Pagina 13 di 69 PrimaPrima ... 3101112131415162363 ... UltimaUltima
Risultati da 181 a 195 di 1026

Discussione: Focus sulla CAFFEINA: chimica, dosaggi e utilità

  1. #181
    Bodyweb Senior

    Data Registrazione
    Apr 2008
    Messaggi
    40,285
    Grazie
    175
    Ringraziato 602 volte in 485 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Ste868686 Visualizza Messaggio
    ma di caffeina o caffè presi insieme ad un pasto coi carboidrati se ne parla?

    ancora non mi è chiaro, c'è chi dice che è vero e chi no che se si prendono carboidrari insieme alla caffeine oltre a nn avere gli effetti dimagranti desiderati si fanno "guai" con l'insulina in quanto si diventa resistenti all'insulina( per questo è sconsigliata anke ai diabetici)
    non esageriamo

    la caffeina a basse dosi riduce un po' la sensiblità insulinica, ma in un contesto non professionistico è un fattore da non tenere in considerazione.


  2. # ADS
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #182
    LARRY SCOTT
    Guest

    Predefinito

    basta leggere tutto il topic, sono stati postati almeno due link che ne parlano

  4. #183
    Bodyweb Advanced L'avatar di Ste868686
    Data Registrazione
    Jul 2008
    Messaggi
    628
    Grazie
    5
    Ringraziato 1 volta in 1 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da PrinceRiky Visualizza Messaggio
    non esageriamo

    la caffeina a basse dosi riduce un po' la sensiblità insulinica, ma in un contesto non professionistico è un fattore da non tenere in considerazione.

    vabbè chiaramente io nn parlo del singolo caffè, ma di almeno 2-3 tazzine... sai quanti prima di allenarsi prendono 3tazzine e mangiano anke qualcosa coi carbo perkè pensano di avere +energia?

    fra l'altro la resistanza all'insulina è una delle cause della formazione del grasso attorno al girovita

  5. #184
    Bodyweb Senior

    Data Registrazione
    Apr 2008
    Messaggi
    40,285
    Grazie
    175
    Ringraziato 602 volte in 485 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Ste868686 Visualizza Messaggio
    vabbè chiaramente io nn parlo del singolo caffè, ma di almeno 2-3 tazzine... sai quanti prima di allenarsi prendono 3tazzine e mangiano anke qualcosa coi carbo perkè pensano di avere +energia?

    fra l'altro la resistanza all'insulina è una delle cause della formazione del grasso attorno al girovita
    3 tazzine è un basso dosaggio.


  6. #185
    Bodyweb Advanced L'avatar di Ste868686
    Data Registrazione
    Jul 2008
    Messaggi
    628
    Grazie
    5
    Ringraziato 1 volta in 1 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da PrinceRiky Visualizza Messaggio
    3 tazzine è un basso dosaggio.

    perkè quanto è in caffeina?

    quanto caffè si deve bere prima dell'allenamento per avere effetti dimagranti?

  7. #186
    Ouksider
    L'avatar di spot86
    Data Registrazione
    Dec 2006
    Messaggi
    12,566
    Grazie
    25
    Ringraziato 169 volte in 110 post

    Predefinito

    ste, hai perso la strada

    si dimagrisce se crei un deficit calorico in primis.

    il resto son 'rifiniture'

    x quanto riguarda la sensibilità insulinica, *quanto* la caffeina può influenzarla? su quale tessuto? in che condizioni?

    certamente uscirà fuori che gli effetti benefici della caffeina (maggior focus, energia, minor spossatezza ed affaticamento ecc...) superano quelli collaterali (tra l'altro, sens. insulinica ed altro sono poca roba. come sides, io considererei + tremore, agitazione, disidratazione, mancanza di sonno)...

    altrimenti, come per ogni sostanza, non la useresti (si usa 'qualcosa' quando gli effetti 'terapeutici' superano quelli collaterali)
    Vincenzo T. | Oukside

  8. #187
    LARRY SCOTT
    Guest

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da spot86 Visualizza Messaggio
    ste, hai perso la strada

    si dimagrisce se crei un deficit calorico in primis.

    il resto son 'rifiniture'

    x quanto riguarda la sensibilità insulinica, *quanto* la caffeina può influenzarla? su quale tessuto? in che condizioni?

    certamente uscirà fuori che gli effetti benefici della caffeina (maggior focus, energia, minor spossatezza ed affaticamento ecc...) superano quelli collaterali (tra l'altro, sens. insulinica ed altro sono poca roba. come sides, io considererei + tremore, agitazione, disidratazione, mancanza di sonno)...

    altrimenti, come per ogni sostanza, non la useresti (si usa 'qualcosa' quando gli effetti 'terapeutici' superano quelli collaterali)
    adesso potrei chiederti una minchiata e se lo faccio ti autorizzo a postarmi un fc4 gigante.....ma in un contesto di dieta ipocalorica in fase di diagrimento una lievissima insulino resistenza non avrebbe adiritura un effetto positivo?




    ....

  9. #188
    Ouksider
    L'avatar di spot86
    Data Registrazione
    Dec 2006
    Messaggi
    12,566
    Grazie
    25
    Ringraziato 169 volte in 110 post

    Predefinito

    nessuna minchiata, cosa giustissima:

    in dieta ipocalorica la resistenza insulinica MUSCOLARE è una cosa buona (resist. insu. -> risparmio di glicogeno -> risparmio di aminoacidi)
    Vincenzo T. | Oukside

  10. #189
    Bodyweb Advanced L'avatar di Ste868686
    Data Registrazione
    Jul 2008
    Messaggi
    628
    Grazie
    5
    Ringraziato 1 volta in 1 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da spot86 Visualizza Messaggio
    nessuna minchiata, cosa giustissima:

    in dieta ipocalorica la resistenza insulinica MUSCOLARE è una cosa buona (resist. insu. -> risparmio di glicogeno -> risparmio di aminoacidi)

    ed ecco che aumentano i miei dubbi in merito a questo discorso.....

    ma la resistenza all' insulina quindi che vuol dire? nn era una cosa negativa?

    ho letto che comunque è una cosa correlata all'essere sovrappeso, cioè chi è resistente, è più tendente a ingrassare



    e tutti quegli integratori o cibi che stimolano la sensibilità insulnica sono utili dopo il workout, ma anke semplicemente prima dei pasti vero?
    Ultima modifica di Ste868686; 14-04-2009 alle 15:07:31

  11. #190
    Sciences Addicted
    L'avatar di brosgym
    Data Registrazione
    Sep 2008
    Località
    Planet earth
    Messaggi
    22,492
    Grazie
    810
    Ringraziato 2,517 volte in 1,806 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da LARRY SCOTT Visualizza Messaggio
    adesso potrei chiederti una minchiata e se lo faccio ti autorizzo a postarmi un fc4 gigante.....ma in un contesto di dieta ipocalorica in fase di diagrimento una lievissima insulino resistenza non avrebbe adiritura un effetto positivo?




    ....
    Lieve si, ma sarebbe difficile quantificarla, certo se l'insu si alza potrebbe entrare glucosio negli adipociti.....quindi grasso!

    OT: Cosenza.
    Ultima modifica di brosgym; 14-04-2009 alle 16:33:27
    Ingegnere biochimico
    Tecnologo alimentare
    Nutrizionista sportivo
    Zone Consultant
    Personal trainer
    Membro ACSM, SiNSEB, ISSN, SINU
    Consulente sviluppo e caratterizzazione integratori
    Docente di nutrizione ed integrazione nello sport presso SaNIS, ACS, 4MOVE ed EdiErmes
    Consulente FIT, FIGC e WKF
    Nutrizionista Benetton Treviso Rugby
    CONSULENZE ONLINE PERSONALIZZATE
    RICEVO IN STUDIO A IVREA, TRENTO, MONZA, MILANO, PADOVA, FIRENZE, ROMA, COSENZA E REGGIO CALABRIA


  12. #191
    Bodyweb Advanced L'avatar di Ste868686
    Data Registrazione
    Jul 2008
    Messaggi
    628
    Grazie
    5
    Ringraziato 1 volta in 1 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Ste868686 Visualizza Messaggio
    ed ecco che aumentano i miei dubbi in merito a questo discorso.....

    ma la resistenza all' insulina quindi che vuol dire? nn era una cosa negativa?

    ho letto che comunque è una cosa correlata all'essere sovrappeso, cioè chi è resistente, è più tendente a ingrassare



    e tutti quegli integratori o cibi che stimolano la sensibilità insulnica sono utili dopo il workout, ma anke semplicemente prima dei pasti vero?

    nessuno mi dice niente?

  13. #192
    Sciences Addicted
    L'avatar di brosgym
    Data Registrazione
    Sep 2008
    Località
    Planet earth
    Messaggi
    22,492
    Grazie
    810
    Ringraziato 2,517 volte in 1,806 post

    Predefinito

    In assoluto la resistenza all'insulina, come a qualsiesi ormone e come ogni sfasamento fisiologico è negativa, anche perchè a lungo andare porta al diabete di tipo II.

    Nel nostro esempio è una cosa momentanea e dovuta ad un particolare regime dietetico, ovvero dieta ipocalorica e obiettivo definizione, non solo è indotta da un agente esterno.

    Quindi è da considerarsi positiva, soprattutto perchè transitoria.
    Ingegnere biochimico
    Tecnologo alimentare
    Nutrizionista sportivo
    Zone Consultant
    Personal trainer
    Membro ACSM, SiNSEB, ISSN, SINU
    Consulente sviluppo e caratterizzazione integratori
    Docente di nutrizione ed integrazione nello sport presso SaNIS, ACS, 4MOVE ed EdiErmes
    Consulente FIT, FIGC e WKF
    Nutrizionista Benetton Treviso Rugby
    CONSULENZE ONLINE PERSONALIZZATE
    RICEVO IN STUDIO A IVREA, TRENTO, MONZA, MILANO, PADOVA, FIRENZE, ROMA, COSENZA E REGGIO CALABRIA


  14. #193
    LARRY SCOTT
    Guest

    Predefinito

    Grazie brosgym, sempre esauriente e conciso.

    Mod subito

  15. #194
    Bodyweb Advanced L'avatar di Ste868686
    Data Registrazione
    Jul 2008
    Messaggi
    628
    Grazie
    5
    Ringraziato 1 volta in 1 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da brosgym Visualizza Messaggio
    In assoluto la resistenza all'insulina, come a qualsiesi ormone e come ogni sfasamento fisiologico è negativa, anche perchè a lungo andare porta al diabete di tipo II.

    Nel nostro esempio è una cosa momentanea e dovuta ad un particolare regime dietetico, ovvero dieta ipocalorica e obiettivo definizione, non solo è indotta da un agente esterno.

    Quindi è da considerarsi positiva, soprattutto perchè transitoria.

    ma perkè è positiva?
    quindi in una low carb se ad un pasto dove sono presenti carbo, tipo colazione, uno assume caffeina= resistenza insulina allora va bene?

  16. #195
    Sciences Addicted
    L'avatar di brosgym
    Data Registrazione
    Sep 2008
    Località
    Planet earth
    Messaggi
    22,492
    Grazie
    810
    Ringraziato 2,517 volte in 1,806 post

    Predefinito

    Carboidrati=insulina, se c'è insulina i carboidrati devono andar via dal sangue e finire da qualche parte, se sei fermo secondo te dove vanno?

    Se sei leggermente resistente significa che a parità di insulina secreta (e quindi di carboidrati) questo effetto è minore.
    Chiaro? Spero di si.
    Ingegnere biochimico
    Tecnologo alimentare
    Nutrizionista sportivo
    Zone Consultant
    Personal trainer
    Membro ACSM, SiNSEB, ISSN, SINU
    Consulente sviluppo e caratterizzazione integratori
    Docente di nutrizione ed integrazione nello sport presso SaNIS, ACS, 4MOVE ed EdiErmes
    Consulente FIT, FIGC e WKF
    Nutrizionista Benetton Treviso Rugby
    CONSULENZE ONLINE PERSONALIZZATE
    RICEVO IN STUDIO A IVREA, TRENTO, MONZA, MILANO, PADOVA, FIRENZE, ROMA, COSENZA E REGGIO CALABRIA


Tag per Questa Discussione

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •