Pagina 4 di 91 PrimaPrima 12345671454 ... UltimaUltima
Risultati da 46 a 60 di 1364

Discussione: Il libro sul comò, oggi ho letto...

  1. #46
    Utente anonimo L'avatar di Dsquared
    Data Registrazione
    Dec 2006
    Località
    Villa delle rose
    Messaggi
    3,504
    Grazie
    3
    Ringraziato 5 volte in 5 post

    Predefinito

    Mi sto rendendo conto (ma lo sapevo già da tempo) che sono un tipo molto pragmatico, non leggo per diletto ma leggo per sapere.
    Apprezzo molto i libri con tanti riferimenti storici e se la storia è ambientata in tempi recenti se non attuali preferisco ancora, qualche consiglio ?

    Il libro che ho appena finito: "Se non è amore vero, allora è spazzatura" non l'ho disprezzato, perché tutto sommato è ambientato in una Cina attualissima di cui del modo di vivere a noi arriva poco o niente, però forse per i miei gusti si sofferma troppo sul modo di vivere del protagonista e della sua storia personale, lasciando un po' in secondo piano i mutamenti dell'intero paese, cosa che forse era più di mio interesse.
    Però questa collana in fin dei conti non mi sta dispiacendo, ho adocchiato quest'altro titolo:

    Clicca l'immagine per ingrandirla. 

Nome: 421653_O.jpg 
Visualizzazioni: 188 
Dimensione: 23.3 KB 
ID: 118347
    Potrebbe finire nel carrello del mio prossimo ordine...
    Citazione Originariamente Scritto da TheSandman Visualizza Messaggio
    Ridete ridete...tanto io col Chievo a Championship Manager ho vinto la Champions


  2. # ADS
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Località
    Advertising world
    Messaggi
    Many
     

  3. #47
    Utente anonimo L'avatar di Dsquared
    Data Registrazione
    Dec 2006
    Località
    Villa delle rose
    Messaggi
    3,504
    Grazie
    3
    Ringraziato 5 volte in 5 post

    Predefinito

    Ordinato su Amazon, che come al solito manda la consueta email che la consegna potrebbe essere effettuata in ritardo rispetto a quanto previsto ._.
    Hanno un magazzino che funziona così e così, spesso e volentieri c'è scritto "3 in stock" e poi invece si scopre che devono ancora averlo dal fornitore.
    Citazione Originariamente Scritto da TheSandman Visualizza Messaggio
    Ridete ridete...tanto io col Chievo a Championship Manager ho vinto la Champions


  4. #48
    for a while
    L'avatar di gorgone
    Data Registrazione
    May 2008
    Località
    nel cuore di chi è nel mio cuore
    Messaggi
    6,247
    Grazie
    4
    Ringraziato 8 volte in 8 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Dsquared Visualizza Messaggio
    sono un tipo molto pragmatico, non leggo per diletto ma leggo per sapere.
    un confine labile.
    (btw ho capito cosa intendi dire, ma consiglio sempre agli amanti dei saggi di farsi periodi di overdose di romanzi, ogni tanto. per la poesia, non insisto.)

  5. #49
    Bodyweb Advanced
    Data Registrazione
    Sep 2011
    Località
    Genova
    Messaggi
    149
    Grazie
    8
    Ringraziato 5 volte in 4 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da newtj Visualizza Messaggio
    da anni cerco un libro ke lessi almeno 15 se non piu anni fa ai tempi delle elementari ma pero ricordo solo la trama
    un uomo rimane l'unico sopravissuto dopo l'olocaustro nucleare, e si mette in cammino alla ricerca di altre persone con a fianco un cane... purtroppo il titolo e l' autore non li ricordo so solo ke era una lettura naturalmente adatta a un bambino infatti faceva parte dei libri della libreria scolastica e ke si potevano prendere in prestito qualche idea ?
    dalla trama mi sembra tanto "io sono leggenda" ma nn mi sembra proprio una lettura da bambino ( olocausto nucleare non penso sia un elemento caratterizzante le letture di molti bambini)

  6. #50
    Utente anonimo L'avatar di Dsquared
    Data Registrazione
    Dec 2006
    Località
    Villa delle rose
    Messaggi
    3,504
    Grazie
    3
    Ringraziato 5 volte in 5 post

    Predefinito

    Toh qualcosa di nuovo.

    Clicca l'immagine per ingrandirla. 

Nome: 41asQXuWxQL._SL500_AA240_.jpg 
Visualizzazioni: 186 
Dimensione: 9.5 KB 
ID: 119804

    Ogni tanto leggo su donne () gli articoli suoi e di Federico Rampini... A distanza di una pagina il primo parla di Cina, il secondo di America, è bello vedere come si rimbalzano fra di loro critiche verso il rispettivo paese antagonista.

    Non sembra scrivere male, quasi quasi metto anche questo nel carrello.
    Citazione Originariamente Scritto da TheSandman Visualizza Messaggio
    Ridete ridete...tanto io col Chievo a Championship Manager ho vinto la Champions


  7. #51
    Il Pontificatore misericordioso L'avatar di Theycallmechobo
    Data Registrazione
    Apr 2006
    Località
    Savana
    Messaggi
    13,994
    Grazie
    3
    Ringraziato 57 volte in 33 post

    Predefinito

    Sto studiando libri di biologia,chimica,fisiologia,biomeccanica come se non ci fosse un domani.

  8. #52
    Bodyweb Advanced
    L'avatar di moshroom
    Data Registrazione
    Aug 2010
    Località
    Cagliari, Italy, Italy
    Messaggi
    1,239
    Grazie
    38
    Ringraziato 29 volte in 26 post

    Predefinito

    Allegato 119867

    preso ieri, non appena finirò gli altri due libri (uno già iniziato -david grossman, col corpo capisco- e l'altro in coda -murakami ryu, tokyo soup-) mi sbranerò questo

    È notte: ah, dover essere luce! E sete di cose notturne! E solitudine!

  9. #53
    Bodyweb Advanced
    L'avatar di moshroom
    Data Registrazione
    Aug 2010
    Località
    Cagliari, Italy, Italy
    Messaggi
    1,239
    Grazie
    38
    Ringraziato 29 volte in 26 post

    Predefinito

    letto oggi il libro di Sgarbi, iniziato e finito in due orette, scorrevole ed illuminante, mette in luce dei concetti così scontati da venir dimenticati dai più... smaschera la mafia dell'arte

    cito:

    “Conviene ribadire due concetti fondamentali e apparentemente contraddittori: 1) tutta l’arte è arte contemporanea; 2) contemporaneo è un dato non ideologico, ma semplicemente cronologico. È questa la forza dell’arte in divenire, che va ritenuta contemporanea non in quanto più o meno sperimentale, più o meno avanzata, ma solo in quanto concepita, elaborata ed espressa nel nostro tempo. Non c’è altro modo di essere contemporanei che essere qui e ora. Così, insieme alla contemporaneità di ciò che esiste, c’è la contemporaneità di ciò che è esistito e continua a vivere.”

    È notte: ah, dover essere luce! E sete di cose notturne! E solitudine!

  10. #54
    Non utente di Bodyweb L'avatar di Sartorio
    Data Registrazione
    Dec 2004
    Località
    Società Civile
    Messaggi
    7,308
    Grazie
    5
    Ringraziato 35 volte in 31 post

    Predefinito

    In realtà riguardo il contemporaneo ci sarebbe da dire molto, quello che viene definito oggi contemporaneo spesso è dei primi del '900, cronologicamente molto distante da noi, eppure vien così definito in mancanza di una vera e propria etichetta per quella corrente artistica.
    Tra qualche decennio daremo un nome alle cose, spingendo in su l'asticella della contemporaneità.

    Sul tema consiglio un libricino che spesso si trova tra bancarelle\remainders:

    http://www.ibs.it/code/9788874521357...che-cos-e.html
    Citazione Originariamente Scritto da gorgone Visualizza Messaggio
    il capitalismo vive delle proprie crisi.

  11. #55
    Bodyweb Senior
    L'avatar di eNdy
    Data Registrazione
    Apr 2009
    Messaggi
    1,134
    Grazie
    2
    Ringraziato 0 volte in 0 post

    Predefinito

    vorrei iniziare a leggere dostoevskij, qualcuno può consigliarmi con quale testo avvicinarmi a lui come primo impatto?


  12. #56
    Csar
    L'avatar di Sean
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Località
    In piedi tra le rovine
    Messaggi
    71,090
    Grazie
    1,309
    Ringraziato 1,819 volte in 1,360 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da eNdy Visualizza Messaggio
    vorrei iniziare a leggere dostoevskij, qualcuno può consigliarmi con quale testo avvicinarmi a lui come primo impatto?

    I Fratelli Karamazov
    , imprescindibile, imperdibile.


    Per Speculum In Aenigmate

  13. #57
    Bodyweb Senior
    L'avatar di WhiteTyson
    Data Registrazione
    Dec 2006
    Località
    South Brooklyn
    Messaggi
    9,081
    Grazie
    189
    Ringraziato 255 volte in 189 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Sean Visualizza Messaggio

    I Fratelli Karamazov
    , imprescindibile, imperdibile.
    lo fai partire dalla fine??

    io suggerirei "memorie dalla casa dei morti"
    "Ho rivestito il petto con la cotta di maglia, l'anima con l'armatura della fede, non temo né l'uomo né il demonio"
    Citazione Originariamente Scritto da Sean Visualizza Messaggio
    Ciò che si indirizza verso l'alto ordina, ciò che si indirizza verso il basso disgrega.

  14. #58
    Non utente di Bodyweb L'avatar di Sartorio
    Data Registrazione
    Dec 2004
    Località
    Società Civile
    Messaggi
    7,308
    Grazie
    5
    Ringraziato 35 volte in 31 post

    Predefinito

    L'idiota
    Citazione Originariamente Scritto da gorgone Visualizza Messaggio
    il capitalismo vive delle proprie crisi.

  15. #59
    Csar
    L'avatar di Sean
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Località
    In piedi tra le rovine
    Messaggi
    71,090
    Grazie
    1,309
    Ringraziato 1,819 volte in 1,360 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da WhiteTyson Visualizza Messaggio
    lo fai partire dalla fine??

    io suggerirei "memorie dalla casa dei morti"
    Lì c'è tutto Dostoevskij, con pagine tra le più alte della letteratura di ogni tempo Poi, se si appassiona all'autore, può prendersi tutta la collezione.


    Per Speculum In Aenigmate

  16. #60
    Bodyweb Senior
    L'avatar di zajka
    Data Registrazione
    Oct 2006
    Messaggi
    21,354
    Grazie
    21
    Ringraziato 13 volte in 8 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da eNdy Visualizza Messaggio
    vorrei iniziare a leggere dostoevskij, qualcuno può consigliarmi con quale testo avvicinarmi a lui come primo impatto?
    "Delitto e castigo" o "I fratelli Karamazov", come suggerito da Sean.

    ---------- Post added at 09:10:03 ---------- Previous post was at 09:02:52 ----------

    Parlando dei classici della letteratura russa, vorrei suggerire "Il Maestro e Margherita" di Bulgakov: un raro capolavoro satirico sull'Unione Sovietica. Chi ha un'infarinatura sulla realtà sovietica degli anni Trenta, lo apprezzerà maggiormente. Chi la conosce meno, lo troverà comunque estremamente divertente.
    Citazione Originariamente Scritto da Dropkick Visualizza Messaggio

Tag per Questa Discussione

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •