Risultati da 1 a 8 di 8

Discussione: Ernia al disco e rematore

  1. #1
    Bodyweb Advanced
    Data Registrazione
    Aug 2017
    Messaggi
    92
    Grazie
    9
    Ringraziato 0 volte in 0 post

    Predefinito Ernia al disco e rematore

    Salve a tutti, circa 1 anno fa ho avuto 1 ernia al disco e 1 protrusione che per fortuna si sono risolte completamente dal punto di vista sintomatologico (non avverto alcun fastidio, quando invece nella fase acuta non potevo nemmeno camminare e sono rimasto bloccato a letto per un mese)

    Ora ritengo che responsabile delle mie ernie sia stato l'esercizio chiamato "rematore" eseguito con manubrio un braccio alla volta con il ginocchio e l'altro avambraccio poggiati sulla panca tanto per intenderci come in figura






    Domanda:

    Ma questo esercizio non è meglio eseguirlo con il torace completamente poggiato sullo schienale di una panca magari inclinata in maniera da non coinvolgere la schiena ? Certo se l'avessi fatto così avrei sollevato carichi minori, non facendo involontariamente leva sulla schiena, ma di sicuro non avrei avuto l'ernia (per la quale devo ringraziare il mio ex. istruttore ) Soprattutto se eseguito un braccio alla volta, in quanto è un esercizio pessimo per la schiena in quanto asimmetrico, molto meglio il rematore con il bilanciere con 2 braccia a questo punto.

    Attendo i Vostri commenti



    Ultima modifica di AlexMore; 10-09-2017 alle 11:05:20

  2. # ADS
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #2
    Nemico N.1 del Nichel
    L'avatar di Ozn
    Data Registrazione
    Feb 2010
    Località
    Francoforte (molto forte)
    Messaggi
    18,536
    Grazie
    665
    Ringraziato 1,845 volte in 1,500 post

    Predefinito

    Dubito che la sola esecuzione di quel l'esercizio possa essere stata la causa del tuo problema
    Citazione Originariamente Scritto da ACID ANGEL Visualizza Messaggio
    La sintassi fa più vittime del catabolismo su 'sto forum
    Citazione Originariamente Scritto da Lorenzo993 Visualizza Messaggio
    guarda che stuprare il primo poveraccio che capita non significa essere fidanzati
    Citazione Originariamente Scritto da asen Visualizza Messaggio
    Come con la palestra il ***** va tenuto in allenamento fare il digiuno intermittente non ha senso
    Citazione Originariamente Scritto da neverbackdown Visualizza Messaggio
    In uni mi nascondo per fare i pasti o comunque evito di mangiare certi alimenti davanti a tutti


    Per piani alimentari e consulenze rivolgetevi ad uno bravo

  4. #3
    Bodyweb Advanced
    Data Registrazione
    Aug 2017
    Messaggi
    92
    Grazie
    9
    Ringraziato 0 volte in 0 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Ozn Visualizza Messaggio
    Dubito che la sola esecuzione di quel l'esercizio possa essere stata la causa del tuo problema
    Sono d'accordo con te infatti è stata l'esecuzione di quell'esercizio unitamente ai carichi eccessivi che "l'istruttore" mi indicava di utilizzare (manubrio da 30kg).
    Se non si è strutturati bene caricando troppo in un esercizio del genere si finisce per fare leva e creare forze ti torsione sulla zona lombare che inevitabilmente ti portano a farti male,
    Comunque non capisco che differenza c'è tra i due tipi di esecuzione del rematore che ho raffigurato, e se danno lo stesso risultato, in tal caso perché il primo metodo non è stato abolito da tempo.

    grazie per i vs commenti

  5. #4
    HP5 MAX TONICO
    L'avatar di Testa
    Data Registrazione
    Oct 2003
    Località
    BOLOGNA
    Messaggi
    2,571
    Grazie
    0
    Ringraziato 65 volte in 54 post

    Predefinito

    Alex attenzione che il fatto che la sintomatologia non ci sia più, non vuol dire che sei a posto "definitivamente".
    Purtroppo, se il disco è lesionato e il nucleo polposo fuoriuscito (ernia vera e propria), non si "guarisce", nel senso che al massimo si disidrata col tempo, non toccando più le terminazioni nervose.
    Questo fa si che la sintomatologia dolorosa scompaia ( che è la questione principale, in genere), ma che dovrai tenere uno stile di vita rigoroso, sempre "all'erta", poichè la "contrazione" sarà il tuo peggior nemico ( per evitare il famoso effetto "compressione del panino con la maionese" , dove la maionese è il disco...).
    La contrazione però è la fondamenta del BB...

  6. Il seguente utente dice grazie a Testa per il seguente post:

    AlexMore (11-09-2017)

  7. #5
    Bodyweb Advanced
    Data Registrazione
    Aug 2017
    Messaggi
    92
    Grazie
    9
    Ringraziato 0 volte in 0 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Testa Visualizza Messaggio
    Alex attenzione che il fatto che la sintomatologia non ci sia più, non vuol dire che sei a posto "definitivamente".
    Purtroppo, se il disco è lesionato e il nucleo polposo fuoriuscito (ernia vera e propria), non si "guarisce", nel senso che al massimo si disidrata col tempo, non toccando più le terminazioni nervose.
    Questo fa si che la sintomatologia dolorosa scompaia ( che è la questione principale, in genere), ma che dovrai tenere uno stile di vita rigoroso, sempre "all'erta", poichè la "contrazione" sarà il tuo peggior nemico ( per evitare il famoso effetto "compressione del panino con la maionese" , dove la maionese è il disco...).
    La contrazione però è la fondamenta del BB...

    Grazie per la risposta, si ma infatti devo fare attenzione a non caricare la zona lombare e comunque se il disco si è disidratato, (a breve andrò a fare un'altra RM) non c'è più maionese da spremere.

    Certo squat e stacchi sono ovviamente solo un ricordo e tutti gli esercizi che caricano o fanno torsioni sulla schiena li farò in maniera diversa (vedi rematore)

  8. #6
    HP5 MAX TONICO
    L'avatar di Testa
    Data Registrazione
    Oct 2003
    Località
    BOLOGNA
    Messaggi
    2,571
    Grazie
    0
    Ringraziato 65 volte in 54 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da AlexMore Visualizza Messaggio
    Grazie per la risposta, si ma infatti devo fare attenzione a non caricare la zona lombare e comunque se il disco si è disidratato, (a breve andrò a fare un'altra RM) non c'è più maionese da spremere.

    Certo squat e stacchi sono ovviamente solo un ricordo e tutti gli esercizi che caricano o fanno torsioni sulla schiena li farò in maniera diversa (vedi rematore)
    non è così
    se non ci fosse del tutto, più maionese da spremere, praticamente non avresti più il disco....e questa è una cosa che sarebbe possibile se tu fossi una persona molto anziana.
    Rimane poi la parte, come dire, "fibrosa", e l'osteofita che si forma sul bordo della colonna, in corrispondenza della fuoriuscita della parte liquida.
    Se sei fortunato, con dello stretching e una oculata selezione di esercizi (e tecnica di esecuzione), potrai continuare ad allenarti in relativa serenità.

  9. Il seguente utente dice grazie a Testa per il seguente post:

    AlexMore (11-09-2017)

  10. #7
    Bodyweb Advanced
    Data Registrazione
    Aug 2017
    Messaggi
    92
    Grazie
    9
    Ringraziato 0 volte in 0 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Testa Visualizza Messaggio
    non è così
    se non ci fosse del tutto, più maionese da spremere, praticamente non avresti più il disco....e questa è una cosa che sarebbe possibile se tu fossi una persona molto anziana.
    Rimane poi la parte, come dire, "fibrosa", e l'osteofita che si forma sul bordo della colonna, in corrispondenza della fuoriuscita della parte liquida.
    Se sei fortunato, con dello stretching e una oculata selezione di esercizi (e tecnica di esecuzione), potrai continuare ad allenarti in relativa serenità.
    Grazie per il tuo commento, che esercizi di stretching consigli?
    E La selezione oculata di esercizi quali dovrebbe obbligatoriamente escludere?

    Inviato dal mio MI 5 utilizzando Tapatalk

  11. #8
    HP5 MAX TONICO
    L'avatar di Testa
    Data Registrazione
    Oct 2003
    Località
    BOLOGNA
    Messaggi
    2,571
    Grazie
    0
    Ringraziato 65 volte in 54 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da AlexMore Visualizza Messaggio
    Grazie per il tuo commento, che esercizi di stretching consigli?
    E La selezione oculata di esercizi quali dovrebbe obbligatoriamente escludere?

    Inviato dal mio MI 5 utilizzando Tapatalk
    è una domanda molto difficile poichè ogni ernia è storia a se, nel senso che a seconda di come è uscita, dove, se è intraforaminale o meno, ecc ecc, la situazione cambia.

    ti faccio solo un esempio, per l'ernia cervicale, l'esercizio curl bicipiti con bilanciere, è pericolosissimo, anche con carichi relativamente bassi; usando le due braccia "chiudi" la catena cinetica ( un po come lo scarico a terra della corrente elettrica) e contrai collo e trapezio, comunque, sia con un grosso carico, che con un carico lieve ( chiaramente, con un piccolo carico, l'entità della contrazione, e quindi la sua "pericolosità", sarà minore); quindi i bicipiti andranno allenati con esercizi a presa singola, che isolano di più, ma hanno un impatto molto ma molto minore in termini "contrattili"
    Il principio vale per tutti i distretti, devi trovare tu un modo di allenarti, funzionale al tuo stato ( magari facendoti consigliare da un fisioterapista e/o osteopata)

Discussioni Simili

  1. Ernia del disco
    Di Vegeku nel forum Medicina & BB
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 17-01-2009, 20:52:51
  2. Ernia al disco
    Di Frankie78 nel forum Medicina & BB
    Risposte: 15
    Ultimo Messaggio: 02-09-2008, 15:02:53
  3. Ernia al disco
    Di Sergio nel forum Medicina & BB
    Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 15-02-2008, 09:39:53
  4. Ernia del disco
    Di RSVSilver nel forum Medicina & BB
    Risposte: 30
    Ultimo Messaggio: 06-05-2005, 19:05:00
  5. ernia del disco
    Di purcellu nel forum Allenamento
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 15-09-2001, 20:15:03

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •