Banner grande 3
Pagina 3 di 5 PrimaPrima 12345 UltimaUltima
Risultati da 31 a 45 di 74

Discussione: esperienze

  1. #31
    Bodyweb Member
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Messaggi
    37
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post

    Predefinito


    penso proprio di si...soprattutto se sovraccarichi allenando le spalle.

  2. # ADS
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #32
    Bodyweb Advanced
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Messaggi
    362
    Grazie
    0
    Ringraziato 1 volta in 1 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Eagle
    Che te devo di'?
    Io sono 2,5 anni che ho una sciatica, se mi alleno caricando la schiena, se guido a lungo, se sto molto in sala operatoria, se sono stanco, se dormo poco, se sono stressato, mi fa molto male.

    Se sto bene e sto attento mi fa poco o niente male.

    Che sia un ernia e' tutto da capire.
    Ci sono molte persone che hanno ernie discali e non lo sanno neppure.
    Ci sono altri che NON hanno ernie ma sciatalgie importanti.

    Ti puoi allenare?
    Dipende da quanto ci tieni.

    Il buon senso ti dice da solo che una schiena che ha qualche problema meccanico, che poi sia un ernia o uno squilibrio muscolare o la sindrome del piriforme poco importa, certamente non beneficia di sovraccarichi.

    Poi pero' la cosa va calata nella realta'.
    Ci sono delle attivita' a cui probabilmente non potrai/vorrai rinunciare, che ti faranno male alla sciatica (guidare ad esempio spesso lo fa).

    Il bb e' una cosa a cui puoi rinunciare.

    Fatti un paio di mesi senza pesi, e vedi se la sciatica ti passa del tutto. Puoi fare nuoto, ma non a tutti va bene. NON correre. Cyclettte e bici SI.

    Nel frattempo mettiti in nota per una risonanza magnetica della colonna; se hai una bella ernia o comunque un problema ben definito e serio, allora ti consiglierei di aspettare un annetto e vedere come va senza sovraccarichi.

    Se non trovano niente di definitivo, come spesso accade, allora prova e riprova, e valuta nel medio periodo (settimane-mesi).
    Se una certa attivita'-esercizio, ti fa pian piano peggiorare, eliminalo.

    Viceversa ovviamente per quelle attivita'-esercizi che non ti fanno male.

    Un mio caro amico aveva un ernietta, ha smesso tutto, ha smesso anche di andare a cavallo, e' dimagrito di 15 kg, e' stato benino per circa 2 anni e poi gli e' ritornata peggio di prima, e' peggiorata alla TAC, e forse di dovra' operare.

    E lui ha fatto tutto per bene per due anni filati.

    Se avesse fatto i pesi certamente avrebbero dato la colpa a quelli...

    PS - io ho fatto una pausa di alcuni mesi per altri problemi, e la sciatalgia si era attenuata ma non era passata.

    Adesso sono circa 4 mesi che ho ricominciato con i pesi, non faccio piu' lo stacco, lo squat lo faccio leggero (fino ad ora non + di 80kg) e la gamba va bene.

    Mi da particolarmente fastidio guidare: viaggio piu' lunghi di 1-2 ore sono pessimi. Dolori e parestesie giorno e, soprattutto, notte, per 7-10gg. Se mi fermo ogni ora circa, cammino e mi muovo un po', molto meglio.


    Eagle
    Come va la schiena dopo tutti questi anni? Anche a me è saltata fuori una brutta cosa eppure erano davvero anni che non tiravo ...deve essere conseguenza di quanto fatto 10 anni fa o dei traslochi...

  4. #33
    faccinaro banale
    L'avatar di Eagle
    Data Registrazione
    Dec 2001
    Messaggi
    12,722
    Grazie
    27
    Ringraziato 442 volte in 265 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da sham
    Come va la schiena dopo tutti questi anni? Anche a me è saltata fuori una brutta cosa eppure erano davvero anni che non tiravo ...deve essere conseguenza di quanto fatto 10 anni fa o dei traslochi...
    La schiena va benino ... ho anche ripreso, a periodi (non constantemente perche' ho paura), a fare squat, max 130 kili, e stacchi, max 100-110 kili se ricordo bene.

    La spalla operata va benino anche lei.

    L'altra spalla, che mentre quella operata era malandata e' stata sovraccaricata, ha cominciato a lamentarsi.

    Non ho nessunissima voglia di ripetere il calvario dell'operazione, non tanto per il dolore, ma per la lunghezza della fase di riabilitazione. Quindi ho ridotto quasi a zero gli allenamenti, e, dopo un paio di mesi, la spalla sta meglio.

    Adesso mi allenicchio, alcuni esercizi non li faccio piu' (panca piana ad esempio), altri li faccio ma solo con pesetti (french press per i tricipiti in panca piana non piu' di 40 kg, lenti non piu' di 60 kili, etc etc), e mi alleno POCO. Lasciando le articolazioni tranquille per una settimana dopo ogni allenamento, vedo che si ripara tutto o quasi ...

    La settimana scorsa ho avuto un momento di gloria, mi sentivo bene e ho provato a caricchicchiare un pochino. Ho fatto il pulley con 100 kili, le parallele con 40 kg attaccati, la panca alta con 90 kili (tremando di paura per la spalla) ... sempre per 10 ripetizioni perche' piu' pesante non oso ... e per me sono pesi elevati ... e' andata bene ... speriamo che prosegua ...

    E a te come va?


    Eagle
    Io credo nelle persone, però non credo nella maggioranza delle persone. Mi sa che mi troverò sempre a mio agio e d'accordo con una minoranza.

    NEUROPROLOTERAPIA - la nuova cura per problemi articolari e muscolari. Mininvasiva ma soprattutto, che funziona!
    kluca64@yahoo.com

  5. #34
    Bodyweb Advanced
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Messaggi
    362
    Grazie
    0
    Ringraziato 1 volta in 1 post

    Predefinito

    Non trovo il mio post , avevo risposto a Eagle.

  6. #35
    Bodyweb Advanced
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Messaggi
    362
    Grazie
    0
    Ringraziato 1 volta in 1 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Eagle
    La schiena va benino ... ho anche ripreso, a periodi (non constantemente perche' ho paura), a fare squat, max 130 kili, e stacchi, max 100-110 kili se ricordo bene.

    La spalla operata va benino anche lei.

    L'altra spalla, che mentre quella operata era malandata e' stata sovraccaricata, ha cominciato a lamentarsi.

    Non ho nessunissima voglia di ripetere il calvario dell'operazione, non tanto per il dolore, ma per la lunghezza della fase di riabilitazione. Quindi ho ridotto quasi a zero gli allenamenti, e, dopo un paio di mesi, la spalla sta meglio.

    Adesso mi allenicchio, alcuni esercizi non li faccio piu' (panca piana ad esempio), altri li faccio ma solo con pesetti (french press per i tricipiti in panca piana non piu' di 40 kg, lenti non piu' di 60 kili, etc etc), e mi alleno POCO. Lasciando le articolazioni tranquille per una settimana dopo ogni allenamento, vedo che si ripara tutto o quasi ...

    La settimana scorsa ho avuto un momento di gloria, mi sentivo bene e ho provato a caricchicchiare un pochino. Ho fatto il pulley con 100 kili, le parallele con 40 kg attaccati, la panca alta con 90 kili (tremando di paura per la spalla) ... sempre per 10 ripetizioni perche' piu' pesante non oso ... e per me sono pesi elevati ... e' andata bene ... speriamo che prosegua ...

    E a te come va?


    Eagle
    Il forum posiziona i post a cavolo o è il mio browser? Leggo la tua replica a pagina 2 e ci sono altri topic vecchi di anni a pagina 3.
    Comunque mi è uscita , da qualche mese, sta cosa alla schiena e non credo che riprenderò ad allenarmi.
    Riesco a camminare ma a volte fa davvero male.
    Per la cronaca, non faccio sforzi pesanti da parecchi anni , l'ultima cosa è stato un trasloco nel 2001 e qualche serie di squat , a casa, con 20 kg per lato , nemmeno tutte le settimane.
    Evidentemente i miei dischi intervertebrali erano gia lesionati senza che sintomi , altro non saprei dire..l'allenamento al sacco? I calci?
    Può essere che ,anni e anni con una spalla infortunata, abbia assunto una postura che ha contribuito a lesionarmi la schiena?
    Dire sono depresso in questo periodo è dire poco.
    Tu hai ripetuto la Tac e la RM , immagino, con esito negativo. Nemmeno protusioni, quindi sai meglio di me che è meglio prevenire eventuali futuri problemi discali.

  7. #36
    Ultrà
    L'avatar di RAYBAN
    Data Registrazione
    Feb 2006
    Località
    Perugia
    Messaggi
    12,214
    Grazie
    43
    Ringraziato 492 volte in 418 post

    Predefinito

    1domanda: ma questi traumi ad es. alle spalle di cui parlate sono dovuti ad 1brusco infortunio o a micro-traumi ripetuti? se è per il secondo caso, si avvertivano dei piccoli dolori e ci si allenava ugualmente senza prestarci tanta attenzione e il dolore è man mano peggiorato???

  8. #37
    Bodyweb Advanced L'avatar di spidermorfeo
    Data Registrazione
    Dec 2005
    Località
    Roma
    Messaggi
    1,030
    Grazie
    1
    Ringraziato 0 volte in 0 post

    Predefinito

    Io sto combattendo con un'infiammazione al tendine sovraspinoso della spalla dx, mi alleno ugualmente solo che a volte ho dolori dopo l'allenamento, ma soprattutto se guido la macchina ho fastidio alla spalla... Sto applicando pomate ma non so quanto siano efficaci.. Spero di cavarmela e di poter pompare tranquillamente.

  9. #38
    Bodyweb Member L'avatar di Jasmine
    Data Registrazione
    Apr 2006
    Messaggi
    160
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post

    Predefinito

    ..le pomate non possone essere efficaci se ti allani avanti!!!
    ...è come prendere un antidolorifico per un piede che fa male senza spostarlo da sotto il masso che ti è caduto sopra..

  10. #39
    Bodyweb Advanced L'avatar di spidermorfeo
    Data Registrazione
    Dec 2005
    Località
    Roma
    Messaggi
    1,030
    Grazie
    1
    Ringraziato 0 volte in 0 post

    Predefinito

    Eh vabbè è vero lo so... Ora sono in settimana di scarico, spero di recuperare un pò, poi mi mancano tre mesi di allenamento e dopodichè mi riposo per bene per riprendere al ritorno dall'estate,

  11. #40
    Bodyweb Member L'avatar di Jasmine
    Data Registrazione
    Apr 2006
    Messaggi
    160
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post

    Predefinito

    Prova con 8-10 sedute di laserterapia , se non lo hai già fatto.
    Quando riprenderai l'allenamento, fai molta attenzione alla qualità degli esercizi. Non offenderti, magari sono fatti alla perfezione, ma ricorda che basta poco per creare uno stato infiammatorio in una spalla.E' un'articolazione molto mobile ma poco adatta rispetto all'anca a supportare forti carichi, quindi il movimento dev'essere davvero preciso . A quanti gradia arrivi di abduzione col deltoide(e sopraspinato) senza compensare col trapezio?

  12. #41
    Bodyweb Advanced L'avatar di spidermorfeo
    Data Registrazione
    Dec 2005
    Località
    Roma
    Messaggi
    1,030
    Grazie
    1
    Ringraziato 0 volte in 0 post

    Predefinito

    Il fatto è che io le spalle me le sono sublussate più volte(ho anche un osso in fuori della clavicola) può essere dovuto anche al fatto delle sublussazioni. Cosa intendi quanti gradi ecc?

  13. #42
    Bodyweb Member L'avatar di Jasmine
    Data Registrazione
    Apr 2006
    Messaggi
    160
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post

    Predefinito

    eh beh, certo che può dipendere anche dalle sublussazioni ripetute. Per gradi di abduzione intendo : Quando si abduce il braccio (classico es per i deltoidi coi manubri , apro braccia in fuori gomiti flessi o quasi estesi..alzate laterali o come le vuoi chiamare) devi calcolare che nei primissimi gradi di movimento il muscolo che lavora è il sopraspinato;dopo pochi gradi e contemporaneamente inizia ad attivarsi il deltoide che, in una spalla sana, dovrebbe permettere l'abduzione fino circa 90°.
    Dopo il deltoide, per alzare ancora il braccio, è necessario attivare il trapezio . Molto spesso nei problami di spalla , o in caso di sforzi eccessivi la tendenza è di attivare trroppo presto il trapezio, fin dai primi gradi di abduzione, meccanismo altamente lesivo per il primo tendine che si trova erroneamente a cozzare contro l'osso, ovvero il soloito, povero, tendine del sopraspinato. In pratica se quendo porti il braccio aperto di lato alzi la spalla troppo presto (prima di 85-90 gradi) vai a dar ancora più fastidi al povero tendine.prova a confrontare l'abduzione delle tue due spalle allo specchio e vedi se il movimento è uguale.

  14. #43
    Bodyweb Advanced L'avatar di spidermorfeo
    Data Registrazione
    Dec 2005
    Località
    Roma
    Messaggi
    1,030
    Grazie
    1
    Ringraziato 0 volte in 0 post

    Predefinito

    Ma può darsi che stia un pò sotto i 90° ma non saprei... In ogni caso le alzate laterali le faccio solo per riscaldarmi e con un peso da bambini.. Ora sto notando purtroppo che mi inizia qualche fastidio anche all'altra spalla... Sto applicando Artrosilene gel e sono reduce da una settimana di scarico. Ogni tanto qualche doloretto c'è... In questi ultimi 2 mesi di allenamento starò molto attento.. poi riposo per bene tipo 3-4mesi per eliminare il problema.. che dite?

  15. #44
    #1 Fan GreenBay Packers
    L'avatar di gbpackers
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    5,542
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post

    Predefinito Problema a livello lombare...

    .

  16. #45
    faccinaro banale
    L'avatar di Eagle
    Data Registrazione
    Dec 2001
    Messaggi
    12,722
    Grazie
    27
    Ringraziato 442 volte in 265 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Jasmine Visualizza Messaggio
    ...alzate laterali o come le vuoi chiamare) devi calcolare che nei primissimi gradi di movimento il muscolo che lavora è il sopraspinato;dopo pochi gradi e contemporaneamente inizia ad attivarsi il deltoide che, in una spalla sana, dovrebbe permettere l'abduzione fino circa 90°.
    Dopo il deltoide, per alzare ancora il braccio, è necessario attivare il trapezio . Molto spesso nei problami di spalla , o in caso di sforzi eccessivi la tendenza è di attivare trroppo presto il trapezio, fin dai primi gradi di abduzione, meccanismo altamente lesivo per il primo tendine che si trova erroneamente a cozzare contro l'osso, ovvero il soloito, povero, tendine del sopraspinato. In pratica se quendo porti il braccio aperto di lato alzi la spalla troppo presto (prima di 85-90 gradi) vai a dar ancora più fastidi al povero tendine.prova a confrontare l'abduzione delle tue due spalle allo specchio e vedi se il movimento è uguale.
    Scusa, ma parli come se si attivassero i muscoli in sequenza ... all'inizio il sovraspinato, poi il deltoide, alla fine il trapezio ... non e' invece una specie di catena cinetica in cui tutti si attivano, con partecipazione diversa al movimenti nei diversi gradi del movimento?

    Quindi un conto e' tirar su la spalle quando sei all'inizio delle alzate laterali, un altro conto sarebbe il pensare di non attivare il trapezio perche' non si alzano le spalle ... anche negli stacchi puoi tenere le spalle basse, ma i trapezi fanno male eccome il giorno dopo ...

    Eagle
    Io credo nelle persone, però non credo nella maggioranza delle persone. Mi sa che mi troverò sempre a mio agio e d'accordo con una minoranza.

    NEUROPROLOTERAPIA - la nuova cura per problemi articolari e muscolari. Mininvasiva ma soprattutto, che funziona!
    kluca64@yahoo.com

Discussioni Simili

  1. M3 POWER: esperienze?
    Di multipower nel forum Body Building Pro e Gare
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 02-04-2005, 17:36:09
  2. Info di esperienze con ZMA
    Di Lawrence nel forum Integratori uso e caratteristiche.
    Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 21-01-2001, 13:11:00

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •