Pagina 1 di 12 123411 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 15 di 173

Discussione: Diario di Féanor

  1. #1
    Bodyweb Advanced
    Data Registrazione
    Aug 2018
    Messaggi
    153
    Grazie
    1
    Ringraziato 15 volte in 14 post

    Predefinito Diario di Féanor

    Ciao a tutti sono nuovo del forum. Mi chiamo Lorenzo, ho quasi 22 anni e muovo passi in questo mondo da circa 6, ma con talmente poca frequenza che normalmente non li menziono. Da gennaio 2018 ho iniziato, dopo aver ripreso un po' di attività fisica varia l'estate scorsa, dopo esser stato fermo per un paio di anni, a allenarmi un pelino più seriamente, con l'obiettivo di arrivare a sollevare bei carichi in panca. La condizione iniziale non era disastrosa, stavo comunque sugli 80 chili e ero in grado di fare una 15ina di trazioni alla sbarra ben fatte (record se ricordo bene è 17) e 4-5 muscle up o dip agli anelli anche questi ben fatti (attualmente nelle trazioni forse ho anche perso reps in endurance mentre nei dip ho sicuramente acquisito forza e confidenza). La prima volta in palestra a gennaio avrò fatto una 20ina di serie da 3-4-5 colpi di panca con un carico che era cmq facile (intorno ai 60 kg), con l'obiettivo di prender confidenza con lo schema motorio in panca.

    Lo schema motorio che uso è questo (o meglio, ci provo... ancora noto spesso incertezze, asimmetrie... quando mi sento in difficoltà 'baro' o non facendo il fermo o alzando il ****) : faccio l'arco, stacco, scendo, mi fermo col bilanciere dove finisce lo sterno per 1 secondo, salgo espirando

    La progressione che ho usato in questi mesi è stata vagamente in questa forma, facendo sempre una serie ogni 3' e quindi riposando circa 150'', facendo sempre serie di avvicinamento prima di partire con quelle toste
    10x3x65kg
    10x4x65kg
    10x3x70kg
    10x4x70kg
    10x3x75kg
    10x4x75kg
    10x3x80kg
    5x4x80kg+5x5x75kg
    5x3x85kg (che proverò il prossimo allenamento, che sarà domattina)

    sono consapevole del fatto che questa progressione sia stata possibile perchè inizialmente la tecnica era pessima (non che ora sia granche meglio) e i carichi in realtà non erano troppo impegnativi, ma finchè non vedrò la situazione farsi grigia penso che continuerò con questo schema, salendo di 5kg 'a botta' senza toccare i dischetti da 1.25.

    Da circa 1 mese e mezzo ho iniziato a allenare un po' anche le gambe... ma... lo squat non so farlo, la caviglia è bloccata, e non ho tempo e nemmeno volontà di impararlo, almeno non per adesso, magari quando la tecnica in panca sarà buona mi ci metterò, forse lanno prossimo. Lo stacco lho provato e... bo a me sembrava di morire, son riuscito a tirare su 150kg ma mi è parso davvero troppo troppo stressante... così ho optato per la pressa, su cui ho lavorato un paio di volte con il 5x5x160kg.

    Per la schiena ho optato per rematore in uno schema simile a quello usato per la panca ma generalmente meno dispersivo in termini tempistici essendo la tecnica meno problematica, qualche volta ho fatto trazioni zavorrate ma senza costanza e focus.

    Complementari pochi, qualche volta panca con manubri, qualche volta croci ai cavi (che io faccio a braccia tese in vista di sviluppi futuri per gli anelli), solo 2 volte recentemente fatto curl bicipiti, mai fatto niente per i tricipiti

    Addominali lavorati in 5x5 con 2 esercizi tosti e con plank.

    Domani sera se riesco posto gli allenamenti delle ultime settimane, prima non me li scrivevo nemmeno e andavo in palestra facendo quel che mi sentivo di aver voglia di fare, avendo comunque uno schema preciso in mente, pensato. Adesso a inizio settimana butto giu qualcosa che mi stia simpatico avendo in mente che volumi voglio totalizzare e su che intensità e densità voglio lavorare.

    I primi mesi mi allenavo ogni 5-6 giorni, adesso avendo inserito allargato un po' gli obiettivi faccio 2 o 3 volte a settimana, e generalmente il 3o allenamento nella settimana in cui mi alleno 3 volte lo faccio a casa, con gli anelli, spaccandomi di trazioni e dip (sono devastanti)

    Lascio solo, ancora, un breve elenco di obiettivi per i prossimi mesi, diciamo per fine 2018

    PANCA_ migliorare ancora in kg senza sporcare la forma, più in la passero a fare allenamenti sui 2 colpi, se faccio 5x2x100kg entro natale sarò strafelice
    REMATORE_ migliorare anche qui i kg, però finora ho notato davvero pochi progressi in forza, se chiuderò 5x5x80kg fatti bene (li faccio sempre con 1 secondo di fermo a bracce tese e con triangolo che tocca il petto) sarò strafelice
    TRAZIONI_ ci lavorerò poco ma testerò un massimale endurance (spero sarà sulle 20) e se riuscirò le reinserirò zavorrate con costanza provando a arrivare a zavorrare 50kg sui 2 colpi (mesi fa fare 5x3 con 30kg era sporco ma non lontanissimo)
    GAMBE_ chiudere alla pressa 5x5x200kg
    ESTETICA_ bo... verrà di conseguenza, male non fa ma non mi ci cruccio troppo, gruppi carenti cmq penso siano gambe e spalle

    Ciao notteeeee, mi ha fatto piacere scrivere un po', sarà disordinatissimo perchè scritto tutto di getto e mandato senza rileggere e ordinare, ma si dovrebbe capire =)


    Lore

  2. # ADS
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #2
    Bodyweb Advanced
    Data Registrazione
    Aug 2018
    Messaggi
    153
    Grazie
    1
    Ringraziato 15 volte in 14 post

    Predefinito

    quelli vecchi impiegherei troppo a copiarli e non ho sbatta a capire come fare a metterli come immagine

    lunedì 6 agosto
    warm up generale in 10'
    4-3-2-1-2 x 65-70-75-80-80 kg warm up panca in 10'
    5x3x80kg panca in 10'
    5x5x(25+25)kg panca con manubri in 10'
    5x5x65 kg rematore in 10' (ampio buffer)
    5x5 trazioni sbarra presa prona
    5x5x25kg curl bicipiti panca scott con bilancere sagomato
    5x8x30 kg leg ext in 10'
    5x10 crunch inverso in 10'
    3x (1' pancake str. / 1' rev. plank / 1' pike al suolo str. / 1' standing pike str. / 1' plank)

    Stamattina, giovedì 9 agosto
    warm up generali in 10'
    4-3-2-1-2 x 70-75-80-85-85 kg panca warm up in 10'
    5x3x85 kg panca in 15' con in mezzo strech pettorale
    5x5x70kg rematore in 10'
    5x10x(15+15)kg croci ai cavi in 10'
    10x70kg+8x100kg+6x130kg superset warm up pressa
    5x5x160kg pressa in 15' con strech quadricipiti in mezzo
    5x5 salite da sospeso a 'inverted hang' con gambe raccolte in 10'
    5x10 crunch inverso in 10'
    3x (circuito identico a lunedì)

    Vorrei mettere una foto del busto per dare unidea della situazione ma non so bene come fare :'(

    Cibo ingerito oggi (normalmente non lo annoto, ne seguo uno schema fisso, tuttavia penso di aver le idee molto chiare su quello che bisognerebbe fare se si avesse volontà e tempo di organizzare uno schema ottimo. In questi mesi estivi faccio davvero fatica a mangiare abbastanza, siccome lobiettivo primario è di incrementare le performance : semplicemente st'inverno mangiavo quanto più potevo nei pasti e fuori pasto 2-3 volte al gg mangiavo pacchi di gallette di cereali; adesso, con il meno appetito dovuto al caldo e l'impossibilità per impegni lavorativi di fare spuntini, unito al fatto che sempre per lavoro o anche per noia mi muovo di più al di fuori degli allenamenti, mi ritrovo in lieve deficit)

    colazione : circa 200g fiocchi d'avena, 4 cucchiai proteine in polvere (circa 50g immagino), una caffettiera di caffè, mezzo cucchiaio di creatina
    pranzo, dopo allenamento : una bottiglietta di succo di pomodoro (prima volta che lassaggio) lattuga scondita perchè a disposizione c'era solo olio scadente e non tanto buona (dato che mi ha poi fatto venire mal di pancia), una scatoletta grande di tonno al naturale, un litro di succo all'ananas
    cena, fatta da poco : 250g pasta, circa 800g petto di tacchino. Più tardi probabilmente mangerò 2 pomodori, che condirò con parecchio olio buono per fare sinergia con la dose giornaliera di multivitaminico, se avrò voglia, altrimenti prenderò solo il multivitaminico e pace.

  4. #3
    Bodyweb Advanced
    Data Registrazione
    Aug 2018
    Messaggi
    153
    Grazie
    1
    Ringraziato 15 volte in 14 post

    Predefinito

    ecco foto http://oi65.tinypic.com/1pur95.jpg , sto a 78kg circa credo

  5. #4
    Bodyweb Advanced
    Data Registrazione
    Aug 2018
    Messaggi
    153
    Grazie
    1
    Ringraziato 15 volte in 14 post

    Predefinito

    Rieccomi
    Siccome ho notato che lo scrivere così come viene viene per questi 10 minuti imi rilassa molto, ho deciso che lo farò anche se non mi alleno.

    Stamattina scialla, nessuna sveglia, tuttavia alle 9 ero sveglio. Siccome non avevo voglia di buttare giu le proteine in polvere con l'avena, siccome a casa ho finito le scorte di yogurt o uova, ho optato per il tonno. 2 scatolette grandi condito con evo a pioggia. Preso il multivit. Mattinata trascorsa senza in realtà aver fatto nulla da raccontate. Pranzato a casa, con una bisteccona di manzo (immagino sui 500g), 3 pomodori grandi, patate (immagino 4-500 g ma con le patate l'occhio non ce lho, una porzione normale comunque, senza esagerare), condendo poco. Poi recatomi al lavoro (lavoro in spiaggia). Il lavoro è stato nella norma. Prima di attaccare al lavoro ho fatto 15min di windsurf tanto per ma il vento non era granché. Cacciati gli allievi, poi vedendo il vento aumentato sono riandato. Passati 30 min a scuotermi sul laser (si fatica per lo più di quads, ma pure braccia schiena spalle addome lavorano molto) ho ripreso il windsurf e son bastati 10 minuti a cuocermi i bicipiti (probabilmente per mantenere l'equilibrio ero costretto a tirare utilizzando poco il dorso)
    Poco fa tornato a casa avevo fame, troppa fame per aspettare che potesse cuocere della pasta, quindi deciso così : mi sono mangiato (poiche non avevo voglia di andare a fare la spesa ovviamente) di mangiarmi altre 3 scatolette grandi di tonno (adesso ho finito anche il tonno quindi domani sono fregato imho) con molto olio. Più tardi, alle 21.30-22 mi mangierò 250g di riso o pasta sconditi e poi sarà giunto il momento della cosa che più di tutte faccio controvoglia, ovvero prendere la creatina.

  6. #5
    bluesman L'avatar di Bob Terwilliger
    Data Registrazione
    Dec 2006
    Località
    Osteria
    Messaggi
    6,651
    Grazie
    67
    Ringraziato 288 volte in 227 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da LoreFéanor Visualizza Messaggio
    Da circa 1 mese e mezzo ho iniziato a allenare un po' anche le gambe... ma... lo squat non so farlo, la caviglia è bloccata, e non ho tempo e nemmeno volontà di impararlo, almeno non per adesso, magari quando la tecnica in panca sarà buona mi ci metterò, forse lanno prossimo. Lo stacco lho provato e... bo a me sembrava di morire, son riuscito a tirare su 150kg ma mi è parso davvero troppo troppo stressante... così ho optato per la pressa, su cui ho lavorato un paio di volte con il 5x5x160kg.
    Pessimo inizio. Lo squat e lo stacco sono esercizi quasi indispensabili, la panca è un accessorio.
    Citazione Originariamente Scritto da Sean Visualizza Messaggio
    Bob è pure un fervente cattolico.
    E' solo in virtù di questo suo essere del Cristo che gli perdono quei suoi certi amori per le polveri, il rock, la psicologia, la pornografia e pure per Sion.

    Alice - How long is forever?
    White Rabbit - Sometimes, just one second.


  7. #6
    Bodyweb Advanced
    Data Registrazione
    Aug 2018
    Messaggi
    153
    Grazie
    1
    Ringraziato 15 volte in 14 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Bob Terwilliger Visualizza Messaggio
    Pessimo inizio. Lo squat e lo stacco sono esercizi quasi indispensabili, la panca è un accessorio.
    risposta antipatica : e sotto quale punto di vista ? in ottica funzionalità ? oppure in quella di prepararsi nel tuo sport preferito ? o bb ?

    risposta simpatica : lo so... e infatti li ho presi in considerazione prima di optare per la pressa, ma, semplicemente... non mi interessa, o meglio, sono consapevole che sono esercizi verso i quali bisognerebbe indirizzare ben più tempo e impegno di quanto voglia fare io nell'allenare gambe e lombari.

  8. #7
    bluesman L'avatar di Bob Terwilliger
    Data Registrazione
    Dec 2006
    Località
    Osteria
    Messaggi
    6,651
    Grazie
    67
    Ringraziato 288 volte in 227 post

    Predefinito

    E' utile entrare nell'ottica che gli esercizi di isolamento si possono riferire a muscoli specifici, entro certi limiti, ma i grandi esercizi coinvolgono tutto o quasi tutto il corpo. Lo squat non è un esercizio solo per le gambe, è un esercizio globale.
    Vero anche il discorso funzionalità. Nel bbing ci prendiamo gioco degli altri atleti e della loro roba funzionale, fino all'assurdo di sminuire i sollevamenti olimpici o gli esercizi a corpo libero; però quando ci si procura un infortunio talvolta si comincia a riflettere su equilibri e muscolatura profonda e sul fatto che un allenamento troppo focalizzato solo su muscoli "estetici" finisce sempre in lunghi periodi di stop forzato.

    Io vedo nel tuo post una grande passione e attenzione per la tecnica della panca, per questo ti ribadisco: distribuisci l'impegno anche ad altri esercizi fondamentali. Altrimenti finisci come tutti quei bber che si vantano della loro panca da 140 kg, squattano meno di 100, e lamentano sempre qualche infortunio a gomito e spalla.
    Citazione Originariamente Scritto da Sean Visualizza Messaggio
    Bob è pure un fervente cattolico.
    E' solo in virtù di questo suo essere del Cristo che gli perdono quei suoi certi amori per le polveri, il rock, la psicologia, la pornografia e pure per Sion.

    Alice - How long is forever?
    White Rabbit - Sometimes, just one second.


  9. #8
    Bodyweb Advanced
    Data Registrazione
    Aug 2018
    Messaggi
    153
    Grazie
    1
    Ringraziato 15 volte in 14 post

    Predefinito

    La mia 'risposta antipatica' era atta a prenderti in giro, una critica volta al tuo affermare 'lo squat è meglio senza se e senza ma, in ogni occasione e al di fuori di ogni contestualizzazione.'
    Provo però a spiegarmi meglio, confidando che tu abbia solo frainteso alcune mie mosse e non che la frase sopra sia davvero il tuo credo.

    Io ho deciso, diciamo, allenandomi 6h a settimana, di inserire 30 minuti di allenamento per le gambe. 30' è stato il quantitativo di tempo che ho ritenuto più opportuno, un buon compromesso tra il fatto che non ho in realtà piacere a allenarle e che cmq parrebbe brutto non fare proprio niente. Adesso dovevo decidere quali esercizi fare... ho preso in considerazione come esercizi 'fondamentali' stacco squat e pressa.
    ( e gia qui c'è da aprire una bella parentesi... ok che la pressa coinvolge molti meno muscoli, principalmente si disattivano flessori delle gambe e lombari, ma io non lo considero un esercizio di isolamento : è comunque un esercizio in cui si carica tanto, multiarticolare (anca, ginocchio, caviglia), in cui partecipano diversi distretti muscolari (quadricipiti, glutei, e in iso io sento molto contratti anche polpacci lombari e addominali))

    Le considerazioni che io ho fatto sono state queste, e la conclusione tratta è stata quella ritenuta migliore per dare risultati entro l'anno, investendo 30' a settimana

    - lo squat forse avrei iniziato a farlo decentemente a corpo libero, sarei dovuto partire dal farlo con il box
    - lo stacco probabilmente mi avrebbe fatto infortunare, purtroppo nella palestra in cui vado non hanno il bilanciere esagonale con cui avrei potuto scalare notevolmente le difficoltà tecnica e dovuta a mob.articolare scarsa , poichè
    - la pressa... mi è sembrata perfetta per dare buoni risultati senza dovermi crucciare troppo (dopo tutto il lavoro fatto tra panca e rematori, i 30' spesi nell'allenare le gambe non possono che essere fatti a cervello quasi spento) è un esercizio che sento sicuro, in cui non devo preoccuparmi delle direzioni di forza, in cui le ginocchia e vertebre non si lamentano, e in cui le caviglie rigide non sono un problema.

    In realtà avevo preso in considerazione anche gli affondi ma solo per un istante : mi sono subito detto che dopo aver fatto panca e schiena la presa non ce la poteva fare a reggere i manubri abbastanza a lungo (ho sempre crampi alle mani assurdi dopo rematori e trazioni) e che non era il caso di iniziare ad attrezzarsi con gli uncinetti da legarsi ai polsi.


    in gennaio 2019, se ancora avrò voglia di allenarmi, rifarò un planning degli obiettivi, in base al tempo che vorrò e potrò investire su una cosa o sull'altra e ai miei impegni lavorativi e accademici. Per adesso l'obiettivo è natale prossimo.

    Ora, ti pongo un quesito. Secondo te, per costruire un mix di massa e forza entro natale, è meglio se passo 30' a settimana fatti con il cervello scollegato :
    1. facendo pressa in modo pesante,
    2. facendo squat a corpo libero con il box dietro al sedere,
    3. o facendo stacchi con notevole rischio di farmi male?


    bnotte e a domani =)

  10. #9
    Bodyweb Advanced
    Data Registrazione
    Aug 2018
    Messaggi
    153
    Grazie
    1
    Ringraziato 15 volte in 14 post

    Predefinito

    Caro diario,
    Oggi giornata moscia. Stamattina sarebbe stato il caso di allenarmi ma poiche ieri fatto tardi, palpebre pesanti han fatto sí che non ne avessi piu il tempo. Alzatomi alle 10 ho fatto colazione con 200g di avena e del caffe. Passato 20 minuti a programmare i 2 allenamenti di sett. prossima, secondo motivazioni e pensieri di cui se avro voglia e mr ne ricordero ti parleró domani. Pranzato da mia nonna, con circa 200g di pasta al farro passata in padella con abbonsanti zucchine e cipolle del suo orto, e un piatto di fagiolini. Un pasto molto poco condito. Dopo pranzo corso al lavoro,oggi poco impegnativo fisicamente ma tuttavia pesantini a causa delle onde nemmeno troppo grandi ma frequenti e incasinate, il cui effetto era peró attenuato da un moderato venticello. Tornato alla base cazzeggiato un mezzora sul web quindi cenato con 2 piatti di zuppa dj verdure, 2 pomodori grandi, 1 cetriolo (ovviamente tutto nato dallorto casalingo) e una fettw di tacchino, penso sui 250g. Stasera non ho mol5a voglia di uscire, inoltre potrebbr piovere.... forse staro un paio dore alla play o piu probabilmente guarderó qualchr anine e video sul tubo. Domattina a meno di diluvi il <3 dellallenamento che mi aspetta e spero di riuscire a completare è un superset di 50' agli anelli : 10x(5 dip + 5 trazioni). Gia immagino la condizione di mani e dita alla fine, misericordiosamente attenuata dai paracalli senza i quali la cosa risulterebbe sicuramente infattibile.
    Questo é tutto per oggi.

  11. #10
    Bodyweb Advanced
    Data Registrazione
    Aug 2018
    Messaggi
    153
    Grazie
    1
    Ringraziato 15 volte in 14 post

    Predefinito

    Caro diario,
    Eccomi, come promesso. Stamattina finalmente ho fatto l'allenamento agli anelli che pregustavo da domenica scorsa, quando lho scritto. Purtroppo mi sono accorto mentre lo facevo che è in realtà stato malpensato.
    10x(5+5) trazioni e dips agli anelli. Da fare in 50', quindi una serie ogni 2'30'', alternando trazioni e dips. Fortunatamente i paracalli hanno svolto il loro lavoro ottimamente e le mani non hanno dato problemi
    Provo a spiegarti brevemente cosa non andava bene. Ecco, per punti, le osservazioni principali
    - l'intensità di lavoro era troppa. O meglio, il buffer troppo poco. Facendo trazioni e dip in una forma molto attenta, il massimale di reps sarà stato in realtà sulle 7-8.
    - il tempo di recupero era ampio, tale da diventare noioso, tuttavia necessario a reggere il lavoro quasi ad esaurimento delle singole serie.
    La prossima volta devo optare per un 10x(4+4) da chiudere in 30', aumentando il buffer ma anche la densità di lavoro, diminuendo il volume ma risparmiando tempo, oppure per un 13x(4+4) da chiudere in 40', aumentando così insieme al buffer sia volume che intensità. Tuttavia 13 è un numero di merda quindi questa la scarto per capriccio :P .

    Prima di allenarmi ho fatto colazione. 3 uova, 1 mela mediopiccola, 2 fichi. Dopo allenamento pranzato. Circa 150g di pasta al farro con una montagna di fagliolini (forse quasi 1 kg...) conditi con sugo di pomodoro, zucchine e carote, e una sovraccoscia di pollo cotta in tegame. Pomeriggio passato, letteralmente, a poltrire, con il cellulare in mano seguendo social forum e guardando vecchi video di sabaku che gioca a demon's soul. Cenato con circa 130g di riso, mezza sovraccoscia di pollo avanzata dal pranzo, un pomodoro e una montagna di radicetta (un'insalata amara e parecchia fibrosa).

    Ora la parte più faticosa, le riflessione sul programma per settimana prossima. In parole povere, ho deciso che nella prima seduta faccio un allenamento secondo i miei standard, come faccio più o meno sempre, puntando a incorniciare il 10x4x80kg in 30' in panca. Non dovrebbero esserci problemi, se non verrò beffato da incertezze tecniche. Nel secondo ho optato più per uno scarico attivo nei lavori di spinta, facendo una sorta di lavro in panca in 5x5 con ampio buffer per cercare di lavorare molto attentamente sulla tecnica e verificare un mio pensiero sempre più convinto, ovvero che la tecnica vada lavorata con lavori massimali o submassimali. Se avrò buoni feedback allora la mia convinzione cadrà, se invece al contrario avrò scarsi feedback metterò una pietra sopra la questione e non tenterò più di lavorare sulla tecnica in ampio buffer. Probabilmente la prima seduta sarà dopodomani.

  12. #11
    Bodyweb Advanced
    Data Registrazione
    Aug 2018
    Messaggi
    153
    Grazie
    1
    Ringraziato 15 volte in 14 post

    Predefinito

    Caro diario,
    Oggi non mi dilungherò. Niente allenamento, niente sport, pochissimo movimento. Mangiato più del solito.
    Colazione 150g avena, 4 cucchiai whey, caffè, multivit.
    'Merenda' 500g yogurt greco magro, 100g gallette di farro
    Pranzo spezzatino, veramente tanto, anche se poco condito
    Cena 250g pasta, mezzo cucchiaio creatina
    A domani.

  13. #12
    Bodyweb Advanced
    Data Registrazione
    Aug 2018
    Messaggi
    153
    Grazie
    1
    Ringraziato 15 volte in 14 post

    Predefinito

    Caro diario,


    Questa mattina fatto scintille.
    Svegliatomi alle 8, fatto colazione fino alle 9 con 200g avena con caffè e mezzo cartone di albume, poi partito per andare a lavoro sotto al diluvio, constatando piacevolmente che ieri sera avevo lasciato i finestrini della macchina aperti e quindi si è inzuppato completamente tutto all'interno. Sul lavoro, ovviamente, gli allievi non si sono presentati, giustamente, a causa del temporale. Così ho deciso di andare in palestra stamattina.


    L'allenamento è durato complessivamente circa 135', così organizzati :
    3' corsa 10km/h
    5x10 piegamenti 45° in 5'
    10 scrollate in sospensione
    1' scrollate in appoggo
    5-4-3-2-3 x (65-70-75-80-80) kg panca warm up in 10'
    10x4x80kg panca in 30' con in mezzo strech petto
    10x4x75kg rematore in 20'
    10x70kg+8x100kg+6x130kg pressa warm up
    5x5x160kg pressa in 15' con in mezzo strech quadricipiti
    5x5 chiusure spalliera raccolte
    3x circuito (1'/1'/1'/1'/1' vedere scorse volte)


    Il lavoro in panca mi ha inizialmente demoralizzato : nelle prime serie, comprese quelle del riscaldamente, mi sembrava di fare troppa fatica, e pensavo che non sarei mai arrivato a chiudere lo schema. Invece più andavo avanti più mi sembravano facili... segno che probabilmente la tecnica ancora non c'è, penso di esserci come assetto scapolare, la spinta di gambe so di farla troppo di glutei ma so che non è una cosa così incidente, l'errore più grande è non saper bene scendere con il bilancere con una traiettoria precisa : talvolta arrivo in mezzo al pettorale, talvolta sulle costole dove gia lo sterno è finito da un pezzo, e solo raramente riesco a portarlo in un punto da cui la salità è comoda. I video che si trovano non aiutano molto, in quanto io uso sempre una presa significativamente più stretta rispetto agli atleti di livello e ai vari fit-youtubers.
    Comunque benone, ora devo decidere se e quanti allenamenti fare ancora sui 4 colpi con 80kg, prima di buttarmi a lavorare principalmente con gli 85kg (proverò a cercare consiglio).


    Il lavoro in rematore è stato tassante, nelle ultime serie sono stato costretto a dare colpi d'anca per fare l'ultima ripetizione, ma me l'aspettavo, anzi pensavo sarebbe andata peggio, sono molto soddisfatto visti gli stagnanti progressi caratteristici dell'esercizio.


    In pressa ogni volta un incognita : porca eva non mi ricordo mai come settare il meccaniscmo della seduta che va a determinare la profondità del rom. Comunque bene, la settimana scorsa avevo faticato molto di più a chiudere lo schema. Prossima volta magari provo 5x6x160kg e se andrà bene quella dopo passerò a 5x5x170kg


    Le chiusure sono venute, con psoas e anche gementi, ma sono venute.


    Nel circuito nel plank ho fatto meno fatica del solito, ma in quello inverso lombari, glutei e femorali stavano esplodendo, per non menzionare i cigolii nelle spalle ogni volta che modificavo e cercavo di migliorare l'assetto scapolare.


    Uscito dalla palestra, nel tornare alla base ho visto il mare. Aveva smesso di piovere e stava alzandosi un vento stupendo, così malgrado avessi gia fame nonostante labbondante colazione e fossi molto molto stanco, ho deciso di andare a sbattere un po' con la barchetta. Uscito, dato tutto in 30' scarsi e tornato a riva. Fiondatomi a casa, arrivato alle 15, ho cotto 500g di pasta e me lho pappata tutta . Il pomeriggio probabilmente lo passerò a girovagare sul web, anche se la linea pare non essere molto propensa a lasciarmelo fare.
    Stasera probabilmente cenerò con 1-2 scatolette di tonno a seconda se mi viene fame o no. Adesso mio malgrado, mi tocca prendere la creatina. Domani riposo dalla palestra, ma probabilmente farò comunque sport e movimento, in palestra probabilmente andrò venerdì. A domani.

  14. #13
    Bodyweb Advanced
    Data Registrazione
    Aug 2018
    Messaggi
    153
    Grazie
    1
    Ringraziato 15 volte in 14 post

    Predefinito

    Caro diario,
    Oggi niente allenamento ma fatto molto movimento. Girato un po' in windsurf a fatto una nuotata a cannone. Finalmente mi sono ricordato come si fa a respirare mentre si nuota, dopo le numerose prove delle settimane scorse, adesso vado il doppio con la stessa fatica rispetto al mese scorso (ogni estate in pratica devo reimparare come si nuota). Non ho troppa voglia di dilungarmi quindi elenco schematicamente ciò che ho magnato e ti saluto
    Colazione mezzo cartone albume con due cucchiai di evo, 100g avena, caffè
    Pranzo di fortuna 130g gallette mais, 3 conf fiocchi di latte (in pratica hanno 45g pro e niente del resto)
    Merenda 1l succo all'arancia
    Cena 650g petto di pollo con circa 20g evo
    Domani cercherò di mangiare poche proteine, oggi ho decisamente esagerato (temo iltimamente succeda troppo spesso...ma sarebbe molto noioso dover cuocere più portate per fare pasti più bilanciati... quantomeno a pranzo avrei potuto evitare i fiocchi di latte)

  15. #14
    Bodyweb Advanced
    Data Registrazione
    Aug 2018
    Messaggi
    153
    Grazie
    1
    Ringraziato 15 volte in 14 post

    Predefinito

    Caro diario,
    Oggi avrei avuto voglia di allenarmi, in realtà anche jeri. Oggi ho finito per non fare nemmeno molto moto, siccome il vento non era granchè e l'acqua nemmeno. Comunque penso di aver consumato parecchio. Bando alle ciance elenco ciò che ho mangiato e ti saluto. Jeri mi ero promesso che oggi sarei stato basso di pro, tuttavia avevo in frigo del pollo da qualche giorno e quindi...
    colazione 200g avena con caffè
    pranzo 350g petto di pollo 15g olio 150g gallette di riso
    cena 300g petto di pollo 15g olio 150g pasta
    Stasera se mi viene fame (cosa molto probabile dato che gia son leggermete affamato pur avendo appena cenato)mangerò 2 cipolle rosse con molto olio (e ovviamente ingoierò 2litri di lacrime )

  16. #15
    Bodyweb Member
    Data Registrazione
    Mar 2018
    Messaggi
    40
    Grazie
    2
    Ringraziato 3 volte in 3 post

    Predefinito

    Ciao ho dato una lettura al tuo diario, innanzi tutto complimenti per la cura che ci metti e per la tua voglia di informarti in questo sport che e pieno di voci di corridoio e false informazioni! Ho letto della tua difficoltà nel fare squat, e nel non voler dedicare troppo tempo alla parte inferiore del corpo. Credo che 30 minuti su sei ore siano davvero pochi, soprattutto perché il quadricipite è un distretto muscolare molto grande, mentre il gluteus maximus è quello più potente del corpo. Necessitano quindi di volumi/carichi importanti per essere sollecitati. Il mio consiglio è un po come quello che do a tutte le donne che dicono di non volere allenare la parte superiore del corpo: è bene dedicare la stessa cura sia nell'allenamento dell'upper body che del lower body al fine di evitare squilibri sia estetici che posturali.

    Ho anche letto che hai difficoltà a eseguire gli affondi coi manubri, hai mai pensato di usare il bilanciere?

Discussioni Simili

  1. Il mio primo diario; Diario d MindWar
    Di MindWar nel forum Blogs e Diari
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 15-10-2015, 16:40:41
  2. Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 17-11-2012, 14:55:31

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •