Banner grande 3
Pagina 632 di 1751 PrimaPrima ... 13253258262262963063163263363463564268273211321632 ... UltimaUltima
Risultati da 9,466 a 9,480 di 26264

Discussione: Attenzione: Calcio Inside! Parte III

  1. #9466
    Bodyweb Senior
    L'avatar di Pesca
    Data Registrazione
    Jun 2009
    Messaggi
    690
    Grazie
    16
    Ringraziato 55 volte in 38 post

    Predefinito


    non avevo dubbi che qualcuno avrebbe tirato fuori qualcos'altro del genere, in questo caso passato inosservato


    Citazione Originariamente Scritto da Sergio Visualizza Messaggio
    Sei un coglione.




  2. # ADS
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #9467
    Antonio Vacca’s Legacy
    L'avatar di Sly83
    Data Registrazione
    May 2003
    Località
    Sly's GYM
    Messaggi
    28,573
    Grazie
    375
    Ringraziato 899 volte in 706 post

    Predefinito

    Attendo commento di Roby, Naturalissimo e Sean.
    Peccato non passi Drop.
    Citazione Originariamente Scritto da Sean Visualizza Messaggio
    un nome così se lo metti ad un gatto quello ti salta addosso e ti cava gli occhi.




  4. #9468
    L'ignorante illuminato
    L'avatar di Naturalissimo.88
    Data Registrazione
    Nov 2008
    Località
    Big City
    Messaggi
    8,364
    Grazie
    45
    Ringraziato 86 volte in 78 post

    Predefinito

    Mica sono sorpreso, se uno scrivesse White Power cosa succederebbe invece? Che schifoso mondo ipocrita, ora trovatemi tutte le scuse possibili dai

    Inviato dal mio SM-G970F utilizzando Tapatalk
    Citazione Originariamente Scritto da Barone Bizzio Visualizza Messaggio
    Naturalissimo ha ragione.

  5. #9469
    Bodyweb Senior
    L'avatar di Arturo Bandini
    Data Registrazione
    Aug 2003
    Messaggi
    14,521
    Grazie
    143
    Ringraziato 52 volte in 46 post

    Predefinito

    non seguo più il calcio... ma questo kluivert è figlio di quello stupratore ex milan?

  6. #9470
    Bodyweb Senior
    L'avatar di Venkman85
    Data Registrazione
    Apr 2015
    Località
    Liguria
    Messaggi
    3,318
    Grazie
    162
    Ringraziato 392 volte in 345 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Arturo Bandini Visualizza Messaggio
    non seguo più il calcio... ma questo kluivert è figlio di quello stupratore ex milan?
    È suo figlio

    Inviato dal mio Mi A3 utilizzando Tapatalk

  7. #9471
    Ci scusiamo per il ritardo (ex Desade)
    L'avatar di DR. MERDONSO
    Data Registrazione
    May 2011
    Messaggi
    5,506
    Grazie
    55
    Ringraziato 48 volte in 45 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Arturo Bandini Visualizza Messaggio
    non seguo più il calcio... ma questo kluivert è figlio di quello stupratore ex milan?
    Fu assolto
    Cura il tuo corpo come un tempio
    Citazione Originariamente Scritto da M K K Visualizza Messaggio
    Desade grazie di esistere
    Citazione Originariamente Scritto da AK_47 Visualizza Messaggio
    si chiama tumore del colon, adenocarcinoma è la tipologia di tumore che colpisce le cellule dell'epitelio ghiandolare.

  8. #9472
    Csar
    L'avatar di Sean
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Località
    In piedi tra le rovine
    Messaggi
    83,700
    Grazie
    1,338
    Ringraziato 1,866 volte in 1,382 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da robybaggio10 Visualizza Messaggio
    Ma poi cosa centra il Milan? Ho letto di appoggio ai due club...Roma e Milan. Hahah...e l'Inter che fine ha fatto?

    L'Inter (al pari della Fiorentina) ha emesso un tweet di condanna.


    Per Speculum In Aenigmate

  9. #9473
    Csar
    L'avatar di Sean
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Località
    In piedi tra le rovine
    Messaggi
    83,700
    Grazie
    1,338
    Ringraziato 1,866 volte in 1,382 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Pesca Visualizza Messaggio
    non avevo dubbi che qualcuno avrebbe tirato fuori qualcos'altro del genere, in questo caso passato inosservato
    Ah pero' Ahi, ahi, ahi...

    Vediamo se diventa di dominio pubblico e che risponde la Gazzetta.


    Per Speculum In Aenigmate

  10. #9474
    Csar
    L'avatar di Sean
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Località
    In piedi tra le rovine
    Messaggi
    83,700
    Grazie
    1,338
    Ringraziato 1,866 volte in 1,382 post

    Predefinito

    Calcio italiano in forte fibrillazione, davvero il Napoli potrebbe licenziare Ancelotti, uno dei più apprezzati allenatori al mondo? E davvero il Milan per risolvere la sua crisi e tornare a fare gol riprenderà Ibraimovic, nella speranza di rilanciarsi?

    In attesa del doppio scontro di alta classifica, Inter-Roma e Lazio-Juve ci sono due questioni che tengono banco: il caso Napoli e il calciomercato. L’ultima sconfitta del Napoli ha fatto sobbalzare forte il delicato equilibrio dello spogliatoio del Napoli, si parla di un Ancelotti in rotta con alcuni giocatori, De Laurentiis allo scontro col gruppo sulle note questioni. Insomma situazione quasi incontrollata e Napoli nel frattempo in profonda crisi almeno in campionato (in Champions League no, anzi). Il calciomercato invece gira intorno al nome di Ibrahimovic che a 38 anni e dopo un paio di stagioni nella MLS americana, vorrebbe chiudere la carriera in un grande club. Il Milan che che ha un forte deficit in attacco e in cui i gol di Piatek sono praticamente precipitati preoccupantemente (tre in tutto) potrebbe decidere di puntare su di lui, con una mossa che da un lato potrebbe essere anche tecnicamente valida e dall’altro rilancerebbe la propria immagine oggi molto stropicciata, a causa di una stagione non certo all’altezza del suo nome e della sua tradizione. Cosa succederà? Davvero presto vedremo un Napoli senza più Ancelotti – uno dei maggiori allenatori al mondo – in panchina e un Milan col ritorno di Ibrahimovic in attacco?

    https://bocca.blogautore.repubblica....re-a-fare-gol/


    Per Speculum In Aenigmate

  11. #9475
    Csar
    L'avatar di Sean
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Località
    In piedi tra le rovine
    Messaggi
    83,700
    Grazie
    1,338
    Ringraziato 1,866 volte in 1,382 post

    Predefinito

    Milan, i paletti del mercato: Ibrahimovic è l'eccezione


    Lo svedese rappresenta l'occasione da prendere al volo, l'uomo che può dare la scossa non solo tecnica alla squadra. Dovesse dire no il club non potrà virare su Mandzukic che ha un ingaggio al momento fuori portata

    - E' un sentiero molto stretto quello lungo il quale devono camminare i dirigenti rossoneri stando attenti a rispettare le indicazioni dettate dalla proprietà per non pesare troppo sui conti: una carreggiata che prevede solo giovani talenti o campioni vicini alla fine della carriera. Ibrahimovic rientra nella categoria: a 38 anni può avere davanti ancora un anno e mezzo da calciatore, difficilmente proseguirà oltre. Significa un ingaggio di 18 mesi per le casse del Milan, non di più. Per questo motivo, pesati i pro e i contro, Gazidis e il fondo Elliott hanno dato il via libera a Boban e Maldini per tentare l'assalto. L'ad rossonero inizialmente sembrava riluttante (le sue parole durante l'ultima assemblea dei soci a fine ottobre erano state chiarissime), poi ha cambiato idea consapevole della necessità di una scossa non solo tecnica per la squadra.

    Senza la fascia di mezzo

    Il pendolo del mercato milanista può oscillare solo verso profili diametralmente opposti: giovani, in rampa di lancio, da valorizzare. Impossibile invece muoversi nel terreno compreso tra questi due estremi, ovvero la fascia dei calciatori già affermati nel pieno della carriera. L'esempio è rappresentato da questa circostanza: di fronte a un eventuale rifiuto di Ibrahimovic, il Milan non potrà virare su Mandzukic. Il 33enne attaccante croato guadagna 5 milioni e ha un contratto fino al 30 giugno 2021 con la Juventus. Quindi il Milan dovrebbe garantirgli uno stipendio quantomeno uguale, possibilmente per un periodo più lungo. Ecco perché gli uomini mercato rossoneri escludono che possa essere un obiettivo per gennaio. Elliott non darebbe il suo benestare. In questo modo resta scoperta la fascia più ampia e affidabile dalla quale attingere rinforzi. E' un sentiero molto stretto per la lunga traversata del Milan.

    https://www.repubblica.it/sport/calc...kic-242656100/


    Per Speculum In Aenigmate

  12. #9476
    Bad Blake L'avatar di Liam & Me
    Data Registrazione
    Dec 2006
    Località
    high as a kite
    Messaggi
    4,297
    Grazie
    8
    Ringraziato 16 volte in 14 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Pesca Visualizza Messaggio
    non avevo dubbi che qualcuno avrebbe tirato fuori qualcos'altro del genere, in questo caso passato inosservato

    Per fortuna e' passato inosservato.
    B & B with a little weed











  13. #9477
    Csar
    L'avatar di Sean
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Località
    In piedi tra le rovine
    Messaggi
    83,700
    Grazie
    1,338
    Ringraziato 1,866 volte in 1,382 post

    Predefinito

    Roma, esame da big contro la capolista

    IL MESSAGGERO (U. TRANI) - San Siro, ore 20,45: tocca all'Inter, da domenica nuova capolista del campionato, fare l'esame di maturità alla Roma. Che, in 14 gare del torneo, ha battuto solo le big decadute, il Milan ormai da anni e il Napoli dell'attuale stagione. Gli altri risultati in altalena: il pari sofferto contro la Lazio terza, il ko interno con l'Atalanta (adesso) sesta e il pari casalingo contro il Cagliari quarto (davanti ai giallorossi solo per la differenza reti: +1). Conte, rifiutata nella scorsa primavera l'offerta di Pallotta, pesa insomma il lavoro di Fonseca che, pur non essendo stato la prima scelta del management italiano della proprietà Usa, sta lasciando la sua impronta pure in serie A dopo aver festeggiato 7 titoli nei 3 anni in Ucraina con lo Shakhtar Donetsk. «È un onore se hanno parlato con lui e oggi il tecnico di questa squadra sono io» precisa il portoghese.


    OLTRE L'EMERGENZA - La sfida, anche per il rendimento in rialzo della Roma (5 successi nelle ultime 6 partite), è da vertice. Entrambe le squadre, guardando al campionato scorso, hanno 8 punti in più. Non contano, dunque, i 9 che le separano in classifica. E, a sentire i diretti interessati, nemmeno chi è fuori per infortunio. L'allenatore nerazzurro non piange, e lo rimarca in pubblico, per le assenze. Gli mancano, oltre all'attaccante di lusso Sanchez, i centrocampisti azzurri Barella e Sensi. E Gagliardini. Nel bel mezzo del suo 3-5-2, userà i ricambi. Non sta messo meglio il collega giallorosso che, pur recuperando al fotofinish Dzeko (solo alla vigilia in campo dopo l'attacco influenzale), perde Fazio (risentimento all'adduttore: 22° infortunio stagionale) che si aggiunge a Zappacosta, Cristante, Pastore e Kluivert. Ma nemmeno il portoghese si lamenta. Anzi, avverte: «È il tipo di partita che noi vogliamo giocare. Contro queste squadre. Abbiamo la grande chance di dimostrare che siamo in un buon momento».


    SHOW OFFENSIVO - «Daje bomber, copriti!». Dzeko sale sul treno a Termini, coccolato e protetto dalla sua gente. E da Fonseca che se lo tiene stretto: «È pronto, gioca». Davanti il portoghese vuole andare sul sicuro. È quindi la notte per ripresentare l'ex nerazzurro Zaniolo da esterno offensivo a destra e rilanciare Mkhitaryan, provato da centravanti (soluzione in corsa), sulla corsia sinistra (ballottaggio con Perotti). Scontate le 2 novità in attacco e probabile il ritorno di Spinazzola da terzino destro. Così Florenzi, il capitano, rischia di non avere nuovamente spazio dall'inizio, anche se fino all'ultimo si augura di essere preso in considerazione dal tecnico, dietro o avanti, dove i posti sono ancora in palio. Conte, invece, interviene forzatamente a centrocampo per sostituire Gagliardini: l'unico play disponibile è Borja Valero. Possibile anche il rientro di Biraghi sulla fascia sinistra. L'Inter da record (12 successi nelle prime 14 gare, mai successo nella storia nerazzurra: solo la Juve, in 4 tornei, ha contato fino a 13 in 15) è soprattutto Lautaro e Lukaku: l'attacco, da 10 match (Champions compresa), segna minimo 2 reti a partita. Merito del tandem e del collettivo (11° marcatori diversi in campionato, come la Roma e il Cagliari). I giallorossi, però, sanno che proprio a San Siro la capolista si è già fermata (ha perso punti solo in casa), cadendo contro i campioni d'Italia e pareggiando con il Parma. Fonseca anticipa alla platea il menù per la serata di gala: «Useremo il solito nostro coraggio, ma anche il rigore difensivo».

    https://laroma24.it/rubriche/la-penn...o-la-capolista


    Per Speculum In Aenigmate

  14. #9478
    Csar
    L'avatar di Sean
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Località
    In piedi tra le rovine
    Messaggi
    83,700
    Grazie
    1,338
    Ringraziato 1,866 volte in 1,382 post

    Predefinito

    Luci a San Siro


    LEGGO (F. BALZANI) - E' quello che poteva essere (Conte) contro quello che è (Fonseca). E' la coppia terribile Lukaku-Lautaro contro il muro Smalling-Mancini. E' Zaniolo contro il suo recente passato. Ma soprattutto è la sfida, in attesa di Lazio-Juve, che può ribaltare il podio del campionato. E' Inter-Roma, una partita che non è mai stata banale e che vivrà stasera a San Siro uno dei suoi capitoli più caldi.

    I nerazzurri, infatti, ci arrivano da primi della classe nonostante il centrocampo dimezzato mentre i giallorossi sono rinfrancati dalle 6 vittorie nelle ultime 8 partite e dal recupero lampo di Dzeko che ha smaltito la febbre. «Potrà giocare - sentenzia Fonseca anche se poi scherza -. Mi chiedete se giocherà titolare? Vabbè allora dico di no». Sereno il portoghese ma estremamente concentrato anche quando si parla del contatto Conte-Roma in estate: «Non parlo del passato, ma per me è un onore se i dirigenti giallorossi hanno parlato di Conte per la Roma e oggi sono io qui ad allenare. È un grande tecnico. L'Inter ha un'idea di gioco molto precisa. Iniziano la costruzione con tre giocatori, ma hanno una dinamica molto interessante».

    Conte da Milano ringrazia e ammette di essere stato vicino alla Roma: «Fonseca è bravissimo e si è adattato subito. In estate Totti mi ha chiamato per allenare la Roma. Ho fatto delle valutazioni in maniera molto serena e non ho sentito fosse il momento giusto pur sapendo che Roma è una grandissima piazza e sarebbe un'esperienza incredibile».

    Ma torniamo a Fonseca e a una gara (con 3500 tifosi al seguito) che potrebbe riaccendere anche i sogni scudetto: «Non mi interessa Lazio-Juve. È il tipo di gara che noi vogliamo giocare. Per me è una grande opportunità per la nostra squadra di dimostrare che siamo in un buon momento. Dal punto di vista personale però non cambia niente: è vero che giochiamo contro una delle migliori squadre italiane in un grande stadio con tanti tifosi, ma non è speciale per me».

    Non ci sarà Fazio, fermato da un problema all'adduttore, mentre davanti al posto di Kluivert sarà ballottaggio: «Perotti e Mkhitaryan stanno bene e sono pronti. Anche Florenzi può giocare alto. Under invece deve migliorare soprattutto in fase difensiva».

    https://laroma24.it/rubriche/la-penn...uci-a-san-siro


    Per Speculum In Aenigmate

  15. #9479
    Csar
    L'avatar di Sean
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Località
    In piedi tra le rovine
    Messaggi
    83,700
    Grazie
    1,338
    Ringraziato 1,866 volte in 1,382 post

    Predefinito

    «Black Friday»: giornalisti "daspati". Rappresaglia di Pallotta e del Milan

    IL MESSAGGERO (S. CARINA) - Nelle intenzioni voleva essere «un titolo innocente, peraltro perfettamente argomentato nell’articolo», come ha spiegato il direttore del Corriere dello Sport, Zazzaroni. S'è rivelato invece un boomerang. La Roma ha così deciso di condannare pubblicamente il titolo “Black Friday” (con le foto di Smalling e Lukaku), apparso ieri in prima pagina sul quotidiano, negando ai giornalisti che vi lavorano «l’accesso ai centri di allenamento per il resto dell'anno» e stabilendo che «i giocatori non svolgeranno alcuna attività mediatica con il giornale durante questo periodo».Il comunicato è stato congiunto: al club giallorosso s'è unito anche il Milan che adotterà la stessa disposizione per quanto riguarda le strutture rossonere. Non è un caso. Le due proprietà sono entrambe statunitensi e negli Usa la rigidità nell'affrontare determinate tematiche è netta.


    IRA DEI GIOCATORI - Sulla vicenda sono intervenuti anche i calciatori interessati: «Quanto accaduto è sbagliato e insensibile. Spero che (...) si prendano le proprie responsabilità e capiscano il potere che hanno attraverso le parole e l'impatto che potrebbero avere», il giudizio di Smalling. Duro Lukaku: «Uno dei titoli più stupidi che abbia mai visto. Così si alimenta il razzismo».

    https://laroma24.it/rubriche/la-penn...ta-e-del-milan


    Per Speculum In Aenigmate

  16. #9480
    Csar
    L'avatar di Sean
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Località
    In piedi tra le rovine
    Messaggi
    83,700
    Grazie
    1,338
    Ringraziato 1,866 volte in 1,382 post

    Predefinito

    Napoli, si ferma Koulibaly: a rischio per Udine

    Trama alla spalla sinistra per il difensore senegalese. Per la sfida in Friuli ancora out Milik, Allan e Ghoulam

    Allarme Koulibaly in casa Napoli. Ancelotti rischia di perdere il difensore per la sfida di sabato contro l'Udinese, prima di due gare (la seconda è quella di martedì prossimo in Champions contro il Genk) in cui il tecnico si gioca la panchina. Koulibaly ha lavorato a parte nel pomeriggio in seguito ad un trauma contusivo alla spalla sinistra rimediato nell'allenamento mattutino. Le sue condizioni - fa sapere il club - verranno valutate domani. E' chiaro però che la presenza del senegalese per la partita della Dacia Arena è a forte rischio.

    Non arrivano buone notizie neanche dagli altri giocatori ancora in infermeria. Anche oggi Milik ha svolto parte del lavoro in gruppo e parte differenziato, difficile vedere l'attaccante polacco nella lista dei convocati per il Friuli. Non saranno della partita anche Allan, Ghoulam e Tonelli che hanno svolto lavoro personalizzato.

    https://www.repubblica.it/sport/calc...ese-242667059/


    Per Speculum In Aenigmate

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •