Pagina 11 di 16 PrimaPrima ... 891011121314 ... UltimaUltima
Risultati da 151 a 165 di 230

Discussione: rivoluzione..divento VEGANO...c'è qualcuno ke può aiutarmi nella dieta??HELP!!

  1. #151
    Bodyweb Advanced
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Messaggi
    260
    Grazie
    4
    Ringraziato 2 volte in 2 post

    Predefinito

    QUANTO TEMPO!!
    allora x tutti coloro che cercavano secondi vegan x il periodo di definizione forse ho trovato qualcosa:
    oggi sono andato nel negozio biologico della mia città e mi ha fatto vedere questa nuova marca calabrese chiamata MUSCOLO DI GRANO.
    ebbene oltre gli affettati che sono molti,ci sono anche isecondi:filetto,spezzatino,arrosto,burger.tutti hanno gli stessi valori nutrizionali:
    pro 21,5
    grassi 0,75
    carbo 0,175
    calorie 153,7
    colesterolo 0,00

    tutto x 100 gr

    Ke ne pensate???se siete interessati scrivo anche il sito

  2. # ADS
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #152
    LARRY SCOTT
    Guest

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da wind636 Visualizza Messaggio
    In bocca al lupo ... Prima di farti davvero male informati su estrogeni e soia ... Poi rifletti anche sul fatto che dalla preistoria l'uomo si nutre di animali , uova e alcuni ortaggi ...
    Quella sugli estrogeni e la soia è una teoria ampiamente smentita da temo.

    Se ogni "chimicamente simile" avesse seriamente gli effetti degli ormoni a cui assomilgiano, a quest'ora con cinque cicli di tribulus avrei due o tre piazzamenti all'Arnold.

  4. #153
    Bodyweb Advanced
    L'avatar di wind636
    Data Registrazione
    Apr 2011
    Messaggi
    2,456
    Grazie
    49
    Ringraziato 177 volte in 153 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da LARRY SCOTT Visualizza Messaggio
    Quella sugli estrogeni e la soia è una teoria ampiamente smentita da temo.

    Se ogni "chimicamente simile" avesse seriamente gli effetti degli ormoni a cui assomilgiano, a quest'ora con cinque cicli di tribulus avrei due o tre piazzamenti all'Arnold.

    mi posti dei documenti in merito ?

    (io ti metto un documento qualsiasi , ma se ne trovano 10.000 e non vengono da forum delle casalinghe disperate http://www.scienzavegetariana.it/nut...hl/LLsoia.html)

    poi per carità ... nel dubbio io lascio perdere ! O meglio faccio uso delle pro supro ma per non aumentare il rischio di intolleranze a quelle del latte quindi proprio il minimo indispensabile ...

    grazie
    Ultima modifica di wind636; 13-12-2011 alle 13:59:34

  5. #154
    LARRY SCOTT
    Guest

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da wind636 Visualizza Messaggio
    mi posti dei documenti in merito ?

    (io ti metto un documento qualsiasi , ma se ne trovano 10.000 e non vengono da forum delle casalinghe disperate http://www.scienzavegetariana.it/nut...hl/LLsoia.html)

    poi per carità ... nel dubbio io lascio perdere ! O meglio faccio uso delle pro supro ma per non aumentare il rischio di intolleranze a quelle del latte quindi proprio il minimo indispensabile ...

    grazie
    Ce ne sono a centinaia, googla e ne trovi.

    Poi boh, la questione non mi interessa in quanto diventar vegano è l'ultima delle mie priorità, lo dicevo solo per informare l'autore del tread

  6. #155
    Sciences Addicted
    L'avatar di brosgym
    Data Registrazione
    Sep 2008
    Località
    Planet earth
    Messaggi
    22,492
    Grazie
    810
    Ringraziato 2,517 volte in 1,806 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da luc Visualizza Messaggio
    QUANTO TEMPO!!
    allora x tutti coloro che cercavano secondi vegan x il periodo di definizione forse ho trovato qualcosa:
    oggi sono andato nel negozio biologico della mia città e mi ha fatto vedere questa nuova marca calabrese chiamata MUSCOLO DI GRANO.
    ebbene oltre gli affettati che sono molti,ci sono anche isecondi:filetto,spezzatino,arrosto,burger.tutti hanno gli stessi valori nutrizionali:
    pro 21,5
    grassi 0,75
    carbo 0,175
    calorie 153,7
    colesterolo 0,00

    tutto x 100 gr

    Ke ne pensate???se siete interessati scrivo anche il sito
    Però io non vi capisco, siete vegan ed allora comportatevi come tali, non entro nel merito delle motivazioni, ma che senso ha mangiare un hamburger di proteine del grano? Se siete convinti che vegetale sia meglio attenetevi a quello che vi offre la vostra scelta, senza arrampicarvi su cose che risultano un pò a metà.....parere personale....o imho se preferite....
    Ingegnere biochimico
    Tecnologo alimentare
    Nutrizionista sportivo
    Zone Consultant
    Personal trainer
    Membro ACSM, SiNSEB, ISSN, SINU
    Consulente sviluppo e caratterizzazione integratori
    Docente di nutrizione ed integrazione nello sport presso SaNIS, ACS, 4MOVE ed EdiErmes
    Consulente FIT, FIGC e WKF
    Nutrizionista Benetton Treviso Rugby
    CONSULENZE ONLINE PERSONALIZZATE
    RICEVO IN STUDIO A IVREA, TRENTO, MONZA, MILANO, PADOVA, FIRENZE, ROMA, COSENZA E REGGIO CALABRIA


  7. #156
    Bodyweb Member L'avatar di Kavosh
    Data Registrazione
    Dec 2010
    Località
    Roma
    Messaggi
    18
    Grazie
    0
    Ringraziato 1 volta in 1 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da brosgym Visualizza Messaggio
    Però io non vi capisco, siete vegan ed allora comportatevi come tali, non entro nel merito delle motivazioni, ma che senso ha mangiare un hamburger di proteine del grano? Se siete convinti che vegetale sia meglio attenetevi a quello che vi offre la vostra scelta, senza arrampicarvi su cose che risultano un pò a metà.....parere personale....o imho se preferite....
    Che discorsi, quindi un carnivoro dovrebbe mangiare solo capponi e vitelli vivi? :P

    Per rispondere a luc: conosco il muscolo di grano, l'ho mangiato un paio di volte e secondo me è mooolto più buono di tofu e seitan, però costa davvero tanto... Lo vendono anche alcuni supermercati bio.

  8. #157
    L'allegro ragazzo morto L'avatar di sberla54
    Data Registrazione
    Aug 2001
    Località
    Bologna
    Messaggi
    1,310
    Grazie
    43
    Ringraziato 19 volte in 18 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da wind636 Visualizza Messaggio
    mi posti dei documenti in merito ?
    (io ti metto un documento qualsiasi , ma se ne trovano 10.000 e non vengono da forum delle casalinghe disperate http://www.scienzavegetariana.it/nut...hl/LLsoia.html)
    Chiaramente e' difficile trovare articoli su questi argomenti che provengano da siti non legati al vegetarianesimo. Non per questo devono essere "faziosi". C'e' anche roba ufficiale comunque:
    http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/21353476
    http://www.veganhome.it/forum/salute...strogeni-calo/
    http://www.scienzavegetariana.it/nut..._overview.html
    http://www.scienzavegetariana.it/news_dett.php?id=714
    http://www.medicinenon.it/la-soia
    http://www.comedonchisciotte.org/sit...rder=0&thold=0
    http://www.agireora.org/info/news_dett.php?id=1006
    http://www.sparkpeople.com/resource/...les.asp?id=732

    Citazione Originariamente Scritto da luc Visualizza Messaggio
    QUANTO TEMPO!!
    allora x tutti coloro che cercavano secondi vegan x il periodo di definizione forse ho trovato qualcosa:
    oggi sono andato nel negozio biologico della mia città e mi ha fatto vedere questa nuova marca calabrese chiamata MUSCOLO DI GRANO.
    Il muscolo di grano e' un ottimo alimento proteico.
    E' un po' piu' scomodo di legumi e soia, anche per quanto riguarda il cucinarlo, a mio parere. E si trova molto meno in giro per negozi.
    In effetti ci sono un paio di siti italiani che lo spediscono a domicilio in quantita' medio grandi a poco prezzo.

    Un link informativo, fra i tanti: http://www.promiseland.it/2009/05/29/muscolo-di-grano/

    Alcuni esempi di alimenti: http://shop.ivegan.it/muscolo-grano-...3ef7b63eef0605

    A mio parere per il muscolo di grano valgono le stesse raccomandazioni del seitan: non esagerare, dato l'alto contenuto di glutine.

    Comunque secondo me e' un peccato che sia cosi' poco diffuso e cosi' difficile da trovare, perche' le volte che l'ho mangiato m'e' piaciuto parecchio e nutrizionalmente e' ottimo!

    Citazione Originariamente Scritto da brosgym Visualizza Messaggio
    Però io non vi capisco, siete vegan ed allora comportatevi come tali, non entro nel merito delle motivazioni, ma che senso ha mangiare un hamburger di proteine del grano? Se siete convinti che vegetale sia meglio attenetevi a quello che vi offre la vostra scelta, senza arrampicarvi su cose che risultano un pò a metà.....parere personale....o imho se preferite....
    Scusami ma mi sfugge il senso di quel che dici.
    Intendi, per il semplice fatto che non ci limitiamo a mangiare cibi nella forma naturale e non lavorata? Come fagioli, piselli, semi, cereali integrali in chicco, ecc?
    A me pare ragionevole sfruttare l'ingegnerizzazione del cibo, per ottenere un maggior numero di alimenti, di miglior qualita', se la fonte e' sempre vegetale.
    Altrimenti, non avremmo il latte di soia, lo yogurt, la pasta, le bistecche di soia, il seitan.
    Ed anche chi mangia "normalmente" non avrebbe parecchi alimenti, senza la lavorazione. Per quanto questa possa sembrare "strana".

    In un forum di bodybuilding, poi, dove tutti ci prendiamo cibi in polvere, integratori in pasticche e robe varie e' un discorso un po' fuori luogo

    Ci sono altre "filosofia" di dieta, piu' "estreme", come i crudisti (anch'essi vegan) che mangiano solo e soltanto alimenti semplici e non lavorati. Ha i suoi benefici, ma e' un'altra cosa.

    Spero di essermi spiegato, senza voler alimentare discussioni o flame che porteranno OT questo topic...
    Ultima modifica di sberla54; 14-12-2011 alle 12:32:50
    - http://sberla54.altervista.org - My home page -
    - http://www.punk4free.org - My punk hardcore magazine -


  9. #158
    F#DBGBbBADBbGD#F# L'avatar di Miller
    Data Registrazione
    Sep 2011
    Messaggi
    18,344
    Grazie
    454
    Ringraziato 1,406 volte in 1,224 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da brosgym Visualizza Messaggio
    Però io non vi capisco, siete vegan ed allora comportatevi come tali, non entro nel merito delle motivazioni, ma che senso ha mangiare un hamburger di proteine del grano? Se siete convinti che vegetale sia meglio attenetevi a quello che vi offre la vostra scelta, senza arrampicarvi su cose che risultano un pò a metà.....parere personale....o imho se preferite....
    Comprare un affettato, o un hamburger vegetale è dettato sostanzialmente dalla "portabilità" di questi alimenti per un vegano (di fatto), che ha già difficoltà nell'alimentarsi adeguatamente (penso ad esempio a studenti che devono mangiare durante lo spacco di un corso). Che poi le aziende produttrici di prodotti vegan cercano di allargare il loro mercato a persone che di vegano (o vetgetariano) hanno poco (vedi gente che mangia solo pesce perché l'agnellino fa tenerezza, oppure quella che vuole abbassare il colesterolo, quella che vegetale è meglio ma la salsiccia di domenica la mangio lo stesso perché è buona, ecc...) è un altro fatto...

  10. #159
    Bodyweb Advanced
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Messaggi
    260
    Grazie
    4
    Ringraziato 2 volte in 2 post

    Predefinito

    nn vedo l'ora di provare il filetto muscolo di grano!!
    anche italiana come marca...ottimo ...il costo è 4 euro..alla fine ci sta...una volta a settimana ci sta bene dai...
    ma la storia del troppo glutine potreste darmi qualche link che ne parla grazie!!

  11. #160
    Sciences Addicted
    L'avatar di brosgym
    Data Registrazione
    Sep 2008
    Località
    Planet earth
    Messaggi
    22,492
    Grazie
    810
    Ringraziato 2,517 volte in 1,806 post

    Predefinito

    Vabbè, non vado a fondo in quando non c'entra niente con la discussione....
    Ingegnere biochimico
    Tecnologo alimentare
    Nutrizionista sportivo
    Zone Consultant
    Personal trainer
    Membro ACSM, SiNSEB, ISSN, SINU
    Consulente sviluppo e caratterizzazione integratori
    Docente di nutrizione ed integrazione nello sport presso SaNIS, ACS, 4MOVE ed EdiErmes
    Consulente FIT, FIGC e WKF
    Nutrizionista Benetton Treviso Rugby
    CONSULENZE ONLINE PERSONALIZZATE
    RICEVO IN STUDIO A IVREA, TRENTO, MONZA, MILANO, PADOVA, FIRENZE, ROMA, COSENZA E REGGIO CALABRIA


  12. #161
    Bodyweb Advanced
    L'avatar di wind636
    Data Registrazione
    Apr 2011
    Messaggi
    2,456
    Grazie
    49
    Ringraziato 177 volte in 153 post

    Predefinito

    appunto ... io sinceramente tempo di leggermi tutto non ne ho ma cosi' a casaccio a parte un forum che smentisce tutto senza portare uno straccio di documento vedo altri studi che , uno a caso , dice quanto segue :

    "Fitoestrogeni e neonati


    Potete esserne certi — i fitoestrogeni non fanno bene al vostro bambino. Se state alimentando il vostro bambino con preparati a base di soia, il consiglio dei ricercatori è quello di smettere immediatamente. Perché? I neonati alimentati con i preparati a base di soia ricevono ogni giorno la stessa dose di fitoestrogeni che si è dimostrata biologicamente attiva negli adulti! Sottoponendo il vostro neonato a tali grandi quantità di fitoestrogeni state rischiando di esporre il vostro bambino al rischio di danni permanenti del sistema endocrino. Ci sono alternative ai preparati a base di soia che non contengono lattosio o proteine del latte; usate uno di quelli invece della soia.Fitoestrogeni e sterilità

    I fitoestrogeni possono rendere sterili gli animali, cosa sappiamo riguardo agli esseri umani? Ci sono evidenti possibilità che i fitoestrogeni riducano la fertilità maschile. E una donna che tenti di concepire dovrebbe evitare di prendere soia. Il gigante delle derrate alimentari Archer Daniels Midland ha presentato domanda alla FDA per far sì che venga concesso lo stato di non nocività a composti noti per essere tossici per il sistema riproduttivo! E’ stato chiesto alla FDA di approvare un attestato che afferma che il consumo giornaliero da 25 a 100g di proteine della soia diminuisce il pericolo di malattie di cuore e delle coronarie. Questa quantità di proteine può portare facilmente all’assunzione di megadosi di fitoestrogeni, fino a 600mg al giorno! La soia contiene numerosi composti che sono tossici sia per gli esseri umani che per gli animali."


    Ora io ho letto questo mentre non leggo nulla che smentisce realmente questi documenti.
    Cioè devono essere studi approfonditi e affidabili perchè non si puo' pensare di dire una cosa e tale cosa diventa una baggianata se arriva il pinco pallino di turno ad affermare il contrario !

    Magari puoi sottolinearmi qualcosa di preciso ? grazie
    Ultima modifica di wind636; 15-12-2011 alle 17:32:14

  13. #162
    L'allegro ragazzo morto L'avatar di sberla54
    Data Registrazione
    Aug 2001
    Località
    Bologna
    Messaggi
    1,310
    Grazie
    43
    Ringraziato 19 volte in 18 post

    Predefinito

    Vabbè, non vado a fondo in quando non c'entra niente con la discussione....
    Va bene
    Forse e' meglio senno' andiamo troppo OT

    nn vedo l'ora di provare il filetto muscolo di grano!!
    anche italiana come marca...ottimo ...il costo è 4 euro..alla fine ci sta...una volta a settimana ci sta bene dai...
    Gia' che ci sono vi lascio 2 link:
    Una mia amica lo ordinava qui: http://www.muscolodigrano.it/
    Altrimenti si trova anche su IVegan: http://shop.ivegan.it/

    ma la storia del troppo glutine potreste darmi qualche link che ne parla grazie!!
    Io l'ho letto nel libro della Baroni che ti ho gia' indicato...
    Ne ho parlato su Vegan Home, qui: http://www.veganhome.it/forum/salute...-assorbimento/
    C'erano un paio di link in questo topic, pagine fa...e' da li che ho approfondito la cosa...
    Semplicemente, il glutine (di cui il seitan e' composto) puo' far fatica a venir digerito e puo' creare anche una "patina" nell'intestino che renda piu' difficile digerire anche gli altri cibi. Questo, solo in caso di abuso, non di normale utilizzo. A mio parere si puo' ignorare...

    appunto ... io sinceramente tempo di leggermi tutto non ne ho ma cosi' a casaccio a parte un forum che smentisce tutto senza portare uno straccio di documento vedo altri studi che , uno a caso , dice quanto segue :
    Una premessa: a me sembra sempre ridicolo che, chi mangia "normalmente", si preoccupi di quanto puo' far male la soia (che e' solo un maledetto fagiolo), rispetto a quanto puo' (sottolineo "puo'", non "deve") far male la carne ed i derivati del latte, fra allevamento intensivo, farmaci, sostanze endocrine animali ecc ecc.

    Detto questo (scusatemi, non vuole essere offensivo), non c'e' un modo "veloce" di sapere le cose...se non hai tempo e' comprensibile, ma io che ci posso fare?

    Se vuoi, leggi i piu' autorevoli e neutrali:




    http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/21353476
    Questo link parla di studi che concordano con la tua tesi:
    We present the case of a 19-y-old type 1 diabetic but otherwise healthy man with sudden onset of loss of libido and erectile dysfunction after the ingestion of large quantities of soy-based products in a vegan-style diet. Blood levels of free and total testosterone and dehydroepiandrosterone (DHEA) were taken at the initial presentation for examination and continuously monitored up to 2 y after discontinuation of the vegan diet. Blood concentrations of free and total testosterone were initially decreased, whereas DHEA was increased. These parameters normalized within 1 y after cessation of the vegan diet. Normalization of testosterone and DHEA levels was paralleled by a constant improvement of symptoms; full sexual function was regained 1 y after cessation of the vegan diet. This case indicates that soy product consumption is related to hypogonadism and erectile dysfunction. To the best of our knowledge, this is the first report of a combination of decreased free testosterone and increased DHEA blood concentrations after consuming a soy-rich diet.
    Come vedi, qui parla di un ragazzo di 19 anni che ha avuto calo della libido dopo essere diventato vegan. E' tornato a posto dopo 1 anno che ha smesso la dieta.
    Come sottolinea lo studio, e' il primo (e credo unico) caso documentato e non mi sembra che possa essere la regola....

    http://www.sparkpeople.com/resource/...les.asp?id=732
    Questo e' SparkPeople, famoso sito di fitness e nutrizione.
    Non accenna a problemi di diminuzione del testosterone. Dice anzi che sono sopravvalutati i benefici degli isoflavoni per la menopausa:
    Menopausal Symptoms
    Does soy relieve hot flashes, night sweats and other menopausal symptoms? Could soy isoflavones be the reason that Japanese women have a lower rate of hot flashes? Current research does not indicate this and study results have been very inconsistent. Roughly 60 percent of trials showed only modest reductions in hot flashes, while the other 40 percent showed no improvements. The bottom line: The claims that soy helps with menopausal symptoms have been blown way out of proportion. The evidence just does not show much benefit.
    Queste comunque sono chiacchiere.
    Gli articoli si Scienza Vegetariana e Come Don Chischiotte (ma anche Vegan Home) riportano citazioni a studi clinici:

    http://www.scienzavegetariana.it/nut..._overview.html
    Gli isoflavoni della soia sembrano giocare un ruolo importante nella prevenzione del cancro della mammella nelle donne asiatiche, ma il loro utilizzo nelle donne affette da cancro della mammella rimane ancora controverso e non sufficientemente supportato [Hu_2004].
    I tassi di morte per cancro della prostata sono ridotti negli uomini asiatici (così come negli avventisti californiani che consumino latte di soia), e una delle ipotesi per spiegare queste differenze invoca il consumo di cibi a base di soia. Quest’effetto sarebbe imputabile all’azione degli isoflavoni sull’antigene prostatico specifico, il testosterone, gli estrogeni e l’espressione dei recettori ormonali [Holzbeierlein_2005]. Anche se una recente analisi di studi clinici conclude che solo pochi studi supportano un effetto protettivo dei fitoestrogeni (della soia ma non solo) nei confronti del cancro della prostata [Ganry_2005], questi composti sono risultati in grado di inibire la crescita delle cellule tumorali prostatiche in vitro [Messina_2003].
    http://www.comedonchisciotte.org/sit...rder=0&thold=0
    CARATTERISTICHE FEMMINIZZANTI

    Ginecomastia

    Ci sono stati due case-report che hanno sollevato preoccupazione di caratteristiche femminizzanti dovute al consumo di soia. Uno di questi riguardava un uomo (malato di diabete tipo 1) che sviluppò una disfunzione erettile e bassi livelli di testosterone, mentre l'altro un anziano che sviluppò una condizione di ginecomastia, ossia un allargamento delle ghiandole mammarie. In entrambi i casi, i sintomi sono cessati dopo aver smesso il consumo della soia, che era rispettivamente di 14 e 12 porzioni al giorno, ossia una quantità spropositata che finiva per monopolizzare una parte considerevole delle loro diete. Al contrario, uno studio condotto su 20 uomini malati di tumore della prostata, a cui sono stati dati 450-900 mg/d di isoflavoni (l'equivalente di 18-38 porzioni di soia) per quasi tre mesi ha riscontrato che in solo due di questi si erano verificati dei leggeri casi di ginecomastia, e uno dei due stava assumendo un farmaco che avrebbe potuto sortire lo stesso effetto. Considerate le quantità enormi di isoflavoni che questo gruppo stava assumendo sotto forma di supplementazione, risulta estremamente improbabile che potrebbero emergere casi simili da "normale" consumo di soia, anche se fosse quotidiano e consistente.

    Siepmann T, Roofeh J, Kiefer FW, Edelson DG. Hypogonadism and erectile dysfunction associated with soy product consumption. Nutrition. 2011 Feb 23.
    Martinez J, Lewi JE. An unusual case of ginecomastia associated with soy product consumption. Endocr Pract 2008;14:415–8. (Abstract)
    Fischer L, Mahoney C, Jeffcoat AR, Koch MA, Thomas BE, Valentine JL, et al. Clinical characteristics and pharmacokinetics of purified soy isoflavones: multiple-dose administration to men with prostate neoplasia. Nutr Cancer 2004;48(2):160–70.

    Sperma

    Una pubblicazione epidemiologica del 2008 ha trovato che gli uomini in una clinica di fertilità avevano minori concentrazioni di sperma se consumavano maggiori quantità di soia, ma la differenza potrebbe essere spiegata dal corrispettivo maggior volume di eiaculazione. Due più recenti studi clinici (62 mg/d per due mesi e 480 mg/d di isoflavoni per tre mesi) non hanno trovato differenze nella quantità, concentrazione o motilità dello sperma.

    Beaton LK, McVeigh BL, Dillingham BL, Lampe JW, Duncan AM. Soy protein isolates of varying isoflavone content do not adversely affect semen quality in healthy young men. Fertil Steril. 2010 Oct;94(5):1717-22.
    Chavarro JE, Toth TL, Sadio SM, Hauser R. Soy food and isoflavone intake in relation to semen quality parameters among men from an infertility clinic. Hum Reprod. 2008 Nov;23(11):2584-90.
    Messina M, Watanabe S, Setchell KD. Report on the 8th International Symposium on the Role of Soy in Health Promotion and Chronic Disease Prevention and Treatment. J Nutr. 2009 Apr;139(4):796S-802S.
    Il testo che citi da dove l'hai trovato? Qui? http://www.medicinenon.it/la-soia
    Io in 10 anni di vegetarianesimo non ho mai letto niente di simile. Ed ho visto (a convegni e seminari di pediatri) diversi bambini cresciuti sin dalla nascita con dieta vegan...

    Concludendo: di studi che provino la pericolosita' dei fitoestrogeni della soia se ne trovano proprio pochi...di studi che ne provino i benefici e di esperienze che ne provino quantomeno l'innocuita' ne trovi quanti ne vuoi. Ovviamente, l'abuso e' sempre un male...

    In bocca al lupo ... Prima di farti davvero male informati su estrogeni e soia ... Poi rifletti anche sul fatto che dalla preistoria l'uomo si nutre di
    animali, uova e alcuni ortaggi ...
    Mi ero perso questo elogio alla Paleo Diet di Tozzi
    In questi anni ho sentito un sacco di ipotesi differenti su cosa mangiasse l'uomo primitivo
    Cosi', per ridere, non voglio andare OT
    - http://sberla54.altervista.org - My home page -
    - http://www.punk4free.org - My punk hardcore magazine -


  14. #163
    Sciences Addicted
    L'avatar di brosgym
    Data Registrazione
    Sep 2008
    Località
    Planet earth
    Messaggi
    22,492
    Grazie
    810
    Ringraziato 2,517 volte in 1,806 post

    Predefinito

    Beh! Qui due parole devo spenderle....

    Dici della carne ma la soia presente nel mondo e quasi tutta transgenica direttamente o per contaminazione.......ma non è di questo che voglio parlare.

    Però i fitoestrogeni, sono sostanze simile per struttura ed affinità recettoriale agli estrogeni, quindi hanno un'azione simile seppur blanda, non ci vuole uno studio scientifico per dimostrare che questo avvenga, poi le conseguenze....e chi lo sa?! Dipende da come risponderà chi la assume, distribuzione recettoriale in primis.

    Gli studi postati "benefici" riguardano le donne, sugli uomini è da vedere, non solo sono da vedere tutti gli effetti, ad esempio gli asiatici hanno bassa statura, muscolatura meno evidente, e difficoltà riproduttive maggiori rispetto ai corrispettivi, africani che ad esempio non sanno neanche cos'è.....

    Poi è sempre la quantità che fa la differenza.....usarla moderatamente ci può stare, io personalmente la sconsiglio in quanto in una alimentazione "normale" non ne vedo il motivo, con tutte le fonti proteiche che si hanno a disposizione, per un vegano è quasi una scelta obbligata....
    Ingegnere biochimico
    Tecnologo alimentare
    Nutrizionista sportivo
    Zone Consultant
    Personal trainer
    Membro ACSM, SiNSEB, ISSN, SINU
    Consulente sviluppo e caratterizzazione integratori
    Docente di nutrizione ed integrazione nello sport presso SaNIS, ACS, 4MOVE ed EdiErmes
    Consulente FIT, FIGC e WKF
    Nutrizionista Benetton Treviso Rugby
    CONSULENZE ONLINE PERSONALIZZATE
    RICEVO IN STUDIO A IVREA, TRENTO, MONZA, MILANO, PADOVA, FIRENZE, ROMA, COSENZA E REGGIO CALABRIA


  15. #164
    Bodyweb Advanced
    Data Registrazione
    Apr 2002
    Località
    nei tuoi sogni
    Messaggi
    2,233
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post

    Predefinito

    Che bello trovare questo post.
    Per chi critica la soia, si legga questo studio, http://www.jissn.com/content/4/1/4.
    Inoltre pure Michael Colgan si è espresso favorevolmente all'utilizzo della soia sullo sportivo.

    La soia salvaguardia pure la prostata.


    Io sto facendo una dieta simil-vegetariana e mi sto trovando benissimo tanto che riesco ad essere tirato con addome in vista pure d'inverno, cosa mai vista e ne sono felice.

    Tuttavia la dieta è simil vegetariana perchè non riesco a trovare le proteine nella verdura a parte la soia, che è molto grassa, e la farina di glutine che costa troppo e se poi la faccio da me ci vuole 1 sera per produrla.

    Quindi gioco forza a pranzo ed a cena mangio 150gr di petto di pollo, ma ripeto fosse per me lo eliminerei.

    Qualcuno ha un modo per estrarre proteine dalla soia escludendo i grassi? Sarebbe fantastico eliminare il pollo
    "L'istruzione non è riempire un secchio, ma accendere un fuoco."

    --William Yeats

  16. #165
    Sciences Addicted
    L'avatar di brosgym
    Data Registrazione
    Sep 2008
    Località
    Planet earth
    Messaggi
    22,492
    Grazie
    810
    Ringraziato 2,517 volte in 1,806 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da akillez Visualizza Messaggio
    Che bello trovare questo post.
    Per chi critica la soia, si legga questo studio, http://www.jissn.com/content/4/1/4.
    Inoltre pure Michael Colgan si è espresso favorevolmente all'utilizzo della soia sullo sportivo.

    La soia salvaguardia pure la prostata.


    Io sto facendo una dieta simil-vegetariana e mi sto trovando benissimo tanto che riesco ad essere tirato con addome in vista pure d'inverno, cosa mai vista e ne sono felice.

    Tuttavia la dieta è simil vegetariana perchè non riesco a trovare le proteine nella verdura a parte la soia, che è molto grassa, e la farina di glutine che costa troppo e se poi la faccio da me ci vuole 1 sera per produrla.

    Quindi gioco forza a pranzo ed a cena mangio 150gr di petto di pollo, ma ripeto fosse per me lo eliminerei.

    Qualcuno ha un modo per estrarre proteine dalla soia escludendo i grassi? Sarebbe fantastico eliminare il pollo
    E con uno studio su 20 soggetti vorresti escludere ogni problema?!?!? E' davvero poco!

    Leggi i link su, se usi prodotti a base di proteine della soia e non soia tal quale non sono grassi (ne contengono fitoestrogeni.....), ci sono gli altri legumi ancora
    Ingegnere biochimico
    Tecnologo alimentare
    Nutrizionista sportivo
    Zone Consultant
    Personal trainer
    Membro ACSM, SiNSEB, ISSN, SINU
    Consulente sviluppo e caratterizzazione integratori
    Docente di nutrizione ed integrazione nello sport presso SaNIS, ACS, 4MOVE ed EdiErmes
    Consulente FIT, FIGC e WKF
    Nutrizionista Benetton Treviso Rugby
    CONSULENZE ONLINE PERSONALIZZATE
    RICEVO IN STUDIO A IVREA, TRENTO, MONZA, MILANO, PADOVA, FIRENZE, ROMA, COSENZA E REGGIO CALABRIA


Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •