Banner grande 6 (CBD)
Pagina 3341 di 3654 PrimaPrima ... 234128413241329133313338333933403341334233433344335133913441 ... UltimaUltima
Risultati da 50,101 a 50,115 di 54808

Discussione: Attenzione: Calcio Inside! Parte III

  1. #50101
    Un boccone, un poppetto
    L'avatar di Sly83
    Data Registrazione
    May 2003
    Località
    Sly's GYM
    Messaggi
    34,222
    Like
    2,246
    Ringraziato 2,753 volte in 1,951 post

    Predefinito


    Contenuto primo messaggio - One Chance
    Sean ha scritto “Antonello” e non mi sono sentito di correggerlo!

    e sapete che ero lì lì





  2. # ADS
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Località
    Advertising world
    Messaggi
    Many
     

  3. #50102
    Bodyweb Senior
    L'avatar di sylvester
    Data Registrazione
    Dec 2004
    Messaggi
    6,219
    Like
    303
    Ringraziato 246 volte in 203 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da robybaggio10 Visualizza Messaggio
    In realta' sarebbe "dei conti se ne occupa mio zio Antunello"

    E.fischio...









    "Pensare alla morte, pregare. C'è pure chi ha ancora questo bisogno, e se ne fanno voce le campane.
    Io non l'ho più questo bisogno, perché muoio ogni attimo, io, e rinasco nuovo e senza ricordi:
    vivo e intero, non più in me, ma in ogni cosa fuori".

    (L. Pirandello)

  4. #50103
    Bodyweb Senior
    L'avatar di sylvester
    Data Registrazione
    Dec 2004
    Messaggi
    6,219
    Like
    303
    Ringraziato 246 volte in 203 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Sly83 Visualizza Messaggio
    Sean ha scritto “Antonello” e non mi sono sentito di correggerlo!

    e sapete che ero lì lì

    Perdonami ma.dovresti sapere che sui classici non si transige..

    Domani tutti.interrogati su I pompieri 1 e 2.









    "Pensare alla morte, pregare. C'è pure chi ha ancora questo bisogno, e se ne fanno voce le campane.
    Io non l'ho più questo bisogno, perché muoio ogni attimo, io, e rinasco nuovo e senza ricordi:
    vivo e intero, non più in me, ma in ogni cosa fuori".

    (L. Pirandello)

  5. #50104
    Un boccone, un poppetto
    L'avatar di Sly83
    Data Registrazione
    May 2003
    Località
    Sly's GYM
    Messaggi
    34,222
    Like
    2,246
    Ringraziato 2,753 volte in 1,951 post

    Predefinito

    Ma tanto quess no hanno capit chi e’

    no ssanno chi e’





  6. #50105
    MWS
    L'avatar di robybaggio10
    Data Registrazione
    Dec 2011
    Località
    Franciacorta
    Messaggi
    8,992
    Like
    2
    Ringraziato 773 volte in 613 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da sylvester Visualizza Messaggio
    E.fischio...
    Volevo scriverlo ma non ero sicuro al 100%...perche' il fischio gia' lo fa quando dice alla Pina "ce lo ficco dentro il sacchetto?" (Fischio...)
    Ultima modifica di robybaggio10; 10-05-2021 alle 22:50:08
    I SUOI goals:
    -Serie A: 189
    -Serie B: 6
    -Super League: 5
    -Coppa Italia: 13
    -Chinese FA Cup: 1
    -Coppa UEFA: 5
    -Champions League: 13
    -Nazionale Under 21: 19
    -Nazionale: 19
    TOTALE: 270


  7. #50106
    Bodyweb Senior
    L'avatar di sylvester
    Data Registrazione
    Dec 2004
    Messaggi
    6,219
    Like
    303
    Ringraziato 246 volte in 203 post

    Predefinito




    AHAHAHAHAHAHAH!!!!









    "Pensare alla morte, pregare. C'è pure chi ha ancora questo bisogno, e se ne fanno voce le campane.
    Io non l'ho più questo bisogno, perché muoio ogni attimo, io, e rinasco nuovo e senza ricordi:
    vivo e intero, non più in me, ma in ogni cosa fuori".

    (L. Pirandello)

  8. Il seguente utente ha messo Like a sylvester per il seguente post:

    Sly83 (10-05-2021)

  9. #50107
    Bodyweb Senior
    L'avatar di sylvester
    Data Registrazione
    Dec 2004
    Messaggi
    6,219
    Like
    303
    Ringraziato 246 volte in 203 post

    Predefinito

    il quesito della settimana...










    "Pensare alla morte, pregare. C'è pure chi ha ancora questo bisogno, e se ne fanno voce le campane.
    Io non l'ho più questo bisogno, perché muoio ogni attimo, io, e rinasco nuovo e senza ricordi:
    vivo e intero, non più in me, ma in ogni cosa fuori".

    (L. Pirandello)

  10. #50108
    Bodyweb Senior
    L'avatar di germanomosconi
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Località
    pordenone
    Messaggi
    9,595
    Like
    654
    Ringraziato 156 volte in 130 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da sylvester Visualizza Messaggio
    il quesito della settimana...

    Sopravvalutato come pochi
    Citazione Originariamente Scritto da Marco pl Visualizza Messaggio
    i 200 kg di massimale non siano così irraggiungibili in arco di tempo ragionevole per uno mediamente dotato.
    Citazione Originariamente Scritto da master wallace Visualizza Messaggio
    IO? Mai masturbato.
    Citazione Originariamente Scritto da master wallace Visualizza Messaggio
    Io sono drogato..

  11. #50109
    Bodyweb Senior
    L'avatar di sylvester
    Data Registrazione
    Dec 2004
    Messaggi
    6,219
    Like
    303
    Ringraziato 246 volte in 203 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da germanomosconi Visualizza Messaggio
    Sopravvalutato come pochi

    penso sia innegabile abbia un certo talento...









    "Pensare alla morte, pregare. C'è pure chi ha ancora questo bisogno, e se ne fanno voce le campane.
    Io non l'ho più questo bisogno, perché muoio ogni attimo, io, e rinasco nuovo e senza ricordi:
    vivo e intero, non più in me, ma in ogni cosa fuori".

    (L. Pirandello)

  12. #50110
    Bodyweb Advanced

    Data Registrazione
    Aug 2014
    Messaggi
    2,509
    Like
    140
    Ringraziato 172 volte in 129 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da sylvester Visualizza Messaggio
    penso sia innegabile abbia un certo talento...
    Tiro ottimo
    Tecnica buona, considerando il ruolo

    Non è freddo, opportunista, rapido nelle decisioni, bravo nei movimenti, non fa sponde, colpo di testa appena sufficiente

  13. #50111
    Bodyweb Senior
    L'avatar di marcu9
    Data Registrazione
    May 2009
    Località
    Palermo
    Messaggi
    23,807
    Like
    1,098
    Ringraziato 912 volte in 723 post

    Predefinito

    Se a Balo togli il tiro gli togli già tantissimo.
    Però non era scarso, aveva anche una buona tecnica.


    Inviato dal mio SM-G988B utilizzando Tapatalk

  14. #50112
    Real Motherfuckin G L'avatar di cesko92
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Località
    In da hood (East Coast)
    Messaggi
    9,130
    Like
    49
    Ringraziato 385 volte in 290 post

    Predefinito Attenzione: Calcio Inside! Parte III

    Imho Balo con Cassano gli unici 2 potenziali top player in attacco dell’Italia post generazione di campioni del mondiale 2006
    Infatti all’europeo 2012 in finale ci hanno portato loro
    Cassano a livello di tecnica e fantasia un talento cristallino come pochissimi al mondo
    Balo fisicamente devastante
    Citazione Originariamente Scritto da Sean Visualizza Messaggio
    faccini, kazzi, fike, kuli
    cesko92 [at] live.it

  15. #50113
    Mangiatore di vite altrui
    L'avatar di Giampo93
    Data Registrazione
    Jan 2015
    Messaggi
    5,967
    Like
    432
    Ringraziato 934 volte in 658 post

    Predefinito

    Cassano sì e ci aggiungerei Pepito Rossi, Balo poco completo onestamente
    Citazione Originariamente Scritto da Alberto84 Visualizza Messaggio
    Te lo dico io gratis che devi fare per crescere: devi spignere fino a cagarti in mano


    Citazione Originariamente Scritto da debe Visualizza Messaggio
    Chi è che è riuscito a trasformarti in un assassino mangiatore di vite altrui?
    Citazione Originariamente Scritto da Zbigniew Visualizza Messaggio
    Kurt non sarebbe capace di distinguere, pur avendoli assaggiati entrambi, il formaggio dalla formaggia.
    Un indecente crogiuolo di dislessia e malattie veneree.

  16. #50114
    Csar L'avatar di Sean
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Località
    In piedi tra le rovine
    Messaggi
    93,826
    Like
    1,748
    Ringraziato 2,566 volte in 1,839 post

    Predefinito

    Superlega, Juventus esclusa dalla serie A? Cosa rischia e cosa sta succedendo davvero

    Il presidente Figc Gravina ha ribadito l’esclusione dal campionato se si resta nella Superlega. Juve, Real e Barça vogliono fare causa ai club inglesi e portare l’Uefa all’Antitrust. Ma il tempo del muro contro muro è destinato a non durare

    Ma è pensabile una Juventus esclusa dalla serie A? Il presidente della Figc Gabriele Gravina segue nelle dichiarazioni muscolari il n. 1 dell’Uefa Alexander Ceferin: «La Juve è esclusa dal campionato se non si ritira dalla Superlega», dice dopo aver inserito nelle norme federali la clausola che vieta l’iscrizione a chi partecipa a competizioni non riconosciute dall’Uefa. «C’è una norma molto chiara del Cio — ha aggiunto martedì —, e a scendere negli statuti del Coni e delle Federazioni, che è quella del principio dell’esclusività della competenza dei gestori dello sport. Se la società non dovesse accettare il principio, mi dispiace, sarebbe fuori».

    E, d’altra parte, davvero la Juventus andrà avanti a percorrere quello che oggi sembra, se non un vicolo cieco, di certo una via stretta, lunghissima, tortuosa e accidentata? Come si sa, il principio «dell’esclusività della competenza dei gestori» — ovvero il concetto che l’Uefa, l’ente che organizza in esclusiva i campionati, sia anche quello regolatore che commina le sanzioni a chi, per esempio, vuole organizzarne di alternativi — è proprio quello che i tre superstiti della Superlega (oltre alla Juve, Real e Barcellona) vogliono mettere in discussione: anzi le minacce di sanzioni non sarebbero che la prova provata della posizione dominante dell’Uefa che limita la libera concorrenza.


    Forti di una sentenza cautelare del Tribunale di Madrid, i tre vogliono andare davanti a un tribunale antitrust spagnolo e poi europeo. Ne uscissero vincitori, rivoluzionerebbero il mondo del calcio. Al momento, non mostrano di voler recedere, intanto studiano se possono chiedere i danni ai ribelli che prima hanno detto sì e poi si sono sfilati (nel mirino i sei inglesi che hanno fatto saltare il progetto, non tanto Inter, Atletico e Milan).

    Questo è ancora il tempo del muro contro muro. Ma anche se i tre avessero ragione — quando la Superlega si è costituita stuoli di avvocati dei 12 club avevano assicurato di avere ragioni da vendere —, quando potrebbero vederle riconosciute? E a che prezzo? La partita è molto rischiosa e non è strano che si senta di giocarla una proprietà come quella della famiglia Agnelli e non, per esempio, un fondo, come Elliott (che pur non si è sottratto a cause gigantesche in passato) che deve rendere conto dei soldi che gestisce. Tra un muro e l’altro, potrebbe aprirsi uno spiraglio, magari con la sponda della Fifa, che ha già smesso di andare d’accordo con l’Uefa e pare intenzionata a cercare una mediazione. Nel nome di riforme condivise che non si chiameranno più Superlega. E scopriremo solo alla fine quanto ne saranno distanti.

    CorSera
    Ducunt fata volentem, nolentem trahunt

  17. #50115
    Csar L'avatar di Sean
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Località
    In piedi tra le rovine
    Messaggi
    93,826
    Like
    1,748
    Ringraziato 2,566 volte in 1,839 post

    Predefinito

    Juventus, Pirlo resta fino a fine stagione: la scelta di Agnelli

    La Juve va avanti con il suo attuale allenatore fino alla fine.

    Uniti alla meta. Senza essere più padroni del proprio destino. Che sia follia autolesionista o l’unica scelta azzeccata dell’annata, la riconferma di Andrea Pirlo sulla panchina della Juventus dopo la sconfortante debacle contro il Milan e lo scivolamento al quinto posto, ha comunque una sua logica: mancano dodici giorni alla fine della stagione, con tre partite di campionato che valgono (o meno) la qualificazione in Champions e la finale di Coppa Italia, mercoledì prossimo contro l’Atalanta, e non ha molto senso mandare allo sbaraglio Igor Tudor senza il supporto del resto dello staff «più moderno mai visto» (Agnelli dixit), che è direttamente legato a Pirlo.

    Le partite perse

    Per la prima volta nella sua storia Madama ha perso in casa due partite di campionato per 3-0: nonostante questo lo stesso presidente Agnelli e il presidente di Exor John Elkann martedì hanno accompagnato Ronaldo a Maranello per una gita agli stabilimenti e per l’acquisto di una Ferrari Monza. Mercoledì, a pochi chilometri da lì, la Juve gioca contro il Sassuolo e farà capire se davvero la qualificazione Champions le interessa ancora o se la dimensione delle sue lotte politiche e del suo disgregamento tecnico seguono altri ragionamenti.
    Del resto lo ha spiegato il direttore Fabio Paratici appena due settimane fa: «Credo che Ronaldo non sia solo un calciatore, ma un personaggio a tutto tondo di più alto livello, quelli come lui vanno al di fuori di una logica di calcio e di sport». Poi però non c’è da stupirsi se l’ecosistema di una squadra segue altre logiche e tende a una lenta, ma inesorabile autodistruzione.


    Il regno

    Per abbattere un regno di nove scudetti servono tempo e metodo. Quando venne allontanato l’a.d. Marotta nel settembre 2018, il senatore più silenzioso, Andrea Barzagli, disse una cosa importante: «Penso che a livello umano sarà difficile trovare dirigenti di questo valore, uno che sa cosa vuole dire il rapporto tra due professionisti». La Juve quindi si è dimenticata l’amalgama, pensando forse di poterlo comprare sul mercato, come il mitico presidente Massimino del Catania. Così anche Pirlo, dopo la resa di Allegri e Sarri, due tecnici molto più scafati di lui, domenica notte lo ha sussurrato, tra un’ammissione di colpa e l’altra: «In base a tutto ciò che è successo mi sono dovuto adattare».

    Gli inallenabili

    Non solo alle resistenze e alle caratteristiche dei giocatori, già definiti «inallenabili» dallo stesso Sarri. Ma anche a tutto quello che è successo attorno al campo: se il presidente dice, in qualità di numero uno dell’Eca, che ci sono «troppe partite inutili», come fa un allenatore a motivare davvero un gruppo contro Benevento (5 punti persi), Crotone (2), Fiorentina (5) o Verona (4)? E come si fa a pensare lucidamente alla Champions nello «spareggio» contro il Milan se lo stesso Agnelli sta conducendo una battaglia che lo può portare fuori dal consesso di Uefa e Figc? A chi giova tutto questo, non è ancora chiaro. Ma di sicuro non fa bene alla Juve e al suo allenatore.


    CorSera
    Ducunt fata volentem, nolentem trahunt

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •