Pagina 403 di 403 PrimaPrima ... 303353393400401402403
Risultati da 6,031 a 6,039 di 6039

Discussione: Gare Circuito PRO e aggiornamenti atleti Open e 212 libbre

  1. #6031
    Bodyweb Advanced L'avatar di andreafelici
    Data Registrazione
    Oct 2017
    Messaggi
    241
    Grazie
    72
    Ringraziato 17 volte in 15 post

    Predefinito



    jose raymond
    Andrea Felici IFBB atlete
    Vincitore del Ludus Maximus IFBB & Daniele Seccarecci Classic
    Visita il mio canale youtube bit.ly/andreafelicipt
    Scrivimi : andreafelici_pt@libero.it

  2. # ADS
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #6032
    Bodyweb Advanced L'avatar di andreafelici
    Data Registrazione
    Oct 2017
    Messaggi
    241
    Grazie
    72
    Ringraziato 17 volte in 15 post

    Predefinito

    http://www.ultimatebeefmagazine.com/...ni-dalla-gara/ trovate un video in cui Brandon Curry mostra la sua forma fisica a due giorni dal san marino classic ifbb 2017
    Andrea Felici IFBB atlete
    Vincitore del Ludus Maximus IFBB & Daniele Seccarecci Classic
    Visita il mio canale youtube bit.ly/andreafelicipt
    Scrivimi : andreafelici_pt@libero.it

  4. #6033
    Bodyweb Senior
    L'avatar di AndryPata90
    Data Registrazione
    Apr 2012
    Località
    Catania
    Messaggi
    5,279
    Grazie
    539
    Ringraziato 369 volte in 265 post

    Predefinito

    Cedric sempre stupendo nelle sue routine.
    Uno dei migliori in questo.

    Inviato dal mio ONEPLUS A3003 utilizzando Tapatalk

  5. #6034
    Bodyweb Senior
    L'avatar di AndryPata90
    Data Registrazione
    Apr 2012
    Località
    Catania
    Messaggi
    5,279
    Grazie
    539
    Ringraziato 369 volte in 265 post

    Predefinito

    Post di Paniccia dopo gli ennesimi controlli antidoping in IFBB Italia alle Notte Delle stelle..
    Su FB vi consiglio di vedere l'ultima diretta video di Gian Pica con Rossella Pruneti e Robin Chang per il San Marino PRO/Olympia Amateur. Rispondono a molte domande in merito ai nuovi cambiamenti.

    "Cap. VII
    Profumo di Libertà

    Dopo gli ultimi accadimenti è evidente che sia necessario far chiarezza sulla posizione del CONI rispetto al Fitness & Bodybuilding in Italia.
    Potremmo stare a disquisire ore ed ore sul fatto che la nostra passione possa esser considerata sport o meno ma, dati i recenti avvenimenti, quello che deve interessare maggiormente a noi appassionati o “amatori” è il motivo di questo improvviso accanimento verso alcune federazioni.
    Dal mese di Gennaio 2016 l’attuale Governo ha deciso per un giro di vite sui controlli antidoping negli sport minori, tra questi è stato scelto anche il Bodybuilding, disciplina sportiva già inserita nell’elenco delle discipline riconosciute ma con delibera “C.N. CONI n.1566 del 20/12/2016 – L’individuazione delle discipline sportive ai fini dell’iscrizione al Registro delle Associazioni e Società Sportive Dilettantistiche”, il CONI ha fornito un elenco delle discipline sportive “ammissibili”, menzionando le normative vigenti che regolano l’impostazione fiscale ed amministrativa delle ASD e SSD e, di conseguenza, accendendo maggiormente i riflettori su queste tipologie di persone giuridiche.
    Per chi conosce la legislatura in ambito sportivo la risposta è semplice ma, in questo clima da guerra fredda creato ad arte per confondere gli appassionati, è opportuno che qualcuno spieghi in modo semplice quello che sta accadendo, cercherò di farlo nel modo più chiaro possibile.

    I controlli, in realtà, erano iniziati nella fine di Giugno 2016, quando i Carabinieri del Nucleo Antisofisticazioni e Sanità (NAS) sono intervenuti durante una manifestazione sportiva a Siracusa organizzata per conto della IFBB Italia S.S.D. UNINOMINALE (ricordatevi questo dettaglio) a R.L. iscritta al registro del CONI (n. 230186) tramite l’Ente di Promozione Sportiva A.S.I.
    Da quel giorno è stato un crescendo: Bari, Bussolengo, Roma, Cosenza, Vicenza, oltre a Siracusa, appunto.
    I controlli sono arrivati per non solo per la S.S.D. a R.L. IFBB Italia, ma anche per S.S.D. a R.L. WABBA ITALIA (fino al 2016) e per la A.S.D. BBF Italia.
    Il motivo dei controlli antidoping da parte della NADO Italia in collaborazione con i NAS derivano ESCLUSIVAMENTE dalla ragione sociale delle federazioni. Per spiegarmi ho bisogno di chiarire il significato delle sigle S.S.D. e A.S.D.

    Nel nostro Paese l’attività sportiva in forma dilettantistica può essere esercitata sia sotto la forma giuridica di “Associazione Sportiva Dilettantistica” (meglio conosciuta come A.S.D.), sia sotto la forma di “Società Sportiva Dilettantistica” (nota anche come S.S.D.).
    Quest’ultima veste giuridica consiste nella costituzione di una società di capitale (srl, spa e sala) o di società cooperativa. Indipendentemente dalla forma giuridica che gli viene attribuita la società sportiva dilettantistica di capitali rimane senza scopo di lucro ovvero “no profit”, così come la associazione sportiva dilettantistica.
    Queste figure giuridiche godono dei benefici fiscali concessi dalla Legge n. 398/1991.
    Le agevolazioni e le semplificazioni introdotte dalla predetta legge possono riassumersi come segue:
    1) Individuazione di un limite massimo di proventi di natura commerciale (€250.000);
    2) Individuazione di un coefficiente forfettario di redditività per la determinazione del reddito;
    3) Indetraibilità sugli acquisti, sostituita da un regime forfettario di detrazione dell’IVA sulle vendite;
    4) Riduzione degli adempimenti contabili ai fini IVA e Ires.

    In parole povere: tassazione zero se si dimostra che non esiste lucro e quindi non ci sono guadagni da parte delle Associazioni (e dei loro associati) o delle Società (e dei loro proprietari)… Solo su questo argomento ci sarebbe da scrivere un intero capitolo perché dimostrare che fine facciano i soldi dei tesseramenti e delle quote gara di ogni manifestazione sarebbe impossibile ma, di certo, a tutti noi che almeno una volta siamo saliti su un palco non è tornato in tasca un solo euro e, soprattutto, è chiaro che per i grandi eventi i ricavi superino di molto le spese organizzative.

    Comunque, adesso che avete chiaro cosa spinge i presidenti (o gli associati) ad aprire una Associazione Sportiva Dilettantistica o una Società Sportiva Dilettantistica, vediamo cosa comporta aprire questo genere di enti.
    TUTTI questi organismi (A.S.D. e S.S.D.) devono essere affilati E.P.S. (Ente di Promozione Sportiva come A.S.I.) o F.S.N. (Federazioni Sportive Nazionali), per essere riconosciuti dal CONI e affinché si possa procedere all’iscrizione al Registro Nazionale delle Associazioni e Società Sportive dilettantistiche: che è atto obbligatorio.
    Per tutte le Associazioni e Società Sportive Dilettantistiche, affiliarsi ad un E.P.S. o F.S.N. (Federazioni Sportive Nazionali), significa entrare a far parte dell’ordinamento sportivo nazionale.
    L’affiliazione è l’atto con cui le associazioni/società sportive acquisiscono il complesso di diritti ed obblighi derivanti da tutte quelle norme amministrative, disciplinari, economiche e giuridiche che riguardano l’attività sportiva in ambito sportivo nazionale.

    La associazione sportiva o società sportiva dilettantistiche, priva di affiliazione con organi E.P.S. o F.S.N., non può essere iscritta al Registro, e pertanto priva di questo indispensabile requisito, NON può svolgere ALCUNA attività sportiva senza che essa possa essere equiparata come attività commerciale.

    In parole povere: SE NON SEI ISCRITTO AL CONI PAGHI LE TASSE come tutte le altre aziende!!

    È evidente, a questo punto, il motivo per cui si preferisce sacrificare gli atleti all’altare della NADO/WADA piuttosto che rischiare di pagare le tasse o, peggio ancora, perdere la poltrona… Cosa diavolo c’entra, adesso, la poltrona chiederete voi?!
    Bene, ci sono due modi per uscire dalle problematiche legate all’iscrizione del Registro CONI ed evitare i test antidoping: trasformare la ASD/SSD in una S.R.L. classica (e pagando le tasse!) oppure trasformarla in Associazione Culturale mantenendo gran parte dei benefici fiscali ma non promovendo in nessun modo eventi sportivi ma concorsi o spettacoli di altro genere.
    Proprio questo è quello che ha fatto la WABBA ITALIA, dal 1° Gennaio 2017 è diventata un’Associazione Culturale promotrice di eventi e spettacoli e non ha più ricevuto nessun controllo da parte dei NAS!
    E allora perché il mitico Presidente della S.D.D. a R.L. IFBB Italia, invece di cambiare ragione sociale come ha fatto il suo maggior competitor, si ostina a mantenere la stessa figura giuridica e ad inventare fantasiose ricostruzioni riguardo la presenza dei controlli antidoping durante le manifestazioni?

    Chiunque conosca la storia della IFBB Italia sa bene che in passato essa era un’Associazione Sportiva Dilettantistica, fu proprio l’attuale presidenta a trasformarla in Società Sportiva Dilettantistica UNINOMINALE a R.L. ed il motivo è il seguente: l’Associazione Sportiva Dilettantistica è di proprietà dei soci, poiché a causa degli effetti del “voto capitario”, ogni singolo associato in assemblea vota per 1 (una testa – un voto), in quanto il capitale della A.S.D. non è suddiviso in quote. Nelle S.S.D. a R.L., invece, il proprietario è chi possiede le quote del capitale sociale.
    Una S.D.D. a R.L. che nel proprio libro degli associati conta 1.000 tesserati, può essere posseduta da un singolo socio titolare di tutte le quote e che la governa in prima persona o tramite soggetti di sua fiducia… E questo è proprio il caso della IFBB Italia!!
    L’Associazione Culturale, in quanto associazione, è soggetta anch’essa così come l’Associazione Sportiva Dilettantistica ad elezioni per il consiglio direttivo e per il presidente.
    Capirete bene che aver trasformato una A.S.D in una S.S.D. significa aver scongiurato il pericolo elezioni rimanendo presidente, proprietario e padre padrone… a vita!
    È proprio per questo motivo che il Presidente della IFBB Italia non ci pensa nemmeno due volte a trasformare la propria società in un’Associazione Culturale, non gli interessa minimamente scambiare la propria poltrona (e conseguenti interessi economici) con la sicurezza dei tesserati.

    Ma, leggete bene, dal Primo Gennaio 2018 tutti i tesseramenti al CONI dovranno essere rinnovati, chiunque è stato tesserato nel 2017, non rinnovando il proprio tesserino non sarà più presente nel Registro del Coni e di conseguenza non sarà più a rischio controlli.
    Il vostro futuro, la vostra tranquillità, la vostra sicurezza è solo ed esclusivamente nelle vostre mani.
    Potete decidere se tesserarvi ancora e rischiare procedimenti sportivi e penali oppure chiedere al presidente della S.S.D. IFBB Italia un cambiamento e, nel caso vi venga negato, avrete la possibilità di scegliere di gareggiare esclusivamente in eventi organizzati da società non affiliate a NESSUN ente sportivo, a quelli organizzati da Associazioni Culturali.

    Sarà semplice, vi basterà non firmare MAI nessun documento che riporti le parole SPORT e CONI!

    Ho iniziato questo dossier nella speranza di migliorare il panorama del bodybuilding italiano, è ormai passato un intero anno e credo di esser riuscito, nel mio piccolo, a svegliare molte coscienze e a migliorare, almeno un po’, quello che era un sistema corrotto basato sullo scambio di favori ed atteggiamenti mafiosi.
    Spero di avervi fornito strumenti grazie ai quali far valere i propri diritti ed essere considerati persone e non numeri. Sono certo che con queste ultime informazioni sarete in grado di fare la scelta giusta per i vostri interessi.

    Negli ultimi 3 mesi una nuova grande realtà si è affacciata in Italia, questo ha creato vantaggi per noi atleti o semplici appassionati: i montepremi in denaro sono aumentati, nuove aziende e nuovi sponsor hanno e stanno scommettendo in questo mercato, dopo anni di stasi ed immobilità c’è finalmente la possibilità di poter indirizzare le scelte del mercato in base alle necessità degli appassionati.

    Nel Fitness e Bodybuilding l’affiliazione al CONI comporta solo VANTAGGI FISCALI per la federazione e ROGNE LEGALI per gli atleti tesserati.
    La libertà di scelta è l’unico strumento che vi permetterà di essere padroni del vostro destino.

    Sarebbe bello se tutti quelli che hanno trovato interessante ed utile questo ultimo capito lo condividessero sulle proprie bacheche, in modo da poter informare quanti più amici ed appassionati possibile.

    Sono certo che dal 2018 remeremo tutti verso la stessa riva.

    Eugenio Paniccia"

    Inviato dal mio ONEPLUS A3003 utilizzando Tapatalk

  6. #6035
    Bodyweb Senior
    L'avatar di AndryPata90
    Data Registrazione
    Apr 2012
    Località
    Catania
    Messaggi
    5,279
    Grazie
    539
    Ringraziato 369 volte in 265 post

    Predefinito

    Il BB a S. Marino...

    Robin Chang, dr. Gabriele Trapani, Alessandro Coradi(Iafstore & Yamamoto founder), Manion jr. e Gian Enrico Pica


    Muzi, Nocerino, Romano, Brembilla, Sassi, Zanetti, Presti.

    Inviato dal mio ONEPLUS A3003 utilizzando Tapatalk
    Ultima modifica di AndryPata90; Ieri alle 16:11:37

  7. #6036
    finte ferie user L'avatar di M K K
    Data Registrazione
    Dec 2005
    Località
    Miami
    Messaggi
    9,741
    Grazie
    80
    Ringraziato 61 volte in 48 post

    Predefinito

    Il primo a sinistra vestito di bianco chi è?

  8. #6037
    Bodyweb Senior
    L'avatar di marcu9
    Data Registrazione
    May 2009
    Località
    palermo
    Messaggi
    6,841
    Grazie
    262
    Ringraziato 136 volte in 105 post

    Predefinito

    Piero Nocerino su Facebook (Post Pubblico) :

    "Livello assurdo a San Marino.Test gonadico per chi dice che la libertà sia l’X Factor per una vita degna di essere vissuta, ma castrazione per i profughi che sono sbarcati in una terra più inospitale di quella da cui sono partiti, sono questo aspetto.
    I numeri 1 della “qualità e quantità” sono diventati i numero 2, e coloro che si lamentavano per un quarto posto, usciranno dai 6, o dai 10.
    Questo è uno sport terribile, dove i conati di autostima si infrangono sulla barriera corallina della nuova realtà dei fatti.
    Bisogna imparare a fare i conti con se stessi, non più con la classifica, e questa è impresa titanica in questo ambito.

    È nata una nuova era, dove la mestizia prenderà il posto dei sogni e dove i dilettanti saranno meglio degli attuali pro.
    Essi si accumuleranno come l’ammonio, e si dovranno creare decine di “reni” per filtrare tutto questo carico di sostanze da smaltire.

    Non appaia come la descrizione di scarti inutilizzabili: tutt’altro.
    Per chi ama il BB si sta aprendo l’epoca più spettacolare, il momento pirotecnico topico, lo Zenith di intere generazioni pregresse.
    Dilettanti di 135 kg tirati.
    I 60 di braccio oscureranno la terra, come le preistoriche ceneri vulcaniche.

    Sopravviverete?
    Siete disposti alla mediocrità’ pur di essere liberi?
    Perché c’è tutto un mondo che non aspettava altro che voi diventaste liberi.
    Noi ci divertiremo a guardarvi, e spero voi abbiate abbastanza palle per pedalare sulla nuova bicicletta che avete voluto.
    Ed è tutta salita.

    Con infinita stima e solidarietà."
    Sogna...perchè nel sonno puoi trovare quello che il giorno.. ahimè.. non ti può dare..

  9. #6038
    Bodyweb Senior
    L'avatar di AndryPata90
    Data Registrazione
    Apr 2012
    Località
    Catania
    Messaggi
    5,279
    Grazie
    539
    Ringraziato 369 volte in 265 post

    Predefinito

    First list of INTERNATIONAL PRO QUALIFIERS 2018.
    Prima lista di competizioni del nuovo circuito di gare qualificanti alla IFBB PRO 2018.

    Inviato dal mio ONEPLUS A3003 utilizzando Tapatalk

  10. #6039
    Bodyweb Senior
    L'avatar di AndryPata90
    Data Registrazione
    Apr 2012
    Località
    Catania
    Messaggi
    5,279
    Grazie
    539
    Ringraziato 369 volte in 265 post

    Predefinito

    Link streaming San Marino PRO http://www.smtvsanmarino.sm/san-mari...-body-building


    Inviato dal mio ONEPLUS A3003 utilizzando Tapatalk

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •