Banner grande 7  Protella
Pagina 2319 di 2470 PrimaPrima ... 131918192219226923092316231723182319232023212322232923692419 ... UltimaUltima
Risultati da 34,771 a 34,785 di 37047

Discussione: Attenzione: Calcio Inside! Parte III

  1. #34771
    Bodyweb Advanced

    Data Registrazione
    May 2013
    Messaggi
    1,252
    Like
    17
    Ringraziato 13 volte in 10 post

    Predefinito


    Citazione Originariamente Scritto da Zbigniew Visualizza Messaggio
    Se l'Inter esce ai gironi silurano Conte, arriva Allegri e vincono il campionato.
    si, e gli asini volano.
    (ride)

  2. # ADS
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #34772
    Valens in bibacitate
    L'avatar di Zbigniew
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    1,539
    Like
    2
    Ringraziato 46 volte in 34 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da thai95 Visualizza Messaggio
    si, e gli asini volano.
    E1 = asini volano
    E2 = asini non volano
    E3 = Zbigniew ha ragione e Thai ha torto
    E4 = Thai ha ragione e Zbigniew ha torto

    P(E1 U E3) > P(E2 U E4)
    Citazione Originariamente Scritto da Sean Visualizza Messaggio
    mò sono cazzi questo è sicuro.
    Citazione Originariamente Scritto da bertinho7 Visualizza Messaggio
    ahahhahah cmq è splendido il tuo modo di mettere le mani avanti prima, impazzire durante, e simil polemizzare dopo

    Citazione Originariamente Scritto da Giampo93 Visualizza Messaggio
    A me fai venire in mente il compianto bertigno
    Citazione Originariamente Scritto da huntermaster Visualizza Messaggio
    Bignèw

  4. #34773
    Bodyweb Advanced

    Data Registrazione
    May 2013
    Messaggi
    1,252
    Like
    17
    Ringraziato 13 volte in 10 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Zbigniew Visualizza Messaggio
    E1 = asini volano
    E2 = asini non volano
    E3 = Zbigniew ha ragione e Thai ha torto
    E4 = Thai ha ragione e Zbigniew ha torto

    P(E1 U E3) > P(E2 U E4)
    (ride)

  5. #34774
    MWS
    L'avatar di robybaggio10
    Data Registrazione
    Dec 2011
    Località
    Franciacorta
    Messaggi
    5,552
    Like
    2
    Ringraziato 313 volte in 258 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Zbigniew Visualizza Messaggio
    E1 = asini volano
    E2 = asini non volano
    E3 = Zbigniew ha ragione e Thai ha torto
    E4 = Thai ha ragione e Zbigniew ha torto

    P(E1 U E3) > P(E2 U E4)
    E5 = robybaggio10 ha sempre ragione

    P(E5) > P(E1 U E2)
    I SUOI goals:
    -Serie A: 189
    -Serie B: 6
    -Super League: 5
    -Coppa Italia: 13
    -Chinese FA Cup: 1
    -Coppa UEFA: 5
    -Champions League: 13
    -Nazionale Under 21: 19
    -Nazionale: 19
    TOTALE: 270


  6. #34775
    Valens in bibacitate
    L'avatar di Zbigniew
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    1,539
    Like
    2
    Ringraziato 46 volte in 34 post

    Predefinito

    Nel frattempo il figlio di Lilian ne ha messi due.
    Citazione Originariamente Scritto da Sean Visualizza Messaggio
    mò sono cazzi questo è sicuro.
    Citazione Originariamente Scritto da bertinho7 Visualizza Messaggio
    ahahhahah cmq è splendido il tuo modo di mettere le mani avanti prima, impazzire durante, e simil polemizzare dopo

    Citazione Originariamente Scritto da Giampo93 Visualizza Messaggio
    A me fai venire in mente il compianto bertigno
    Citazione Originariamente Scritto da huntermaster Visualizza Messaggio
    Bignèw

  7. #34776
    Bodyweb Senior
    L'avatar di marcu9
    Data Registrazione
    May 2009
    Località
    Palermo
    Messaggi
    15,642
    Like
    661
    Ringraziato 399 volte in 315 post

    Predefinito

    Pareggio in extremis del Real

    Inviato dal mio SM-G988B utilizzando Tapatalk


  8. #34777
    L'ignorante illuminato (col led)
    L'avatar di Virulogo.88
    Data Registrazione
    Nov 2008
    Località
    Big City
    Messaggi
    10,114
    Like
    83
    Ringraziato 334 volte in 268 post

    Predefinito

    Meglio così

    Inviato dal mio SM-G970F utilizzando Tapatalk
    Citazione Originariamente Scritto da Pesca Visualizza Messaggio
    lei ti parla però, ti saluta, è gentile, sei tu la merda hunt

  9. #34778
    Csar
    L'avatar di Sean
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Località
    In piedi tra le rovine
    Messaggi
    88,369
    Like
    1,387
    Ringraziato 2,050 volte in 1,511 post

    Predefinito

    Il “complesso Champions” continua a frenare l’Inter, che in Ucraina fa 0-0 contro lo Shakhtar Donetsk. La settimana scorsa il pareggio col Borussia Moenchengladbach. Stavolta lo “schema palla a Lukaku” non funziona, poche occasioni, un gioco lento e senza furore, un paio di legni, Lautaro che manda fuori a porta vuota. Adesso la squadra di Conte dovrà vedersela direttamente col Real Madrid, che però sta messo peggio e dunque sarà disperato: un brivido corre lungo la schiena degli interisti.

    L’Atalanta pareggia a Bergamo, rimontando l’Ajax con due gol di uno straordinario Zapata. Prossima tappa sarà Livepool: la qualificazione resta durissima, ma la squadra di Gasperini oggi sembra quasi credere più nella Champions League che nel campionato…


    SHAKHTAR DONETSK – INTER 0-0
    Stavolta lo schema “palla a Lukaku” non ha funzionato. E l’ Inter resta lì con i suoi soliti dubbi, e il suo scomodissimo “complesso Champions League”, che già aveva colpito la settimana precedente col pareggio contro il Borussia Moenchengladbach. Ma lì almeno c’era stata la doppietta di Lukaku, che a Kiev contro lo Shakhtar Donetsk è invece rimasto all’asciutto, una palla buona che gli è capitata l’ha scaraventata sulla traversa. E’ stato l’apice di una partita timida, modesta, con l’ Inter rimasta sempre lì a macinare un calcio non da grande squadra e non da Champions League. Nessun furore, se non quello confusionario e rischioso di Vidal, tanto tran tran, molto gioco orizzontale per incapacità di affondare. Il punto più basso Lautaro che a porta vuota spedisce fuori: Conte l’ha richiamato in panchina, e si è ovviamente guardato bene da lasciarsi andare ancora a isterismi ridicoli. Non sarebbe stato proprio il caso.

    Inutile star lì a sottilizzare su Eriksen o meno, su un’Inter col trequartista, o col motorino Barella a centrocampo. Stavolta nessuno ha fatto la differenza. Due partite con due avversari teoricamente inferiori l’ Inter le ha sbagliate. Il problema mi sembra molto più generale. Forse l’ Inter a Kiev avrebbe davvero meritato di vincere, ma io continuo a vederla sotto il livello per cui è stata costruita.

    Dopo aver battuto clamorosamente il Real a Madrid, lo Shakhtar Donetsk ha scientificamente tenuto l’ Inter a distanza, ben sapendo che uno 0-0 sarebbe servito più agli ucraini che agli interisti che si ritrovano ancora una volta ad affrontare questa Champions in salita. Per la qualificazione tutto dipenderà dalle due partite col Real Madrid – un punto appena in classifica, un pareggio raggiunto al tempo di recupero col Borussia Moenchengladbach – e un brivido corre già sulla schiena degli interisti.

    ***

    ATALANTA -AJAX 2-2
    Molto più cuore dell’ Inter ci ha messo l’ Atalanta, che ha sbandato fortemente nel primo tempo contro l’ Ajax, lasciato che gli olandesi andassero avanti addirittura sul 2-0, per poi riprenderlo con una doppietta di uno straordinario Zapata e del solito incredibile Papu Gomez come assistman. I gol sono arrivati in velocità, che è il modo migliore in cui l’ Atalanta di preferisce esprimersi. Proprio sull’ Ajax l’ Atalanta dovrà fare la corsa qualificazione e quindi sarà durissima – anche perché la prossima tappa è Liverpool – ma la partenza è stata sicuramente molto differente rispetto allo scorso anno. E’ un’Atalanta che per ora quasi crede più alla Champions League che al campionato, segno che questi momenti straordinari vuole goderseli fino in fondo.

    https://bocca.blogautore.repubblica....atalanta-ajax/


    Per Speculum In Aenigmate

  10. #34779
    Csar
    L'avatar di Sean
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Località
    In piedi tra le rovine
    Messaggi
    88,369
    Like
    1,387
    Ringraziato 2,050 volte in 1,511 post

    Predefinito

    FASE A GIRONI
    Giornata n.2
    Martedì 27 ottobre 2020


    Lokomotiv Mosca – Bayern Monaco (A) 1-2
    (13′ Goretzka BM, 70′ Miranchuk LM, 79′ Kimmich BM)

    Shakhtar Donetsk – Inter (B) 0-0


    Atletico Madrid – Salisburgo (A) 3-2
    (29′ Llorente AM, 40′ Szoboszlai S, 47′ Berisha S, 52′ Joao Felix AM, 85′ Joao Felix)

    Borussia Moenchengladbach – Real Madrid (B) 2-2
    (33′ Thuram BM, 58′ Thuram BM, 87′ Benzema RM, 90’+3′ Casemiro RM)

    Porto – Olympiacos (C) 2-0
    (11′ Fabio Vieira P, 85′ Sergio Oliveira P)

    Marsiglia – Manchester City (C) 0-3
    (18′ Ferran Torres MC, 76′ Gundogan MC, 81′ Sterling MC)

    Atalanta – Ajax (D) 2-2
    (30′ Tadic rig. A, 38′ Traoré A, 54′ Zapata A, 60′ Zapata A)

    Liverpool – Midtjylland (D) 2-0
    (55′ Diogo Jota L, 90’+3′ Salah L)


    Per Speculum In Aenigmate

  11. #34780
    Csar
    L'avatar di Sean
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Località
    In piedi tra le rovine
    Messaggi
    88,369
    Like
    1,387
    Ringraziato 2,050 volte in 1,511 post

    Predefinito

    Mercoledì 28 ottobre 2020


    Krasnodar – Chelsea (E) 18.55
    Istanbul Basaksehir – Paris Saint Germain (H) 18.55
    Siviglia – Rennes (E) 21.00
    Brugge – Lazio (F) 21.00
    Borussia Dortmund – Zenit San Pietroburgo (F) 21.00
    Ferencvaros – Dinamo Kiev (G) 21.00
    Juventus – Barcellona (G) 21.00
    Manchester United – Lipsia (H) 21.00


    Per Speculum In Aenigmate

  12. #34781
    Csar
    L'avatar di Sean
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Località
    In piedi tra le rovine
    Messaggi
    88,369
    Like
    1,387
    Ringraziato 2,050 volte in 1,511 post

    Predefinito

    Juventus-Barcellona, le formazioni e dove vederla in tv: c’è Dybala contro Messi, Bonucci ci crede

    Assente Ronaldo, tocca a Dybala e Morata contro Messi. Chiesa si gioca il posto con Ramsey, blaugrana senza presidente (si è dimesso Bartomeu) e senza Piqué


    Sarà Dybala contro Messi e sarà una prova di maturità per la Juventus senza Ronaldo, che ha atteso fino a martedì sera un esito negativo all’ultimo tampone, non ancora arrivato a due settimane dalla positività. Ma c’era vita sul pianeta bianconero anche prima che atterrasse il portoghese e proprio con l’argentino grande protagonista (segnò una doppietta nel 3-0 della gara d’andata), la Juve eliminò i blaugrana ai quarti della Champions 2017. Quei gol sono stati usati martedì nelle schermaglie social tra i profili ufficiali delle due società: il Barça ha «provocato», annunciando la presenza a Torino del «migliore di tutti i tempi». La Juve ha risposto appunto ricordando i gol di Dybala «il mancino argentino che preferiamo». Ma l’assenza di Ronaldo, sotto ogni punto di vista, pesa tantissimo.

    Perché la Juve è in piena costruzione, ed è anche senza Chiellini, De Ligt, Alex Sandro.Bonucci solo stamattina scioglierà la riserva dopo il problema muscolare contro il Verona. Il difensore stringerà i denti e molto probabilmente ci sarà. «Faremo la conta dei disponibili e dovremo fare una grande partita — dice Pirlo — . Con la rosa a totale disposizione troveremo il giusto assetto, ma nell’attesa non possiamo perdere punti. E contro il Barcellona non vediamo l’ora di capire il nostro valore».

    Per quanti problemi possa avere Madama e per quanti segnali di nervosismo possa mostrare per l’avvio di campionato a rilento (per il direttore Paratici, recidivo, altri 15mila euro di multa per insulti all’arbitro durante l’intervallo di Juve-Verona), sembrano davvero poca cosa rispetto alla crisi istituzionale che attanaglia il Barcellona: martedì sera, dopo aver capito che il referendum dei soci, autorizzato dal governo catalano, lo avrebbe sollevato dall’incarico, si è dimesso il presidente Bartomeu, con tutta la giunta direttiva. Per Messi è una grande vittoria e la squadra martedì ha interrotto le trattative per la riduzione del 30% dello stipendio (QUI la polemica di Piqué contro la dirigenza): le motivazioni questa sera saranno davvero particolari tra i blaugrana e la Juve farà bene a tenerne conto.

    Nella Liga però è arrivato un punto nelle ultime tre partite e la sconfitta contro il Real (al Camp Nou) ha lasciato scorie per le polemiche arbitrali. In Champions la squadra di Koeman ha esordito con un 5-1 al al Ferencvaros, ma l’espulsione di Piqué ha messo in crisi il tecnico olandese per oggi. In mezzo, nel nuovo 4-2-3-1, il grande ex Pjanic contende il posto a Busquets (QUI: le frasi di Pjanic su Sarri alla Juve).

    Proprio a centrocampo Pirlo si aspetta una crescita («Noi abbiamo più forza e più gamba») ma ci sarà bisogno degli esterni per non spezzare in due la squadra. E il tecnico — che nella sua prima grande sfida europea trova la squadra contro cui ha salutato la Champions nella finale 2015 — potrebbe anche puntare su Chiesa al posto di Ramsey, per una partenza lanciata: inseguire Messi, Ansu Fati e Griezmann rischia di diventare molto complicato.


    Le probabili formazioni
    TORINO, ore 21
    Juventus (4-4-2): 1 Szczesny; 16 Cuadrado 28 Demiral 19 Bonucci 13 Danilo; 44 Kulusevski 30 Bentancur 25 Rabiot 22 Chiesa; 9 Morata 10 Dybala
    Barcellona (4-2-3-1) 13 Neto; 2 Dest 4 R. Araujo 15 Lenglet 18 Jordi Alba; 8 Pjanic 21 F.De Jong; 16 Pedri 10 Messi 22 Ansu Fati; 7 Griezmann
    Arbitro: Makkelie (Olanda)
    Tv: ore 21 SkySport1, Canale 5

    CorSera


    Per Speculum In Aenigmate

  13. #34782
    Csar
    L'avatar di Sean
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Località
    In piedi tra le rovine
    Messaggi
    88,369
    Like
    1,387
    Ringraziato 2,050 volte in 1,511 post

    Predefinito

    Bruges-Lazio: le formazioni e dove vederla. Inzaghi ha 9 fuori per Covid, ma spera nei recuperi last minute

    Se i tamponi daranno esito negativo qualcuno dei 5 in bilico potrebbero anche partire il giorno della partita: si tratta di Immobile, Luis Alberto, Lazzari, Anderson, Pereira

    Sono partiti per Bruges in dodici, più il terzo portiere e cinque ragazzi della primavera. È la Champions ai tempi del Covid, la Lazio d’improvviso si trova davanti il problema e le dimensioni sono ampie. La società farà un comunicato oggi, Inzaghi reagisce: «Il momento è questo per tutti, dovremo fare di necessità virtù».


    Ma stasera faticherà a mettere assieme una formazione e non avrà sostituti adeguati. Quattro giocatori sono fuori causa, da giorni accusano malesseri assortiti e non si allenano: Strakosha, Cataldi, Luiz Felipe e Leiva. Altri cinque rimangono in bilico, nemmeno loro sono partiti: Immobile, Luis Alberto, Lazzari, Anderson, Pereira. Martedì mattina si sono sottoposti a nuovi tamponi, la carica virale dei precedenti (effettuati lunedì) era ridotta, c’è la speranza che qualcuno possa essere falso positivo.

    Il caso Hakimi, di cui è stata vittima l’Inter, ha fatto scuola: la Uefa non vuole rischiare di estromettere altri giocatori che risultino negativi subito dopo la partita. Per questo la Lazio ha ancora un margine, in caso di negatività potrebbero partire oggi per il Belgio. «Stanno ultimando i tamponi, se qualcuno riesce a essere qui all’ultimo ben venga», spera Inzaghi.

    Un focolaio potrebbe essersi sviluppato all’interno dello spogliatoio, la Lazio rischia di pagarne le conseguenze non solo stasera: in undici giorni sono in programma le gare con Bruges, Torino, Zenit e Juve. L’allenatore cerca di vivere l’emergenza senza drammatizzare: «È una vigilia diversa dalle altre, dobbiamo andare oltre. Il problema principale sarà quello di non avere ricambi. Il Bruges ha vinto a San Pietroburgo, sarà una gara intensa. E noi avremo pochi giocatori». Se non ci saranno sorprese nelle ore precedenti la partita, Inzaghi avrà tre attaccanti: Correa, Caicedo e Muriqi. «Due giocheranno e uno ci aiuterà a gara in corso». Negli altri reparti non potrà scegliere, per di più alcuni elementi non stanno bene, Marusic e Milinkovic-Savic su tutti. Eppure stasera potrebbero essere costretti a rimanere in campo dall’inizio alla fine. Salvo dare spazio ai ragazzi del 2002.


    Le formazioni
    Bruges (4-3-3): Horvath; Clinton Mata, Mechele, Ricca, Sobol; Vormer, Vanaken, Rits; Diatta, Bonaventure, De Katelaere. All.: Clement
    Lazio (3-5-2): Reina; Patric, Hoedt, Acerbi; Marusic, Akpa-Akpro, Parolo, Milinkovic-Savic, Fares; Correa, Caidedo. All.: Inzaghi
    Arbitro: Taylor (Inghilterra)
    Tv: ore 21, Sky 204

    CorSera


    Per Speculum In Aenigmate

  14. #34783
    Csar
    L'avatar di Sean
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Località
    In piedi tra le rovine
    Messaggi
    88,369
    Like
    1,387
    Ringraziato 2,050 volte in 1,511 post

    Predefinito

    Milan, Gigio Donnarumma positivo al Covid è un problema. L’errore di Tatarusanu

    Il romeno ha sbagliato l’uscita che ha propiziato il primo gol di Dzeko. I rossoneri alle prese con il rinnovo del contratto di Donnarumma. Maldini: «Faremo di tutto per trattenerlo»

    Se la positività di Zlatan Ibrahimovic, comunicata a poche ore dal crocevia di Europa League con il Bodoe Glimt, fu esorcizzata dalla buona prestazione di Lorenzo Colombo — culminata con un gol —,il contagio di Gianluigi Donnarumma ha messo in allarme il popolo rossonero. Nella sfida con la Roma, al netto dei clamorosi errori di valutazione di Giacomelli e del Var, la prova di Ciprian Tatarusanu, ex numero uno viola prima di nuove esperienze in Francia fra Nantes e Lione, ha acuito la nostalgia canaglia per Gigio.

    Trattandosi del portiere che i dirigenti del Milan considerano il numero uno al mondo, ingrato è il compito di chi deve sostituirlo. Poi certo il romeno ci ha messo del suo apparendo quanto mai impacciato e fuori tempo nell’uscita che ha propiziato il gol di Dzeko per il momentaneo 1-1. «Ha letto male la traiettoria — commenta Giovanni Galli, ex storico portierone del Milan dell’era Sacchi —. Ha impostato male l’uscita e il bosniaco non si è fatto trovare impreparato. Ma errori del genere sono comprensibili quando non si gioca mai. In allenamento, anche se si cerca di simulare situazioni di gara, esiste sempre una sorta di rispetto tra compagni». Fatto sta che la prova non ha inficiato la stima che i dirigenti ripongono in lui: viene considerato un portiere affidabile e continuerà ad andare in campo finché Gigio non si sarà negativizzato.

    Peraltro il tema portieri è quanto mai attuale, in queste ore, nei corridoi di Casa Milan. «Gigio è un vero capitano insieme a Romagnoli e un leader di questa squadra. La società cercherà di trattenerlo con tutte le sue forze» ha dichiarato l’altra sera Paolo Maldini. In effetti, i colloqui fra i manager dell’area tecnica e Mino Raiola per il rinnovo di Donnarumma sono già iniziati, anche se non si sono ancora registrati significativi passi in avanti. Il calcio italiano in tempi di Covid non si può permettere stipendi che, fra parte fissa e bonus, si avvicinano ai 10 milioni. Maldini e Massara lavorano a una bozza che, oltre a una base di partenza di 6, contempli ricchi bonus legati a ogni passaggio del turno in coppa. Vero è che Donnarumma da gennaio potrebbe liberarsi a zero, ma è altrettanto verosimile che il ragazzo, che in più occasioni ha dimostrato di amare la maglia rossonera, sia tentato dal disputare le sue prime partite di Champions della carriera con la casacca del Milan. In pratica: vincere per tornare grandi e, al contempo, convincere Gigio a restare.

    CorSera


    Per Speculum In Aenigmate

  15. #34784
    Coccolacappelloni
    L'avatar di INFILATEMELO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Borgo D'io
    Messaggi
    27,839
    Like
    3
    Ringraziato 50 volte in 39 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Fabi Stone Visualizza Messaggio
    Conny avrebbe tirato fuori almeno 5 futuribili campioni.
    hhahhahaha

    Tuia e Faraoni

    Citazione Originariamente Scritto da thai95 Visualizza Messaggio
    era, e soprattutto, in italia, in europa ha sempre fatto cagare.

    ha vinto la premier col chelsea con una squadra inferiore alle prime 2 e ha disputato un europeo pazzesco con un'italia oscena


    Citazione Originariamente Scritto da Zbigniew Visualizza Messaggio

    P(E1 U E3) > P(E2 U E4)
    P (0 L 4) k k 0 d 1 M 3 r 4 A
    Citazione Originariamente Scritto da SPANATEMELA Visualizza Messaggio
    parliamo della mezzasega pipita e del suo golllaaaaaaaaaaaaazzzoooooooooooooooooo contro la rubentus
    Citazione Originariamente Scritto da GoodBoy! Visualizza Messaggio
    ma non si era detto che espressioni tipo rube lanzie riommers dovevano essere sanzionate col rosso?


    grazie.




    PROFEZZOREZZAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA

  16. #34785
    Csar
    L'avatar di Sean
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Località
    In piedi tra le rovine
    Messaggi
    88,369
    Like
    1,387
    Ringraziato 2,050 volte in 1,511 post

    Predefinito

    La stagione è appena agli inizi, dare giudizi adesso è impossibile, perchè i giudizi nel calcio sono altalmente influenzati dai risultati e qua non sappiamo ancora se l'Inter passerà o no il girone, e tutto in base a quello cambierebbe.

    Certo, con due squadre non impossibili due pareggi...ma vale per Conte come per tutti: non si può dire ora se le prestazioni sono frutto di una carburazione ancora lenta o se di deficienze tecniche e strutturali. E' troppo presto.


    Per Speculum In Aenigmate

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •