Pagina 4 di 4 PrimaPrima 1234
Risultati da 46 a 48 di 48

Discussione: Allrnamento 2 split. Sogno o realtà?

  1. #46
    Bodyweb Advanced
    Data Registrazione
    Mar 2016
    Messaggi
    620
    Grazie
    6
    Ringraziato 55 volte in 52 post

    Predefinito

    Io, cmq, avrei preferito due full body identiche o quasi, del tipo Golden Six Routine:

    - Squat 4x10
    - Panca Piana 3x10
    - Trazioni / Rematore 3x10
    - Lento avanti 4x10
    - Dips / French press 3x10
    - Curl bil. 3x10
    - Situps 4xmax

  2. # ADS
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #47
    Bodyweb Advanced
    Data Registrazione
    Apr 2018
    Messaggi
    230
    Grazie
    35
    Ringraziato 23 volte in 23 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da gendarius Visualizza Messaggio
    1.5/2/2.5 sono massimali medi secondo te?

    Poi non vedo davvero il nesso tra il massimale di stacco (o squat, o panca) con il transfert nella lotta.
    Infatti ho detto "sotto": li ho usati come livelli di base, secondo questa tabella http://allaboutpowerlifting.com/wp-c...-Standards.pdf quei valori sono tra class II e class III. Magari avrei potuto dire 1/1.5/2, siamo lì comunque, alzate che più o meno tutti possono raggiungere dopo qualche anno di lavoro.

    Class II: A relatively skilled lifter. A Class II lifter is stronger than the average person that engages in regular intense weight training. Class II lifters are likely to have 3+ years of experience with serious powerlifting training. A high percentage (~30%) of competitive powerlifters are at the Class II level classification.


    Class III:
    A Class III lifter is stronger than the average person. Class III lifters are likely to have 2+ years of experience with hard resistance training. A reasonable number (~20%) of competitive powerlifters are at the Class III level classification, this classification is common among teenage and upper level master lifters (50+ yrs old).

    Per quanto riguarda il transfer, ho letto questo articolo a riguardo e mi sembra ragionevole.: http://www.rawtraining.eu/metodi-e-p...combattimento/, in sintesi è la storia di un PL passato alle MMA, che spiega come pur perdendo 20kg la sua forza gli ha dato un notevole vantaggio su atleti con più esperienza. Dopotutto se stacchi 200kg e devi sollevare un uomo di 80, sarà come sollevarne uno di 40 per chi stacca 100kg.
    Però ovvio che per diventare un bravo lottatore è molto più proficuo allenarsi nella lotta che in stacco, squat e panca, come per diventare un 100 metrista bisogna allenarsi nei 100 metri, etc.
    Ultima modifica di Zanzebar; 06-07-2018 alle 01:33:44

  4. #48
    SdS - Moderator
    L'avatar di menez
    Data Registrazione
    Aug 2005
    Messaggi
    6,058
    Grazie
    314
    Ringraziato 1,694 volte in 906 post

    Predefinito

    prima di chiudere questa discussione che poco ha oramai da dire vorrei dire due cose.
    Il pling non è "preparazione fisica per uno sport", come non lo è il Cross Fit oppure il calisthenics ecc ecc. E se lo fosse significa che l'atleta o è un polivalente e probabilmente renderebbe maggiormente se facesse una preparazione più mirata, o che l'atleta ha sbagliato sport, oppure che l'atleta non volendo scegliere si dedica a quanto lo fa guadagnare di più......
    Nessun preparatore fisico di arti marziali o di boxe per esempio per aumentare la capacità aerobica del proprio atleta, lo iscriverebbe in un team di podisti maratoneti......
    Il messaggio trasmesso è fuorviante: chi nutre passione profonda per un qualcosa, ha difficoltà a discernere.
    Questa regola, quella della conoscenza sempre più approfondita sulla "Preparazione Fisica" considera esclusivamente lo sport eseguito dall'atleta e da questo, a cascata, elabora un metodo complesso di preparazione che terrà conto di quali elementi di forza, potenza, resistenza ecc ecc serviranno per primeggiare, indagando quali siano i limiti fisiologici/psicologici in possesso dell'atleta, considerando anche gli aspetti ambientali.... ma soprattutto come ho detto sopra: elabora un metodo personale e individualizzato.
    Nello specifico leggendo l'articolo sopra riportato da Zanzebar, che c'è da dire? Jude Hackett pare non sia un atleta professionista o un preparatore professionista, fa una sua narrazione personale della sua esperienza, ma nulla più.
    Non c'è correlazione, per esempio tra 1Rm max di panca e la potenza di un pugno, oppure tra un calcio e 1Rm di squat, o una "schienata" e 1 RM di stacco...e dirò non potrà esserci, potrà solamente esserci la testimonianza di un Hackett il quale provenendo dal pling, si troverà più "forte" (e perchè non più Forte/resistente? o più potente? anche questi sono indici di prestazione e forse superiori rispetto alla Fmax in quanto esprimono valori dinamici e non quasi-statici) rispetto ad atleti più esperti di lui, ma non c'è alcun studio che avvalori la sua tesi e mai potrà esserci, solo la sua testimonianza.

  5. I seguenti 4 utenti dicono grazie a menez per questo utile post :

    Chinup (15-07-2018), Manx (07-07-2018), Mutha (27-08-2018), Venkman85 (06-07-2018)

Discussioni Simili

  1. Sogno o realtà?
    Di Lucane98 nel forum Fitness & Wellness
    Risposte: 18
    Ultimo Messaggio: 18-03-2016, 09:37:42
  2. Bruciagrassi Raspberry Ketone.. Sogno o Realtà?!
    Di Ventordici nel forum Integratori uso e caratteristiche.
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 16-01-2013, 10:26:09
  3. Vasodilatatore + Brucia grassi.. realtà o sogno?
    Di tupac87 nel forum Integratori uso e caratteristiche.
    Risposte: 54
    Ultimo Messaggio: 19-11-2012, 19:19:46

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •