Banner grande 1
Pagina 1082 di 1326 PrimaPrima ... 82582982103210721079108010811082108310841085109211321182 ... UltimaUltima
Risultati da 16,216 a 16,230 di 19877

Discussione: Attenzione: Calcio Inside! Parte III

  1. #16216
    tardona's lover e tanardo
    L'avatar di Steel77
    Data Registrazione
    Feb 2002
    Località
    a casa mia alla ricerca di me stesso
    Messaggi
    69,060
    Grazie
    529
    Ringraziato 564 volte in 408 post

    Predefinito


    gran vacca

  2. # ADS
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Località
    Advertising world
    Messaggi
    Many
     

  3. #16217
    Csar
    L'avatar di Sean
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Località
    In piedi tra le rovine
    Messaggi
    80,120
    Grazie
    1,331
    Ringraziato 1,863 volte in 1,380 post

    Predefinito

    L'Inter ha giocato 6 scontri diretti contro la prima, la seconda, la quarta, la quinta e la sesta del campionato. 5 di quelle 6 in casa.

    Bene, ne ha vinte solo una (con la Lazio all'andata). Il resto 3 pareggi e 2 sconfitte.

    Quando il livello si alza l'Inter cala...che è quello che la gente presume dovrebbe accadere alla Lazio...e invece sta accadendo all'Inter.


    Per Speculum In Aenigmate

  4. #16218
    Bodyweb Senior
    L'avatar di marcu9
    Data Registrazione
    May 2009
    Località
    palermo
    Messaggi
    10,027
    Grazie
    269
    Ringraziato 268 volte in 217 post

    Predefinito

    Stasera la difesa dell'Inter l'ho vista proprio male.
    Non pensate ?
    Faiga, Moto, Calcio e Bodybuilding..
    What else.

  5. #16219
    Real Motherfuckin G L'avatar di cesko92
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Località
    In da hood (East Coast)
    Messaggi
    6,834
    Grazie
    44
    Ringraziato 131 volte in 105 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Steel77 Visualizza Messaggio
    gran vacca
    Ciao steeeellll
    Citazione Originariamente Scritto da Sean Visualizza Messaggio
    faccini, kazzi, fike, kuli
    cesko92 [at] live.it

  6. #16220
    tardona's lover e tanardo
    L'avatar di Steel77
    Data Registrazione
    Feb 2002
    Località
    a casa mia alla ricerca di me stesso
    Messaggi
    69,060
    Grazie
    529
    Ringraziato 564 volte in 408 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da cesko92 Visualizza Messaggio
    Ciao steeeellll
    ciao ceskooo. Ma che fine ha fatto quel pezzo di merda di pallotta

  7. #16221
    Bodyweb Senior
    L'avatar di Arturo Bandini
    Data Registrazione
    Aug 2003
    Messaggi
    13,520
    Grazie
    119
    Ringraziato 43 volte in 39 post

    Predefinito

    Iachini ha fatto rinascere la Fiorentina. Per la prima volta ha una squadra di un certo livello e questo allenatore forse sottovalutato dimostra il suo valore
    La bellezza sia davanti a me, la bellezza sia dietro a me, la bellezza sia sotto di me, sopra di me, tutto intorno a me.

  8. #16222
    Bodyweb Advanced
    L'avatar di fransisco1
    Data Registrazione
    Mar 2017
    Messaggi
    968
    Grazie
    32
    Ringraziato 28 volte in 27 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da marcu9 Visualizza Messaggio
    Stasera la difesa dell'Inter l'ho vista proprio male.
    Non pensate ?
    Nel complesso han fatto pure bene.
    ma ci sta un errore dilettantistico che rispre la partita praticamente dal niente,non si fidano assolutamente di padelli che esce mollissimo e forse manco chiama la palla come dovrebbe fare,skriniar fa una cosa immonda vergognosa,travolgendo poi pure padelli.
    proprio l ingenuità mischiata alla frenesia e all insicurezza,una roba inguardabile in una partita teoricamente per il titolo.

  9. #16223
    Real Motherfuckin G L'avatar di cesko92
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Località
    In da hood (East Coast)
    Messaggi
    6,834
    Grazie
    44
    Ringraziato 131 volte in 105 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Steel77 Visualizza Messaggio
    ciao ceskooo. Ma che fine ha fatto quel pezzo di merda di pallotta
    Ormai ho perso il conto degli anni di assenza dallo stadio
    Veramente un pdm come pochi
    Citazione Originariamente Scritto da Sean Visualizza Messaggio
    faccini, kazzi, fike, kuli
    cesko92 [at] live.it

  10. #16224
    Bodyweb Senior
    L'avatar di marcu9
    Data Registrazione
    May 2009
    Località
    palermo
    Messaggi
    10,027
    Grazie
    269
    Ringraziato 268 volte in 217 post

    Predefinito

    Ho proprio la sensazione che quest'anno lo scudetto la Juve non lo vince.

    Inviato dal mio VOG-L29 utilizzando Tapatalk
    Faiga, Moto, Calcio e Bodybuilding..
    What else.

  11. #16225
    bibitone ABuser
    L'avatar di Ferdix
    Data Registrazione
    May 2006
    Località
    Novara
    Messaggi
    7,032
    Grazie
    5
    Ringraziato 15 volte in 11 post

    Predefinito

    lo scalpo di sarri e il cipollotto del portoghese sono i prossimi

  12. #16226
    Csar
    L'avatar di Sean
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Località
    In piedi tra le rovine
    Messaggi
    80,120
    Grazie
    1,331
    Ringraziato 1,863 volte in 1,380 post

    Predefinito

    La Lazio batte l’Inter 2-1, il match scudetto dell’Olimpico la elegge ad anti-Juve e spedisce l’Inter al terzo posto. Immobile e Milinkovic stravincono il confronto con Lukaku e Lautaro. Mentre la squadra di Conte si interroga, la squadra di Inzaghi in festa. L’impresa è davvero possibile

    Lazio-Inter 2-1
    Juve 57, Lazio 56, Inter 53. Fuori dell’Olimpico si sentono i clacson dei tifosi della Lazio che da tempo ormai sono passati dall’incredulità all’entusiasmo. La Lazio ha battuto l’ Inter in una partita combattuta, ma sostanzialmente meritata. La Lazio ci ha messo più cuore, più decisione, ma soprattutto tutto questo entusiasmo lo rovescia su una squadra da anni molto collaudata, forte e chiusa in difesa, con quattro cinque giocatori almeno di grande qualità. Milinkovic e Immobile su tutti. Immobile è l’ariete, l’uomo che apre le partite che fa gol a ripetizione, su azione o rigore che siano. Milinkovic dà grande sostanza al centrocampo, lo sostiene, dà forza e dinamicità all’azione d’attacco: è caratterialmente un trascinatore.

    L’ Inter ha pagato alla lunga il confronto con tanta irruenza. E’ in un momento delicato, mi sembra che Conte dopo averli tanto voluti non riesca a integrare perfettamente i nuovi (soprattutto Eriksen, che continua a fare panchina), mentre Lautaro e Lukaku non sempre sono al massimo e possono risolvere le partite. La squadra è discretamente affaticata e stressata forse dall’attesa del risultato: il derby è stato per metà sbagliato ed è costato tantissimo ribaltarlo in maniera totale, la sconfitta in Coppa Italia col Napoli è stata un altro segnale.

    Detto questo tre squadre in tre punti, sarebbe un errore pensare che Lazio-Inter ci abbia lasciato qualcosa di decisivo. Ci sono ancora quattordici giornate davanti, adesso entrano in gioco le Coppe, né Juve, né Inter sono perfette e attraversano momenti delicati sotto i più svariati punti di vista. I dubbi eterni su Sarri da una parte, lo stress pesante di Conte. E’ indubbiamente vero che la squadra più fresca, divertente e libera di testa sia la Lazio di Simone Inzaghi. Che oggi è nelle migliori condizioni possibili, fisiche e psicologiche, per fare veramente una grande impresa. A questo punto non è proibito pensarlo

    https://bocca.blogautore.repubblica....6-C8-P3-S1.8-L


    Per Speculum In Aenigmate

  13. #16227
    Csar
    L'avatar di Sean
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Località
    In piedi tra le rovine
    Messaggi
    80,120
    Grazie
    1,331
    Ringraziato 1,863 volte in 1,380 post

    Predefinito

    La Juventus senza Ronaldo batte il Brescia 2-0, non proprio una goleada visto l’avversario di bassa classifica e persino un’espulsione a favore. Ritrovato finalmente Chiellini l’ansia ora è per Pjanic: proprio nel momento più delicato della stagione…

    Juventus-Brescia 2-0
    Non era possibile che la Juventus sbagliasse una partita col Brescia, squadra del fondo classifica che ha già cambiato tre volte panchina, che gioca perfino in dieci per un’espulsione in occasione del primo gol bianconero e che ha preso troppi gol perché l’attacco di Dybala, Higuain, Cuadrado etc non riuscisse a soverchiarlo. Eppure ci stava quasi riuscendo: c’è voluta un’ora e un quarto per non restare appesi all’unico gol (per altro bellissimo) di Dybala su punizione. Forse davvero l’abbondanza e la prosperità appartengono a Ronaldo, e senza di lui gli juventini devono accontentarsi. A meno che i pali non diventino un surrogato dei gol non fatti.

    La sensazione è che la Juve negli ultimi due mesi abbia fatto passi indietro nel gioco e che Sarri abbia finito per togliere naturalezza e spontaneità al gioco dei suoi campioni. Non esiste ancora un centrocampo nelle infinite combinazioni di vecchi e nuovi giocatori che davvero convinca e il gioco orizzontale è veramente troppo prevalente rispetto a quello verticale. Alla Juve spesso manca un po’ di ritmo, un po’ di essenzialità, un taglio del tempo di andare in porta almeno del 20%. Vedrei bene nella Juve un’iniezione dello spirito e del gioco dell’ Atalanta di Gasperini, ma so bene che si tratta di mondi diversi e che certe operazioni alla Frankenstein o non sono possibili o sono deleterie.

    Per un Chiellini che rientra dopo sei mesi facendo tirare un sospiro di sollievo a una difesa che non è più il vero grande punto di forza come è sempre stato storicamente, c’è un Pjanic che entra ed esce dopo pochi minuti zoppicando e imprecando. Pjanic, insieme a Matuidi, oggi è forse l’unica vera grande certezza del centrocampo della Juve, come Chiellini lo è della difesa. Nel momento più delicato della stagione non è un problema da poco.

    Di buono per la Juve c’è il risultato, l’essersi buttati alle spalle la doppia sconfitta con Napoli e Verona, la certezza del primo posto in classifica, una squadra in corsa su tutti i traguardi. Nemmeno questo è oggettivamente poco.


    https://bocca.blogautore.repubblica....6-C8-P3-S1.8-L


    Per Speculum In Aenigmate

  14. #16228
    Csar
    L'avatar di Sean
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Località
    In piedi tra le rovine
    Messaggi
    80,120
    Grazie
    1,331
    Ringraziato 1,863 volte in 1,380 post

    Predefinito

    Cagliari – Napoli 0-1
    Un gol per far dimenticare la bruttissima sconfitta in casa col Lecce. Il Napoli va avanti così, oscillando, alternando momenti di entusiasmo ad altri di profonda depressione. Gattuso amministra con polso fermo, ma non senza problemi. Alla stangata ad Allan (“giocherà quando si allena come dico io”) è seguito anche il problema Insigne. Quando è entrato lui a Cagliari c’è stato spazio e modo per mandare in gol Mertens, un tempo indispensabile e oggi un po’ più accessorio, ai suoi ultimi mesi probabilmente della sua esperienza col Napoli.

    https://bocca.blogautore.repubblica....6-C8-P3-S1.8-L


    Per Speculum In Aenigmate

  15. #16229
    Csar
    L'avatar di Sean
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Località
    In piedi tra le rovine
    Messaggi
    80,120
    Grazie
    1,331
    Ringraziato 1,863 volte in 1,380 post

    Predefinito

    Inter, la difficoltà di Conte a trovare equilibri con i rinforzi

    Eriksen, che è un grande giocatore ma è un eccesso in un centrocampo alla Conte, è sostituito da Vecino che doveva andarsene


    di Mario Sconcerti

    Dobbiamo cambiare un po’ di parole. La Lazio prende il posto dell’Inter subito dietro la Juve, si apre improvvisamente una teologia diversa per tutti. La Lazio di Jony e Cataldi, dei tredici titolari fissi, del mercato completamente mancato, è almeno per un giorno il vero avversario della Juve. Abbiamo confuso tutto come spesso nel commento sportivo. Per sei mesi abbiamo preso per vero quello che ci piaceva accadesse.

    Non so chi vincerà il campionato, la Lazio per esempio è già dentro una striscia di risultati impossibili, l’Inter magari aggiungerà davvero Eriksen alla stagione e la Juve si riprenderà. Ma c’erano sull’Inter da tanto tempo segnali che sono stati ignorati, rilanciati per amore quasi di caciara, di un abbraccio incosciente. L’Inter aveva vinto solo quattro delle ultime nove partite. E la decima ha perso. Perché non è mai stata una squadra esatta. Bella squadra ma spinta dalle grida di Conte che ha chiesto Eriksen come se fosse Benassi e non lo ha fatto ancora giocare. E dalla sottomissione della società a un tecnico che l’ha accusata di qualunque cosa e costretta a prendere qualunque cosa. Poi alla fine, l’unico titolare nuovo per Conte è un terzino, Young. Nel frattempo la squadra è uscita dalla Champions, sempre perdente appena trova un avversario di qualità reale (Juve, Lazio, Barcellona, Dortmund).

    E’ davvero una sorpresa? Conte ha costruito fin dall’inizio una squadra così concreta e basica che quasi non può essere toccata. Eriksen, che è un grande giocatore ma è un eccesso in un centrocampo alla Conte, è sostituito da Vecino che doveva andarsene. Moses non è mai stato migliore di Candreva in tutte le rispettive carriere. Alzando la personalità della squadra Conte l’ha messa fuori equilibrio. Ha un altro gruppo, non c’è niente di aggiunto, c’è tanto di diverso. Lo ha capito anche lui, infatti gioca ancora con i vecchi, ma i vecchi non bastano, lo ha scritto lui sulla pietra. Ma noi ci siamo cascati e abbiamo glorificato come il nuovo orizzonte una squadra che il suo stesso allenatore giudicava insufficiente. La Juve torna così da sola e guarda la sua nuova avversaria. La Lazio è un canto calmo rispetto all’Inter, è intelligenza, non solo normalità. Non travolge, insiste. Ha fisico e buoni giocatori dovunque. Immobile ha fatto 9 gol più di Lukaku, 6 più di Ronaldo, ma non lo cerca nessuno. Va bene così, è un calcio social, la realtà arriva ultima.


    CorSera


    Per Speculum In Aenigmate

  16. #16230
    Csar
    L'avatar di Sean
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Località
    In piedi tra le rovine
    Messaggi
    80,120
    Grazie
    1,331
    Ringraziato 1,863 volte in 1,380 post

    Predefinito

    Roma, la rivoluzione flop: Fonseca e Petrachi adesso rischiano

    La sconfitta con l'Atalanta rischia di costare la Champions alla squadra giallorossa. Due punti in meno rispetto ad un anno fa, il ds è quasi certo di salutare, in bilico anche la conferma dell'allenatore

    Tutto già visto. A undici mesi dall'ultima rivoluzione, la Roma rischia di trovarsi nuovamente all'anno zero. La sconfitta contro l'Atalanta ha sensibilmente ridotto, se non azzerato, le possibilità di una rincorsa al quarto posto che dura ormai da più di un anno: sempre in affanno, sempre in apnea, sempre dietro a un avversario irraggiungibile.

    Il ds Petrachi e l'allenatore Fonseca non ce l'hanno fatta a far meglio dei predecessori Monchi e Di Francesco, che un anno fa - con due punti in più in classifica rispetto alla squadra di oggi - erano a un passo dal baratro dell'addio. Avanti il prossimo: Petrachi è quasi certo di salutare, più dei risultati sportivi gli verranno contestati quelli economici, visto che tra agosto e gennaio non è riuscito a liberarsi di uno solo dei tre esuberi in organico (Pastore, Perotti e Juan Jesus). Si racconta siano già iniziati i sondaggi per sostituirlo che vedrebbero in prima fila l'interista Ausilio con Faggiano del Parma a candidarsi come outsider.

    https://www.repubblica.it/sport/calc...ano-248692768/


    Per Speculum In Aenigmate

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •