Banner grande 2
Risultati da 1 a 5 di 5

Discussione: Atrofia pettorale sinistro e igente perdita di forza

  1. #1
    Bodyweb Member
    Data Registrazione
    Nov 2019
    Messaggi
    2
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post

    Predefinito Atrofia pettorale sinistro e igente perdita di forza


    Contenuto primo messaggio - One Chance
    Ciao a tutti
    Volevo esporvi un problema che mi tormenta da mesi
    Da circa marzo 2019 il mio pettorale sinistro si è completamente atrofizzato con una perdita di forza igente ( da serie abituali di 30 piegamenti ) sono passato ai 10 con sforzi incredibili .
    Ma partiamo con ordine , il problema è partito indicativamente intorno a marzo( guardando delle foto vecchie) ma io me ne sono accorto solo a giugno andando a mare grazie ad un mio amico , perchè non sono troppo abituato a guardarmi allo specchio o toccarmi , anche perchè mi alleno da 5 o 6 e da un 2 o 3 il mio fisico come massa era diventato stazionario , nel senso che mantenevo la massa , ma aumentavo la definizione , anche perchè non ho mai preso integratori o altri tipi di prodotto , ma mi sono allenato regolamente , alternando palestra , piscina e corpo libero.
    IMPORTANTE , NON HO MAI PERCEPITO DOLORI O SFORZI , DURANTE GLI ALLENAMENTI ( anni fa mi usci una puntina d'ernia , per uno sforzo alla pressa e all'epoca l'ho senti immediatamente lo sforzo, con conseguente sciatica per una durata di 2 settimane ) mentre in questo caso tutto normale.
    Da metà Giugno a fine agosto , non ci ho voluto dare troppo peso , pensando che potesse essere una cosa "momentanea" ( anche perchè era periodo di ferie ed era difficile avere contatti con medici o prenotazioni di esami, come la risonanza magnetica, che richiedono in norma mesi di attesa ) e ho continuato ad allenarmi riducendo drasticamente il peso e le ripetizioni.
    Non notando miglioramente , dopo i tempi di attesa ( metà settembre ) ho effettuato una miografia e come si poteva immaginare , la risposta mi ha detto che non arrivava più l'impulso nervoso( il medico che ha eseguito l'esame , non mi ha dato consigli su cosa fare ).
    A Ottobre ho effettuato una risonanza cervicale ( sotto consiglio di altri medici ) e non è risultata positiva , nessuna ernia.
    Nelfrattempo , ho continuato ad allenarmi , poco , per quel che riuscivo , ma dopo mesi , ha cominciato a farmi male la spalla sinistra ( lato dove il pettorale è atrofico) , probabilmente l'articolazione , quindi dopo mesi di sofferenza e speranza di recuperare il muscolo , ho deciso di fermarmi completamente ( perchè se mi rovinassi l'articolazione della spalla, a 24 anni , comprometterei la mia normale vita quotidiana ) .
    Da 2 o 3 giorni sono fermo ( alleno solo addome e faccio cardio , ciclette o corsa ) e venerdi ho un visita da un altro neurologo , sperando in una risposta precisa .
    Avete consigli , pariri , casi simili? ( sono riusciti a trovare un caso simili qui sul forum di 7-8 anni fa e il soggetto in questione dice di essere rimasto a riposo per molto tempo , non specifica quanto e non si capisce bene se ha recuperato)

    Vi ringrazio in anticipo per eventuali pareri o consigli

    vi allego una foto per capire al meglio la situazione :

    https://ibb.co/0FSqNw5


  2. # ADS
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #2
    un abbraccio
    L'avatar di MUTHANDINA
    Data Registrazione
    Oct 2019
    Località
    ..il disagio..
    Messaggi
    1,424
    Grazie
    44
    Ringraziato 36 volte in 36 post

    Predefinito

    Credo che, a parte situazioni simili di cui non posso sapere l'esistenza sul forum (si farà vivo chi legge e ci si ritrova), nessuno ti può dare pareri più autorevoli di quelli che già hai fra medici, neurologi ed esami vari.

    Ti auguro di guarire presto!
    Citazione Originariamente Scritto da M K K
    La vera e completa libertà porta alla solitudine e all alienazione sociale

  4. #3
    Bodyweb Senior
    L'avatar di Testa
    Data Registrazione
    Oct 2003
    Località
    BOLOGNA
    Messaggi
    4,920
    Grazie
    0
    Ringraziato 205 volte in 167 post

    Predefinito

    ma la risonanza cervicale chi l'ha vista? un neurochirurgo, un neurologo, un fisiatra, il medico generico .....
    perchè io ho riscontrato a volte pareri diversi sulle medesime immagini ( do per scontato che il medico abbia esaminato le immagini del dischetto e non si sia limitato a leggere il referto)
    inoltre, le immagini comprendono anche il primo tratto di vertebre dorsali immagino

    detto questo le evidenze portano a pensare ad una sofferenza nervosa, ovvio, bisogna stabilire dove e come.
    Ti dico io dopo due interventi al rachide non sono ancora riuscito a risolvere un problema per certi versi simile, ho perso quasi 15 kg, con sofferenza maggiore dalla parte sx.
    Ultimamente mi hanno detto che potrebbe trattarsi anche di una forma di "stretto toracico" ( oltre le ernie già operate), ma mi rendo conto che ognuno dice la sua e ognuno dice la sua andando un po a tentoni.
    Se non hai un dolore invalidante sei abbastanza fortunato.

    In bocca al lupo

    il 3d così ha preso un piega più da "medicina" che da sezione allenamento
    Ultima modifica di Testa; 12-11-2019 alle 12:05:44

  5. #4
    Bodyweb Member
    Data Registrazione
    Nov 2019
    Messaggi
    2
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post

    Predefinito

    Grazie a tutti per le risposte
    La risonanza l'ha vista un neurochirurgo perchè praticamente ho una macchina sul nervo ottico da quando avevo 5 o 6 anni ( che mi causa un rallentamento dell'intestino ,che mi causa gonfiore dopo i pasti , alcune volte tremendamente fastidioso che dura un ora o due ) però a quanto pare non dipende da questa macchia , perchè risulta stazionaria ( inoperabile perchè troppo rischioso) , però non mi ha saputo dire da cosa potesse e non mi ha saputo consigliare altri esami , ma mi ha dato l'impressione di andare di fretta dagli atteggiamenti ( della serie che vuoi che sia la perdita di un muscolo , tra i più importanti , a 24 anni ) ... quindi ho deciso di andare ad un altro neurologo sperando bene ...sinceramente spero in una risposta definitiva , anche perchè in base a questo devo rivedere tutte le mie altre decisioni ,compresa quella del lavoro ( che non voglio specificare) ,perchè oltre che fisicamente sono problemi che ti devastano psicologicamente ...quando sei abituato ad allenarti da anni , non rispettare più la stessa routine di allenamento, è davastante ... capisco se fosse stato a 50 anni , mi potevo mettere l'anima in pace , ma a 24 anni è davvero una mazzata .... in ogni caso mi dispiace per il tuo problema , spero che anche tu posso risolvere al più presto , non ho capito se a te ha preso qualche muscolo in particolare o se ti porta dolori generalizzati ?


    Per il dolore sono d'accordo al 50 % , perchè se non hai dolore :
    1) non ti accorgi di niente , tanto che me ne sono accorto dopo 3 mesi e non posso sapere se ,accorgendomene subito , avrai risolto il problema
    2) nessun ti prende seriamente in considerazione , non ti puoi ricoverare e per fare un esame ci vogliono mesi
    certo poi se hai dolori , ti ricoverano e non riescono comunque a capirci niente , come mi pare nel tuo caso , è ancora peggio
    Ultima modifica di zacky2; 13-11-2019 alle 09:25:19

  6. #5
    Bodyweb Senior
    L'avatar di Testa
    Data Registrazione
    Oct 2003
    Località
    BOLOGNA
    Messaggi
    4,920
    Grazie
    0
    Ringraziato 205 volte in 167 post

    Predefinito

    nel mio caso il calo fisico è stato generale, con un po di preponderanza dalla parte sx
    molto dovuto al fatto che, in uno stato doloroso, non mangi perchè non hai fame, non ti muovi, insomma diventi una larva...

    fai bene a sentire diversi specialisti, se ti sembra di non aver ricevuto risposte "adeguate"
    non trascinarti troppo dietro questa cosa, non lasciare che il problema si cronicizzi, però non farti neanche aspettative di una soluzione lampo

    In bocca al lupo

Discussioni Simili

  1. Pettorale sinistro gonfio
    Di xtreme89 nel forum Medicina & BB
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 17-10-2015, 09:50:48
  2. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 10-12-2012, 15:17:37
  3. Perdita netta forza pettorale e tricipite sx
    Di tozzy nel forum Allenamento
    Risposte: 14
    Ultimo Messaggio: 22-10-2011, 17:10:53
  4. Pettorale Sinistro.
    Di Ego.15 nel forum Allenamento
    Risposte: 20
    Ultimo Messaggio: 14-04-2008, 16:53:10

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •