Banner grande 2
Pagina 11 di 23 PrimaPrima ... 89101112131421 ... UltimaUltima
Risultati da 151 a 165 di 331

Discussione: La favoletta dell'HARDGAINER (Sfatiamo un mito)

  1. #151
    Bodyweb Senior
    L'avatar di IronPaolo
    Data Registrazione
    Dec 2005
    Messaggi
    1,938
    Grazie
    0
    Ringraziato 1 volta in 1 post

    Predefinito


    Contenuto primo messaggio - Trova offerte
    Anche a me fa piacere discutere con te simones, pur nella schizofrenia dei post in qua e in là.

    Non voglio essere ripetitivo, ma è proprio una questione di scala di riferimento. Ribadisco il concetto di modello troppo elevato, e puntualizzo che stiamo cercando di quantificare l'inquantificabile.

    Esempiuccio:

    Uno di 189 su 84Kg di peso corporeo, all'8% come sarebbe nella scala di riferimento di Simones? Sicuramente piccolo.

    Bene, eccone uno

    http://img.dailymail.co.uk/i/pix/2008/02_03/christieDM2202_468x360.jpg

    E' Linford Christie, altezza e peso l'ho letto sulla biografia IAAF, diciamo che nel momento di maggior grossezza (quando prendeva il ginseng, dài ) era 88Kg, HP-1

    Questo dal vivo FA PAURA, visto con i miei occhi. E di sicuro questo è pieno di fibre bianche ipertrofizzabili e fa i 100 metri in 9"97 e i 100 metri ogni ***** di volta vengono presi a riferimento per dire "ma come fanno a essere così grossi?".

    Ad HP-5 dovrebbe essere un hardgainer?

    Il punto è che stiamo giudicando l'apparire. E "apparire" è un mix di cose. Per questo dico che il riferimento che abbiamo in testa è errato, troppo elevato.

    Io mi paragono sempre con i migliori, sempre. Perchè è questo confronto che fa migliorare anche me. Ma non mi scordo mai che sono i migliori, perchè se lo facessi potrei commettere pericolosi errori di valutazione. Io mi confronto con la media della gente che frequenta le palestre, e so che sono spaziale rispetto a loro. Questo mi impedisce di fare cazzate come allenarmi come non posso, perchè lo fanno i migliori.

    Ma, appunto, loro sono meglio di me e io sono ad un livello molto buono: copiare acriticamente loro mi esporrebbe a farmi veramente male. So per esperienza che è così.

  2. # ADS
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #152
    Bodyweb Senior
    L'avatar di simones
    Data Registrazione
    Jun 2002
    Località
    altoadige
    Messaggi
    3,728
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da IronPaolo Visualizza Messaggio
    Anche a me fa piacere discutere con te simones, pur nella schizofrenia dei post in qua e in là.

    Non voglio essere ripetitivo, ma è proprio una questione di scala di riferimento. Ribadisco il concetto di modello troppo elevato, e puntualizzo che stiamo cercando di quantificare l'inquantificabile.

    Esempiuccio:

    Uno di 189 su 84Kg di peso corporeo, all'8% come sarebbe nella scala di riferimento di Simones? Sicuramente piccolo.

    Bene, eccone uno

    http://img.dailymail.co.uk/i/pix/2008/02_03/christieDM2202_468x360.jpg

    E' Linford Christie, altezza e peso l'ho letto sulla biografia IAAF, diciamo che nel momento di maggior grossezza (quando prendeva il ginseng, dài ) era 88Kg, HP-1

    Questo dal vivo FA PAURA, visto con i miei occhi. E di sicuro questo è pieno di fibre bianche ipertrofizzabili e fa i 100 metri in 9"97 e i 100 metri ogni ***** di volta vengono presi a riferimento per dire "ma come fanno a essere così grossi?".

    Ad HP-5 dovrebbe essere un hardgainer?

    Il punto è che stiamo giudicando l'apparire. E "apparire" è un mix di cose. Per questo dico che il riferimento che abbiamo in testa è errato, troppo elevato.

    Io mi paragono sempre con i migliori, sempre. Perchè è questo confronto che fa migliorare anche me. Ma non mi scordo mai che sono i migliori, perchè se lo facessi potrei commettere pericolosi errori di valutazione. Io mi confronto con la media della gente che frequenta le palestre, e so che sono spaziale rispetto a loro. Questo mi impedisce di fare cazzate come allenarmi come non posso, perchè lo fanno i migliori.

    Ma, appunto, loro sono meglio di me e io sono ad un livello molto buono: copiare acriticamente loro mi esporrebbe a farmi veramente male. So per esperienza che è così.


    chirstie ha una struttura eccezzionale,elegantissima,fichissima.
    è un professionista del suo sport,non un amatore.
    christie appare bene,molto bene ma non è un uomo grosso.
    probabilmente avrebbe tutte le potenzialità per diventarlo se lo volesse realmente.ne sono piuttosto sicuro.
    quindi è evidente che non è un hardgainer.



    io mai mi sognerei di copiare i migliori perchè l'ho già fatto con risultati nemmeno paragonabili a loro.
    "Nulla è gratuito in questo basso mondo. Tutto si sconta, il bene come il male, presto o tardi si paga. Il bene è necessariamente molto più caro."

    L.F.Celine

  4. #153
    Bodyweb Senior
    L'avatar di simones
    Data Registrazione
    Jun 2002
    Località
    altoadige
    Messaggi
    3,728
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post

    Predefinito

    a parte il fatto che nessun hardgainer può elevarsi al vertice di uno sport come quello in cui il soggetto in questione ha dominato.
    "Nulla è gratuito in questo basso mondo. Tutto si sconta, il bene come il male, presto o tardi si paga. Il bene è necessariamente molto più caro."

    L.F.Celine

  5. #154
    cavaliere prolisso
    L'avatar di naoto
    Data Registrazione
    Feb 2005
    Località
    roma
    Messaggi
    5,378
    Grazie
    26
    Ringraziato 104 volte in 68 post

    Predefinito

    Simone, giusto per alimentare la discussione: http://www.bodyweb.com/4360441-post1.html

    Guarda il vincitore... e dimmi se è grosso o piccolo.

    E non ha vinto la gara del condominio.

    Se vai sul sito della FIBBN e vedi le foto delle gare passate secondo me non credi ai tuoi occhi. Ti sfido a trovarmene UNO ed uno solo che anche da nudo, dia l'idea di "fare palestra".

    Eppure vincono gare di culturismo...
    Ultima modifica di naoto; 11-12-2008 alle 13:53:53
    Lonely roses slowly wither and die


  6. #155
    Bodyweb Senior
    L'avatar di simones
    Data Registrazione
    Jun 2002
    Località
    altoadige
    Messaggi
    3,728
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da naoto Visualizza Messaggio
    Simone, giusto per alimentare la discussione: http://www.bodyweb.com/4360441-post1.html

    Guarda il vincitore... e dimmi se è grosso o piccolo.

    E non ha vinto la gara del condominio.

    Se vai sul sito della FIBBN e vedi le foto delle gare passate secondo me non credi ai tuoi occhi. Ti sfido a trovarmene UNO ed uno solo che anche da nudo, da l'idea di "fare palestra".

    Eppure vincono gare di culturismo...

    guarda,io trovo alcune esternazioni alla "master" ridicole.
    tuttavia spesso mascherate da un uso non raffinatissimo della lingua di dante traspaiono alcune verità.
    io non vorrei parlare di bbing agonistico ma se mi chiedi un giudizio trovo alcune manifestazioni culturistiche prive di senso pur se innocue.



    non so se esista un bbing natural e non so se abbia senso.
    ma questo vale per tutte le attività.
    non è possibile fermare il progresso.
    "Nulla è gratuito in questo basso mondo. Tutto si sconta, il bene come il male, presto o tardi si paga. Il bene è necessariamente molto più caro."

    L.F.Celine

  7. #156
    Bodyweb Senior
    L'avatar di simones
    Data Registrazione
    Jun 2002
    Località
    altoadige
    Messaggi
    3,728
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post

    Predefinito

    rotornando al bbing agonistico l'impressione è che il moltiplicarsi delle categorie abbia lo scopo di coinvolgere quanta più gente possibile a fini giustamente economici.
    "Nulla è gratuito in questo basso mondo. Tutto si sconta, il bene come il male, presto o tardi si paga. Il bene è necessariamente molto più caro."

    L.F.Celine

  8. #157
    cavaliere prolisso
    L'avatar di naoto
    Data Registrazione
    Feb 2005
    Località
    roma
    Messaggi
    5,378
    Grazie
    26
    Ringraziato 104 volte in 68 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da simones Visualizza Messaggio
    guarda,io trovo alcune esternazioni alla "master" ridicole.
    tuttavia spesso mascherate da un uso non raffinatissimo della lingua di dante traspaiono alcune verità.
    io non vorrei parlare di bbing agonistico ma se mi chiedi un giudizio trovo alcune manifestazioni culturistiche prive di senso pur se innocue.



    non so se esista un bbing natural e non so se abbia senso.
    ma questo vale per tutte le attività.
    non è possibile fermare il progresso.
    Pienamente daccordo.

    E ti dico di più: per me il bodybuilding natural è un ossimoro.

    Il resto, però, è "mediocrità" (parlando alla master...) e da questo, purtroppo, non si scappa.
    Lonely roses slowly wither and die


  9. #158
    Bodyweb Senior
    L'avatar di simones
    Data Registrazione
    Jun 2002
    Località
    altoadige
    Messaggi
    3,728
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da naoto Visualizza Messaggio
    Pienamente daccordo.

    E ti dico di più: per me il bodybuilding natural è un ossimoro.

    Il resto, però, è "mediocrità" (parlando alla master...) e da questo, purtroppo, non si scappa.


    un ossimoro,per l'appunto.
    sono d'accordissimo.


    per questo non mi nascondo.
    quando master commenta le mie foto sostiene:bel fisico ma servono più volumi.
    ha ragione.punto.lo accetto perchè vero e corrispondente all'idea che ho di me.
    poi come ottenere questi volumi,accettandone eventuali rischi,sarebbe affar mio se decidessi di volerli ad ogni costo.

    tornando ai valori espressi dalle valutazioni paoliniane credo sovrastimino e non di poco il valore di chi si sottopone all'analisi stessa
    "Nulla è gratuito in questo basso mondo. Tutto si sconta, il bene come il male, presto o tardi si paga. Il bene è necessariamente molto più caro."

    L.F.Celine

  10. #159
    Bodyweb Senior
    L'avatar di IronPaolo
    Data Registrazione
    Dec 2005
    Messaggi
    1,938
    Grazie
    0
    Ringraziato 1 volta in 1 post

    Predefinito

    Secondo me se "normale" è HP+5 a qualsiasi classe di altezza, allora la scala è diversa dalla mia

    Il problema è che così il mondo è pieno di hardgainer

    Un po' come il raccondo da cui è stato tratto "io sono leggenda": unico umano in un mondo di vampiri... è lui l'anomalia, gli altri la normalità.

    Poi, sono pesi eh ah ah ah

  11. #160
    Bodyweb Senior
    L'avatar di simones
    Data Registrazione
    Jun 2002
    Località
    altoadige
    Messaggi
    3,728
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da IronPaolo Visualizza Messaggio
    Secondo me se "normale" è HP+5 a qualsiasi classe di altezza, allora la scala è diversa dalla mia

    Il problema è che così il mondo è pieno di hardgainer

    Un po' come il raccondo da cui è stato tratto "io sono leggenda": unico umano in un mondo di vampiri... è lui l'anomalia, gli altri la normalità.

    Poi, sono pesi eh ah ah ah


    certo certo.


    però vedi tu hai il vantaggio di vivere la cosa in un ottica prestazionale.
    a te paice sollevare indipendentemente da tutto.
    ora piace anche a me ed il tuo blog ha influito su questa mia rinata passione.
    prova ad immaginare uno che si allena solo per l'estetica ed è hp-8 da una vita.
    con che spirito affronti una sessione di squat io non oso immaginare.
    personalmente io avrei già smesso.
    "Nulla è gratuito in questo basso mondo. Tutto si sconta, il bene come il male, presto o tardi si paga. Il bene è necessariamente molto più caro."

    L.F.Celine

  12. #161
    Bodyweb Senior
    L'avatar di simones
    Data Registrazione
    Jun 2002
    Località
    altoadige
    Messaggi
    3,728
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post

    Predefinito

    poi vi sarebbero da fare considerazioni di tipo etnografico.
    io vivo nelle alpi e vedo ogni giorno contadini tirolesi enormi
    gente di 180 cm per 90kg con polpacci da 45 cm ed avambracci come tronchi.
    scendendo al sud fià vedo come la corpulenza media tenda a calare
    "Nulla è gratuito in questo basso mondo. Tutto si sconta, il bene come il male, presto o tardi si paga. Il bene è necessariamente molto più caro."

    L.F.Celine

  13. #162
    Bodyweb Senior
    L'avatar di IronPaolo
    Data Registrazione
    Dec 2005
    Messaggi
    1,938
    Grazie
    0
    Ringraziato 1 volta in 1 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da simones Visualizza Messaggio
    poi vi sarebbero da fare considerazioni di tipo etnografico.
    io vivo nelle alpi e vedo ogni giorno contadini tirolesi enormi
    gente di 180 cm per 90kg con polpacci da 45 cm ed avambracci come tronchi.
    scendendo al sud fià vedo come la corpulenza media tenda a calare
    Ma sì, è così...

    ... però questo rafforza, come possiamo dire, la mia posizione Dài scherzo eh...

    Quello che dici è vero. La variabilità delle caratteristiche umane è frattale, invariante di scala: spostandoci ad un livello superiore trovi una sfumatura di caratteristiche fra i gruppi di persone.

    A maggior ragione, il concetto di hardgainer non può che essere stretto.

    Facciamo allenare/mangiare 10 anni "per bene" (qualsiasi cosa significhi) 100 persone di una stessa etnia, avrai una variabilità intorno ad una media di risultati, facciamo lo stesso per 100 gruppi di etnie diverse e avrai nuovamente una variabilità di risultati, ma gli appartenenti alle stesse etnie avranno risultati più vicini.

    Presumo eh...

    Perciò per ognuno di loro c'è un concetto di hardgainer diverso perchè lo sfgt si pone a livelli diversi. Magari scopri che hardgainer di diverse etnie devono allenarsi in maniera diversa E NON tutti allo stesso modo.

    Se tu sei un siciliano e prendi a riferimento un altoatesino come modello fisico, magari va bene, magari no.

    Anche l'easygainer è diverso per etnie, magari. Il punto su cui insisto è che tutto sta a dove poni il riferimento. E te lo dice uno che è ingegnere, per cui gratta gratta, sotto tutta questa coltre di possibilismo, di garantismo, di tolleranza, esiste solo il bianco e il nero.

    Però più tempo passa e più mi accorgo, per la mia esperienza, che molte certezze che ho sono solo dovute ai riferimenti presi: cambiando i riferimenti ciò che è certo diventa molto meno certo.

  14. #163
    Bodyweb Senior
    L'avatar di simones
    Data Registrazione
    Jun 2002
    Località
    altoadige
    Messaggi
    3,728
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da IronPaolo Visualizza Messaggio
    Ma sì, è così...

    ... però questo rafforza, come possiamo dire, la mia posizione Dài scherzo eh...

    Quello che dici è vero. La variabilità delle caratteristiche umane è frattale, invariante di scala: spostandoci ad un livello superiore trovi una sfumatura di caratteristiche fra i gruppi di persone.

    A maggior ragione, il concetto di hardgainer non può che essere stretto.

    Facciamo allenare/mangiare 10 anni "per bene" (qualsiasi cosa significhi) 100 persone di una stessa etnia, avrai una variabilità intorno ad una media di risultati, facciamo lo stesso per 100 gruppi di etnie diverse e avrai nuovamente una variabilità di risultati, ma gli appartenenti alle stesse etnie avranno risultati più vicini.

    Presumo eh...

    Perciò per ognuno di loro c'è un concetto di hardgainer diverso perchè lo sfgt si pone a livelli diversi. Magari scopri che hardgainer di diverse etnie devono allenarsi in maniera diversa E NON tutti allo stesso modo.

    Se tu sei un siciliano e prendi a riferimento un altoatesino come modello fisico, magari va bene, magari no.

    Anche l'easygainer è diverso per etnie, magari. Il punto su cui insisto è che tutto sta a dove poni il riferimento. E te lo dice uno che è ingegnere, per cui gratta gratta, sotto tutta questa coltre di possibilismo, di garantismo, di tolleranza, esiste solo il bianco e il nero.

    Però più tempo passa e più mi accorgo, per la mia esperienza, che molte certezze che ho sono solo dovute ai riferimenti presi: cambiando i riferimenti ciò che è certo diventa molto meno certo.

    la questione si riduce quindi ai riferimenti presi,giustamente.
    io contestavo appunto i tuoi considerandoli eccessivi per concessione.

    ma sul ragionamento tuo di base non vedo come non poter concordare
    "Nulla è gratuito in questo basso mondo. Tutto si sconta, il bene come il male, presto o tardi si paga. Il bene è necessariamente molto più caro."

    L.F.Celine

  15. #164
    Bodyweb Member
    Data Registrazione
    Sep 2008
    Messaggi
    80
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post

    Predefinito

    siete a dei livelli troppo alti per me..torno quando sarò più documentato..

  16. #165
    Bodyweb Advanced
    Data Registrazione
    Dec 2007
    Messaggi
    94
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Cris_RM Visualizza Messaggio


    Veniamo alla progressione, scopo dell'allenamento con i pesi è ingannare il corpo attraverso la mente facendo passare per leggeri pesi che non lo sono, ma il discorso è lungo, se sulla panca incrementi di un chilo o due invece fai il contrario, inganni la mente con un incremento che per il corpo è irrisorio.

    Questo perchè finchè non scavalli almeno i centotrenta chili di panca, come peso utile per un 5x5 non come massimale, micro incrementi provocano micro sollecitazioni a cui segue una micro crescita ed un micro progresso, ma questo quel furbetto di mac robert non lo dice

    Quando si a livelli bassi, perchè ci si allena da poco o si è ripreso dopo lunga inattività, sulla panca non accetto (io e chi ne sa un minimo) incrementi minori di 5kg in 5kg perchè sono inutili e servono solo farti stallare per mesi se non anni.
    Quando invece sei un atleta avanzato che è prossimo al proprio limite allora ben vengano le progressioni d 2,5kg in 2,5kg ma parlo di massimali dai 160kg in poi, prima di allora la regola è semplice micro incrementi=micro progressi.
    Premetto che non sono un esperto in materia,nel senso che ho iniziato 1 anno e mezzo fà a 34 anni quando ero 74 kg per 1,90 di altezza, e di panca alzavo a malapena 50kg ...........................ora alzo circa 80kg.....che cmq fà ridere ancora..........ma questo l'ho ottenuto variando ogni mese o 2 il mio programma, il tipo di esercizi, e quant'altro per variare il più possibile ed anche per non cadere in monotonia
    Ho provato più volte gli incrementi che dici tu (5 kg a settimana) ma non ci sono mai riuscito........mentre con piccoli incrementi facevo quell'esercizio per 1 mese e qualcosa avanzava nel carico sul bilanciere...............poi per un mese cambiavo esercizio e quando ci ritornavo dopo 2 mesi il carico che riuscivo a mettere incrementava ancora

    Ora ti chiedo...........mi puoi dare un aiutino per capire dove sbaglio?.........perchè non riesco a fare certi incrementi di peso sul bilanciere con uno stesso esercizio in un mese ?

    Grazie

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •