Banner grande 2
Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima
Risultati da 16 a 30 di 43

Discussione: Risposte alle domande più frequenti

  1. #16
    Bodyweb Advanced L'avatar di Rock_Bottom
    Data Registrazione
    Apr 2009
    Messaggi
    58
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post

    Talking


    Contenuto primo messaggio - Trova offerte
    Citazione Originariamente Scritto da Kalos Visualizza Messaggio
    Manca qualcosa....
    il riposo.
    Ma cos'è, "l'angolo del neofita", o "l'angolo del pignolo"? E' naturale che il riposo sia fondamentale, come ha precisato anche Leviatano (che a settembre spero si sorbisca i miei pareri su una scheda che voglio preparare). Io consideravo semplicemente il rapporto tra dieta ed alimentazione
    "The flesh covers the bone, and they put a mind in there...
    ...and sometimes a soul"


  2. # ADS
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #17
    Bodyweb Advanced L'avatar di Rock_Bottom
    Data Registrazione
    Apr 2009
    Messaggi
    58
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Kalos Visualizza Messaggio
    Nessuna pignoleria amico, mi sembrava opportuno specificare.
    "The flesh covers the bone, and they put a mind in there...
    ...and sometimes a soul"


  4. #18
    Bodyweb Senior

    Data Registrazione
    May 2007
    Messaggi
    6,022
    Grazie
    2
    Thanked 2 Times in 1 Post

    Predefinito

    bel tred leviatano!! appena posso rep

  5. #19
    PanzaLifter-SeccoBuilder
    L'avatar di luigi_ego
    Data Registrazione
    Feb 2007
    Messaggi
    10,466
    Grazie
    10
    Ringraziato 0 volte in 0 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Rock_Bottom Visualizza Messaggio



    Secondo me molti ritengono che il merito di metter massa stia nel rapporto - 50% allenamento, 25% alimentazione , 25% integrazione (quando invece quest'ultima dovrebbe comunque rientrare nei canoni dell'alimentazione).
    io QUOTO! Ed è importante che un neofita (categoria in cui rientro ancora) lo sappia, e non lasci svariati grammi di whey nell'acqua del WC (non dico che si rischia la morte, ma il portafogli va gestito anche in modo utile ai nostri fini).
    mma... io credo che le percentuali siano ben diverse e varino nel tempo... ad esempio...

    per un neofita è di fondamentale importanza l'allenamento, ha un ruolo significativo l'alimentazione e un ruolo pressochè nullo l'integrazione... iniziandosi ad allenare, ha la necessità di tirare su i carichi il prima possibile e di abituarsi a un certo volume di lavoro... in questa fase l'allenamento è importantissimo, data la totale inesperienza, un buon allenamento può portare a risultati tangibili in pochi mesi... (generalmente è consigliabile in questo periodo eseguire tanto volume nei fondamentali, ripetendoli più volte a settimana, una classica ABA BAB per esempio..)

    superata questa fase, (in cui almeno che non ci si nutra come un biafrano, con un buon allenamento i risultati arrivano) l'alimentazione va assumendo un ruolo sempre più importante... ci si inizia a porre il problema del "fare massa e fare definizione", ci si ritrova a sbattere su un infinità di luoghi comuni ecc... prendiamo l'esempio di chi voglia mettere massa.. da un punto di vista allenante, ci si concentrerà sull' ipertrofia, le classiche 3 o 4split ad esempio... qua è a tavola che si fa la differenza tra chi cresce e chi no... tra chi cresce in maniera pulita e chi si sporca... qua un integrazione semplice può cominciare ad avere un senso, perchè ci dovrebbe essere un piano alimentare, basandosi sul quale si può capire dove integrare e dove no... ma gli unici integratori che ha un senso utilizzare sono pro-cho e al massimo bcaa...

    continuando ad andare avanti si può iniziare a dare più peso all' integrazione... avendo già una buona base inizia ad avere senso l'assunzione di volumizzatori come crea, gluta, taurina, glicerolo & co... di stimolatori del NO, come le varie forme d'arginina ecc...

    gli unici integratori che consiglierei sempre a chiunque sono multivitaminici e antiossidanti...


    riguardo al fatto che integrare le pro e meglio del mangiarle tutte da cibo solido ho parecchie riserve... soprattutto da un paio di mesi a questa parte... vuoi o non vuoi il corpo umano tollera sempre meglio il cibo vero che le polveri che spesso portano ritenzione e in alcuni soggetti possono portare anche problemi intestinali... insomma... male non fanno, ma se si può, il cibo solido è sempre meglio... e poi mica esiste una sola fonte proteica... albumi, salumi magri, formaggi magri, carni rosse e bianche, pesce, crostacei, latte yogurt... con un pò di fantasia non si mangiano sempre le stesse cose
    le cose più belle della vita, o sono illegali, o sono immorali..o fanno ingrassare! "George Bernard Shaw"

  6. #20
    Banned

    Data Registrazione
    Mar 2009
    Località
    ramingo su Miðgarðr
    Messaggi
    14,550
    Grazie
    31
    Ringraziato 315 volte in 222 post

    Predefinito

    ottimo luigi! più che esauriente!

  7. #21
    Banned

    Data Registrazione
    Mar 2009
    Località
    ramingo su Miðgarðr
    Messaggi
    14,550
    Grazie
    31
    Ringraziato 315 volte in 222 post

    Arrow Altra domanda tipica

    Che peso devo usare?

    E anche qui si sentono le proposte più strane.
    Esempio: 3x12, che peso usare? Ci sono diverse possibilità:
    1) si usa un peso con cui arrivare a cedimento nell'ultima ripetizione all'ultima serie (e qui ci vuole un minimo di esperienza per riuscire a trovare il peso ricercato)
    2) si va a cedimento, il che implica che si avrà non più un 3x12 bensì un più probabile 12-10-8 (o qualcosa di simile). Quindi se c'è scritto un 3x12 è meglio usare l'opzione 1, il cedimento (secondo me) è da preferire nei piramidali.
    3) si lascia buffer*. Il che è preferibile in determinati lavori, come quelli che puntano sul volume negli schemi di forza o simili, anche se un pò di buffer in certi esercizi male non fa!

    *che cos'è il buffer?
    E' la differenza tra le ripetizioni che si possono fare con quelle che si completano.
    Esempio pratico--> faccio panca con 50kg, con questo peso posso completare 20 ripetizioni, ma ne concludo 12 allora il buffer è di 8.

  8. #22
    Banned

    Data Registrazione
    Mar 2009
    Località
    ramingo su Miðgarðr
    Messaggi
    14,550
    Grazie
    31
    Ringraziato 315 volte in 222 post

    Predefinito

    Non mi crescono i pettorali/tiro su poco facendo panca, cosa faccio? (ricorrente almeno una volta alla settimana)

    Rubo la risposta ad "AoS" postando quest'immagine:

    Se il vostro set-up è come quello di Ronald McDonald, probabilmente non
    solleverete molto più di lui...


    La panca è un esercizio molto sottovalutato, ha una tecnica particolare, che invito ad imparare alla perfezione leggendo qui: http://www.bodyweb.com/3757603-post86.html

    se invece il problema è che non cresce il petto, beh è lo stesso discorso. Quante sollevate? Se il massimale è inferiore a 100kg allora è ovvio che i pettorali fatichino a crescere, a meno che non si sia particolarmente fortunati in quel distretto.

  9. #23
    Banned

    Data Registrazione
    Mar 2009
    Località
    ramingo su Miðgarðr
    Messaggi
    14,550
    Grazie
    31
    Ringraziato 315 volte in 222 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Kalos Visualizza Messaggio
    Il peso è il mezzo, non lo scopo nel bb (cit.)
    non bisonga dimenticarlo mai...
    si certo, però all'inizio è lo scopo, finché non si hanno determinati livelli di massimale non si può definire nemmeno bodybuilding, ancor meno powerlifting... quando si raggiungeranno certi livelli allora sì che il sollevare è un mezzo

  10. #24
    Banned

    Data Registrazione
    Mar 2009
    Località
    ramingo su Miðgarðr
    Messaggi
    14,550
    Grazie
    31
    Ringraziato 315 volte in 222 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Kalos Visualizza Messaggio
    Si ma non si deve cadere nell'errore di voler aumentare a tutti i costi a danno dell'esecuzione...
    a questo volevo arrivare...senza quella non si migliora...poche storie...
    ah ok si in quello sono d'accordo! Si deve sì aumentare a tutti i costi ma con calma e soprattutto senza forzare. Aumentare di un chiletto alla settimana sopratttutto se si è all'inizio è cosa buona e giusta, è meglio fare una ripetizioni in meno che tenere sempre lo stesso peso. Naturalmente per arrivare a buoni massimali ci voglio anni e anni.
    E' la fase di cui parlava luigi prima:
    per un neofita è di fondamentale importanza l'allenamento, ha un ruolo significativo l'alimentazione e un ruolo pressochè nullo l'integrazione... iniziandosi ad allenare, ha la necessità di tirare su i carichi il prima possibile e di abituarsi a un certo volume di lavoro... in questa fase l'allenamento è importantissimo, data la totale inesperienza, un buon allenamento può portare a risultati tangibili in pochi mesi... (generalmente è consigliabile in questo periodo eseguire tanto volume nei fondamentali, ripetendoli più volte a settimana, una classica ABA BAB per esempio..)
    per un neofita è consigliata una ABA BAB proprio perché facendo sempre lo stesso movimento riesce facilmente ad incrementare il peso usato in esso

  11. #25
    Banned

    Data Registrazione
    Mar 2009
    Località
    ramingo su Miðgarðr
    Messaggi
    14,550
    Grazie
    31
    Ringraziato 315 volte in 222 post

    Predefinito Ogni quanto cambio scheda?

    Questa domanda all'apparenza semplice richiede obbligatoriamente la lettura di questi 3 imporanti 3d:
    http://www.bodyweb.com/allenamento/1...lenamento.html
    http://www.bodyweb.com/allenamento/1...beginners.html
    http://www.bodyweb.com/allenamento/2...er-dacqua.html

    Dipende prima di tutto da come è impostato il macrociclo. Se si imposta tutto mensilmente allora mi pare ovvio che una scheda dovrà essere tenuta un mese, idem se si programma di 6 settimane in 6 settimane.
    Se invece non siamo tipi da viaggi mentali su larga scala allora si può tenere una scheda da un minimo di 3 settimane ad un massimo di 8, dipende da quanto una scheda piaccia e da quanto questa da risultati. Se una scheda ci fa schifo possiamo pure cambiarla dopo 3, se la amiamo alla follia è poco probabile che dopo 8 settimane ci darà le stesse sensazioni del primo mese, quindi è bene cambiarla.

    Naturalmente cambiare non significa obbligatoriamente stravolgere! Se una scheda è "leggera" basterà intensificarla un pò, aumentarne il volume! Sostituire un esercizio in corso d'opera non è vietato, anzi consigliato se questo proprio non piace. Lo stesso si può fare dopo un mese. Basta fare delle piccole modifiche (passare da un 3x8 a un 4x6 o viceversa, invertire due esercizi con ripetizioni e seri, sostituire un esercizio) per poter avere una nuova scheda. Tutto dipende dai propri feedback, ma lascio le spiegazioni dettagliate ai 3d elencati sopra.

  12. #26
    Banned

    Data Registrazione
    Mar 2009
    Località
    ramingo su Miðgarðr
    Messaggi
    14,550
    Grazie
    31
    Ringraziato 315 volte in 222 post

    Predefinito A casa ho solo un paio di manubri e tanta buona volontà, che esercizi faccio?

    Se la buona volontà è senz'altro ben accetta purtroppo la coppia di manubri che raramente supera il tonnellaggio complessivo di 20kg è assai limitante.
    Per una persona che non ha mai fatto questo tipo di attività è bene cominciare in palestra, si imparano gli esercizi in un luogo dove per lo meno (istruttori competenti o no) ci sono altri che eseguono le nostre stesse cose, e una sana emulazione unita ad un pò di senso pratico potrebbe farci capire come ci si deve rigirare in palestra. Si vedono gli attrezzi, come vanno usati etc...

    Nel caso la voglia di andare in palestra non ci sia proprio allora (o passato un primo periodo di adattamento in palestra e si decide di tornare ad allenarsi a casa) è necessario acquistare tutto il necessario! Non si va da nessuna parte con 2 manubri. Una panca, un bilanciere, 2 manubri, un rack e una barra per le trazioni, non serve altro! Senza si fa poca strada, allenarsi a casa vuol dire fare a casa ciò che si fa in palestra.

  13. #27
    Bodyweb Advanced

    Data Registrazione
    Sep 2008
    Località
    Provincia di Milano
    Messaggi
    1,054
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Leviatano89 Visualizza Messaggio
    Non mi crescono i pettorali/tiro su poco facendo panca, cosa faccio? (ricorrente almeno una volta alla settimana)

    Rubo la risposta ad "AoS" postando quest'immagine:

    Se il vostro set-up è come quello di Ronald McDonald, probabilmente non
    solleverete molto più di lui...


    La panca è un esercizio molto sottovalutato, ha una tecnica particolare, che invito ad imparare alla perfezione leggendo qui: http://www.bodyweb.com/3757603-post86.html

    se invece il problema è che non cresce il petto, beh è lo stesso discorso. Quante sollevate? Se il massimale è inferiore a 100kg allora è ovvio che i pettorali fatichino a crescere, a meno che non si sia particolarmente fortunati in quel distretto.
    Vero, peccato che ci sia qualche testone, non faccio i nomi (anzi i nickname ), che sono ancora convinti che c'è la panca "normalissima" e la panca da PL...la cosa assurda è che pur dicendoglielo svariate volte non gli entra in testa...entra da un orecchio ed esce dall'altro
    Citazione Originariamente Scritto da menez Visualizza Messaggio
    un bilancere ti aspetta ogni giorno, ogni benedetto e santo giorno

  14. #28
    Banned

    Data Registrazione
    Mar 2009
    Località
    ramingo su Miðgarðr
    Messaggi
    14,550
    Grazie
    31
    Ringraziato 315 volte in 222 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da matti1987 Visualizza Messaggio
    Vero, peccato che ci sia qualche testone, non faccio i nomi (anzi i nickname ), che sono ancora convinti che c'è la panca "normalissima" e la panca da PL...la cosa assurda è che pur dicendoglielo svariate volte non gli entra in testa...entra da un orecchio ed esce dall'altro
    a tal proposito a questo link
    http://www.bodyweb.com/allenamento/2...gradito-d.html

    c'è la lotta panca PL vs BB, con netta vittoria della prima

  15. #29
    PanzaLifter-SeccoBuilder
    L'avatar di luigi_ego
    Data Registrazione
    Feb 2007
    Messaggi
    10,466
    Grazie
    10
    Ringraziato 0 volte in 0 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da matti1987 Visualizza Messaggio
    Vero, peccato che ci sia qualche testone, non faccio i nomi (anzi i nickname ), che sono ancora convinti che c'è la panca "normalissima" e la panca da PL...la cosa assurda è che pur dicendoglielo svariate volte non gli entra in testa...entra da un orecchio ed esce dall'altro
    è vero che c'è la panca normale e la panca PL... solo che spesso per panca normale si intende semplicemente una panca fatta male
    le cose più belle della vita, o sono illegali, o sono immorali..o fanno ingrassare! "George Bernard Shaw"

  16. #30
    Banned

    Data Registrazione
    Mar 2009
    Località
    ramingo su Miðgarðr
    Messaggi
    14,550
    Grazie
    31
    Ringraziato 315 volte in 222 post

    Predefinito

    altra domanda che capita molto spesso

    Ieri ho sollevato il mondo ma non ho doms, sto sbagliando qualcosa?

    No, i doms non sono affatto sintomo di workout ben riuscito, né di workout buono o cattivo.
    La loro presenza è del tutto indicativa e non ha per niente effetti o risvolti ipertrofici!
    Questo non significa che se il giorno dopo un allenamento non si hanno doms i vostri muscoli non stiano crescendo e rispondendo all'allenamento ugualmente.
    Ultima modifica di Leviatano89; 26-11-2010 alle 21:25:48

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •