Pagina 3 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima
Risultati da 31 a 45 di 52

Discussione: Trazioni con sovraccarico

  1. #31
    Bodyweb Advanced
    Data Registrazione
    Nov 2016
    Messaggi
    84
    Grazie
    15
    Ringraziato 3 volte in 2 post

    Predefinito

    Capito grazie!

  2. # ADS
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #32
    Schizoid Mod L'avatar di Kanzi
    Data Registrazione
    Nov 2012
    Messaggi
    5,511
    Grazie
    363
    Ringraziato 1,054 volte in 782 post

    Predefinito

    "Rest periods should be 45-60 seconds between sets for explosive and speed work. The muscles should be in an excitable state or slightly fatigued."

    https://www.westside-barbell.com/blo...rt-1-speed-day
    Consulenze online
    kanzi.bodyweb@yahoo.com

  4. #33
    Bodyweb Advanced
    L'avatar di Dragon17
    Data Registrazione
    Nov 2016
    Messaggi
    1,800
    Grazie
    23
    Ringraziato 357 volte in 317 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Kanzi Visualizza Messaggio
    "Rest periods should be 45-60 seconds between sets for explosive and speed work. The muscles should be in an excitable state or slightly fatigued."

    https://www.westside-barbell.com/blo...rt-1-speed-day
    Buzzichelli parla di recuperi da 2-3 in su per la forza esplosiva/velocita, recuperi incompleti non permetterebbero l'espressione della max velocità e quindi risulterebbero allenanti per la resistenza alla velocità che è ben altra cosa. Purtroppo essendo fuori casa non ho la citazione da portarti, mi assicurerò di fartela avere.
    Per il resto, sia chiaro, ammiro un sacco Simmons, ma se dobbiamo parlare di dati scientifici e ogggettivi insomma.. lascia il tempo che trova..
    personalmente preferisco Buzzichelli.


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
    "...e poi il limite diventa il cielo." (L. Simmons)

    e-mail: dragonpowerf16@gmail.com
    On-line coaching

    Blog: https://dragon17.sport.blog/
    Diario: http://www.bodyweb.com/threads/449981-Lift-from-hell

  5. #34
    Schizoid Mod L'avatar di Kanzi
    Data Registrazione
    Nov 2012
    Messaggi
    5,511
    Grazie
    363
    Ringraziato 1,054 volte in 782 post

    Predefinito

    Grazie.

    Mi sono permesso di postare un concetto Westside sia perché perché lo ritengo autorevole (considerando i risultati), sia perché fisiologicamente ha le sue ragioni.

    Ragionando con lui, e solo ragionando con lui, 1-3 movimenti con carichi prossimi al 60% del massimale (o ancora più bassi, se vi si applicando la tensione fornita da elastici o catene; e il dynamic effort così va fatto) non necessitano di recuperi superiori al minuto, anzi basta meno. Fisiologicamente è valido.

    Se si vuole lavorare velocità con carichi superiori, allora è chiaro che bisogna salire col recupero.

    La domanda è se e quanto ha senso lavorare con carichi superiori in ottica velocità.
    Considerando che il muscolo esprime la massima potenza (Lavoro/Velocità, dove Lavoro = Carico x Spostamento) con circa il 40%-45% del carico massimale.

    Questo è tratto da Berne & Levy, Fisiologia, Zanichelli, Casa editrice Ambrosiana, cap. 17 (meccanismo contrattile delle cellule muscolari).
    Consulenze online
    kanzi.bodyweb@yahoo.com

  6. #35
    Bodyweb Advanced
    L'avatar di Dragon17
    Data Registrazione
    Nov 2016
    Messaggi
    1,800
    Grazie
    23
    Ringraziato 357 volte in 317 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Kanzi Visualizza Messaggio
    Grazie.

    Mi sono permesso di postare un concetto Westside sia perché perché lo ritengo autorevole (considerando i risultati), sia perché fisiologicamente ha le sue ragioni.

    Ragionando con lui, e solo ragionando con lui, 1-3 movimenti con carichi prossimi al 60% del massimale (o ancora più bassi, se vi si applicando la tensione fornita da elastici o catene; e il dynamic effort così va fatto) non necessitano di recuperi superiori al minuto, anzi basta meno. Fisiologicamente è valido.

    Se si vuole lavorare velocità con carichi superiori, allora è chiaro che bisogna salire col recupero.

    La domanda è se e quanto ha senso lavorare con carichi superiori in ottica velocità.
    Considerando che il muscolo esprime la massima potenza (Lavoro/Velocità, dove Lavoro = Carico x Spostamento) con circa il 40%-45% del carico massimale.

    Questo è tratto da Berne & Levy, Fisiologia, Zanichelli, Casa editrice Ambrosiana, cap. 17 (meccanismo contrattile delle cellule muscolari).
    Ok però adesso è necessario scindere il concetto di velocità da quello di esplosività, perché la velocità è vero, come hai detto tu ottiene valori massimali intorno al 40%, ma l'esplosività è relativa al carico, quindi il recupero deve essere totale altrimenti nelle serie successive non si esprimerà la massima esplosività, per cui i recuperi saranno ampi ed in riferimento al carico %, numero di ripetizioni e buffer. Ergo: l'esplosività non si allena con recupero di 30-40".


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
    "...e poi il limite diventa il cielo." (L. Simmons)

    e-mail: dragonpowerf16@gmail.com
    On-line coaching

    Blog: https://dragon17.sport.blog/
    Diario: http://www.bodyweb.com/threads/449981-Lift-from-hell

  7. #36
    Schizoid Mod L'avatar di Kanzi
    Data Registrazione
    Nov 2012
    Messaggi
    5,511
    Grazie
    363
    Ringraziato 1,054 volte in 782 post

    Predefinito

    Per allenare l'esplosività non bisogna necessariamente esprimere sempre la massima esplosività.

    Analogo ragionamento: per allenare la forza massimale non necessariamente bisogna sempre esprimere la forza massimale.
    Del resto, nessuno che abbia un minimo di giudizio, si allena solo con il 1RM per incrementare il 1RM.

    Che differenza c'è tra velocità ed esplosività?

    Potenza = Lavoro/Velocità
    dove Lavoro = Carico x Spostamento, e quindi
    Potenza = (Carico X Spostamento)/Tempo
    In questa equazione si parla di carico (massa), quindi il concetto di potenza è relativo al carico.
    Consulenze online
    kanzi.bodyweb@yahoo.com

  8. #37
    Bodyweb Advanced
    L'avatar di Dragon17
    Data Registrazione
    Nov 2016
    Messaggi
    1,800
    Grazie
    23
    Ringraziato 357 volte in 317 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Kanzi Visualizza Messaggio
    Per allenare l'esplosività non bisogna necessariamente esprimere sempre la massima esplosività.

    Analogo ragionamento: per allenare la forza massimale non necessariamente bisogna sempre esprimere la forza massimale.
    Del resto, nessuno che abbia un minimo di giudizio, si allena solo con il 1RM per incrementare il 1RM.

    Che differenza c'è tra velocità ed esplosività?

    Potenza = Lavoro/Velocità
    dove Lavoro = Carico x Spostamento, e quindi
    Potenza = (Carico X Spostamento)/Tempo
    In questa equazione si parla di carico (massa), quindi il concetto di potenza è relativo al carico.
    Non c'entra questo discorso, l'esplosività è correlata al carico, posso esprimere la massima esposuvità con il 30 o con l'80%, ma non posso esprimere la massima velocità con l'80% perche essa si esprime con carichi fra il 30-40%

    In ogni caso uscirei dall'ambito pesi (in quanto la componente muscolare distrae da certi argomenti che non possono essere affrontati allo stesso modo.. infatti il tuo esempio sulla forza massimale e il lavoro esclusivo non ha senso.. lo stress fisico e neurale cambia decisamente le carte in tavola ma, è chiaro che l'allenamento con il carico massimale è il più altamente specifico per la forza) per ragionare meglio: parliamo di salto in alto, uno sport con una discreta dose di esplosività, faresti allenare un atleta di salto in alto con 30-40" di recupero? Io no e l'ho provato sulla pelle, non si riesce a esprimere la massima esplosività, dici che non conta esprimere la massima esplosività? Ok, ma stai allenando la resistenza alla velocità, che più questo abbia del transfert sulla velocità massimale e sull'esplosività va giustificato nella programmazione sul breve, medio e lungo termine.


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
    "...e poi il limite diventa il cielo." (L. Simmons)

    e-mail: dragonpowerf16@gmail.com
    On-line coaching

    Blog: https://dragon17.sport.blog/
    Diario: http://www.bodyweb.com/threads/449981-Lift-from-hell

  9. #38
    Schizoid Mod L'avatar di Kanzi
    Data Registrazione
    Nov 2012
    Messaggi
    5,511
    Grazie
    363
    Ringraziato 1,054 volte in 782 post

    Predefinito

    No.
    La massima velocità non si esprime con carichi tra il 30% e il 40%.
    La massima velocità si esprime senza carico.
    Ma in questo caso la potenza è nulla, perché nullo è il lavoro, perché è nullo il carico.

    "Il muscolo esprime la massima potenza (Lavoro/Velocità, dove Lavoro = Carico x Spostamento) con circa il 40%-45% del carico massimale."
    Laddove P contempla la componente carico.

    Quale è la differenza tra velocità ed esplosività?
    Consulenze online
    kanzi.bodyweb@yahoo.com

  10. #39
    Bodyweb Advanced
    L'avatar di Dragon17
    Data Registrazione
    Nov 2016
    Messaggi
    1,800
    Grazie
    23
    Ringraziato 357 volte in 317 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Kanzi Visualizza Messaggio
    No.
    La massima velocità non si esprime con carichi tra il 30% e il 40%.
    La massima velocità si esprime senza carico.
    Ma in questo caso la potenza è nulla, perché nullo è il lavoro, perché è nullo il carico.

    "Il muscolo esprime la massima potenza (Lavoro/Velocità, dove Lavoro = Carico x Spostamento) con circa il 40%-45% del carico massimale."
    Laddove P contempla la componente carico.

    Quale è la differenza tra velocità ed esplosività?
    Ipotizziamo: 1 ripetizione al 30% 1RM alla massima velocità possibile.. poi 1 ripetizione (concentrica in 3") 80% e 1 ripetizione (concentrica alla massima velocità possibile) sempre 80% 1RM.
    Se velocità ed esplosività sono la stessa cosa non c'è differenza fra la ripetizione veloce al 30% e la ripetizione esplosiva a 80%, eppure è evidente che saranno eseguite a velocità discretamente differenti.. l'esplosività è la causa interna, la velocità la conseguenza esterna.


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
    Ultima modifica di Dragon17; 14-11-2017 alle 22:25:50
    "...e poi il limite diventa il cielo." (L. Simmons)

    e-mail: dragonpowerf16@gmail.com
    On-line coaching

    Blog: https://dragon17.sport.blog/
    Diario: http://www.bodyweb.com/threads/449981-Lift-from-hell

  11. #40
    cfh supermod L'avatar di ston
    Data Registrazione
    Nov 2011
    Località
    opera (mi)
    Messaggi
    17,496
    Grazie
    875
    Ringraziato 1,604 volte in 1,419 post

    Predefinito

    non ho mica capito
    il tempo è un grande maestro........ma sfortunatamente uccide tutti i suoi allievi

  12. #41
    Bodyweb Advanced
    L'avatar di Dragon17
    Data Registrazione
    Nov 2016
    Messaggi
    1,800
    Grazie
    23
    Ringraziato 357 volte in 317 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da ston Visualizza Messaggio
    non ho mica capito
    Provo a semplificare ulteriormente. La velocità è una grandezza che misura qualcosa che altro non è che un effetto esterno ed è in funzione del carico, esempio: 2 squat alla stessa velocità uno con il 30% e uno con 80%, sono entrambi esplosivi? sono entrambi lenti? Non lo si può stabilire, perchè l'esplosività è il tentativo di ricercare la massima velocità possibile per un determinato carico.. per questo motivo un 'alzata al 85% apparentemente lenta (se paragonata con quella al 30%) potrebbe invece essere espressione della massima esplosività dell'atleta, viceversa un'alzata al 30% molto più veloce potrebbe non essere stata esplosiva al massimo.
    "...e poi il limite diventa il cielo." (L. Simmons)

    e-mail: dragonpowerf16@gmail.com
    On-line coaching

    Blog: https://dragon17.sport.blog/
    Diario: http://www.bodyweb.com/threads/449981-Lift-from-hell

  13. #42
    cfh supermod L'avatar di ston
    Data Registrazione
    Nov 2011
    Località
    opera (mi)
    Messaggi
    17,496
    Grazie
    875
    Ringraziato 1,604 volte in 1,419 post

    Predefinito

    mmm capito cosa dici...
    in realtà sono d'accordo....ma anche no
    La ripetizione, la reputo esplosiva, in quanto è la modalità stessa dell'esecuzione che la determina.....che poi sia più o meno allenante o dispendiosa in termini di energie, per me è un altro discorso.
    Un movimento, il più rapido possibile ( anche in termini di sicurezza) sarà sempre e comunque esplosivo.....se poi fatto all'80% di 1RM o al 10% di 1RM ne stabilirà la reale efficacia allenante...ma sempre e comunque sarà esplosivo, almeno per come lo intendo io
    il tempo è un grande maestro........ma sfortunatamente uccide tutti i suoi allievi

  14. #43
    Bodyweb Advanced
    L'avatar di Dragon17
    Data Registrazione
    Nov 2016
    Messaggi
    1,800
    Grazie
    23
    Ringraziato 357 volte in 317 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da ston Visualizza Messaggio
    mmm capito cosa dici...
    in realtà sono d'accordo....ma anche no
    La ripetizione, la reputo esplosiva, in quanto è la modalità stessa dell'esecuzione che la determina.....che poi sia più o meno allenante o dispendiosa in termini di energie, per me è un altro discorso.
    Un movimento, il più rapido possibile ( anche in termini di sicurezza) sarà sempre e comunque esplosivo.....se poi fatto all'80% di 1RM o al 10% di 1RM ne stabilirà la reale efficacia allenante...ma sempre e comunque sarà esplosivo, almeno per come lo intendo io
    ma un movimento più rapido possibile all'80% non è rapido come un movimento al 10%. Quindi qualcosa non torna, se simulo la stessa velocità max dell'80% con il 10% del carico, sono veloce, non esplosivo.
    "...e poi il limite diventa il cielo." (L. Simmons)

    e-mail: dragonpowerf16@gmail.com
    On-line coaching

    Blog: https://dragon17.sport.blog/
    Diario: http://www.bodyweb.com/threads/449981-Lift-from-hell

  15. #44
    cfh supermod L'avatar di ston
    Data Registrazione
    Nov 2011
    Località
    opera (mi)
    Messaggi
    17,496
    Grazie
    875
    Ringraziato 1,604 volte in 1,419 post

    Predefinito

    Ma un movimento veloce al 50% non lo reputi comunque esplosivo?
    il tempo è un grande maestro........ma sfortunatamente uccide tutti i suoi allievi

  16. #45
    Soppressata Dreamin'
    L'avatar di Sly83
    Data Registrazione
    May 2003
    Località
    Sly's GYM
    Messaggi
    20,778
    Grazie
    138
    Ringraziato 370 volte in 289 post

    Predefinito

    Per comodita' ho sempre preferito considerare l'esplosivita' come un sottoinsieme nell'espressione della forza veloce, con elemento discriminante la situazione di partenza: penso sia ESPLOSIVO un movimento con partenza da fermo, impiegando la massima velocita' possibile.
    Sfruttare rimbalzi, a parita' di carico O a parita' di velocita', non lo considererei "esplosivo".
    Cosa ne pensate?
    "L'assenza di evidenza non è l'evidenza dell'assenza"

    TEAM UNDERGROUND BODYBUILDING MILITIA

Discussioni Simili

  1. Trazioni con sovraccarico
    Di Unknown... nel forum Allenamento
    Risposte: 16
    Ultimo Messaggio: 19-04-2014, 17:28:50
  2. Trazioni con sovraccarico?
    Di Vidal23 nel forum Allenamento
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 03-10-2013, 01:03:37
  3. Trazioni con sovraccarico
    Di Argor nel forum Allenamento
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 11-06-2009, 14:19:10
  4. sovraccarico e trazioni
    Di multipower nel forum Allenamento
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 19-03-2002, 23:02:55

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •