Banner grande 5 (Testobol)
Pagina 15 di 37 PrimaPrima ... 51213141516171825 ... UltimaUltima
Risultati da 211 a 225 di 553

Discussione: l' allenamento del futuro per l'ipertrofia specifica: la monofrequenza

  1. #211
    SdS - Moderator
    L'avatar di menez
    Data Registrazione
    Aug 2005
    Messaggi
    6,652
    Grazie
    409
    Ringraziato 1,990 volte in 1,096 post

    Predefinito


    Contenuto primo messaggio - Trova offerte
    Citazione Originariamente Scritto da NaturalHardCore Visualizza Messaggio
    Menez la cosa che mi ha sempre incuriosito delle tabelle di allenamento che proponevi a Manuel e che lui a sua volta proponeva ad un utente che seguiva, Vic, era la variazione continua che facevi. Ritieni sia necessario, su soggetti avanzati, ricercare in ogni seduta stimoli diversi pur seguendo ovviamente una logica che lega tutte le tabelle proposte? Oppure è solo un modo per tenere sempre alta la tensione dell'atleta che in ogni allenamento deve mantenere alta la concentrazione per dare il massimo visto che lo aspetta un lavoro sempre diverso?
    le tue domande Natural hanno già implicito la risposta è proprio come dici tu: stimoli differenziati collegati da un filo di continuità e "attivazione mentale", questa ovviamente collegata a fattori psicologici.
    Quindi se due sembrerebbero le motivazioni corrette, ma non sono le sole.
    C'è un fattore piuttosto recondito, che tra l'altro non viene tenuto in considerazione dai vari simpatici barbuti parlanti, ed è il "peso ipertrofico" che ogni esercizio possiede e che soprattutto in mono è fondamentale in quanto scatenerebbe le vie di segnalazione intramuscolare (solo in mono puoi agire su questo elemento ed è uno dei fattori che rende le mono superiori per l'ipertrofia) a loro volta scatenanti poi la sintesi proteica.
    GUTTA CAVAT LAPIDEM
    http://albertomenegazzi.blogspot.it/
    MANX SDS

  2. Il seguente utente dice grazie a menez per il seguente post:

    NaturalHardCore (05-01-2020)

  3. # ADS
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  4. #212
    Bodyweb Senior L'avatar di The_Shadow
    Data Registrazione
    Aug 2014
    Messaggi
    3,095
    Grazie
    159
    Ringraziato 586 volte in 515 post

    Predefinito

    In questo bel thread si sono poste delle domande, date delle risposte, proposte metodologie, ma anche, o sopratutto, degli approcci, "culturali" e di attitudine.

    Avere nella libreria centinaia di famosi ricettari non farà di noi Gualtiero Marchesi. Per arrivare a un certo livello ci vogliono predisposizione, impegno, qualità e ricerca. La ricerca è il porsi sempre al cospetto del limite, per superarlo.

    Da tempo ormai non entro nel merito dei thread aperti in allenamento, di utenti che non conosco personalmente e dei quali non conosco il background, la mentalità e l'approccio.

    Leggere una scheda, sia essa in full body, spinta-trazione, mono o altro, non è che l'asettica lettura di una ricetta. Tuttavia, la sua replica non ci trasformerà in Marchesi.

    Anche nel BB, l'approccio, il porsi in ascolto del proprio corpo, la capacità di osservazione e di reazione, il pensiero limitaneo (e non limitante), il gusto della ricerca sono elementi decisivi.

    Qualcuno diceva che col tempo abbracciamo sempre, istintivamente, l'allenamento che è più proficuo per noi. Sono d'accordo, qualora per istinto si intenda l'ascolto del proprio "daimon allenante".
    Ultima modifica di The_Shadow; 05-01-2020 alle 14:14:10

  5. I seguenti 2 utenti dicono grazie a The_Shadow per questo utile post :

    menez (05-01-2020), Sly83 (05-01-2020)

  6. #213
    Bodyweb Senior
    L'avatar di Chinup
    Data Registrazione
    Apr 2017
    Località
    Foggia
    Messaggi
    1,787
    Grazie
    189
    Ringraziato 242 volte in 201 post

    Predefinito

    Restando in tema ipertrofia, menez, volevo chiederti come gestisci le tecniche ad alta intensità nel macrociclo. Nel senso, perché questo mese scegliere i super set piuttosto che i drop set, o viceversa... se pensi esistano delle ragioni che possano far prevalere un rest pause rispetto ad un super slow, ad esempio... e mi chiedevo se pensi sia corretto utilizzarle nei periodi di ipercalorica, quando si ha una grossa quantità di glucosio a disposizione (ma penso che su questo ci sia poco da dire)...
    Personal Trainer
    e-mail: chinup485@gmail.com

    "Col tempo tutti gli atleti trovano istintivamente l'allenamento migliore per il proprio fisico" (John Weider)



  7. Il seguente utente dice grazie a Chinup per il seguente post:

    chiurlo (07-01-2020)

  8. #214
    Bodyweb Senior
    L'avatar di chiurlo
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Messaggi
    4,177
    Grazie
    110
    Ringraziato 69 volte in 65 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Chinup Visualizza Messaggio
    Restando in tema ipertrofia, menez, volevo chiederti come gestisci le tecniche ad alta intensità nel macrociclo. Nel senso, perché questo mese scegliere i super set piuttosto che i drop set, o viceversa... se pensi esistano delle ragioni che possano far prevalere un rest pause rispetto ad un super slow, ad esempio... e mi chiedevo se pensi sia corretto utilizzarle nei periodi di ipercalorica, quando si ha una grossa quantità di glucosio a disposizione (ma penso che su questo ci sia poco da dire)...
    Domanda interessantissima.

  9. #215
    Bodyweb Advanced
    Data Registrazione
    Mar 2017
    Messaggi
    1,490
    Grazie
    377
    Ringraziato 80 volte in 74 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Chinup Visualizza Messaggio
    Restando in tema ipertrofia, menez, volevo chiederti come gestisci le tecniche ad alta intensità nel macrociclo. Nel senso, perché questo mese scegliere i super set piuttosto che i drop set, o viceversa... se pensi esistano delle ragioni che possano far prevalere un rest pause rispetto ad un super slow, ad esempio... e mi chiedevo se pensi sia corretto utilizzarle nei periodi di ipercalorica, quando si ha una grossa quantità di glucosio a disposizione (ma penso che su questo ci sia poco da dire)...
    Secondo me non ci sono vere motivazioni... si scelgono quelle che a sensazione si reputano migliori per sé stessi o che abbiano dato più risultati.
    Io è ormai da anni che non le utilizzo più, eseguo solo serie classiche. Sono più "monitorabili" nel lungo periodo e ho notato che sono quelle che mi danno risultati maggiori.
    Credo che ciò che fa la differenza sia il carico: non necessariamente nei classici tre ex del pl, ma il carico in generale sui vari esercizi: se lo aumenti pian piano stai crescendo, altrimenti no.

    Questa è la mia opinione da utente intermedio (mi ci posso definire? Vabeh, spero di sì) di pal.

  10. #216
    Bodyweb Senior
    L'avatar di Chinup
    Data Registrazione
    Apr 2017
    Località
    Foggia
    Messaggi
    1,787
    Grazie
    189
    Ringraziato 242 volte in 201 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Vincenzo1992 Visualizza Messaggio
    Secondo me non ci sono vere motivazioni... si scelgono quelle che a sensazione si reputano migliori per sé stessi o che abbiano dato più risultati.
    Io è ormai da anni che non le utilizzo più, eseguo solo serie classiche. Sono più "monitorabili" nel lungo periodo e ho notato che sono quelle che mi danno risultati maggiori.
    Credo che ciò che fa la differenza sia il carico: non necessariamente nei classici tre ex del pl, ma il carico in generale sui vari esercizi: se lo aumenti pian piano stai crescendo, altrimenti no.

    Questa è la mia opinione da utente intermedio (mi ci posso definire? Vabeh, spero di sì) di pal.
    Siccome è un tema molto controverso mi interessa appunto sapere cosa ne pensano a tal proposito menez, Sly e circoloco, anche se riguardo alle tecniche sono vicino al tuo pensiero, penso che un lavoro lattacido resti un lavoro lattacido a prescindere dalla modalità con cui ci si arrivi... ma in questo mondo nulla è scontato, per cui può essere che mi sfugge qualche passaggio...
    Personal Trainer
    e-mail: chinup485@gmail.com

    "Col tempo tutti gli atleti trovano istintivamente l'allenamento migliore per il proprio fisico" (John Weider)



  11. #217
    Antonio Vacca’s Legacy
    L'avatar di Sly83
    Data Registrazione
    May 2003
    Località
    Sly's GYM
    Messaggi
    29,235
    Grazie
    391
    Ringraziato 926 volte in 725 post

    Predefinito

    E’ una questione di grande complessita’, che ho sistematicamente aggirato.

    Io sono “filosoficamente” per il primato del carico, quello che ha detto Vincenzo mi vede generalmente concorde.

    La tecnica di intensificazione la distinguerei anzitutto tra quella applicabile alla serie, e quella applicabile alla ripetizione.

    Una tecnica applicabile alla serie e’ il drop set, il compound set, il giant set...e altre

    Una tecnica applicabile alla ripetizione e’ il supetslow, la peak contraction...e altre.

    Con tattiche combinabili come pre-exhaust, per dirne una.



    Gli scenari possibili sono a questo punto INFINITI: cosa applicare a quale esercizio, e quando.

    Chinup si chiede quello che anche io mi chiedo ancora...se puo’ esserci una sorta di programmabilita’, anzi un continuum logico.


    PARERE PERSONALE: date le premesse e l’estrinsecabilita’ su mille livelli del concetto di “intensificazione”...e’ certamente pianificabile l’inserimento delle tecniche, m prima serve un periodo di test per valutare la tolleranza, la fattibilita’ e le preferenze del soggetto.

    Non e’ obbligatorio inserirle, tuttavia posso dire che a piccole dosi in ottica di lavori “per la qualita’” ci stanno.
    Anche come tattica shock in caso di stalli, in massa come in definizione.

    In definitiva torno sempre al discorso “istintivo” sull’ascolto di quanto in qualche modo il corpo chiede, cosa che dovrebbe esaltare il solco tracciato dal programma.


    PS: le tecniche applicate alle ripetizioni le trovo molto piu’ tassanti in linea di massima, quelle applicate alle serie mi permettono di ridurre il sacrificio sul carico.

    Ma guai a focalizzarsi solo su di esso, o a precludersi nuovi stimoli percorrendo strade meno preferite.
    Citazione Originariamente Scritto da DR. MERDONSO Visualizza Messaggio
    Ho ​4 film in canna: the farewell, l' isola dei cani e midsommar director cut




  12. I seguenti 3 utenti dicono grazie a Sly83 per questo utile post :

    Chinup (07-01-2020), chiurlo (08-01-2020), Vincenzo1992 (07-01-2020)

  13. #218
    Bodyweb Advanced
    L'avatar di LoreFéanor
    Data Registrazione
    Aug 2018
    Messaggi
    1,613
    Grazie
    54
    Ringraziato 51 volte in 48 post

    Predefinito

    Questo thread è spaziale gente.
    In merito alle ultime argomentazioni,
    Sly, non scrivesti qualche tempo fa che 'ci va senso artistico' ? Ecco, secondo me rende bene lidea
    =)

  14. #219
    Bodyweb Senior
    L'avatar di Chinup
    Data Registrazione
    Apr 2017
    Località
    Foggia
    Messaggi
    1,787
    Grazie
    189
    Ringraziato 242 volte in 201 post

    Predefinito

    Ricordo che tempo fa menez in un post parlando di super set aggiunse "che a mio parere non andrebbero MAI lasciati nell'arco del macrociclo..."

    Magari ricordo male io... Ma ho questo flash...
    Personal Trainer
    e-mail: chinup485@gmail.com

    "Col tempo tutti gli atleti trovano istintivamente l'allenamento migliore per il proprio fisico" (John Weider)



  15. #220
    Antonio Vacca’s Legacy
    L'avatar di Sly83
    Data Registrazione
    May 2003
    Località
    Sly's GYM
    Messaggi
    29,235
    Grazie
    391
    Ringraziato 926 volte in 725 post

    Predefinito

    Si, il Culturismo e’ una forma di Arte, così come lo Sport, la differenza consiste nell’ESSERE OPERA, nelle altre discipline il GESTO si fa arte.

    Per me anche il concetto di ritmo esecutivo andrebbe messo su di un piedistallo sopra a tanti altri aspetti
    Citazione Originariamente Scritto da DR. MERDONSO Visualizza Messaggio
    Ho ​4 film in canna: the farewell, l' isola dei cani e midsommar director cut




  16. Il seguente utente dice grazie a Sly83 per il seguente post:

    Vincenzo1992 (07-01-2020)

  17. #221
    Antonio Vacca’s Legacy
    L'avatar di Sly83
    Data Registrazione
    May 2003
    Località
    Sly's GYM
    Messaggi
    29,235
    Grazie
    391
    Ringraziato 926 volte in 725 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Chinup Visualizza Messaggio
    Ricordo che tempo fa menez in un post parlando di super set aggiunse "che a mio parere non andrebbero MAI lasciati nell'arco del macrociclo..."

    Magari ricordo male io... Ma ho questo flash...
    I superset li adoro, nel senso stretto del termine quindi tra gruppi antagonisti.
    Sui set compost (per il solito muscolo), li considero semplicemente NECESSARI in alcuni casi.

    Le croci, per quanto arrivi ad mortem..ti daranno sempre spazio per proseguire di spinta e sfruttare le estensioni di gomito per spremere come si deve.

    Una french press..a fine serie prosegue con spinte a presa stretta.


    Questa per me e’ norma, logica...nemmeno intensificazione
    Citazione Originariamente Scritto da DR. MERDONSO Visualizza Messaggio
    Ho ​4 film in canna: the farewell, l' isola dei cani e midsommar director cut




  18. #222
    bluesman L'avatar di Bob Terwilliger
    Data Registrazione
    Dec 2006
    Località
    Osteria
    Messaggi
    9,385
    Grazie
    101
    Ringraziato 383 volte in 304 post

    Predefinito

    A me sono sempre sembrate molto sensate le serie alternate, nei rari casi in cui si abbia l'attrezzatura per farle.
    Però può darsi che per il bbing puro sia utile concentrarsi (di base) su un muscolo/movimento alla volta per ottenere la necessaria intensità fisica e mentale?
    Citazione Originariamente Scritto da Sean Visualizza Messaggio
    Bob è pure un fervente cattolico.
    E' solo in virtù di questo suo essere del Cristo che gli perdono quei suoi certi amori per le polveri, il rock, la psicologia, la pornografia e pure per Sion.

    Alice - How long is forever?
    White Rabbit - Sometimes, just one second.


  19. #223
    Antonio Vacca’s Legacy
    L'avatar di Sly83
    Data Registrazione
    May 2003
    Località
    Sly's GYM
    Messaggi
    29,235
    Grazie
    391
    Ringraziato 926 volte in 725 post

    Predefinito

    Le serie alternate permettono di dare meno stress neurale, meno stress metabolico, e proprio in virtu’ di questo, di contro permettono di mantenere i carichi.

    Ci stanno, le uso a periodi specie nei momenti in cui sono “cotto” come presa di respiro
    Citazione Originariamente Scritto da DR. MERDONSO Visualizza Messaggio
    Ho ​4 film in canna: the farewell, l' isola dei cani e midsommar director cut




  20. #224
    SdS - Moderator
    L'avatar di menez
    Data Registrazione
    Aug 2005
    Messaggi
    6,652
    Grazie
    409
    Ringraziato 1,990 volte in 1,096 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Chinup Visualizza Messaggio
    Restando in tema ipertrofia, menez, volevo chiederti come gestisci le tecniche ad alta intensità nel macrociclo. Nel senso, perché questo mese scegliere i super set piuttosto che i drop set, o viceversa... se pensi esistano delle ragioni che possano far prevalere un rest pause rispetto ad un super slow, ad esempio... e mi chiedevo se pensi sia corretto utilizzarle nei periodi di ipercalorica, quando si ha una grossa quantità di glucosio a disposizione (ma penso che su questo ci sia poco da dire)...
    La scelta è individuale ed è strettamente legata alla "fatica volitiva" ovvero alla propria disponibilità di affaticamento sovramassimale da dedicare interamente ad una esclusiva tecnica prioritaria.

    E' bene per il bber eleggere:
    1) una tecnica primaria ad alta intensità con indice 100/100 di variabilità individuale*
    2) una tecnica secondaria ad alta intensità con indice 80/80 di variabilità individuale
    3) una tecnica terziaria ad alta intensità con indice 60/60 di variabilità individuale

    *"variabilità individuale": intesa come differenza tra gli individui dipendente dalla genetica con riflesso sulla risposta allenante. Tizio risponde ottimamente con carichi elevati, Caio con carichi più moderati...ecc.

    Così per esempio, potrebbe valere questa mia "ipotesi", ovvero avere per un atleta delle seguenti risposte differenziate in termini di degradazione proteica/sintesi proteica:
    1) 100/100 super sets agoniste
    2) 80/80 giants sets agonisti
    3) 60/60 burns

    Una riflessione convincente e matura per lo stesso atleta è la seguente:
    1) super serie agoniste----> alta degradazione proteica a cui corrisponde una sintesi proteica elevata
    2) giants sets-------> media degradazione proteica a cui corrisponde una sintesi proteica media
    3) burns----------> bassa degradazione proteica a cui corrisponde una sintesi proteica bassa

    Lo stesso atleta, inserirà le tecniche ad alta intensità nell'ultimo dei tre cicli di allenamento ciascuno di 3 mesi, in crescendo di intensità, quindi:
    1) Primo ciclo di preparazione generale verso speciale: fase finale ultimo mese 3 settimane con inserimento di tecnica a bassa degradazione e bassa sintesi: burns 60/100
    2) Secondo ciclo di preparazione generale speciale verso specifica: fase finale ultimo mese 3 settimane con inserimento di tecnica a media degradazione e media sintesi: giants sets 80/100
    3) Terzo ciclo di preparazione specifica verso pre-contest: fase finale ultimo mese 2 settimane con inserimento di tecnica ad alta degradazione e alta sintesi: super sets 100/100

    E' corretto pensare che in base alle tecniche scelte vi saranno delle variazioni architettoniche del muscolo, per questo motivo è utile e indispensabile nel Grande Ciclo Ipertrofico inserire per tutta la durata di questo (1 anno) a rotazione le tecniche intensive, con queste si attua un approccio multiplanare e multiangolare idoneo per innescare la risposta ipertrofica maggiore.
    GUTTA CAVAT LAPIDEM
    http://albertomenegazzi.blogspot.it/
    MANX SDS

  21. Il seguente utente dice grazie a menez per il seguente post:

    claudio96 (08-01-2020)

  22. #225
    Antonio Vacca’s Legacy
    L'avatar di Sly83
    Data Registrazione
    May 2003
    Località
    Sly's GYM
    Messaggi
    29,235
    Grazie
    391
    Ringraziato 926 volte in 725 post

    Predefinito

    Se ci pensiamo, abbiamo talmente tanti strumenti da poter affrontare ogni condizione.
    Vero che a volte star fermi e recuperare totalmente e’ necessario, ma possiamo adattare il eorkout per massimizzare il rendimento potenziale del contesto in cui ci troviamo.


    Tra lavoro, vita privata e stress vari, l’allenamento deve rappresentare un eustress per essere utile e profittevole.
    Citazione Originariamente Scritto da DR. MERDONSO Visualizza Messaggio
    Ho ​4 film in canna: the farewell, l' isola dei cani e midsommar director cut




Discussioni Simili

  1. Tabella ipertrofia monofrequenza 3-split
    Di ocirne nel forum Allenamento
    Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 06-05-2016, 01:09:07
  2. Scheda ipertrofia monofrequenza
    Di Smoked nel forum Allenamento
    Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 21-03-2016, 15:57:22
  3. Scheda monofrequenza ABCA per ipertrofia
    Di pippo881 nel forum Allenamento
    Risposte: 13
    Ultimo Messaggio: 01-04-2015, 18:42:52
  4. Scheda monofrequenza ipertrofia
    Di Laanizi nel forum Allenamento
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 08-02-2015, 14:36:21
  5. monofrequenza 4 wo ipertrofia
    Di snake44 nel forum Allenamento
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 25-11-2013, 19:05:47

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •