Banner grande 2
Pagina 15 di 95 PrimaPrima ... 5121314151617182565 ... UltimaUltima
Risultati da 211 a 225 di 1415

Discussione: CARDIO: Domande, Dubbi, Consigli

  1. #211
    X-FIT
    L'avatar di the_drifter
    Data Registrazione
    Oct 2006
    Località
    Florencia
    Messaggi
    7,360
    Grazie
    12
    Ringraziato 108 volte in 91 post

    Predefinito


    Contenuto primo messaggio - One Chance
    Citazione Originariamente Scritto da WolfITA Visualizza Messaggio
    Tutto dipende dagli obiettivi che uno sportivo si pone e dai risultati che vuole raggiungere..c'è che mi mette al centro il bb e poi lo abbina al cardio, c'è invece chi inverte i due sport.

    Cmq ho 24 anni e 170 bpm per chi si allena dalle 3 alle 5 sedute x settimana con delle schede di preparazione...credimi...non è questo grido al miracolo. Aggiungici qualche scatto di 15-20" toccando i 175/+ bpm..

    Chiudo i 10 km in 42' circa.



    Se hai tempo disponibile fai un salto http://www.bodyweb.com/blogs-e-diari...wolfita-2.html

    ho capito...ma siamo su un forum di BB....mi sembra palese che gli utenti (me compreso) mettano al centro i pesi, no? altrimenti posterebbero su un forum di podismo.

    detto ciò, io non è che sto qua a sindacare le tue rilevazioni, ci mancherebbe....ma tu mi stai parlando di una sorta di fartlek in cui raggiungi picchi anche superiori ai 170, ma non è che li mantieni costanti...o sbaglio?

    no, te lo dico perchè alla tua età, calcolando a braccio, 170bpm sono intorno all'80/85% mhr...
    I knew all the rules but the rules did not know me
    My log: evolve or die

  2. # ADS
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Località
    Advertising world
    Messaggi
    Many
     

  3. #212
    Bodyweb Advanced L'avatar di WolfITA
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Località
    Lecce
    Messaggi
    643
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post

    Predefinito

    Fai conto che parti (dopo 10 minuti di riscaldamento 130-150) a 170 bpm e finisci sempre con i stessi battiti...però considera che dopo i 30 min i bpm son quelli..ma la velocità rallenta Per avere sempre lo stesso ritmo km/min iniziale, i bpm aumentano.


    Alleniamo la mente ad ignorare le suppliche del corpo

    Esercito Italiano - Truppe Alpine

  4. #213
    X-FIT
    L'avatar di the_drifter
    Data Registrazione
    Oct 2006
    Località
    Florencia
    Messaggi
    7,360
    Grazie
    12
    Ringraziato 108 volte in 91 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da WolfITA Visualizza Messaggio
    Fai conto che parti (dopo 10 minuti di riscaldamento 130-150) a 170 bpm e finisci sempre con i stessi battiti...però considera che dopo i 30 min i bpm son quelli..ma la velocità rallenta Per avere sempre lo stesso ritmo km/min iniziale, i bpm aumentano.
    il fatto che mi sembra strano verte su 2 punti:

    1-se hai un livello di condizionamento basso, svariate decine di minuti sull' 80/85%mhr... ti uccidono, tout court.

    2-se hai un buon livello di condizionamento, dovresti essere in grado di sviluppare una valida intensità riuscendo a mantenere range cardiaci più bassi.

    non è una messa in discussione la mia, non ti sto dando del cazzaro....sto solo dicendo che non vedo molto senso a mantenere i bpm così elevati così a lungo.
    I knew all the rules but the rules did not know me
    My log: evolve or die

  5. #214
    Bodyweb Advanced L'avatar di WolfITA
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Località
    Lecce
    Messaggi
    643
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da the_drifter Visualizza Messaggio
    il fatto che mi sembra strano verte su 2 punti:

    1-se hai un livello di condizionamento basso, svariate decine di minuti sull' 80/85%mhr... ti uccidono, tout court.

    Infatti, mesi fa non potevo ambire a sedute cardio cosi impegnative sui 170 bpm, la preparazione non era ancora adeguata.

    2-se hai un buon livello di condizionamento, dovresti essere in grado di sviluppare una valida intensità riuscendo a mantenere range cardiaci più bassi.

    A range più bassi (dai 110 ai 150 bpm) potrei affrontare anche un percorso MOLTO lungo con la semplice idratazione.



    non è una messa in discussione la mia, non ti sto dando del cazzaro....sto solo dicendo che non vedo molto senso a mantenere i bpm così elevati così a lungo.
    Ecco, è proprio questo quello che cerco..raggiungere range sempre più alti. Di solito ho vari programmi da eseguire (2 x 3000 mt + 1000 mt rec + defaticamento oppure 12 x 200mt + 400mt defaticamento e cosi via, dipende dalla seduta e da tante altre cose) ed abituare ad avere una fc alta e costante porta solo benefici...e non sono io a dirlo ma il cronometro del mio Garmin FR 305 e lo stato di salute in generale.
    Ultima modifica di WolfITA; 27-07-2009 alle 17:28:38


    Alleniamo la mente ad ignorare le suppliche del corpo

    Esercito Italiano - Truppe Alpine

  6. #215
    X-FIT
    L'avatar di the_drifter
    Data Registrazione
    Oct 2006
    Località
    Florencia
    Messaggi
    7,360
    Grazie
    12
    Ringraziato 108 volte in 91 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da WolfITA Visualizza Messaggio
    Ecco, è proprio questo quello che cerco..raggiungere range sempre più alti. Di solito ho vari programmi da eseguire (2 x 3000 mt + 1000 mt rec + defaticamento oppure 12 x 200mt + 400mt defaticamento e cosi via, dipende dalla seduta e da tante altre cose) ed abituare ad avere una fc alta e costante porta solo benefici...e non sono io a dirlo ma il cronometro del mio Garmin FR 305 e lo stato di salute in generale.
    guarda che questo non è corretto in senso assoluto ...c'è un limite oltre il quale il bilanciamento pros/cons si sposta verso il negativo.

    il cuore non è un muscolo come gli altri, esistono tutta una serie di regolazioni, di "misure di sicurezza", per non far arrivare il muscolo cardiaco in overreaching.

    mantenere un livello di intensità troppo elevata troppo a lungo, anche se il tuo condizionamento sembrerebbe poterlo permettere, non vi aggiunge benefici, anzi.

    un HI o IT fatta con cognizione di causa è un metodo di condizionamento pauroso, magnifico, e io sono il primo a dirlo per esperienza diretta....ma ci sono dei limiti di cui tener conto.
    I knew all the rules but the rules did not know me
    My log: evolve or die

  7. #216
    Bodyweb Member L'avatar di fit-tony
    Data Registrazione
    Apr 2009
    Messaggi
    270
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post

    Predefinito

    i soldati hanno un'altra veduta sull'allenamento,ragionano come macchine e nn pensano alla tutella della salute,vengono addestrati cosi per nn risparmiarsi mai...

    da ciò capisco lo stile di wolf di andare sempre al massimo in qualunque momento...ma il bodybuilding nn è questo,ci sono momenti in cui bisogna procedere a livelli di bassa intensità e credimi è più difficile di andare sempre al max,ci vuole controllo mentale e programmazione matematica per quello che si fà.

    wolf di consiglio di dosare l intensità dei tuoi training e di guardarti la castagna e capire che nn siamo indistruttibili quindi cautelati e scarica ogni tanto anche se sei abituato a correre sulle alpi e per questo meriti tanto rispetto ,ma qui si parla di bodybuilding ,di estetica nn di guerra..

    saluti
    fit-tony

  8. #217
    Bodyweb Advanced L'avatar di WolfITA
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Località
    Lecce
    Messaggi
    643
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da fit-tony Visualizza Messaggio
    i soldati hanno un'altra veduta sull'allenamento,ragionano come macchine e nn pensano alla tutella della salute,vengono addestrati cosi per nn risparmiarsi mai...

    da ciò capisco lo stile di wolf di andare sempre al massimo in qualunque momento...ma il bodybuilding nn è questo,ci sono momenti in cui bisogna procedere a livelli di bassa intensità e credimi è più difficile di andare sempre al max,ci vuole controllo mentale e programmazione matematica per quello che si fà.

    wolf di consiglio di dosare l intensità dei tuoi training e di guardarti la castagna e capire che nn siamo indistruttibili quindi cautelati e scarica ogni tanto anche se sei abituato a correre sulle alpi e per questo meriti tanto rispetto ,ma qui si parla di bodybuilding ,di estetica nn di guerra..

    saluti
    fit-tony
    Vero ciò che dici, nel nostro ambiente se credi in quello che fai ti abitui presto, a maggior ragione in alcuni reparti..

    Cmq tornando in topic, non è che io in tutte le sedute vado sempre al massimo o a 170/+ bpm, seguo uno schema di allenamento preciso, basato su 8 settimane con 5 sedute a settimana..come è giusto che sia, bisogna abbinarlo ad un riposo adeguato (la dieta diamola per scontata ), di solito prima di una seduta (alle 19:00 circa), quella dormita pre-cardio di due ore non me la toglie nessuno anche perchè ho testato su me stesso che, riposando prima di una seduta di cardio, l'allenamento risulta più "fattibile" per le alte intensità e post-cardio non sei così distrutto da dire "stasera vado a letto..non ho forze", cosa che mi succedeva senza un riposo adeguato..

    Ho provato una sola volta ad integrare con i BCAA...a parità di sforzo hai una resistenza maggiore nell'arco di tutta la seduta e fisicamente riesci a controllare meglio una bpm più elevata..10g pre e 5 post.

    Ma come detto prima...non sento il bisogno di integrare con dei BCAA...preferisco risparmiarli per usarli in gym che IMHO vengono "sfruttati" meglio.


    Alleniamo la mente ad ignorare le suppliche del corpo

    Esercito Italiano - Truppe Alpine

  9. #218
    Bodyweb Advanced
    Data Registrazione
    Aug 2008
    Messaggi
    292
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post

    Predefinito

    ciao ragazzi ho un grandissimo dubbio....solitamente faccio attivitá cardio (cyclette) di mattina o pomeriggio sempre in fascia lipolitica....l'altro giorno mi è capitato che siccome sono dovuto andare via con amici l'ho fatta alle 7 di sera....la cosa strana è questa:

    sono entrato in fascia lipolitica in pochissimo tempo e a bassa intensitá di lavoro cosa che solitamente non mi succede....com

  10. #219
    catabolic,modest&notturno

    Data Registrazione
    Jan 2004
    Messaggi
    6,357
    Grazie
    1
    Ringraziato 3 volte in 2 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da the_drifter Visualizza Messaggio
    PS: quanti anni hai? ma lo sai cos'è un'ora di fila a 170 bpm COSTANTI?
    ovviamente da un punto di vista da BB la cosa è assurda... ma per uno a cui piace correre (parlo del sottoscritto) non mi sembra una cosa poi tanto assurda e sinceramente non la vedo in maniera così tragica come l'hai descritta tu (mio punto di vista, non ti sto sfottendo)...
    le persone che corrono (per il gusto di farlo o comunque a livello amatoriale e non professionistico) molto spesso corrono ad un battito molto elevato e si pongono degli obiettivi (tempo minore o distanza maggiore)...
    io stesso, non di rado, corro per almeno un ora ai battiti succitati... e se integro qualche scatto i picchi sono ben più alti...
    ed io sicuramente metto prima la corsa e poi i pesi....
    però ora che ne hai parlato sono curioso di capire: secondo te il problema è quello di abbinare questi allenamenti con quei battiti ad un allenamento con i pesi? mi piacerebbe capire bene il tuo punto di vista...
    (tieni conto che se mi alenassi solo per la corsa farei 5-6 volte alla settimana, mentre così faccio 3 di corsa e 3 di pesi)... è per capire cosa cambia, se cambia e cosa cambiare...

    ps: aggiungerei una cosa molto importante che naturalmente rende inutile tutta la discussione dal punto di vista pratico (nonostante ciò mi piacrebbe una risposta sui numeri dal pdv teorico): io ho provato alcuni cardiofrequenzimetri e sinceramente mi fido ben poco dei numeri che ci leggo (che si discostano senza problemi anche di 10-20 battiti tra vari modelli)... infatti preferisco usarli per mantenere una certa frequenza cardiaca costante e non tanto per vedere in che fascia sono... per il resto preferisco andare a sensazione ed ascoltare il mio corpo (naturalmente per un neofita è difficile, ma credo/spero ormai di essere in grado)... per esempio dopo un'ora di corsa è ovvio che arrivo distrutto (se ho integrato anche degli scatti non ne parliamo), ma senza vari problemi che ho notato in passato (soprattutto iniziando fuori allenamento dopo lunghe pause ed esagerando => mal di testa ecc. oppure vedere nero durante uno scatto ecc.)...
    perciò può benissimo darsi che parlando di 170 in realtà qui si stia parlando di tante cose diverse che sembrano normali ad alcuni e facciano spaventare altri...
    questa come parentesi di rara banalitá (se il cardiofrequenzimetro non misura bene è inutile)...
    in ogni caso la quesitone frequenza cardiaca della corsa abbinata con allenamenti con i pesi mi interessa molto...
    Ultima modifica di catastrophy; 20-08-2009 alle 02:40:18
    Citazione Originariamente Scritto da Mizard
    ...io ho parlato con tutti in questo forum,persino coi Laziali...
    Citazione Originariamente Scritto da Barone Bizzio Visualizza Messaggio
    Quindi...in poche parole, sono tutti comunisti tranne Silvio?
    Citazione Originariamente Scritto da TheSandman Visualizza Messaggio
    Silvio compreso.
    Citazione Originariamente Scritto da TheSandman Visualizza Messaggio
    Diciamo che i comunisti che insulta lui sono ancora più comunisti di lui.

  11. #220
    Bodyweb Advanced L'avatar di WolfITA
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Località
    Lecce
    Messaggi
    643
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post

    Predefinito

    Finalmente qualche amante della corsa a livello amatoriale


    Alleniamo la mente ad ignorare le suppliche del corpo

    Esercito Italiano - Truppe Alpine

  12. #221
    X-FIT
    L'avatar di the_drifter
    Data Registrazione
    Oct 2006
    Località
    Florencia
    Messaggi
    7,360
    Grazie
    12
    Ringraziato 108 volte in 91 post

    Predefinito

    lo ripeto un'altra volta: siamo su un forum di BB....va da sè che parlo di cardio abbinato ai pesi.
    a me parlare di un allenamento da fondo fine a se stesso non interessa e non sono manco la persona adatta a farlo.

    in un contesto di abbinamento con un'attività di pesistica mediamente intensa, bisogna considerare i livelli di stress, i tempi di recupero, il sistema metabolico che si sta utilizzando.
    se una corsetta blanda da lipolisi o un IT estensivo, possono avere un effetto recovery, una corsa intensa e prolungata, dell'HI o dell'IT duro ...tutto l'opposto.
    e questo va pesato nel computo dell'attività settimanale.
    oltre al fatto che il sistema metabolico utilizzato sarà per buona parte glicolitico su frequenze che superano l'intorno del 70%....cioè lo stesso sistema utilizzato con i pesi.

    non sto dicendo che sia giusto o sbagliato, è un semplice discorso di priorità.
    se la tua priorità sono i pesi hai la necessità di agire sull'attività cardio in modo appropriato. e viceversa.
    I knew all the rules but the rules did not know me
    My log: evolve or die

  13. #222
    Bodyweb Member
    Data Registrazione
    Apr 2009
    Località
    puglia
    Messaggi
    29
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post

    Predefinito

    hola!
    io corro su strada e siccome siamo in estate e fa caldo, corro alle 19 di sera o alle 18.
    Faccio 1 ora di fila di corsa, pero' non uso un cardio frequenzimetro, uso l'orologio, calcolo 1 ora precisa.
    Prima usavo il cardiofreq. e i miei battiti oscillavano tra 160-170
    ma correvo al mattino.
    Anche se nn uso piu' il cardiofreq. va bene lo stesso?'

  14. #223
    catabolic,modest&notturno

    Data Registrazione
    Jan 2004
    Messaggi
    6,357
    Grazie
    1
    Ringraziato 3 volte in 2 post

    Predefinito

    non capisco la domanda... se non usi il cardiofrequenzimetro va bene cosa? senza offesa eh, ma ci sono 60 pagine di discussione sul cardio qui e numerosissimi thread...
    se quello che vuoi é fare cardio in fascia da abbinare all'alenamento con i pesi, allora ti conviene correre in fascia... un cardiofrequenzimetro non è indispensabile, ma sicuramente all'inizio aiuta per capire quando si è in fascia... poi dopo un po' trovi la velocitá giusta in automatico... battito più battito meno... ma quando non sei abituato è difficile...
    160-170 ovviamente non significa correre in fascia, perciò se il tuo obiettivo è quello di cui sopra, dovrai rallentare...
    se invece vuoi correre e basta è un'altra cosa, ma non credo che avresti posto così la domanda...
    in ogni caso letto così il post non ha senso, a meno che non si tenti di interpretarlo come ho fatto io... se vuoi correre e basta puoi correre come vuoi, se hai un obiettivo da perseguire, allora è utile citarlo...
    Citazione Originariamente Scritto da Mizard
    ...io ho parlato con tutti in questo forum,persino coi Laziali...
    Citazione Originariamente Scritto da Barone Bizzio Visualizza Messaggio
    Quindi...in poche parole, sono tutti comunisti tranne Silvio?
    Citazione Originariamente Scritto da TheSandman Visualizza Messaggio
    Silvio compreso.
    Citazione Originariamente Scritto da TheSandman Visualizza Messaggio
    Diciamo che i comunisti che insulta lui sono ancora più comunisti di lui.

  15. #224
    Bodyweb Advanced
    L'avatar di Iach...
    Data Registrazione
    Jan 2009
    Località
    Body Shape
    Messaggi
    1,375
    Grazie
    22
    Ringraziato 2 volte in 2 post

    Predefinito

    Ciao a tutti ragazzi...anche io come molti nella discussione,avevo pensato di mettere circa 15' min di corsa in salita/ellittica a termine di ogni wo coi pesi ...
    ma ora che ho le ginocchia leggermente infiammate,e che vorrei quindi evitare lavori le che chiamino in causa particolarmente ,che ne pensate di un'attività aerobica al sacco da boxe??
    ...pensavo a circa 10-15 min intervallati tra loro da qualche pausa (tipo 5'-pausa90"-5'pausa90" ecc.)
    potrebbe andare secondo voi?anche per quanto riguarda le ginocchia sopratutto...

    ps:
    altezza 164 cm
    peso: 56 kg
    obiettivo:massa
    età:17
    Sq 210 Bp 155 Dl 200

    Citazione Originariamente Scritto da WhiteTyson Visualizza Messaggio
    è la giornata ideale per dare tutto ed aumentare i carichi, cuffie nelle orecchie, esci dal mondo...solo tu, la tua rabbia ed il ferro...

  16. #225
    X-FIT
    L'avatar di the_drifter
    Data Registrazione
    Oct 2006
    Località
    Florencia
    Messaggi
    7,360
    Grazie
    12
    Ringraziato 108 volte in 91 post

    Predefinito

    perchè, quando lavori con il sacco stai seduto?

    devi saltellare, spostarti di lato, scartare....se è un discorso di riposo articolare l'idea è pessima.
    I knew all the rules but the rules did not know me
    My log: evolve or die

Tag per Questa Discussione

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •