Visualizza Risultati Sondaggio: chi voterete ?

Partecipanti
79. Non puoi votare in questo sondaggio
  • Forza Italia

    3 3.80%
  • Lega

    18 22.78%
  • Fratelli d’Italia

    3 3.80%
  • Noi con l’Italia

    0 0%
  • Energie per l’Italia

    0 0%
  • Udeur

    0 0%
  • Partito Democratico

    5 6.33%
  • Civica Popolare

    0 0%
  • Lista + Europa

    4 5.06%
  • Liberi e Uguali

    4 5.06%
  • Movimento 5 stelle

    19 24.05%
  • Rinascimento

    1 1.27%
  • Potere al Popolo

    2 2.53%
  • Casapound

    6 7.59%
  • scheda bianca/ nulla

    2 2.53%
  • non voterò

    12 15.19%
Pagina 623 di 638 PrimaPrima ... 123523573613620621622623624625626633 ... UltimaUltima
Risultati da 9,331 a 9,345 di 9558

Discussione: Tribuna politica - bw edition

  1. #9331
    Bodyweb Senior
    L'avatar di Arturo Bandini
    Data Registrazione
    Aug 2003
    Messaggi
    11,811
    Grazie
    76
    Ringraziato 19 volte in 18 post

    Predefinito

    bellissimo commento Sean

  2. # ADS
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #9332
    Bodyweb Senior

    Data Registrazione
    Dec 2008
    Messaggi
    5,393
    Grazie
    2
    Ringraziato 3 volte in 3 post

    Predefinito

    La rivoluzione francese e' sempre stata foriera di citazioni tanto belle quanto contraddittorie, come questa (o quella di Diderot sul raggiungimento della liberta' umana).

  4. #9333
    Body Builder Kafkiano
    L'avatar di THE ALEX
    Data Registrazione
    Sep 2003
    Località
    somewhere on planet earth
    Messaggi
    28,960
    Grazie
    56
    Ringraziato 63 volte in 40 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da AlexBrambi Visualizza Messaggio
    Il perimetro moderno della libertà è stato definito con la rivoluzione francese e come sintetizzò Saint-Just: pas de liberte pour les ennemis de la liberte. Poi che sia giusto, sbagliato, rivedibile è parte del dibattito, ma non trovare coerenza in tutto ciò (come tenta Bagnai) significa ignorare (non so se con dolo o colpa) almeno due secoli di pensiero democratico.
    Si, ok e fancuxo Voltaire ma abbiamo chiesto più volte di vedere un solo post di CP che inciti all'odio, siamo sempre in attesa. Di parole vuote in libertà ne sono già state scritte troppe. Quindi, messa terra terra... PICS OR STFU.
    « Success is my only mothafuckin' option,failure's not.... »

    PRESENTI





  5. #9334
    L'ignorante illuminato
    L'avatar di Naturalissimo.88
    Data Registrazione
    Nov 2008
    Località
    Big City
    Messaggi
    5,765
    Grazie
    36
    Ringraziato 57 volte in 54 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da THE ALEX Visualizza Messaggio
    Si, ok e fancuxo Voltaire ma abbiamo chiesto più volte di vedere un solo post di CP che inciti all'odio, siamo sempre in attesa. Di parole vuote in libertà ne sono già state scritte troppe. Quindi, messa terra terra... PICS OR STFU.
    non ne esistono, seguivo le loro pagine da un annetto, sono rimasto sorpreso dalla pacatezza dei post anzi
    Citazione Originariamente Scritto da Barone Bizzio Visualizza Messaggio
    Naturalissimo ha ragione.

  6. #9335
    Body Builder Kafkiano
    L'avatar di THE ALEX
    Data Registrazione
    Sep 2003
    Località
    somewhere on planet earth
    Messaggi
    28,960
    Grazie
    56
    Ringraziato 63 volte in 40 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Naturalissimo.88 Visualizza Messaggio
    non ne esistono, seguivo le loro pagine da un annetto, sono rimasto sorpreso dalla pacatezza dei post anzi
    Lo so bene ma visto che la chiusura è stata decisa e celebrata in nome di questo incitamento all'odio e visto che anche qui ribattono sullo stesso tasto, ero curioso di vedere cosa riuscissero a trovare i nostri democraticissimi amici...
    « Success is my only mothafuckin' option,failure's not.... »

    PRESENTI





  7. #9336
    Bodyweb Senior
    L'avatar di lukinosnake
    Data Registrazione
    Nov 2011
    Località
    UK
    Messaggi
    5,827
    Grazie
    39
    Ringraziato 409 volte in 357 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Barone Bizzio Visualizza Messaggio
    Dai, non ha tutti i torti.

    Anche perche' se ti guardi la prassi i paesi che bannano 'i sentimenti' usano questa giustificazione per ampliare le maglie della repressione. Magari cambiano i contenuti, in alcuni paesi non e' bandito l' odio ma l' insulto alla religione, o al RE, pero' gli effetti son sempre i medesimi
    Si, ma non confondiamo Facebook per un Stato. Per quanto grosso sia Facebook, io ritengo che bisogna SEMPRE considerare questi dati di fatto (in realta' il numero 4 e' una mia opinione, ma penso che serva a mettere tutto in prospettiva), in modo da non attribuire a Facebook funzioni che in realta' non ha.

    1. La "liberta' di espressione" significa non poter essere incriminati o discriminati dallo Stato in base alle proprie opinioni, indipendentemente dal colore politico.
    Detto questo, bisogna anche considerare che l'Italia e' uno Stato dove (quasi sempre) nessuno la paga per le cose dette e vengono spesso tollerate fin troppe cose, al contrario di tanti altri posti.
    Parlare quindi di "liberta di espressione violata" e' quindi risibile, a mio avviso.

    2. Facebook non e' un diritto, non e' uno spazio pubblico e non e' proprieta' dello Stato, come qualsiasi spazio pubblico, con le garanzie che offre quest'ultimo.
    Impedirti di usare Facebook non e' come impedirti di andare allo statio, entrare in determinati negozi o usare internet. Semplicemente vieni escluso da un servizio che prevede certe regole e il cui accesso e' gestito dall'azienda a propria discrezione.
    Casapound e Forza Nuova possono continuare ad usare internet liberamente.

    3. Quando ci iscriviamo a Facebook, lo facciamo di nostra spontanea volonta', accettando i T&C e le politiche stabilite dall'azienda, accettando anche che quest'ultima possa interrompere e/o sospendere il servizio offerto in qualsiasi momento, qualora lo ritenga necessario. Il regolamento dell'azienda deve certamente rispettare le regole del paese in cui opera, ma non solo non e' tenuta ad offrire le stesse garanzie che deve offrire lo Stato, ma puo' aggiungere clausole in piu' a sua descrizione, magari inserendo qualcosa che potresti fare nella vita di tutti i giorni, e che invece non ti e' permesso sulla loro piattaforma.

    4. Il vittimismo dei camerati e' qualcosa di tristissimo, specialmente quando questi, che si considerano dei guerrieri, uomini forti e menano le mani a convenienza, vanno a piangere da uno Stato che si rifiutano di riconoscere il piu' delle volte. Veri e propri "lupi che si travestono da agnelli", anche vista l'infinita lista di condanne, denuncie e processi in corso che anno sia i leader che gli affiliati.
    Fa ridere che in Italia si parli seriamente di una presunta "censura" solo quando si ci riferisce solo a persone che bellamente rifiutano la democrazia ed invece sono molto propensi alla discriminazione.

    Nell'ultimo hanno abbiamo avuto persone fermate, sengalate, identificate ed allontanate perche' esponevano striscioni, anche su balconi privati, e un ministro dell'interno che oggi parla di censura e tutele dei cittadini, ma che ha preso foto di persone che lo criticavano e le dava in pasto al suo elettorato con il PRECISO intento di farle riempire di minacce, diffamazioni ed ingiurie. In questi casi tutto viene sminuito e guai a parlare di censura.
    Poi arrivano questi partiti, composti da gente anitdemocratica, ostile, che giustifica la violenza e prevaricazione un giorno si e l'altro pure (certo, magari non ufficialmente, ma non prendiamoci in giro), che va in giro in squadra, fanno saluti romani, occupano immobili dello Stato e quando gli viene chiesto (giustamente) di sloggiare, bellamente dicono che se entra qualcuno "sara' un bagno di sangue". Gli tolgono Instagram e Facebook a questi e, improvvisamente, se ne parla ovunque, difendendo gente che, se potesse, prederebbe a ceffoni chiunque non accettasse la loro visione del mondo.

    5. Fare qualche attivita' di beneficenza non conferisce ne' super poteri ne' privilegi in piu'. Anche io, come tanti altri, dono parte del mio stipendio, ma cio' non mi autorizza a fare quel che voglio sempre e comunque, avere sconti speciali o non considerare le capacita' decisionali di un privato.


    Detto questo, per quanto mi riguarda, questi social dovrebbero bandire in modo totale la politica, cosi' da tagliare la testa al toro. Tuttavia, e' normale che paghino di piu' gruppetti con personaggi piu' "sopra le righe" che un Salvini o un Trump perche' portano un traffico di dati maggiore, proprozionato al loro seguito.

    Bisogna considerare anche che quando Facebook analizza una pagina, prende in considerazione anche i partecipanti e gli istritti a quella pagina, incluso quello che dicono sul proprio profilo e/o in relazione alla stessa pagina-gruppo.
    Se, ad esempio, una grossa fetta di persone di un determinato gruppo posta spesso arogmentazioni non accettate, violente o discriminatorie, la pagina viene segnalata come un vero e proprio ritrovo di persone che a loro volta diffondono odio, razzismo ecc ecc.
    Il mio diario


    PT & Online Coaching
    : lukinosnake@gmail.com

    Integrazione, Nutrizione, Allenamento

    juggernaut

    ˈdʒʌɡənɔːt/
    noun

    • a huge, powerful, and overwhelming force.






  8. #9337
    Body Builder Kafkiano
    L'avatar di THE ALEX
    Data Registrazione
    Sep 2003
    Località
    somewhere on planet earth
    Messaggi
    28,960
    Grazie
    56
    Ringraziato 63 volte in 40 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da lukinosnake Visualizza Messaggio
    Si, ma non confondiamo Facebook per un Stato. Per quanto grosso sia Facebook, io ritengo che bisogna SEMPRE considerare questi dati di fatto (in realta' il numero 4 e' una mia opinione, ma penso che serva a mettere tutto in prospettiva), in modo da non attribuire a Facebook funzioni che in realta' non ha.

    1. La "liberta' di espressione" significa non poter essere incriminati o discriminati dallo Stato in base alle proprie opinioni, indipendentemente dal colore politico.
    Detto questo, bisogna anche considerare che l'Italia e' uno Stato dove (quasi sempre) nessuno la paga per le cose dette e vengono spesso tollerate fin troppe cose, al contrario di tanti altri posti.
    Parlare quindi di "liberta di espressione violata" e' quindi risibile, a mio avviso.

    2. Facebook non e' un diritto, non e' uno spazio pubblico e non e' proprieta' dello Stato, come qualsiasi spazio pubblico, con le garanzie che offre quest'ultimo.
    Impedirti di usare Facebook non e' come impedirti di andare allo statio, entrare in determinati negozi o usare internet. Semplicemente vieni escluso da un servizio che prevede certe regole e il cui accesso e' gestito dall'azienda a propria discrezione.
    Casapound e Forza Nuova possono continuare ad usare internet liberamente.

    3. Quando ci iscriviamo a Facebook, lo facciamo di nostra spontanea volonta', accettando i T&C e le politiche stabilite dall'azienda, accettando anche che quest'ultima possa interrompere e/o sospendere il servizio offerto in qualsiasi momento, qualora lo ritenga necessario. Il regolamento dell'azienda deve certamente rispettare le regole del paese in cui opera, ma non solo non e' tenuta ad offrire le stesse garanzie che deve offrire lo Stato, ma puo' aggiungere clausole in piu' a sua descrizione, magari inserendo qualcosa che potresti fare nella vita di tutti i giorni, e che invece non ti e' permesso sulla loro piattaforma.

    4. Il vittimismo dei camerati e' qualcosa di tristissimo, specialmente quando questi, che si considerano dei guerrieri, uomini forti e menano le mani a convenienza, vanno a piangere da uno Stato che si rifiutano di riconoscere il piu' delle volte. Veri e propri "lupi che si travestono da agnelli", anche vista l'infinita lista di condanne, denuncie e processi in corso che anno sia i leader che gli affiliati.
    Fa ridere che in Italia si parli seriamente di una presunta "censura" solo quando si ci riferisce solo a persone che bellamente rifiutano la democrazia ed invece sono molto propensi alla discriminazione.

    Nell'ultimo hanno abbiamo avuto persone fermate, sengalate, identificate ed allontanate perche' esponevano striscioni, anche su balconi privati, e un ministro dell'interno che oggi parla di censura e tutele dei cittadini, ma che ha preso foto di persone che lo criticavano e le dava in pasto al suo elettorato con il PRECISO intento di farle riempire di minacce, diffamazioni ed ingiurie. In questi casi tutto viene sminuito e guai a parlare di censura.
    Poi arrivano questi partiti, composti da gente anitdemocratica, ostile, che giustifica la violenza e prevaricazione un giorno si e l'altro pure (certo, magari non ufficialmente, ma non prendiamoci in giro), che va in giro in squadra, fanno saluti romani, occupano immobili dello Stato e quando gli viene chiesto (giustamente) di sloggiare, bellamente dicono che se entra qualcuno "sara' un bagno di sangue". Gli tolgono Instagram e Facebook a questi e, improvvisamente, se ne parla ovunque, difendendo gente che, se potesse, prederebbe a ceffoni chiunque non accettasse la loro visione del mondo.

    5. Fare qualche attivita' di beneficenza non conferisce ne' super poteri ne' privilegi in piu'. Anche io, come tanti altri, dono parte del mio stipendio, ma cio' non mi autorizza a fare quel che voglio sempre e comunque, avere sconti speciali o non considerare le capacita' decisionali di un privato.


    Detto questo, per quanto mi riguarda, questi social dovrebbero bandire in modo totale la politica, cosi' da tagliare la testa al toro. Tuttavia, e' normale che paghino di piu' gruppetti con personaggi piu' "sopra le righe" che un Salvini o un Trump perche' portano un traffico di dati maggiore, proprozionato al loro seguito.

    Bisogna considerare anche che quando Facebook analizza una pagina, prende in considerazione anche i partecipanti e gli istritti a quella pagina, incluso quello che dicono sul proprio profilo e/o in relazione alla stessa pagina-gruppo.
    Se, ad esempio, una grossa fetta di persone di un determinato gruppo posta spesso arogmentazioni non accettate, violente o discriminatorie, la pagina viene segnalata come un vero e proprio ritrovo di persone che a loro volta diffondono odio, razzismo ecc ecc.
    Fiumi di parole... Fiumi di parole per noi... Belli i Jalisse... Bello il papello... Bello tutto... Adesso mi posti cortesemente un solo post di CP che I citi all'odio? Grazie.
    « Success is my only mothafuckin' option,failure's not.... »

    PRESENTI





  9. #9338
    Bodyweb Advanced
    Data Registrazione
    Feb 2019
    Messaggi
    1,022
    Grazie
    3
    Ringraziato 4 volte in 4 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da THE ALEX Visualizza Messaggio
    Si, ok e fancuxo Voltaire ma abbiamo chiesto più volte di vedere un solo post di CP che inciti all'odio, siamo sempre in attesa. Di parole vuote in libertà ne sono già state scritte troppe. Quindi, messa terra terra... PICS OR STFU.
    A parte che è molto difficile recuperare post da pagine cancellate, anche ammesso che non abbiano mai violato il regolamento, ci sono due aspetti da considerare. Il primo è che i social non sono un mondo sigillato: come se sei militare non puoi fare casini quando sei fuori servizio, così per far parte di determinate cerchie devi comportarti entro certi canoni anche al di fuori. Il secondo punto riguarda gli effetti: non è sempre sufficiente a scongiurarne ogni responsabilità che il leader guidi le azioni fino al limite consentito e poi si fermi lasciando che i guidati sconfinino per inerzia dove lui non può. Agire alla fonte in questo caso è una strategia che affianca i provvedimenti alle foci.


    Se vogliamo fare un parallelismo estremo: è molto difficile arrestare i capi di organizzazioni criminali anche quando sappiamo benissimo chi sono, perché di fatto non commettono mai reati facilmente identificabili. Facebook ha (ancora) il privilegio di non dover dimostrare niente a nessuno per permettere agli invitati di partecipare alla sua festa.
    Ultima modifica di AlexBrambi; 11-09-2019 alle 13:51:03

  10. #9339
    Body Builder Kafkiano
    L'avatar di THE ALEX
    Data Registrazione
    Sep 2003
    Località
    somewhere on planet earth
    Messaggi
    28,960
    Grazie
    56
    Ringraziato 63 volte in 40 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da AlexBrambi Visualizza Messaggio
    A parte che è molto difficile recuperare post da pagine cancellate, anche ammesso che non abbiano mai violato il regolamento, ci sono due aspetti da considerare. Il primo è che i social non sono un mondo sigillato: come se sei militare non puoi fare casini quando sei fuori servizio, così per far parte di determinate cerchie devi comportarti entro certi canoni anche al di fuori. Il secondo punto riguarda gli effetti: non è sempre sufficiente a scongiurarne ogni responsabilità che il leader guidi le azioni fino al limite consentito e poi si fermi lasciando che i guidati sconfinino per inerzia dove lui non può. Agire alla fonte in questo caso è una strategia che affianca i provvedimenti alle foci.
    Capisco.. Quindi non esiste un solo post "violento" ma facendo capriole e salti mortali, riuscite cmq a giustificare. A posto così, coi Jalisse ho già dato
    « Success is my only mothafuckin' option,failure's not.... »

    PRESENTI





  11. #9340
    Mangiatore di vite altrui
    L'avatar di Giampo93
    Data Registrazione
    Jan 2015
    Messaggi
    3,311
    Grazie
    289
    Ringraziato 680 volte in 479 post

    Predefinito

    L'Illuminismo era così libertario e democratico che, dopo la Rivoluzione, sono seguite due delle più aspre dittature della Storia Moderna, la prima delle quali, "dittatura della ragione" (lol) imponeva la Verità mozzando teste. La verità dei borghesi, naturalmente.

    Da lì nasce la squallida retorica a cui si assiste ancora oggi, da lì nascono gli orwelliani ministeri della pace e dell'amore
    Citazione Originariamente Scritto da Alberto84 Visualizza Messaggio
    Te lo dico io gratis che devi fare per crescere: devi spignere fino a cagarti in mano


    Citazione Originariamente Scritto da debe Visualizza Messaggio
    Chi è che è riuscito a trasformarti in un assassino mangiatore di vite altrui?
    Citazione Originariamente Scritto da Zbigniew Visualizza Messaggio
    Kurt non sarebbe capace di distinguere, pur avendoli assaggiati entrambi, il formaggio dalla formaggia.
    Un indecente crogiuolo di dislessia e malattie veneree.

  12. #9341
    Bodyweb Senior
    L'avatar di lukinosnake
    Data Registrazione
    Nov 2011
    Località
    UK
    Messaggi
    5,827
    Grazie
    39
    Ringraziato 409 volte in 357 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da THE ALEX Visualizza Messaggio
    Fiumi di parole... Fiumi di parole per noi... Belli i Jalisse... Bello il papello... Bello tutto... Adesso mi posti cortesemente un solo post di CP che I citi all'odio? Grazie.
    Non lo so visto che non visito che non ho Facebook e, quando lo avevo, non visitavo pagine di quel genere.

    Comunque ho gia' risposto all'interno del mio messaggio che hai quaotato:
    "Bisogna considerare anche che quando Facebook analizza una pagina, prende in considerazione anche i partecipanti e gli istritti a quella pagina, incluso quello che dicono sul proprio profilo e/o in relazione alla stessa pagina-gruppo.
    Se, ad esempio, una grossa fetta di persone di un determinato gruppo posta spesso arogmentazioni non accettate, violente o discriminatorie, la pagina viene segnalata come un vero e proprio ritrovo di persone che a loro volta diffondono odio, razzismo ecc ecc."

    E, posso dirti con estrema certezza, che e' PIENO di affiliati a quelle pagine che sul proprio profilo postano ogni genere di cosa.

    Inoltre non consideri ancora una cosa: Facebook non deve niente a nessuno. Non e' lo Stato. Nei T&C c'e' anche scritto che puo' decidere di interrompere il servizio a sua discrezione, il che vuol dire che puo' farlo anche se semplicemente non gli piacciono i temi trattati (aka gli stanno sul *****).

    Penso sia abbastanza triste ed infantile nell'insistere a stare in un posto nel quale non si e' voluti dal proprietario.
    Ultima modifica di lukinosnake; 11-09-2019 alle 14:37:05
    Il mio diario


    PT & Online Coaching
    : lukinosnake@gmail.com

    Integrazione, Nutrizione, Allenamento

    juggernaut

    ˈdʒʌɡənɔːt/
    noun

    • a huge, powerful, and overwhelming force.






  13. #9342
    Bodyweb Advanced
    Data Registrazione
    Feb 2019
    Messaggi
    1,022
    Grazie
    3
    Ringraziato 4 volte in 4 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da THE ALEX Visualizza Messaggio
    Capisco.. Quindi non esiste un solo post "violento" ma facendo capriole e salti mortali, riuscite cmq a giustificare. A posto così, coi Jalisse ho già dato
    Ti sfido anche a trovarne uno attivo che non sia violento sulle pagine cancellate. Chiedere una dimostrazione impossibile non equivale a una dimostrazione del suo opposto, ma è banalmente un corollario (che in questo caso segue il provvedimento di Facebook).

  14. #9343
    Bodyweb Senior

    Data Registrazione
    Dec 2008
    Messaggi
    5,393
    Grazie
    2
    Ringraziato 3 volte in 3 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Giampo93 Visualizza Messaggio
    L'Illuminismo era così libertario e democratico che, dopo la Rivoluzione, sono seguite due delle più aspre dittature della Storia Moderna, la prima delle quali, "dittatura della ragione" (lol) imponeva la Verità mozzando teste. La verità dei borghesi, naturalmente.

    Da lì nasce la squallida retorica a cui si assiste ancora oggi, da lì nascono gli orwelliani ministeri della pace e dell'amore
    'L'uomo non sara' mai libero fino a quando l'ultimo Re non verra' strangolato con le budella dell'ultimo prete'

  15. #9344
    Bodyweb Senior
    L'avatar di Ponno
    Data Registrazione
    Feb 2013
    Messaggi
    2,965
    Grazie
    134
    Ringraziato 155 volte in 128 post

    Predefinito

    Vabbé ma sul fatto che l'illuminismo, sopratutto francese, sia stato il cancro storico delle civiltá occidentale non credo ci sia molto da discutere.
    Non so di che ci lamentiamo, Candido ha imparato ormai che viviamo nel migliore dei mondi possibili.
    Citazione Originariamente Scritto da claudio96 Visualizza Messaggio


    più o meno il triplo


  16. #9345
    Body Builder Kafkiano
    L'avatar di THE ALEX
    Data Registrazione
    Sep 2003
    Località
    somewhere on planet earth
    Messaggi
    28,960
    Grazie
    56
    Ringraziato 63 volte in 40 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da AlexBrambi Visualizza Messaggio
    Ti sfido anche a trovarne uno attivo che non sia violento sulle pagine cancellate. Chiedere una dimostrazione impossibile non equivale a una dimostrazione del suo opposto, ma è banalmente un corollario (che in questo caso segue il provvedimento di Facebook).
    Siamo all'assurdo... Ed è ancora più assurdo che lo debba rimarcare. Io non devo trovare nulla, sono stati cancellati profili ufficiali di movimenti politici sulla base di fantomatici post di incitamento all'odio. Questi post semplicemente non esistono e chiunque abbia seguito quelle pagine lo può confermare.... Il resto è la solita favola del lupo e l'agnello.
    « Success is my only mothafuckin' option,failure's not.... »

    PRESENTI





Discussioni Simili

  1. Politica
    Di Noodles nel forum Esilarandia :-)
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 16-01-2009, 17:46:27
  2. 3d di Politica
    Di maurox nel forum CAFFETTERIA
    Risposte: 47
    Ultimo Messaggio: 02-03-2008, 13:23:13
  3. politica
    Di ALEX2 nel forum CAFFETTERIA
    Risposte: 58
    Ultimo Messaggio: 26-05-2007, 17:56:49
  4. Politica
    Di 0positivo nel forum Esilarandia :-)
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 26-10-2005, 16:07:28
  5. Età e politica
    Di Erafd nel forum Sondaggi
    Risposte: 34
    Ultimo Messaggio: 30-07-2005, 01:31:18

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •