Pagina 11 di 20 PrimaPrima ... 891011121314 ... UltimaUltima
Risultati da 151 a 165 di 295

Discussione: Un saluto, un pensiero, una preghiera per Manuel/Manx

  1. #151
    Bodyweb Senior L'avatar di ekans
    Data Registrazione
    Sep 2010
    Messaggi
    1,200
    Grazie
    21
    Ringraziato 7 volte in 7 post

    Predefinito

    Grazie per aver condiviso tutto questo Sean, mi ha davvero commosso.

    E' davvero triste pensare alla "preparazione" a tutto questo.

  2. # ADS
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #152
    Booty Shake Lover
    L'avatar di sv4
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    zona disagiata
    Messaggi
    11,857
    Grazie
    41
    Ringraziato 75 volte in 62 post

    Predefinito

    sapevo della malattia, ma non leggo da tanto..
    tanti anni fa mi ha aiutato molto, sono davvero triste nel leggere ciò che ha passato, spero che sia in cielo in giro con la sua moto
    .

  4. #153
    Coccolacappelloni
    L'avatar di LO SCAPPELLATORE
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Borgo D'io
    Messaggi
    24,066
    Grazie
    3
    Ringraziato 10 volte in 10 post

    Predefinito

    sean le tue parole sono stupende.
    grazie davvero di cuore
    Citazione Originariamente Scritto da SPANATEMELA Visualizza Messaggio
    parliamo della mezzasega pipita e del suo golllaaaaaaaaaaaaazzzoooooooooooooooooo contro la rubentus
    Citazione Originariamente Scritto da GoodBoy! Visualizza Messaggio
    ma non si era detto che espressioni tipo rube lanzie riommers dovevano essere sanzionate col rosso?


    grazie.




    PROFEZZOREZZAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA

  5. #154
    Bodyweb Senior
    L'avatar di Greg999
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Messaggi
    230
    Grazie
    126
    Ringraziato 10 volte in 9 post

    Predefinito

    Mi dispiace tantissimo. Ciao Manx!

  6. #155
    Bodyweb Senior
    L'avatar di Paul_Anderson
    Data Registrazione
    Jun 2008
    Messaggi
    5,931
    Grazie
    157
    Ringraziato 138 volte in 122 post

    Predefinito

    Mi spiace moltissimo. Non l'ho mai conosciuto di persona ma abbiamo parlato fin dagli albori della mia iscrizione. Sempre cordiale
    Where is Jessica Hyde?

  7. #156
    Bodyweb Senior

    Data Registrazione
    Nov 2011
    Località
    UK
    Messaggi
    4,387
    Grazie
    36
    Ringraziato 366 volte in 316 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Sean Visualizza Messaggio
    Anche al padre ha detto quel concetto che aveva scritto per PM a Richard, che ne ha dato testimonianza in qualche post più sopra. Gli ha detto che nell'ordine dell'universo, nelle sue dinamiche, morire a un anno o a 10 o a 40 od a 50 non fa nessuna differenza, in tutte le morti che ci sono state e ci saranno - e così si è preparato alla sua.

    Il padre pero' m'ha detto che cambia in relazione a questo tempo presente. Non cambia forse nel grande dell'universo ma nel piccolo, per il piccolo universo di una famiglia sì.

    Mia sorella, che Manuel non l'ha mai conosciuto, m'ha detto che solo guardando e ascoltando suo padre, sua madre e sua sorella ha capito che persona fosse Manuel. Ha anche aggiunto che lì in quel suo stanzone dove è vissuto questi due ultimi anni, e dove è morto, si sentiva la traccia della sua presenza appena passata, la "presenza di una persona ancora giovane, una presenza buona".

    Negli ultimi tempi andava in una struttura vicino casa per farsi togliere il liquido che si formava ormai continuamente nella pancia. La settimana prima che sono andato a trovarlo per l'ultima volta avevo chiamato una mattina a casa ma non m'aveva risposto nessuno...allora mi sono preoccupato...non sapendo bene che fare ho chiamato l'ospedale, immaginando che forse era stato ricoverato, ma lì a Jesi, in oncologia mi dissero che non c'era, passandomi poi il pronto soccorso e anche un altro reparto di accoglienza.

    Allora m'hanno dato il numero di quella struttura "per la cura del dolore" e ho chiamato lì e m'ha risposto un infermiere che m'ha detto che si stava togliendo il liquido e poi di provare più tardi a chiamarlo a casa...e invece mi ha chiamato lui appena rientrato: con un filo di voce, molto affaticato, m'ha detto che ero un matto ma in quel momento lì avrei smosso il mondo pur di sapere che era ancora vivo, perchè avevo avuto il terrore di non fare in tempo a vederlo un'ultima volta, che il destino insomma m'avesse scherzato.

    Invece poi sono riuscito ad andare a trovarlo. La mattina ho visto gli "infermieri del dolore" armeggiare attorno a lui...che non faceva una mossa od un lamento. Abbiamo parlato. Abbiamo pranzato con la pizza e anche la birra. Poi ha avuto un attacco di dolore più forti degli altri e ha dovuto premere la doppia dose di morfina e s'è addormentato per una mezz'ora...era ridotto già molto male, la malattia lo aveva quasi del tutto consumato.

    Dopo s'è ripreso, è stato meglio. M'ha detto che stavo bene vestito così, che ero sempre io...gli ho risposto: "Manuel, non vedi ormai, i capelli sono diventati quasi del tutto bianchi, mi metto su sempre le solite cose, da tempo non mi importa più di niente" ma lui invece ce l'aveva sempre la parola buona, pure dopo una doppia dose di morfina.

    Poi ci siamo salutati e m'ha detto: "Massi, questa è l'ultima volta che ci vediamo"...e allora gli ho fatto una carezza e l'ho abbracciato forte.
    Era davvero tanto che non leggevo qualcosa di cosi' commovente. Davvero.

  8. #157
    Bodyweb Senior
    L'avatar di Arturo Bandini
    Data Registrazione
    Aug 2003
    Messaggi
    11,569
    Grazie
    55
    Ringraziato 13 volte in 13 post

    Predefinito

    Io continuo a pensare al modo in cui parlava di questa cosa... l'ultimo messaggio su questo forum ad aprile diceva " ho la pro card oncologica. 47 cicli vinti "
    e noi pure ci scherzavamo sulla sua malattia, e fa senso pensare che dietro questo c'era un dolore vero, e che la strada da lì portava senza altra alternativa a questo 3d in cui lo piangiamo e per i suoi genitori e i suoi amici a vedere il suo nome scritto sui manifesti funebri
    Non riesco a capirlo

  9. #158
    Crazy Zio PL!
    L'avatar di pinobit
    Data Registrazione
    Oct 2001
    Località
    Siracusa
    Messaggi
    6,305
    Grazie
    0
    Ringraziato 2 volte in 2 post

    Predefinito

    Non ci sono parole... rimane solo il cordoglio...
    Grazie di tutto...
    Ciao Manuel

  10. #159
    Edoardo Tazzari’s fan
    L'avatar di Ozn
    Data Registrazione
    Feb 2010
    Località
    A casa di Edoardo Tazzari
    Messaggi
    22,644
    Grazie
    881
    Ringraziato 2,182 volte in 1,757 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Arturo Bandini Visualizza Messaggio
    Io continuo a pensare al modo in cui parlava di questa cosa... l'ultimo messaggio su questo forum ad aprile diceva " ho la pro card oncologica. 47 cicli vinti "
    e noi pure ci scherzavamo sulla sua malattia, e fa senso pensare che dietro questo c'era un dolore vero, e che la strada da lì portava senza altra alternativa a questo 3d in cui lo piangiamo e per i suoi genitori e i suoi amici a vedere il suo nome scritto sui manifesti funebri
    Non riesco a capirlo
    C'é poco da capire. Lui lo sapeva che la malattia avrebbe vinto. Interrompere la chemio ha significato permettere al tumore di proseguire ed ucciderlo.
    Come é stato giá scritto, Manuel era una fenomeno fisicamente parlando. Una persona normale non li avrebbe retti tutti quei cicli di chemio e per ironia della sorte é stata proprio questa sua caratteristica a rendere il tutto piú doloroso. Parliamo di uno che sotto chemio si allenava ed aveva pure ripreso piú massa di prima: ci scherzava sopra dicendo che forse era anabolica.
    Ma i racconti sul dolore fisico, quelli erano terribili...e lucidi.
    Citazione Originariamente Scritto da Jehuty Visualizza Messaggio
    Non siate scortesi ed offensivi.
    Citazione Originariamente Scritto da madmas Visualizza Messaggio
    Scusa Mario, sei omosessuale?

  11. #160
    Bodyweb Senior
    L'avatar di Arturo Bandini
    Data Registrazione
    Aug 2003
    Messaggi
    11,569
    Grazie
    55
    Ringraziato 13 volte in 13 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Ozn Visualizza Messaggio
    C'é poco da capire. Lui lo sapeva che la malattia avrebbe vinto. Interrompere la chemio ha significato permettere al tumore di proseguire ed ucciderlo.
    Come é stato giá scritto, Manuel era una fenomeno fisicamente parlando. Una persona normale non li avrebbe retti tutti quei cicli di chemio e per ironia della sorte é stata proprio questa sua caratteristica a rendere il tutto piú doloroso. Parliamo di uno che sotto chemio si allenava ed aveva pure ripreso piú massa di prima: ci scherzava sopra dicendo che forse era anabolica.
    Ma i racconti sul dolore fisico, quelli erano terribili...e lucidi.
    sì, lo so... "non riesco a capirlo" sul piano emotivo, su quello razionale era tutto fin troppo chiaro

  12. #161
    Edoardo Tazzari’s fan
    L'avatar di Ozn
    Data Registrazione
    Feb 2010
    Località
    A casa di Edoardo Tazzari
    Messaggi
    22,644
    Grazie
    881
    Ringraziato 2,182 volte in 1,757 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Arturo Bandini Visualizza Messaggio
    sì, lo so... "non riesco a capirlo" sul piano emotivo, su quello razionale era tutto fin troppo chiaro
    Dal quel punto di vista é impossibile capirlo. O almeno é lo stesso per me. Far ridere il fatto di provare tanta tristezza e dolore per una persona
    con la quale il 90% dei rapporti sono stati on-line.
    Citazione Originariamente Scritto da Jehuty Visualizza Messaggio
    Non siate scortesi ed offensivi.
    Citazione Originariamente Scritto da madmas Visualizza Messaggio
    Scusa Mario, sei omosessuale?

  13. #162
    Bodyweb Senior
    L'avatar di Arturo Bandini
    Data Registrazione
    Aug 2003
    Messaggi
    11,569
    Grazie
    55
    Ringraziato 13 volte in 13 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Ozn Visualizza Messaggio
    Dal quel punto di vista é impossibile capirlo. O almeno é lo stesso per me. Far ridere il fatto di provare tanta tristezza e dolore per una persona
    con la quale il 90% dei rapporti sono stati on-line.
    c'è la percezione che si trattava di una persona fuori dal comune. Se riusciva a trasmettere la sua umanità e profondità dai post su un forum, mi immagino che conoscendolo di persona, la sua unicità fosse abbacinante.
    Come altri hanno scritto, è l'unico utente del forum che sentivo come un amico, come un amico che avrei voluto avere.
    Ora lo vedo quasi come un personaggio da film... il modo in cui se ne è andato, sembra quasi che lo abbia scelto per un senso estetico oltre che morale, di scrivere per la sua fine una storia da romanzo

  14. #163
    IL MANOVALE L'avatar di bale
    Data Registrazione
    Dec 2008
    Località
    voltati.
    Messaggi
    4,634
    Grazie
    13
    Ringraziato 10 volte in 5 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Sean Visualizza Messaggio
    Anche al padre ha detto quel concetto che aveva scritto per PM a Richard, che ne ha dato testimonianza in qualche post più sopra. Gli ha detto che nell'ordine dell'universo, nelle sue dinamiche, morire a un anno o a 10 o a 40 od a 50 non fa nessuna differenza, in tutte le morti che ci sono state e ci saranno - e così si è preparato alla sua.

    Il padre pero' m'ha detto che cambia in relazione a questo tempo presente. Non cambia forse nel grande dell'universo ma nel piccolo, per il piccolo universo di una famiglia sì.

    Mia sorella, che Manuel non l'ha mai conosciuto, m'ha detto che solo guardando e ascoltando suo padre, sua madre e sua sorella ha capito che persona fosse Manuel. Ha anche aggiunto che lì in quel suo stanzone dove è vissuto questi due ultimi anni, e dove è morto, si sentiva la traccia della sua presenza appena passata, la "presenza di una persona ancora giovane, una presenza buona".

    Negli ultimi tempi andava in una struttura vicino casa per farsi togliere il liquido che si formava ormai continuamente nella pancia. La settimana prima che sono andato a trovarlo per l'ultima volta avevo chiamato una mattina a casa ma non m'aveva risposto nessuno...allora mi sono preoccupato...non sapendo bene che fare ho chiamato l'ospedale, immaginando che forse era stato ricoverato, ma lì a Jesi, in oncologia mi dissero che non c'era, passandomi poi il pronto soccorso e anche un altro reparto di accoglienza.

    Allora m'hanno dato il numero di quella struttura "per la cura del dolore" e ho chiamato lì e m'ha risposto un infermiere che m'ha detto che si stava togliendo il liquido e poi di provare più tardi a chiamarlo a casa...e invece mi ha chiamato lui appena rientrato: con un filo di voce, molto affaticato, m'ha detto che ero un matto ma in quel momento lì avrei smosso il mondo pur di sapere che era ancora vivo, perchè avevo avuto il terrore di non fare in tempo a vederlo un'ultima volta, che il destino insomma m'avesse scherzato.

    Invece poi sono riuscito ad andare a trovarlo. La mattina ho visto gli "infermieri del dolore" armeggiare attorno a lui...che non faceva una mossa od un lamento. Abbiamo parlato. Abbiamo pranzato con la pizza e anche la birra. Poi ha avuto un attacco di dolore più forti degli altri e ha dovuto premere la doppia dose di morfina e s'è addormentato per una mezz'ora...era ridotto già molto male, la malattia lo aveva quasi del tutto consumato.

    Dopo s'è ripreso, è stato meglio. M'ha detto che stavo bene vestito così, che ero sempre io...gli ho risposto: "Manuel, non vedi ormai, i capelli sono diventati quasi del tutto bianchi, mi metto su sempre le solite cose, da tempo non mi importa più di niente" ma lui invece ce l'aveva sempre la parola buona, pure dopo una doppia dose di morfina.

    Poi ci siamo salutati e m'ha detto: "Massi, questa è l'ultima volta che ci vediamo"...e allora gli ho fatto una carezza e l'ho abbracciato forte.
    Brividi... riposa in pace Manuel
    DIARIO: http://www.bodyweb.com/forums/thread...manovale/page1
    Citazione Originariamente Scritto da Valerio 88 Visualizza Messaggio
    Si anche io me lo sento...in caso passa nella parte bassa vicino ai vetri che se ti vedo urlo bale ******
    Citazione Originariamente Scritto da ma_75 Visualizza Messaggio
    Bale dà merda a molti. Sia messo agli atti.
    Citazione Originariamente Scritto da JPP Visualizza Messaggio
    sei un bullo

  15. #164
    Bodyweb Senior
    L'avatar di Testa
    Data Registrazione
    Oct 2003
    Località
    BOLOGNA
    Messaggi
    3,657
    Grazie
    0
    Ringraziato 155 volte in 125 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Arturo Bandini Visualizza Messaggio
    sì, lo so... "non riesco a capirlo" sul piano emotivo, su quello razionale era tutto fin troppo chiaro
    la morte è così, incomprensibile
    come spesso lo è chi ne è prossimo, consapevolmente.
    pace/dolore, lucidità/follia viaggiano a braccetto in questo tratto di strada
    Noi (altri) vorremmo capire, è umano, normale, ma bisognerebbe, anche qui, rassegnarsi, prenderne atto, accettare che ci sono cose che vanno "oltre" e dare solo affetto e com-prensione alla persona sofferente.

  16. #165
    Bodyweb Senior
    L'avatar di Arturo Bandini
    Data Registrazione
    Aug 2003
    Messaggi
    11,569
    Grazie
    55
    Ringraziato 13 volte in 13 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Testa Visualizza Messaggio
    la morte è così, incomprensibile
    come spesso lo è chi ne è prossimo, consapevolmente.
    pace/dolore, lucidità/follia viaggiano a braccetto in questo tratto di strada
    Noi (altri) vorremmo capire, è umano, normale, ma bisognerebbe, anche qui, rassegnarsi, prenderne atto, accettare che ci sono cose che vanno "oltre" e dare solo affetto e com-prensione alla persona sofferente.
    c'era una canzone di Lucio Dalla, Caruso, dice "ma si è la vita che finisce ma lui non ci pensò poi tanto, anzi era già felice e cominciò il suo canto"... E mi ricordo ero in macchina coi miei genitori, chiesi "com'è possibile che moriva e non ci pensava?".
    Me ne hanno dato dimostrazione anni dopo mio padre, che è morto allo stesso modo di Manx, stessa malattia e stesso modo di affrontarla. Ora Manx.
    E' un grande insegnamento per me, è il modo giusto, ma solo pochi sono capaci

Discussioni Simili

  1. Manuel Romero
    Di 619619 nel forum Photo Gallery
    Risposte: 15
    Ultimo Messaggio: 22-04-2010, 16:30:13
  2. Diario di Manuel!
    Di Manuel! nel forum Blogs e Diari
    Risposte: 19
    Ultimo Messaggio: 01-03-2007, 23:50:39
  3. Una preghiera
    Di mister bean nel forum Esilarandia :-)
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 12-07-2001, 14:12:00

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •