
    L'avatar di Ponno
    Data Registrazione
    Feb 2013
    Messaggi
    4,565
    Grazie
    144
    Ringraziato 185 volte in 154 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da TheVeth Visualizza Messaggio
    È vero mi correggo, siete molto lucidi Nell anteporre i soldi alla vita umana DEGLI ALTRI, non c'è nulla di più infimo

    Citazione Originariamente Scritto da TheVeth Visualizza Messaggio
    Segui le tue parole ed inizia a non seguire più la scienza dato che è così relativa vediamo quanto sopravvivi, altrimenti sei solo un'ipocrita.
    Ho pensato che fossi un sedicenne, poi ho letto di la che sei sposato quindi hai raggiunto almeno il diciottesimo giro intorno al sole. Usa questa quarantena per migliorare le tue capacità di analisi e comprensione del testo, é una capacità in cui sei carente.

    Citazione Originariamente Scritto da NaturalHardCore Visualizza Messaggio
    La caratteristica stessa della scienza è il continuo mettersi in discussione, solo così si ha il progresso, ma determinate obiezioni devono arrivare da chi ne ha le competenze non da Mario Rossi titolare di se stesso e che ha studiato all'università della vita.
    Il problema é che a mettersi in discussione é più spesso Mario Rossi, che ha poi l'onere della prova sia chiaro, che non il professore acclamato. In situazioni in cui non c'é risposta, fidarsi del professore o di Mario hanno la stessa percentuale di realtà fino a che uno dei due non confuta l'altro, sempre rimanendo nel campo del plausibile. L'esempio dell'origine del virus di cui sopra é uno. Cestinare una o l'altra perché lo ha detto X o Y é dogmatismo e fede. Nulla di piú.
    Citazione Originariamente Scritto da claudio96 Visualizza Messaggio


    più o meno il triplo


Discussioni Simili

  1. Terrorismo islamico in Europa e Medio Oriente: Thread Unico.
    Di INFILATEMELO nel forum CAFFETTERIA
    Risposte: 1095
    Ultimo Messaggio: 30-09-2015, 20:40:05

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •