Banner grande 1
Pagina 9 di 10 PrimaPrima ... 678910 UltimaUltima
Risultati da 121 a 135 di 136

Discussione: Cardio a digiuno e dimagrimento

  1. #121
    Bodyweb Member
    Data Registrazione
    Feb 2013
    Messaggi
    4
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post

    Predefinito


    Contenuto primo messaggio - One Chance
    Citazione Originariamente Scritto da brosgym Visualizza Messaggio
    Non esageriamo!

    Il problema che una risposta non c'è perchè bisognerebbe dire dipende.

    Certo posso dirti che lipolisi significa scindere i trigliceridi in glicerolo ed acidi grassi, questi poi vanno "bruciati", comunque ce ne sono di liberi quindi possono essere attaccati quelli, poi ogni inibizione enzimatica non è di tipo on/off, quindi inibirla non significa spegnerla.

    Cosa consumi? Sarà sempre un pò di tutti e tre i substrati, i carboidrati sono i risparmiatori delle proteine ma anche dei grassi.

    La chiave secondo me è l'intensità se è bassa sei sicuro di consumare soprattutto grassi ma quanti?
    Se l'intensità cresce andremo verso i carbo e le pro, ma aumenteremo anche il dispendio calorico.
    Stomaco vuoto stiamo consumando solo grassi (finchè siamo nel lettuccio), ma appena iniziamo a camminare il nostro organismo ci chiede altro (dose generosa di bcaa......).
    Mangiamo insulina, se ci sono abbastanza carbo, poca ma c'è se sono grassi e pro, in quel caso poca inibizione della lipolisi, ma a lungo andare arriva la leptina, che fa variare la traslocazione dei trasportatori dei grassi nelle cellule e nei mitocondri e di nuovo inibizione.......
    E non accenniamo a resistina, adiponectina.......

    Come vedi il discorso è mooooolto complesso ed una risposta non c'è, bisogna provare, quando seguo qualcuno cervo di tener presente queste variabili adattandole all'individualità, di solito magari non al primo tentativo si va!!!
    il tuo è un saggio intervento: non esistono formule universali che garantiscono risultati migliori senza tener conto delle altre variabili. e sopratutto una corretta proogramazione dovrebbe essere basata sulle esigenze e caratteristiche dell'individuo. se mi permesso per rendere comprensibile ciò che dico dovrei portere 2 esempi estremi:

    1 propongo al/alla mio/a cliente un all'allenamento efficace(di qualunque opinione tu sia) e l'integrazione "migliore" presa al momento giusto basata sui risultati delle ricerche. Lui/lei introduce 1500 kcal a dispetto delle 3000 del suo fabbisogno

    2. il/la cliente sta attento a introdurre solo 250kcal in meno puntando al dimagrimento lento. lo stimolo allenante e mal programmato nell'aspetto meccanico e/o ormonale

    nel primo caso avrà una notevole perdita di peso e talvolta inizialmente una disceta perdita di grasso fin tanto che non si arriva a un determinato livellom di magrezza. un giorno tornerà a non avere un debito calorico così eccessivo e allora... POFF!! e se non lo facesse cmq lentamente la sua proporzione massa magra/massa grassa andrebbe a scapito del risultato e della salute dell'organismo

    nel secondo il dimagrimento sarebbe lento e sempre più lento man mano che uno continua ne suo intento, il poco deficit (di per se) non sarebbe cmq una garanzia per il mantenimento della massa magra e quindi di un risultato neanche a medio termine. l'allievo molto probabilmente presto si stancherà e finirà con l'abbandonare oppure
    abbandonare/riprendere/ancorà abbandonare...riprendere... e così via. Ammeno chè sia persuaso dalla bilancia o dal preparatore(motivante, ma non molto etico)
    per non parlare del fatto che l'allenamento di per se influisce anche sulla vita, lo stato emotivo, e la prevenzione degli infortuni(garanzia di costanza nell'allenamento)
    ho fatto 2 esempi estremi senza dare consigli pratici(se qualcuno fosse interessato potrei darli solamente conoscendo il caso specifico) per spiegare perchè condivido le parole di brossgym: non esistono le formule magiche.

    perdonatemi se non ho detto niente di concreto o se per qualcuno sono apparso presuntuoso: non vorrei sembrarlo ne oggi che è il primo giorno di forum ne mai

    bodyschool

    ---------- Post added at 16:51:06 ---------- Previous post was at 16:21:10 ----------

    Citazione Originariamente Scritto da potterin Visualizza Messaggio
    Mi sono appena letto tutto il topic. Ho letto cose davvero davvero interessanti, ma forse mi ha solo creato un (bel) po di confusione
    Forse ci stiamo creando troppi problemi.. Che deve fare uno concretamente per dimagrire allora?

    Correre a basse intensità in salita per tempi prolungati? io sto puntando a questo metodo..che ne dite?
    SE HAI VOGLIA DI RISPONDE AD ALCUNE DI QUESTE DOMANDE POTREI E VORREI RISPONDERTI
    bassa intensità... quanto bassa? tempi proungati... quanto tempo? quanto spesso? da quanto tempo stai facendo questa cosa? quali e quando(quanto tempo fa, per quanto tempo e a che età) hai mai fatto attività che coinvolgono il fiato(calcio x es). deduco che non puoi o non hai desiderio di allenarti con i carichi(pesi)... è così? la tua età, peso, altezza? la tua alimentazione(senza andare trppo nel dettalio)... qual'è l'ora in cui mangi di più? cosa e quanto mangi prima dell'allenamento e quanto tempo prima? quanti pasti fai? quante calorie introduci(+ o -). A che ora ti alleni?

    ---------- Post added at 17:48:30 ---------- Previous post was at 16:51:06 ----------

    Citazione Originariamente Scritto da UnTizio Visualizza Messaggio
    mi sembra di aver capito che gli studi scientifici che avevano trovato risultati eccezionali derivanti dall'hiit erano stati condotti paragonandoli allo jogging a bassa intensità. Mi sembra chiaro che correre (anzichè fare jogging) sia tutt'altra cosa
    correre=fare movimento
    jogging=fare movimento

    per ipotesi fai jogging con 25kg di sovrappeso o corsa con solo 5kg di grasso da perdere. Il jogging potrebbe non essere da meno.
    2 gemelli identici fanno corsa alla stessa velocità. Uno è abituato da anni, l'altro comincia oggi e ha fatto allenamenti di altro tipo.
    uguali, identici: stesso peso, altezza, massa muscolare. il primo correndogli sempre fianco a fianco farà un movimento più economico (nel senso di dispendi energetico) e brucerà molto meno.

    collaborando saltuariamente con medici di vecchio stampo ( gli aggiornati la pensano come me ). devo spesso ricordargli gli effetti catabolici, di trasformazioni istologiche/biochimiche prodotte nel tessuto muscolare causati da allenamenti a ritmo blando e prolungato.

    per di più il consumo di grassi durante l'intensità più lipolitica (90-95% della soglia anaerobica. non della fcm) è cmq blando. In realtà anche il sistema enegetico a lungo termine utilizza sopratutto l'ossidazione del glicogeno e poco i grassi. Ad esempio i muscoli posturali non essendo sottoposti a ciclo allungamento-accorciamento funzionano solo a glicogeno a patto che ce ne sia(spero che ce ne sia perchè se decidessi di andare in chetosi è un danno).
    il vero dimagrimento avviene cessato lo stimolo durante il riposo fisico. la quantità di tale fatto dipende dal deficit calorico che hai realizzato e dalla quantità di acido lattico prodotto che necessiterà di di enegia prodotta dagli acidi grassi per essere smaltito.
    l'hit (al di là del recupero/corsa) è sicuramente un modo molto più efficace per il dimagrimento.

    rispondo alla tua implicita domanda.
    tengo a precisare che personalmente per una serie di motivi sono un fan dell'esercizio blando a lunga durata. Ma l'hit in linea di generale per il dimagrimento è la componente che da più risultati

  2. # ADS
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #122
    Bodyweb Member L'avatar di elprincipe
    Data Registrazione
    Apr 2013
    Località
    Milano
    Messaggi
    6
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post

    Predefinito

    Grazie dell'articolo.

  4. #123
    Bodyweb Advanced L'avatar di old_fash
    Data Registrazione
    May 2009
    Località
    napoli
    Messaggi
    709
    Grazie
    39
    Ringraziato 2 volte in 2 post

    Predefinito

    È possibile una traduzione?

    ---------- Post added 30-06-2013 at 00:27:21 ---------- Previous post was 29-06-2013 at 23:42:50 ----------

    Citazione Originariamente Scritto da Nagione Visualizza Messaggio
    Hunter mi fai la domanda del secolo. Non bisognerebbe parlare per "secondo me", ma quantomeno per la conoscenza delle ricerche sull'argomento. Sarebbe troppo semplicistico dirti: io ho fatto così e guardate quanto sono tirato (per di più mi ritengo fortunato geneticamente, e la genetica in quest'ambito conta eccome).

    Non ho ancora letto l'articolo del link in cima al post (manx giustamente l'ha spostato per affinità), ma è noto che perdere il grasso di deposito è.. contro natura umana, per come siamo fatti.
    Potrei rispondere semplicisticamente dicendo. "fai la fame, vedrai che di grasso ne perdi tanto". E non si può dire che non sia vero. Ma insieme al grasso, sicuramente si perde anche massa magra in quantità, e il risvolto ormonale sarebbe anch'esso negativo, con tutte le implicazioni a cascata.

    Ci sono approcci efficaci, drastici, poco o per nulla salutari e per di più provvisori, e ci sono approcci graduali, salutari e molto più duraturi. Due scienze opposte non c'è che dire. Col tempo, due culture che crescono parallelamente con pochissimi punti in comune: ormai c'è ampia letteratura su entrambi i fronti.

    Per farla breve, e restare sul generale / salutare / duraturo, credo di non dire eresie se dico che per spingere l'organismo a consumare i grassi non devono mancare i carboidrati (quantità? Soggettiva. Ma per dare un numero: almeno 150g/die). Carboidrati di qualità: indice glicemico medio o basso, da cereali integrali, frutta e verdura.
    Il turbo a quanto sopra è l'attività fisica, sia aerobica che anaerobica, e bada bene: non parlo di banale corsetta di 20-30 minuti qualche volta a settimana. Ciò per il maggiore consumo calorico ma non solo: anche per l'auspicabile aumento di massa magra, l'incremento del metabolismo basale, il miglioramento di molti parametri come la sensibilità all'insulina, la capacità aerobica, l'aumento in numero e dimensioni dei benedetti mitocondri.

    Ah, dimenticavo la cosa più importante: senza motivazione e costanza, i risultati sono pochi e molto molto provvisori.
    E' possibile sapere perche dici che i carboidrati sono necessari x bruciare grassi?
    IRON_GIO

  5. #124
    Bodyweb Advanced
    Data Registrazione
    Jul 2013
    Messaggi
    66
    Grazie
    7
    Ringraziato 0 volte in 0 post

    Predefinito

    scusate sono da poco iscritto su questo forum, volevo chiedervi se fare cardio 30 minuti la mattina presto a digiuno è positivo o è meglio evitare? io faccio 30 minuti di cardio con la bici da camera intesificando la resistenza della pedalata ogni 5 minuti portandola fino al massimo della resistenza la mattina a digiuno, i pomeriggi che non vado in palestra faccio una corsa o camminata leggera di 60 minuti, a volte dopo la pizza una camminata di 30 minuti

  6. #125
    Administrator
    L'avatar di luna80
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    svizzera
    Messaggi
    33,292
    Grazie
    934
    Ringraziato 1,571 volte in 1,325 post

    Predefinito

    hai letto la discussione? risponde alle tue domande...

    ad ogni modo sai cosa fanno 30 minuti di camminata dopo una pizza? niente di niente proprio

  7. Il seguente utente dice grazie a luna80 per il seguente post:

    Manx (14-07-2013)

  8. #126
    Bodyweb Advanced
    Data Registrazione
    Mar 2007
    Messaggi
    516
    Grazie
    11
    Ringraziato 18 volte in 17 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da spartacus80 Visualizza Messaggio
    scusate sono da poco iscritto su questo forum, volevo chiedervi se fare cardio 30 minuti la mattina presto a digiuno è positivo o è meglio evitare? io faccio 30 minuti di cardio con la bici da camera intesificando la resistenza della pedalata ogni 5 minuti portandola fino al massimo della resistenza la mattina a digiuno, i pomeriggi che non vado in palestra faccio una corsa o camminata leggera di 60 minuti, a volte dopo la pizza una camminata di 30 minuti
    basterebbe che tu leggessi la pagina precedente a questa....su dai, un po di buona volontà!

  9. #127
    Bodyweb Advanced
    Data Registrazione
    Jul 2013
    Messaggi
    66
    Grazie
    7
    Ringraziato 0 volte in 0 post

    Predefinito

    ok, scusate, quindi io che faccio un'attività cardio a digiuno va bene prendere qualcosa prima per non perdere la massa muscolare e dimagrire troppo?

  10. #128
    Pornotrainer SdS ("Mezzo-morto") - Arrivederci Bud. R.I.P L'avatar di Manx
    Data Registrazione
    Feb 2005
    Località
    Un tempo e per tanto tempo in Germania...
    Messaggi
    261,872
    Grazie
    7,437
    Ringraziato 7,179 volte in 5,838 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da spartacus80 Visualizza Messaggio
    ok, scusate, quindi io che faccio un'attività cardio a digiuno va bene prendere qualcosa prima per non perdere la massa muscolare e dimagrire troppo?
    possibile che tu non riesca MAI a leggere quello che ti viene consigliato di leggere?

    SdS - "Mezzo-morto" - rulez
    Anarco-Training
    M&ScC-Group: "Magna & Spigni con Criterio"
    No mental Crew
    Bud Spencer 31.10.1929 - 27.6.2016 R.I.P
    I.O.M Jesi & Vallesina

    Le domande dell'aspirante bidibolder
    Citazione Originariamente Scritto da TONY_98 Visualizza Messaggio
    Cosa succede se prendo le proteine senza fare palestra?
    Citazione Originariamente Scritto da Perineo Visualizza Messaggio
    vi è mai capitata l'ipertrofia muscolare? ci sono dei rischi?
    Citazione Originariamente Scritto da Spratix Visualizza Messaggio
    C'è un modo per capire che tipo di look muscolare avrò?
    Fai da te - Il tagliando
    Citazione Originariamente Scritto da erstef Visualizza Messaggio
    Che ne dite come alimentazione per la manutenzione muscolare?
    Disagio alimentare & logistica bidibolder
    Citazione Originariamente Scritto da Gianludlc17 Visualizza Messaggio
    se vi dovete spostate in giornata, come fate a scaldarvi i pasti o nel caso in cui abbiate carne a cucinarla ?
    Estetica rulez
    Citazione Originariamente Scritto da 22darklord23 Visualizza Messaggio
    la mia intenzione era di rendere tonico l'addome con la palestra e, se ci riesco, coprire le smagliature con dei tatuaggi... visto che mi sono stancato del sentirmi dire dalle ragazze, ogni votla che mi vedono nudo, '' Sei una persona fantastica ma...''. Grazie

  11. Il seguente utente dice grazie a Manx per il seguente post:

    luna80 (15-07-2013)

  12. #129
    Bodyweb Advanced
    Data Registrazione
    Jul 2013
    Messaggi
    66
    Grazie
    7
    Ringraziato 0 volte in 0 post

    Predefinito

    ok

  13. #130
    Bodyweb Advanced L'avatar di GypsFulvus
    Data Registrazione
    Jul 2013
    Messaggi
    188
    Grazie
    19
    Ringraziato 2 volte in 2 post

    Predefinito

    Io sto facendo Hiit su cyclette la mattina a digiuno, a giorni alterni ai pesi.. assumo bcaa prima e dopo sia in palestra che quando faccio hiit. Peso attualmente 65 kg (inizialmente più di 69kg) e prendo 2gr prima e 2gr dopo quando faccio hiit e 3gr prima e 3gr dopo quando faccio pesi.
    Questo lo sto facendo da 4 settimane persi circa 4\5 kg.. Però leggendo questo topic i dubbi mi sono sorti.. però c'è da dire che si consiglia anche di continuare con ciò che funziona sul proprio corpo fino allo stallo.. poi magari è consigliabile cambiare le varianti e come hanno detto magari alternare un po di aerobico, magari in fascia.. 6 settimane diciamo che sono considerati spesso un tempo adeguato di adattamento...

    che ne dite?

  14. #131
    Bodyweb Advanced
    Data Registrazione
    Mar 2007
    Messaggi
    516
    Grazie
    11
    Ringraziato 18 volte in 17 post

    Predefinito

    va bene, soprattutto prendere bcaa prima dell'hiit a digiuno.
    fosse in te alzerei le dosi, diciamo almeno 3 prima.
    per i tempi, l'hiit è una tecnica ad alta intensità e come tale porta allo stallo nel breve (facendola a gg alterni riesci a prolungarne l'efficacia), senza dubbio dovrai alternarla con attività aerobica diversa.
    ciao e buona giornata

  15. #132
    Bodyweb Advanced L'avatar di potterin
    Data Registrazione
    Apr 2012
    Località
    Brescia
    Messaggi
    485
    Grazie
    35
    Ringraziato 51 volte in 44 post

    Predefinito

    Consiglio di leggere questo: http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/21411835

  16. #133
    Bodyweb Advanced
    L'avatar di Vodka Lemon
    Data Registrazione
    May 2013
    Località
    Gym City
    Messaggi
    1,055
    Grazie
    50
    Ringraziato 43 volte in 43 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da potterin Visualizza Messaggio
    Consiglio di leggere questo: http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/21411835
    Ottimo articolo

  17. #134
    Bodyweb Advanced L'avatar di GypsFulvus
    Data Registrazione
    Jul 2013
    Messaggi
    188
    Grazie
    19
    Ringraziato 2 volte in 2 post

    Predefinito

    Si so che ci sono detrattori del cardio\hiit a stomaco vuoto.. ma io prendo le bcaa... negli articoli di questo non se ne tiene conto..
    Molti consigliano oltretutto il cardio post wo in sala pesi, che si basa sullo stesso principio: muscoli svuotati di glicogeno..
    Oltretutto si consiglia di continuare sulla stessa strada se si ottengono risultati dal momento che il corpo umano è una "bestia" strana e reagisce in maniera molto diversa da persona a persona...
    Io fin ora in 4 settimane ho perso 4\5 kg, non male direi per uno che non è mai stato in sovrappeso..

    Ad ogni modo cambierò modo di allenarmi appena ritorno a studiare.. credo che inizierò ad alternare cardio in fascia e hiit a settimane alterne (o a giorni?) in effetti lo stallo mi preoccupa un po e poi mi piace variare.. 6 sett. sono tante...

    p.s. sto assumento 7gr di bcaa tutte in pre da due sedute di hiit .. mi sembra vada molto meglio così

    ---------- Post added at 09:46:44 ---------- Previous post was at 07:04:16 ----------

    Già che ci sono secondo voi una seduta di hiit su cyclette così strutturata quante kcal fa bruciare? (ci sarebbe da calcolare anche il post hiit dopo tutta la giornata...)

    10 min riscaldamento
    30 sec di scatto - 30 secondi di bassa intenstià x 10 volte + 30 sec di scatto (dunque totale scatti 11...)
    10 min a bassa intensità

    facendo un po di ricerche su internet si parla di circa 15kcal per i minuti ad altissima intensità e 10kcal per quelli a bassa intensità..

    facendo i calcoli sono 332 kcal se non erro.. + ci sarebbero quelli che continui a bruciare durante tutta la giornata (+ 100 kcal ?!?)

    totale.... 432 kcal in più rispetto al fabbisogno normale o non sono da conteggiare ?
    Ultima modifica di GypsFulvus; 13-08-2013 alle 14:00:33

  18. #135
    Bodyweb Advanced
    Data Registrazione
    Mar 2007
    Messaggi
    516
    Grazie
    11
    Ringraziato 18 volte in 17 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da GypsFulvus Visualizza Messaggio

    Già che ci sono secondo voi una seduta di hiit su cyclette così strutturata quante kcal fa bruciare? (ci sarebbe da calcolare anche il post hiit dopo tutta la giornata...)
    impossibile da dire

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •