Pagina 3 di 5 PrimaPrima 12345 UltimaUltima
Risultati da 31 a 45 di 74

Discussione: Trazioni alla sbarra: esercizio poco redditizio?

  1. #31
    Bodyweb Advanced L'avatar di Stefano62
    Data Registrazione
    Jan 2018
    Messaggi
    141
    Grazie
    4
    Ringraziato 18 volte in 17 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Giampo93 Visualizza Messaggio
    Un altro motivo per cui i professionisti probabilmente non vi dedicano spazio è che, imho, nelle trazioni si è troppo "vincolati" al cedimento tecnico : difficile dare tutto ed esaurire il muscolo, servono terrificanti capacità di reclutamento. È per questo che spesso termino l'esercizio con una stripping alla lat machine.
    Hai perfettamente centrato il punto, e era su questa riflessione che mi ero proposto di risponderti.
    Le trazioni alla sbarra chiamano pesantemente in causa gruppi muscolari molto più piccoli, e deboli, dei muscoli dorsali principali, e in più di permettono un cheating esagerato, di conseguenza:

    Fare le trazioni con dei sovraccarichi "pesanti" nel rango delle 5-6 ripetizioni induce inevitabilmente un cedimento tecnico con l'attivazione di un cheating eccessivo e il lavoro sui muscoli target non è ottimale.
    Per farti un esempio è come voler allenare i deltoidi laterali con manubri che ti permettono di fare si o no 5-6 ripetizioni di alzate laterali in piedi: userai trapezi, elevatore scapolare, sottospinale, fasci clavicolare del pettorale, etc e ti metterai pure a "pendolare"

    Usarlo come esercizio di "pompaggio" nel rango delle 10-12 ripetizioni, di nuovo cedimento tecnico dovuto ai "muscoletti" sinergici e dorsali ancora "freschi".

    Per questo come esercizio "pesante" di trazioni verticali (io preferisco rimanere nel rango x8) consiglio la back pulldown (quella che si carica con i dischi, non quelle "robe" con cavi e pulegge)

    Come pompaggio (10-12 verso la fine del WO) invece la lat-machine "avanti" con uno spotter che ti tiene una mano tra i dorsali per evitare di "andare" troppo indietro in fase di tirata
    Ultima modifica di Stefano62; 13-06-2018 alle 17:23:51

  2. # ADS
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #32
    Bodyweb Senior
    Data Registrazione
    Aug 2011
    Messaggi
    383
    Grazie
    61
    Ringraziato 28 volte in 23 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Venkman85 Visualizza Messaggio
    Perché a differenza di un rematore o una lat machine dici che è necessaria un'esecuzione lenta in entrambe le fasi?

    Inviato dal mio SM-G800F utilizzando Tapatalk
    Il dorso è un distretto muscolare in cui bisogna essere molto tecnici e raggiungere una buona connessione mente-muscolo è molto difficile.Per questo reputo alcuni esercizi "base" poco redditizzi soprattutto se eseguiti cercando di raggiungere alti carichi senza curare molto la tecnica.Ripeto, 8 trazioni le faccio tranquillamente nel modo "classico", ma da quando ho smesso di farle e fatto altro il dorso si è sviluppato molto di più
    Ultima modifica di neverbackdown; 13-06-2018 alle 20:12:22

  4. #33
    Bodyweb Advanced
    L'avatar di Pasquino
    Data Registrazione
    Nov 2016
    Località
    Bologna
    Messaggi
    763
    Grazie
    234
    Ringraziato 81 volte in 74 post

    Predefinito

    Parlando di neofiti invece, a me le trazioni sono servite, e poi mi piace allenarle, sono un movimento "istintivo", che esprime forza. Non so cosa intendete per esecuzione corretta/scorretta, io ne faccio 10 prone, ma magari la mia tecnica fa schifo...
    Mi ha aiutato molto pensare al movimento mentre lo faccio, soprattutto a livello scapolare, la partenza è la parte secondo me più difficile da imparare.
    Citazione Originariamente Scritto da CapitanBodyweb Visualizza Messaggio
    Secondo me, quelli che bevono e digeriscono il vino rosso, sono avanti a prescindere!

  5. #34
    Bodyweb Senior
    L'avatar di Venkman85
    Data Registrazione
    Apr 2015
    Località
    Liguria
    Messaggi
    2,085
    Grazie
    100
    Ringraziato 310 volte in 267 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da neverbackdown Visualizza Messaggio
    Il dorso è un distretto muscolare in cui bisogna essere molto tecnici e raggiungere una buona connessione mente-muscolo è molto difficile.Per questo reputo alcuni esercizi "base" poco redditizzi soprattutto se eseguiti cercando di raggiungere alti carichi senza curare molto la tecnica.Ripeto, 8 trazioni le faccio tranquillamente nel modo "classico", ma da quando ho smesso di farle e fatto altro il dorso si è sviluppato molto di più
    Se le hai mollate e il dorso è migliorato hai fatto bene e come dici tu nel dorso è importante essere tecnici sganciando a agganciando le scapole, solo non capisco perché farlo nelle trazioni dovrebbe essere più difficile che negli altri esercizi di tirata orizzontale e verticale. Mi sembra più complicato il rematore bilanciere che alzando i carichi molti li fanno "di gambe" e andando a stremare la zona lombare.

  6. Il seguente utente dice grazie a Venkman85 per il seguente post:

    Pasquino (13-06-2018)

  7. #35
    Bodyweb Senior
    Data Registrazione
    Aug 2011
    Messaggi
    383
    Grazie
    61
    Ringraziato 28 volte in 23 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Venkman85 Visualizza Messaggio
    Se le hai mollate e il dorso è migliorato hai fatto bene e come dici tu nel dorso è importante essere tecnici sganciando a agganciando le scapole, solo non capisco perché farlo nelle trazioni dovrebbe essere più difficile che negli altri esercizi di tirata orizzontale e verticale. Mi sembra più complicato il rematore bilanciere che alzando i carichi molti li fanno "di gambe" e andando a stremare la zona lombare.
    Sì hai ragione, nel rematore bilanciere è ancora più difficile infatti quell'esercizio non l'ho mai sentito e mai mi ha dato risultati,ma l'avevo già abbandonato molto tempo fa.Preferisco esercizi in cui posso avere un focus migliore.Il dorso prima avevo sempre molta difficoltà a sentirlo con gli esercizi "fondamentali".

  8. #36
    Bodyweb Advanced
    Data Registrazione
    Mar 2017
    Messaggi
    1,029
    Grazie
    276
    Ringraziato 56 volte in 51 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Barbaresco Visualizza Messaggio
    Il mio parere personale è che sono un ottimo esercizio, anzi, più che ottimo e che hanno già detto bisogna saperle fare per avere buoni risultati. Ma , non è un esercizio per tutti, bisogna avere una buona forza di base (quindi anni di allenamento) , un neofita che pesa 70kg non riuscirà a farne neanche mezza, uno che si allena già da un paio di anni che pesa 70kg potrebbe farne 4 fatte bene e migliorare nel tempo....
    Riguardo alla capacità di eseguire trazioni... beh, ci sono ragazzini che non si sono quasi mai allenati che dopo 4/5 mesi oappano senza difficoltà. Quindi è molto soggettivo, dipende dalla genetica, dalla capacità di attivazione scapolare, dal peso ecc.

  9. #37
    Bodyweb Advanced
    Data Registrazione
    Mar 2016
    Messaggi
    475
    Grazie
    3
    Ringraziato 40 volte in 39 post

    Predefinito

    Ma non c'è nessuno che le fa (le trazioni, intendo!) perché le adora? Io le farei sempre. Sono arrivato a 15-16 consecutive sopra il mento, mentre 8-9 esplosive al petto. Secondo me hanno un fascino irresistibile...

  10. #38
    Bodyweb Advanced
    Data Registrazione
    Mar 2017
    Messaggi
    1,029
    Grazie
    276
    Ringraziato 56 volte in 51 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Alexjei Visualizza Messaggio
    Ma non c'è nessuno che le fa (le trazioni, intendo!) perché le adora? Io le farei sempre. Sono arrivato a 15-16 consecutive sopra il mento, mentre 8-9 esplosive al petto. Secondo me hanno un fascino irresistibile...
    Io le adoro. Amo sia le zavorrate che, soprattutto, le monobraccio. Il muscle up, ultimamente, mi affascina molto meno.

  11. #39
    Bodyweb Advanced L'avatar di andreafelici
    Data Registrazione
    Oct 2017
    Messaggi
    447
    Grazie
    186
    Ringraziato 41 volte in 35 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da menez Visualizza Messaggio
    certo condivido ogni proposta, mi è capitato più volte di assistere ragazzi in palestra completamente privi di energia per completare una trazione...è normale soprattutto in quest'epoca in cui sono scomparsi i giochi di "strada", la salita sugli alberi fosse anche per recuperare il pallone o raccogliere le ciliegie...insomma cose banali cose così......
    però è anche vero constatare uno sbragamento mentale nelle palestre da parte di molti istruttori convinti come sono, che attraverso posturale, core e cicli di adattamento poi il ragazzo o la ragazza siano in grado di completare una trazione alla sbarra. Il mio consiglio è che le trazioni debbano essere svolte e quindi va creata una mentalità vincente, positiva e occorre lavorarci sopra più volte senza sconti o ripensamenti.
    dipende molto dalla forza che uno ha, ma anche dal peso corporeo.
    Andrea Felici IFBB atlete Vincitore del Ludus Maximus IFBB & Daniele Seccarecci Classic
    Visita il mio canale youtube bit.ly/andreafelicipt
    Vuoi essere al top? Chiedimi come: andreafelici_pt@libero.it

  12. #40
    Bodyweb Advanced L'avatar di andreafelici
    Data Registrazione
    Oct 2017
    Messaggi
    447
    Grazie
    186
    Ringraziato 41 volte in 35 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da menez Visualizza Messaggio
    io le consiglio proprio ai neofiti. Probabilmente per chi insegna occorrerà un impegno maggiore e dal punto di vista didattico e metodologico, ma sarebbe opportuno insegnarle, sono fondamentali più di molti altri esercizi, tra l'altro le allineo al saper correre, nuotare, lottare... come elementi primordiali per la sopravvivenza.
    Ricordo poi che per l'accesso nelle Accademie militari come prova facoltativa ci sono le trazioni sia per maschi che per femmine.

    io le trazioni alla sbarra le faccio fare solamente dopo che ho visto che il ragazzo che seguo ha la forza di farle. e di solito lo valuto in questo modo: il suo peso al lat machine, più un 5 - 10 % in più. Allora poi inizio ad alternare nei vari allenamenti sbarra e lat.

    questo lo faccio per due motivi molto semplici:

    1. non voglio fare le forzata
    2. non voglio che il ragazzo perda fiducia in se stesso.
    Andrea Felici IFBB atlete Vincitore del Ludus Maximus IFBB & Daniele Seccarecci Classic
    Visita il mio canale youtube bit.ly/andreafelicipt
    Vuoi essere al top? Chiedimi come: andreafelici_pt@libero.it

  13. I seguenti 2 utenti dicono grazie a andreafelici per questo utile post :

    KrissMiami (14-06-2018), Stefano62 (15-06-2018)

  14. #41
    Bodyweb Senior
    L'avatar di Venkman85
    Data Registrazione
    Apr 2015
    Località
    Liguria
    Messaggi
    2,085
    Grazie
    100
    Ringraziato 310 volte in 267 post

    Predefinito

    Ecco, le monobraccio in ottica ipertrofica non le vedo molto utili.
    Concordo che in generale le trazioni siano proprio un bell'esercizio da fare. Poi per quanto si possa andare in palestra solo per ottenere risultati estetici mi sembra brutto per uno "sportivo" non riuscire a farne 8/10 libere.

    Inviato dal mio SM-G800F utilizzando Tapatalk

  15. #42
    Bodyweb Advanced L'avatar di andreafelici
    Data Registrazione
    Oct 2017
    Messaggi
    447
    Grazie
    186
    Ringraziato 41 volte in 35 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Alexjei Visualizza Messaggio
    Ma non c'è nessuno che le fa (le trazioni, intendo!) perché le adora? Io le farei sempre. Sono arrivato a 15-16 consecutive sopra il mento, mentre 8-9 esplosive al petto. Secondo me hanno un fascino irresistibile...
    io le faccio in offseason, quando ho un certo numero di carbo nel corpo. In preparazione, non le faccio, preferisco lavorare con la lat machine. Perchè a lungo andare la forza mi cala, così le energie.
    Andrea Felici IFBB atlete Vincitore del Ludus Maximus IFBB & Daniele Seccarecci Classic
    Visita il mio canale youtube bit.ly/andreafelicipt
    Vuoi essere al top? Chiedimi come: andreafelici_pt@libero.it

  16. Il seguente utente dice grazie a andreafelici per il seguente post:

    KrissMiami (14-06-2018)

  17. #43
    Bodyweb Advanced
    Data Registrazione
    Apr 2018
    Messaggi
    161
    Grazie
    24
    Ringraziato 18 volte in 18 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da andreafelici Visualizza Messaggio
    io le trazioni alla sbarra le faccio fare solamente dopo che ho visto che il ragazzo che seguo ha la forza di farle. e di solito lo valuto in questo modo: il suo peso al lat machine, più un 5 - 10 % in più. Allora poi inizio ad alternare nei vari allenamenti sbarra e lat.

    questo lo faccio per due motivi molto semplici:

    1. non voglio fare le forzata
    2. non voglio che il ragazzo perda fiducia in se stesso.
    Io amo le trazioni, era arrivato a fare 4x6 con 15kg di sovraccarico (supine) a 75kg di peso dopo due anni, ma ora ho ripreso ad allenarmi da 4 mesi e mi sto concentrando su altro (peso 90kg). Non pensi che le trazioni assistite sulla macchina tecnogym (in cui stai in piedi), per quanto non ideali perchè il movimento non corrisponde a quello delle trazioni vere, siano preferibili alla lat? Per ora faccio un 5x5 con 25kg di assistenza, e penso di continuare finchè non potrò reggere un 10x1/8x2 di supine alla sbarra con buona tecnica.

  18. #44
    Bodyweb Advanced L'avatar di debe
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Località
    Pisa
    Messaggi
    2,814
    Grazie
    59
    Ringraziato 148 volte in 130 post

    Predefinito

    Per me è un fondamentale, termine che spreco solamente per 4 esercizi (Panca, Squat e Stacco gli altri 3).

  19. #45
    SdS - Moderator
    L'avatar di menez
    Data Registrazione
    Aug 2005
    Messaggi
    5,918
    Grazie
    283
    Ringraziato 1,612 volte in 852 post

    Predefinito

    abbiamo molti pensieri sulle trazioni, elementi tecnici, elementi di forza, elementi di programmazione ed elementi di progressione didattica e forse altri.....
    per esempio come riferisce Andreafelici, anche elementi psicologici, ovvero non riuscire a tirarsi su potrebbe essere sconfortante e creare una certa delusione....
    Credo che le trazioni, aldilà di ogni considerazione e speculazione tecnica, lo sapete tutti non sarà certamente il "gioco di scapole" a farci tirare su, siano un esercizio da riscoprire per i molti aspetti di cui sinora si è parlato, ma più di ogni altro esercizio a corpo libero è quello che impone un grosso limite, la trazione è un movimento elementare e naturale, lo potremmo anche ritrovare piuttosto facilmente nella vita quotidiana.
    Non credo sia un esercizio impossibile, credo fortemente occorra un istruttore che non si faccia manipolare dallo "scientismo" e utilizzi una didattica a misura di atleta, soprattutto sia convinto e determinato e non si lasci sopraffare dal "non sei portato perchè i dorsali.....le scapole.....i bicipiti....bla bla" piuttosto che si prenda a cuore l'esercizio e lo riproponga regolarmente studiando una progressione adeguata.

  20. Il seguente utente dice grazie a menez per il seguente post:

    Giampo93 (14-06-2018)

Discussioni Simili

  1. trazioni alla sbarra
    Di alexbodyfit nel forum Allenamento
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 18-07-2014, 15:50:31
  2. Trazioni alla sbarra da 1 a 5
    Di tony1919 nel forum Allenamento
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 23-02-2012, 22:05:34
  3. dolore alla spalla destra con trazioni alla sbarra...
    Di peccatotuttopetto nel forum Allenamento
    Risposte: 14
    Ultimo Messaggio: 16-12-2010, 20:57:12
  4. Trazioni Alla Sbarra
    Di giorgione97 nel forum Allenamento
    Risposte: 29
    Ultimo Messaggio: 08-04-2007, 10:50:50
  5. dorsali: trazioni alla sbarra frontali o alla nuca??
    Di max_power nel forum Allenamento
    Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 16-02-2001, 00:59:00

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •