Pagina 5 di 11 PrimaPrima ... 2345678 ... UltimaUltima
Risultati da 61 a 75 di 157

Discussione: Energie "verdi" una (presunta) novità

  1. #61
    Bodyweb Senior L'avatar di ekans
    Data Registrazione
    Sep 2010
    Messaggi
    1,128
    Grazie
    21
    Ringraziato 7 volte in 7 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da LO SCAPPELLATORE Visualizza Messaggio
    si ma perchè siete sicuri che con l'evoluzione scientifica non si "inventeranno" sistemi di immagazzinamento e conversione più efficienti ?
    Te l'ho spiegato con l'esempio della mongolfiera paragonata all'aereo, parlando delle rinnovabili la tecnologia è limitata in quanto tale a dispetto della sua evoluzione/miglioramento.

    L'immagazzinamento può anche cambiare ma il problema è che il processo di conversione e stoccaggio non sarà mai efficiente al 100% (per le leggi della fisica) e comunque produrrà inquinamento. Anche produrre i pannelli è inquinante, figuriamoci le batterie.

    L'energia prodotta da rinnovabili è troppo poca sia rispetto alla superficie occupata che nel totale, anche per questo costa troppo. Questo sarà vero tra dieci come anche tra mille anni di ricerche.

    Piero Angela ha spiegato questo concetto con un esempio:" se metto la mano sul fuoco, immediatamente la devo ritrarre per non bruciarmi. Se metto la mano al sole posso lasciarla anche per 10 ore senza che mi succeda nulla."

    Questo ti fa capire la differenza in termini di efficienza tra bruciare gas e raccogliere l'energia del sole, quest'ultima è molto più dispersa e quindi meno efficiente e più costosa. Per produrre la stessa energia devi occupare molto più spazio, utilizzare molto più materiale per i pannelli etc.

    Il futuro non sono tecnologie sfigate come i pannelli solari ma (quando riusciranno a realizzarle) centrali di questo tipo:



    Adesso ne io ne tu siamo del settore, ma non ci vuole certo un genio per capire che tra i pannelli e questi impianti, in termini di complessità, c'è la stessa differenza che c'è tra una carriola ed una ferrari.

  2. # ADS
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #62
    Bodyweb Senior L'avatar di ekans
    Data Registrazione
    Sep 2010
    Messaggi
    1,128
    Grazie
    21
    Ringraziato 7 volte in 7 post

    Predefinito

    https://www.greenstyle.it/rinnovabil...co-288440.html

    Lo scorso anno le rinnovabili hanno prodotto il 35,1% dell’elettricità, percentuale più bassa del 2014 (era del 38,6%), ma più alta degli ultimi tre anni. Dai dati, diffusi da Terna nel suo rapporto mensile sulla situazione italiana, si nota che le rinnovabili nel 2018 (rispetto al 2017) sono cresciute del 9,8% mentre la domanda degli italiani è rimasta pressoché stabile (+0,4%).

    Da un’analisi più attenta si scopre però che la crescita è data soprattutto dal contributo dell’idroelettrico, che lo scorso anno ha aumentato la produzione del 31,2%. Il settore, in calo nel 2017 per la siccità che aveva colpito il nostro Paese, si riscopre traino delle rinnovabili italiane.


    Non è tutto oro ciò che luccica. L’Italia, grazie anche alla rinuncia al nucleare, basa da diversi anni la produzione di elettricità sull’idroelettrico, un fatto che però maschera i dati negativi che arrivano dalle “nuove” forme di energia.






    In pratica le energie considerate "il futuro" non bastano nemmeno a coprire lo scarto al ribasso della produzione dell'idroelettrico quando c'è un anno siccitoso.

    Non solo, la produzione una volta tolti gli incentivi non è cresciuta ma è anche in declino quasi da 5 anni.

    Ecco perché molti giustamente sostengono che queste tecnologie sono l'analogo nei trasporti del monopattino o al massimo delle biciclette, non ci potranno mai sostituire i Tir, gli aerei, i treni, le automobili etc.

  4. #63
    finte ferie user L'avatar di M K K
    Data Registrazione
    Dec 2005
    Località
    Miami
    Messaggi
    11,674
    Grazie
    168
    Ringraziato 134 volte in 105 post

    Predefinito

    Il fotovoltaico civile viene incluso nelle statistiche? Perché a me sembra sia sempre in aumento... Poi ovvio che un impianto da pochi kW serve solo per abbattere i costi della bolletta...ma questo dovrebbe portare a una minor richiesta energetica globale


    Citazione Originariamente Scritto da Bob Terwilliger Visualizza Messaggio
    Di solito i buoni propositi di contenersi si sfasciano contro la dura realtà dell'alcolismo.

  5. #64
    L'ignorante illuminato
    L'avatar di Naturalissimo.88
    Data Registrazione
    Nov 2008
    Località
    Big City
    Messaggi
    5,353
    Grazie
    34
    Ringraziato 52 volte in 50 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da ekans Visualizza Messaggio
    https://www.greenstyle.it/rinnovabil...co-288440.html

    Lo scorso anno le rinnovabili hanno prodotto il 35,1% dell’elettricità, percentuale più bassa del 2014 (era del 38,6%), ma più alta degli ultimi tre anni. Dai dati, diffusi da Terna nel suo rapporto mensile sulla situazione italiana, si nota che le rinnovabili nel 2018 (rispetto al 2017) sono cresciute del 9,8% mentre la domanda degli italiani è rimasta pressoché stabile (+0,4%).

    Da un’analisi più attenta si scopre però che la crescita è data soprattutto dal contributo dell’idroelettrico, che lo scorso anno ha aumentato la produzione del 31,2%. Il settore, in calo nel 2017 per la siccità che aveva colpito il nostro Paese, si riscopre traino delle rinnovabili italiane.


    Non è tutto oro ciò che luccica. L’Italia, grazie anche alla rinuncia al nucleare, basa da diversi anni la produzione di elettricità sull’idroelettrico, un fatto che però maschera i dati negativi che arrivano dalle “nuove” forme di energia.






    In pratica le energie considerate "il futuro" non bastano nemmeno a coprire lo scarto al ribasso della produzione dell'idroelettrico quando c'è un anno siccitoso.

    Non solo, la produzione una volta tolti gli incentivi non è cresciuta ma è anche in declino quasi da 5 anni.

    Ecco perché molti giustamente sostengono che queste tecnologie sono l'analogo nei trasporti del monopattino o al massimo delle biciclette, non ci potranno mai sostituire i Tir, gli aerei, i treni, le automobili etc.
    è cosi.
    Citazione Originariamente Scritto da Barone Bizzio Visualizza Messaggio
    Naturalissimo ha ragione.

  6. #65
    CONTA SOLO LA SALSA
    L'avatar di Luke91
    Data Registrazione
    Apr 2014
    Località
    Ostarina
    Messaggi
    2,811
    Grazie
    790
    Ringraziato 74 volte in 62 post

    Predefinito

    Non ci sono stati step evolutivi della fusione nucleare?
    Citazione Originariamente Scritto da Alberto84 Visualizza Messaggio
    ....te lo dico io gratis che devi fare per crescere: devi spignere fino a cagarti in mano, mangiare tanto e bene ed andare ad accendere un cero alla Madanna del Lurdis che ti faccia il miracolo.
    Citazione Originariamente Scritto da topscorer Visualizza Messaggio
    La fig4 la lecchi?
    Citazione Originariamente Scritto da Arturo Bandini Visualizza Messaggio
    l'ho fatto una volta per dare una "prova"... in apnea trattenendo i conati

  7. #66
    finte ferie user L'avatar di M K K
    Data Registrazione
    Dec 2005
    Località
    Miami
    Messaggi
    11,674
    Grazie
    168
    Ringraziato 134 volte in 105 post

    Predefinito

    No però in bolletta paghiamo e pagheremo per sempre lo smaltimento dei rifiuti radioattivi delle nostre ex centrali


    Citazione Originariamente Scritto da Bob Terwilliger Visualizza Messaggio
    Di solito i buoni propositi di contenersi si sfasciano contro la dura realtà dell'alcolismo.

  8. #67
    Bodyweb Senior
    L'avatar di Ponno
    Data Registrazione
    Feb 2013
    Messaggi
    2,448
    Grazie
    126
    Ringraziato 133 volte in 108 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Luke91 Visualizza Messaggio
    Non ci sono stati step evolutivi della fusione nucleare?
    Il problema non è la fusione, si conosce come si fa e si è fatta. Il problema è mantenerla, ad oggi richiede più energia di quanta ne produca.
    La sfida è "raffreddarla", ovvero diminuire l'energia di attivazione richiesta e non è per niente facile.

    Il fotovoltaico domestico non si conta in quelle statistiche come non si contano i solari per scaldare l'acqua che contribuiscono alla riduzione dei consumi della caldaia.

    I nostalgici della stufa a calore sono carinissimi
    Citazione Originariamente Scritto da claudio96 Visualizza Messaggio


    più o meno il triplo


  9. #68
    PAPPAGALLO PISCIATURO
    L'avatar di Testa
    Data Registrazione
    Oct 2003
    Località
    BOLOGNA
    Messaggi
    3,371
    Grazie
    0
    Ringraziato 142 volte in 113 post

    Predefinito

    il bello dei pro nucleare è che quando gli dicono che gli costruiranno l'impianto a 1km da casa cominciano a tirare in ballo il dissesto idrogeologico, la mancanza di infrastrutture, il dare l'opportunità di crescita ad altre zone del paese ecc ecc ahahahahahahahaaahah

  10. #69
    F#DBGBbBADBbGD#F# L'avatar di Miller
    Data Registrazione
    Sep 2011
    Messaggi
    17,926
    Grazie
    440
    Ringraziato 1,381 volte in 1,203 post

    Exclamation Messaggio di moderazione

    Ci siamo stancati di starvi dietro. In caffetteria si discute senza flames, battute e ot da trash.

  11. #70
    Bodyweb Senior
    L'avatar di germanomosconi
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Località
    pordenone
    Messaggi
    6,514
    Grazie
    41
    Ringraziato 8 volte in 8 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Naturalissimo.88 Visualizza Messaggio
    ci sono montagne di speculazioni, per esempio è da 5 anni che si sente parlare di batterie al grafene... ogni anno escono nuova batterie rivoluzionarie... ma alla fine si rimane al litio che ormai non migliora più, basta vedere l'evoluzione negli smartphone
    se ci fai caso l'evoluzione degli ultimi smartphone è data più dai processori che consumano meno batteria a parità di prestazione che chissà quale miglioramento sulla batteria, che è sempre quella...
    un po come i diesel che adesso consumano molto ma molto meno (ed inquinano pochissimo), rispetto a decenni fa, per certi versi pure questi sono miglioramenti non trascurabili per una terra più "pulita".
    anche perchè arrivare al 100% di rinnovabili nei prossimi decenni la vedo impossibile.
    Citazione Originariamente Scritto da Marco pl Visualizza Messaggio
    i 200 kg di massimale non siano così irraggiungibili in arco di tempo ragionevole per uno mediamente dotato.
    Citazione Originariamente Scritto da master wallace Visualizza Messaggio
    IO? Mai masturbato.
    Citazione Originariamente Scritto da master wallace Visualizza Messaggio
    Io sono drogato..

  12. #71
    L'ignorante illuminato
    L'avatar di Naturalissimo.88
    Data Registrazione
    Nov 2008
    Località
    Big City
    Messaggi
    5,353
    Grazie
    34
    Ringraziato 52 volte in 50 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da germanomosconi Visualizza Messaggio
    se ci fai caso l'evoluzione degli ultimi smartphone è data più dai processori che consumano meno batteria a parità di prestazione che chissà quale miglioramento sulla batteria, che è sempre quella...
    un po come i diesel che adesso consumano molto ma molto meno (ed inquinano pochissimo), rispetto a decenni fa, per certi versi pure questi sono miglioramenti non trascurabili per una terra più "pulita".
    anche perchè arrivare al 100% di rinnovabili nei prossimi decenni la vedo impossibile.
    ma infatti le auto inquinano moltissimo meno rispetto a qualche decennio fa, si mette alla croce diesel e benzina solo per motivi commerciali.
    gli smartphone sono migliorati ovunque tranne che nella batteria . si è passati per esempio dai 1500 mha del galaxy s1 ai 3100 mha del galaxy s10.... in 10 anni la batteria è solamente raddoppiata ( soprattutto perchè ha aumentato le dimensioni ) sulle fotocamere hanno già raggiunto il limite di evoluzione ( infatti ora ne aumentano solamente il numero. per motivi commerciali più che di utilità ) per i processori c'è ancora margine per i prossimi anni ma non moltissimo ( siamo a 8nm mentre il limite teorico del silicio è 1nm.... poi si va a livello atomico ormai praticamente )
    Citazione Originariamente Scritto da Barone Bizzio Visualizza Messaggio
    Naturalissimo ha ragione.

  13. #72
    PAPPAGALLO PISCIATURO
    L'avatar di Testa
    Data Registrazione
    Oct 2003
    Località
    BOLOGNA
    Messaggi
    3,371
    Grazie
    0
    Ringraziato 142 volte in 113 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Naturalissimo.88 Visualizza Messaggio
    ma infatti le auto inquinano moltissimo meno rispetto a qualche decennio fa, si mette alla croce diesel e benzina solo per motivi commerciali.
    gli smartphone sono migliorati ovunque tranne che nella batteria . si è passati per esempio dai 1500 mha del galaxy s1 ai 3100 mha del galaxy s10.... in 10 anni la batteria è solamente raddoppiata ( soprattutto perchè ha aumentato le dimensioni ) sulle fotocamere hanno già raggiunto il limite di evoluzione ( infatti ora ne aumentano solamente il numero. per motivi commerciali più che di utilità ) per i processori c'è ancora margine per i prossimi anni ma non moltissimo ( siamo a 8nm mentre il limite teorico del silicio è 1nm.... poi si va a livello atomico ormai praticamente )
    il punto fondamentale è che le auto sono troppe, veramente troppe
    per cui anche se migliorate qualitativamente rispetto a qualche decennio fa, il loro impatto negativo estremo lo danno per il parametro "quantitativo"
    noi lo vediamo dal traffico di tutti i giorni, in altri paesi del mondo la comparsa massiva dell'automobile, unito allo stile di vita occidentale, ha di fatto sconvolto un ecosistema ( oltre che un assetto sociale), vedi Cina per esempio

  14. #73
    L'ignorante illuminato
    L'avatar di Naturalissimo.88
    Data Registrazione
    Nov 2008
    Località
    Big City
    Messaggi
    5,353
    Grazie
    34
    Ringraziato 52 volte in 50 post

    Predefinito

    io sono dell'idea che produrre batterie al litio ( da quintali ) ricaricarle e smaltirle consumi più che un'auto tradizionale moderna nel suo ciclo di vita
    Citazione Originariamente Scritto da Barone Bizzio Visualizza Messaggio
    Naturalissimo ha ragione.

  15. #74
    finte ferie user L'avatar di M K K
    Data Registrazione
    Dec 2005
    Località
    Miami
    Messaggi
    11,674
    Grazie
    168
    Ringraziato 134 volte in 105 post

    Predefinito

    Le batterie al litio or ai sono obsolete ma manca l alternativa.
    Per i motori termici... Uno dei problemi sono le cilindrate , un 600 per le utilitarie oltre superbollo per tutti


    Citazione Originariamente Scritto da Bob Terwilliger Visualizza Messaggio
    Di solito i buoni propositi di contenersi si sfasciano contro la dura realtà dell'alcolismo.

  16. #75
    Bodyweb Senior
    L'avatar di germanomosconi
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Località
    pordenone
    Messaggi
    6,514
    Grazie
    41
    Ringraziato 8 volte in 8 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Testa Visualizza Messaggio
    il punto fondamentale è che le auto sono troppe, veramente troppe
    per cui anche se migliorate qualitativamente rispetto a qualche decennio fa, il loro impatto negativo estremo lo danno per il parametro "quantitativo"
    noi lo vediamo dal traffico di tutti i giorni, in altri paesi del mondo la comparsa massiva dell'automobile, unito allo stile di vita occidentale, ha di fatto sconvolto un ecosistema ( oltre che un assetto sociale), vedi Cina per esempio
    ma se non erro l'inquinamento maggiore arriva dalle industrie e non certo dalle auto.
    le auto sono aumentate molto rispetto a 40 anni fa certo, ma rispetto a 10/15 non credo e dubito che qui in europa potranno aumentare in modo significativo, mentre l'inquinamento delle stesse continuerà a calare in modo drastico se lasciano che le case facciano il loro...
    Citazione Originariamente Scritto da Marco pl Visualizza Messaggio
    i 200 kg di massimale non siano così irraggiungibili in arco di tempo ragionevole per uno mediamente dotato.
    Citazione Originariamente Scritto da master wallace Visualizza Messaggio
    IO? Mai masturbato.
    Citazione Originariamente Scritto da master wallace Visualizza Messaggio
    Io sono drogato..

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •