Risultati da 1 a 4 di 4

Discussione: Premio grimek 2009 Roma 18 ott a GIOVANNI CIANTI e MASSIMO MONACO

  1. #1
    AIC-IBFA Certified L'avatar di uilliam uollas
    Data Registrazione
    Jun 2004
    Località
    un posto come un altro
    Messaggi
    1,907
    Grazie
    0
    Ringraziato 4 volte in 4 post

    Predefinito Premio grimek 2009 Roma 18 ott a GIOVANNI CIANTI e MASSIMO MONACO

    IL 18 Ottobre in Occasione del Campionato Mondiale IBFA 2009 al Palacavicchi di Ciampino-Roma saranno consegnati a GIOVANNI CIANTI e MASSIMO MONACO I Premi Grimek 2009 per la Diffusione del Bodybuilding

    Agosto 1964. “Giovanni!”, “Giovanni dove sei...?” Il sole a picco dell’estate toscana dardeggiava implacabile la pelle madida dello smilzo adolescente. Il ragazzo, scalzo e a torso nudo, indossava solamente un paio di minuscoli short di colore blu. Le mattonelle del grande terrazzo erano roventi, ma lui continuava imperterrito il suo rito, serie dopo serie, ripetizione dopo ripetizione. Seguendo i disegni approssimativi di Muscoli e Bellezza, allora popolare manuale di Giovanni Vignarelli in arte John Vigna, con l’improvvisato bilanciere fatto di pezzi di ferro rugginoso tormentava i sottili bicipiti, le cosce asciutte e muscolose, gli addominali scolpiti, animato dal bisogno implacabile di divenire Batman, il giustiziere della notte. Nell’aria il frinire ossessivo e assordante delle cicale, alle spalle anni di preparazione massacrante, una vera scuola di sopravvivenza che lo aveva reso veloce, flessibile, potente, incurante della sofferenza. L’alimentazione semplice ma efficace di allora aveva fatto il resto. La forte capacità propriocettiva e la predisposizione per la biologia che il padre gli aveva trasmesso lo facevano attento osservatore della natura e del proprio corpo. La sensibilità e le doti artistiche della madre lo rendevano capace delle più diverse forme di espressione. Allora studiava poco ma disegnava tanto, così dopo la quarta ginnasio subito abortita, divenne naturale iscriversi all’Istituto d’Arte di Firenze... In questo modo sport, arte, ricerca e divulgazione sono divenuti il leit motiv della mia esistenza. Lettore insaziabile, sfruttando l’esperienza sul campo, studiavo i fenomeni che sono alla base dell’ipertrofia e della forza muscolare. Collaborai con riviste di bodybuilding italiane e straniere, pubblicai manuali, scrissi saggi e racconti. Nel frattempo creavo palestre, preparavo atleti e vincevo competizioni. Conobbi personaggi mitici del bodybuilding, Joe Weider, il caro amico Bob Kennedy, Sergio Oliva e Franco Columbu col quale mi onoro di avere gareggiato nel 1969 a Piacenza. Nel 1998, le prime ricerche sulla Sindrome Metabolica e nel 2000, la pubblicazione del metodo H-PO (Hunting-Pigging Out cycle) due strade che si sarebbero congiunte aprendo scenari profondamente innovativi e chiarificatori. La maledizione dell’agricoltura si era finalmente rivelata.


    Atleta
    Rugby Prato, mediano di mischia, 1966 - Campione italiano di powerlifting, 1972 e 1973-Campione Centro Italia e vincitore di Trofei Nazionali di bodybuilding, 1972 - 1987

    Preparatore
    Preparatore Atletico e Personal Trainer - Istruttore FIPCF-CONI (Federazione Italiana Pesistica e Cultura Fisica), 1994

    Ricercatore
    Studioso nel campo delle basi genetiche e biologiche del lavoro di potenza e velocità. Teorico dell’allenamento.

    Divulgatore
    Collaboratore con articoli e illustrazioni di riviste italiane e statunitensi, 1976-2008
    OLYMPIAN'S, CULTURA FISICA, FITNESS, SPORTMAN, PERFORMANCE, BIG, PROFESSIONE FITNESS, BODY’S MAGAZINE, SPORT & SALUTE, MUSCLE & FITNESS (USA), MUSCLE MAG INTERNATIONAL(CANADA).
    Pubblicista, scrittore, autore di 15 manuali sportivi, pubblicati e venduti in tutto il mondo, 1984-2005:
    - IL GRANDE LIBRO DEL CULTURISMO
    - BODYBUILDING FEMMINILE
    - UN SUPERCORPO IN 12 SETTIMANE
    De Vecchi, Milano - STRETCHING
    - FITNESS
    - BELLEZZA E SALUTE CON LO STRETCHING
    - SEMPRE GIOVANI
    Sonzogno, Milano
    - PEAK PERFORMANCE BODYBUILDING
    Ciccarelli, Firenze
    - MASTER BODYBUILDING
    - MORE
    - DA QUI ALL'ENORMITA'
    - LOST ANGELES
    - SCHIAVI NEL TERZO MILLENNIO
    Musclehead, Prato
    - BODYBUILDING
    Fabbri, Milano
    - ALLENATI E ALIMENTATI CON I CICLI NATURALI
    Elika, Forlì

    Artista
    Diplomato all’Istituto Statale d’Arte, Firenze, 1965
    Cartoonist, 1966-1974:
    - HORROR
    - PREMIO PAESE SERA "GIOVANI AUTORI"
    - CORRIERE DEI PICCOLI
    - SORRY
    - KEN PARKER
    Art Director e Illustratore in Agenzie di Pubblicità (Leader e CoMark, Firenze), 1972-1990.
    Gestore e proprietario di palestre:

    ü BODYSTAR, Prato 1984/1987
    ü ARGENTO VIVO, Prato 1987/1990
    ü ENERGY CLUB, Vaiano 1994/ad oggi

    Insegnante nei corsi per istruttori di fitness, 1987-2005
    - Libertas, Roma
    - FIF, Ravenna
    Presidente FIDIS Toscana (Federazione Italiana Dirigenti Impianti Sportivi) 2003 - 2006. Aggiornamento permanente nel marketing e nella gestione del fitness.
    Al momento l’attività professionale è concentrata sul fitness e sulla salute.
    - Il background artistico è profondamente radicato sia nella cultura popolare USA che
    nella tradizione del Rinascimento Italiano.
    - Padronanza di svariate forme di comunicazione: comics, pubblicità, illustrazione,
    divulgazione scientifica, giornalismo.
    - Studi di anatomia, fisiologia, biomeccanica, teoria dell’allenamento, nutrizione
    sportiva.
    - Pioniere – con contributi personali innovativi – delle ricerche relative alla Sindrome
    Metabolica.
    - Gestione, marketing e comunicazione relative all’Industria del Fitness








    Ultima modifica di uilliam uollas; 17-09-2009 alle 20:24:53

  2. # ADS
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Località
    Advertising world
    Messaggi
    Many
     

  3. #2
    Bodyweb Advanced L'avatar di muscleshock
    Data Registrazione
    Jul 2002
    Località
    in culo ai lupi
    Messaggi
    2,016
    Grazie
    0
    Ringraziato 30 volte in 24 post

    Predefinito

    Giovanni Cianti una delle poche vere colonne su cui si fonda la cultura fisica italiana, un intelletto sopraffino e innovatore che ha rivoluzionato gli stereotipi del ferro in questa itaGLIetta soggiogata dal pallone e dalla dieta mediterranea!|
    Mai un Vostro premio fu più meritato di quello che consegnerete quest'anno al genio toscano.

  4. #3
    AIC-IBFA Certified L'avatar di uilliam uollas
    Data Registrazione
    Jun 2004
    Località
    un posto come un altro
    Messaggi
    1,907
    Grazie
    0
    Ringraziato 4 volte in 4 post

    Predefinito

    PREMIO GRIMEK 2009 A MASSIMO MONACO







  5. #4
    AIC-IBFA Certified L'avatar di uilliam uollas
    Data Registrazione
    Jun 2004
    Località
    un posto come un altro
    Messaggi
    1,907
    Grazie
    0
    Ringraziato 4 volte in 4 post

    Predefinito

    All’età di 17 anni vince il campionato italiano di atletica leggera specialità 100 m con il tempo di 11.30”, lo stesso giorno si conferma campione italiano di salto in lungo con la prestazione di 6,90 m.

    A 18 anni inizia ad avvicinarsi alle arti marziale, full contact, nella palestra new contact di Massimo e Paolo liberati e Mario Garella.
    Partecipa ai campionati italiani e si qualifica secondo.
    L’anno successivo vince i campionati italiani contro il grande campione Andrea Nucatelli.
    A 19 anni inizia a praticare il body building nella palestra Body Scorpion dove simpatizza con i fratelli Massimo e Alessandro Ceselli che si riveleranno grandi campioni italiani e internazionali.
    All’età di 20 anni diventa istruttore della palestra Golden Gym di cui nel 1998 diventerà il proprietario.
    Nel 1999 inizia a gareggiare vincendo il mister Lazio, il centro italia e gli italiani.
    Nella stessa serata si confronta italiano dell’anno precedente.
    Dopo un’estenuante confronto vince.
    Proclamato vincitore assoluto inizia a partecipare ad una serie di gare:

    Nel 2005 partecipa al Muscle Mania a Los Angeles qualificandosi al terzo posto per la troppa definizione e densità muscolare, qualità non apprezzate negli stati uniti.
    Oggi ha un team di atleti che eseguono i personal trainer ai clienti. Tutti qualificati professionalmente e atleti agonisti.
    Non è escluso che nel 2010 parteciperà nuovamente al Muscle Mania a Los Angeles e di aprire, con il suo staff, un’altra palestra di dimensioni molto più grandi e con macchinari all’avanguardia, con piscina e percorso jogging sull’erba.

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •