+ Rispondi alla Discussione
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 15 di 21

Discussione: eccesso di vitamine

  1. #1
    Bodyweb Senior
    L'avatar di alexguzz
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Livorno
    Messaggi
    7,633
    Grazie
    196
    Ringraziato 151 volte in 100 post

    Predefinito eccesso di vitamine

    Ciao belli
    domandina
    secondo le vostre conoscenze, può essere che un'eccesso o meglio, un consumo cronico di vitamine, possa causare ansia, agitazione e nervosismo? Lo chiedo perchè è un periodo che ho staccato totalmente ogni tipo di vitamina e devo dire che mi sento molto più rilassato, calmo, non ho mai attacchi di fame però facendo sport aerobico ho paura che non prendendo assolutamente niente mi vadano giù i valori ematici (in passato è successo) e di non riuscire a recuperare bene.
    Cmq prendevo:
    supradyn 1 cpr eff + 1 c-tard 500 + 1 ephynal 300 + 1 cobaforte2500 + 1 folina (ac folico).
    Che ne dite?
    capolavoro di GABRIELE81
    Grazie,grazie,grazie. Hai sconvolto le costruzioni dogmatiche attorno al concetto di "Immondità". E' roba dell'altro mondo, specie quando ti ergi a novello maestro di vita Do Nascimento. Inoltre ti ricostruisco alcuni accadimenti: la tua miss padania si fa trapanare da messer gran cefalo "pensando a te", però evidentemente "pensando a te" (c.d. scopate alla Bam) gli vien voglia di assaggiare ancora una volta il robusto mattarello del 27enne...

  2. # ADS
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Località
    Advertising world
    Messaggi
    Many

     

  3. #2
    Moderator

    Data Registrazione
    Apr 2008
    Messaggi
    40,288
    Grazie
    175
    Ringraziato 602 volte in 485 post

    Predefinito

    si è così
    se ne parla in un topic già aperto e nel forum se cerchi ci sono 3d legati al problema dell'ipervitaminosi


  4. #3
    Administrator
    L'avatar di Sergio
    Data Registrazione
    May 1999
    Località
    Sezana, Slovenia
    Messaggi
    77,037
    Inserzioni Blog
    9
    Grazie
    339
    Ringraziato 725 volte in 498 post

    Predefinito

    Troppe, troppe... giornalmente puoi prendere solo i multivitaminici a dosaggio giornaliero, da sempre sconsiglio di prendere con regolarità quelli ad iperdosaggio.
    Clicca 'Mi Piace'! Facebook Muscle Nutrition Page, Offerte, Sconti, tieni sotto occhio quello che succede, non perdere l'occasione, partecipa anche tu, clicca 'Mi Piace'!


  5. #4
    F¡GHtinG √íp M∑mB∑R
    L'avatar di Rampage
    Data Registrazione
    Oct 2006
    Messaggi
    13,461
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post

    Predefinito

    io nel mio piccolo so che può assolutamente essere.
    L'iper vitaminosi del resto esiste... certo che è rara visto che devi comunque assumerne "tantine" non è proprio facile da raggiungere.

    Se ti alimenti normalmente magari assumi gia vitamine in abbondanza, ecco he prendendo il Supra o altra roba simile vai in surplus.
    (¯`·.*_.Usque ad Finem._*.·´¯)

  6. #5
    F¡GHtinG √íp M∑mB∑R
    L'avatar di Rampage
    Data Registrazione
    Oct 2006
    Messaggi
    13,461
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post

    Predefinito

    Tenete


    Le vitamine sono un micronutriente scoperto nel 1911 da un medico biochimico polacco che, nel tentativo di curare il beri beri, riuscì a isolare la vitamina B1, anche detta “tiamina”, evidenziandone l’effetto determinante che aveva al fine di sconfiggere quella malattia. Gradualmente, così, si dimostrò che per la salute, la crescita e la vita stessa delle cellule non era sufficiente la combinazione dei minerali con le sostanze in grado di produrre energia, come carboidrati, lipidi e proteine, bensì risultava indispensabile l’apporto di un’altra tipologia di elementi, le vitamine, appunto. Tale considerazione, peraltro, vale non solo per la specie umana, ma anche per i tessuti di ogni essere vivente, con una doverosa precisazione: non per tutti è indispensabile procurarsi, tramite il cibo, i vari tipi di vitamine. In effetti, solo l’uomo, i primati e poche altre specie animali sono costrette a rifornirsi con l’alimentazione, ad esempio, di vitamina C: gli altri esseri viventi sono in grado di produrre in modo autonomo questa e svariate vitamine esistenti in natura. Proprio per l’incapacità dell’organismo umano di sintetizzare da sé le vitamine, queste devono essere assunte ogni giorno in dosi quantitativamente piuttosto ridotte ma in maniera costante nel tempo. Qualora tale prezioso micronutriente venga introdotto in misura insufficiente rispetto alle necessità dell’organismo (le quali, peraltro, aumentano in particolari fasi della vita, come in gravidanza e durante l’allattamento) ovvero subentrino delle patologie, soprattutto di tipo gastrointestinale o da alcolismo cronico, che ostacolino l’assimilazione delle vitamine medesime, la persona andrà incontro a “ipovitaminosi”. In seguito di tale stato di carenza vitaminica, l’individuo lamenterà patologie di vario tipo che, a seconda della specifica vitamina in difetto e in base al livello di deficit, possono andare dall’anemia (con tutti i sintomi che ne derivano, come, astenia, pallore, facile affaticamento e frequenti mal di testa), alla deficienza immunitaria (con tendenza a contrarre spesso malattie virali e batteriche), per arrivare a gravi disturbi alle ossa (specie se manca la vitamina D, altrimenti detta “ergocalciferolo”) e perfino al sistema nervoso, circolatorio e endocrino (l’acido pantotenico, ossia la vitamina B5, ad esempio, influisce sulla formazione di determinati ormoni). Anche un eccesso significativo di vitamine e, in particolare, come vedremo, di quelle liposolubili (che non possono essere eliminate tramite l’orinazione), d’altro canto, può portare delle conseguenze di gravità pari e, in certi casi, perfino superiore, rispetto all’ipovitamonosi. Una quantità in notevole esubero di vitamina D, ad esempio, può essere fonte di calcificazioni diffuse negli organi, contrazioni e spasmi muscolari, vomito e diarrea, mentre ad eccessi di vitamina A sono imputabili, a volte, danni anche consistenti a fegato e milza. Nonostante sia rara in concreto, l’ipervitaminosi è un rischio che possiamo correre proprio noi cittadini dei c.d. Paesi industrializzati, che non di rado, magari a seguito di disordini alimentari o di una vita dai ritmi frenetici e poco regolari, facciamo abuso di integratori alimentari o diete fortemente sbilanciate. Una peculiarità delle vitamine è l’inidoneità di una parte di esse ad assolvere fin da subito le funzioni cui sono deputate; spesso, infatti, le vitamine permangono, per un certo lasso di tempo iniziale, in uno stato inattivo e biologicamente immaturo: solo al termine di un procedimento di modificazione, ad opera di certi enzimi metabolici, i precursori (generalmente definiti “provitamine”) vengono trasformati, di volta in volta, in vitamine vere e proprie. A differenza di carboidrati, lipidi e proteine, inoltre, le vitamine non sviluppano calorie, ossia non hanno una funzione propriamente energetica sotto il profilo metabolico e non hanno compiti strutturali in senso stretto, almeno nei tessuti del corpo umano. Ciò nonostante, le vitamine soprassiedono a meccanismi fondamentali e assai diversificati fra loro, anche in virtù della loro molteplicità e dell’eterogeneità della composizione chimica che presentano le singole vitamine. Proprio tenendo conto di siffatta eterogeneità, la sola distinzione universalmente accettata in seno al genus vitamine è quella che contrappone le “idrosolubili” a quelle “liposolubili”.
    (¯`·.*_.Usque ad Finem._*.·´¯)

  7. #6
    F¡GHtinG √íp M∑mB∑R
    L'avatar di Rampage
    Data Registrazione
    Oct 2006
    Messaggi
    13,461
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post

    Predefinito

    ECCESSO DI VITAMINA A L'ipervitaminosi si evidenzia con sintomi quali: prurito della pelle, vomito, nausea, diarrea, facile stancabilit� , fegato ingrossato,secchezza della cute, delle mucose, degli occhi e vertigini.

    ECCESSO VITAMINA D Il suo eccesso può provocare decalcificazione ossea, ipercalcemia, calcificazioni soprattutto a livello renale. La vit. D è prodotta dall'organismo quando viene esposto alla luce del sole, è contenuta soprattutto nei grassi animali e regola il metabolismo del calcio e del fosforo favorendo la calcificazione ossea. La sua integrazione non è normalmente necessaria (da evitare l'assunzione di grandi quantit� di olio di fegato di merluzzo).Una ipervitaminosi provoca una vera e propria azione tossica per dosi elevate e somministrate per un lungo periodo di tempo. L'azione tossica si manifesta con calcificazione dei tessuti sopratutto dei reni.

    VITAMINA E
    Una ipervitaminosi può favorire l'insorgenza di insonnia, ansia, astenìa, cefalea e nausea.

    VITAMINA B1
    Alcuni individui possono risultare allergici a questa vitamina somministrata per via intramuscolare o endovenosa. L'assunzione per bocca invece non ha mai provocato particolari complicanze.

    VITAMINA B3
    Quantit� elevate possono provocare l'insorgenza di una diffuse dermatite.

    VITAMINA B6
    Quantit� elevate di vitamina B6 possono provocare danni ai nervi, che si manifestano con debolezza o insensibilit� alle estremit� .

    VITAMINA B9
    per dosi veramente alte si � osservata l'insorgenza di un blocco renale.


    VITAMINA C
    Ad alte dosi possono determinare l'insorgenza di ipereccitabilit� , cefalea e diarrea. Non è da escludere una possibile azione sinergica nella formazione di calcoli renali in soggetti predisposti.
    Ultima modifica di Rampage; 20-09-2008 alle 20:26:02
    (¯`·.*_.Usque ad Finem._*.·´¯)

  8. #7
    F¡GHtinG √íp M∑mB∑R
    L'avatar di Rampage
    Data Registrazione
    Oct 2006
    Messaggi
    13,461
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post

    Predefinito

    enjoy
    (¯`·.*_.Usque ad Finem._*.·´¯)

  9. #8
    鏡花 水月
    L'avatar di Frattaz
    Data Registrazione
    Nov 2006
    Località
    Milano
    Messaggi
    6,552
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post

    Predefinito

    Si ma hai due lauree, cita le fonti per quell'entità metafisica nata dalla risposta della conoscenza del limite
    Ultima modifica di Frattaz; 20-09-2008 alle 22:08:18

  10. #9
    Bodyweb Senior
    L'avatar di alexguzz
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Livorno
    Messaggi
    7,633
    Grazie
    196
    Ringraziato 151 volte in 100 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Sergio Visualizza Messaggio
    Troppe, troppe... giornalmente puoi prendere solo i multivitaminici a dosaggio giornaliero, da sempre sconsiglio di prendere con regolarità quelli ad iperdosaggio.
    mi sa che hai ragione....infatti pensavo proprio di far cosi.
    capolavoro di GABRIELE81
    Grazie,grazie,grazie. Hai sconvolto le costruzioni dogmatiche attorno al concetto di "Immondità". E' roba dell'altro mondo, specie quando ti ergi a novello maestro di vita Do Nascimento. Inoltre ti ricostruisco alcuni accadimenti: la tua miss padania si fa trapanare da messer gran cefalo "pensando a te", però evidentemente "pensando a te" (c.d. scopate alla Bam) gli vien voglia di assaggiare ancora una volta il robusto mattarello del 27enne...

  11. #10
    F¡GHtinG √íp M∑mB∑R
    L'avatar di Rampage
    Data Registrazione
    Oct 2006
    Messaggi
    13,461
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Frattaz Visualizza Messaggio
    Si ma hai due lauree, cita le fonti per quell'entità metafisica nata dalla risposta della conoscenza del limite
    hai ragiò, le ritrovo appena possibile sorry

    e comunque la seconda la dovrò prendere entro l'anno ma ancora non ce l'ho
    (¯`·.*_.Usque ad Finem._*.·´¯)

  12. #11
    Bodyweb Advanced L'avatar di gus
    Data Registrazione
    Mar 2005
    Località
    udine
    Messaggi
    293
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post

    Predefinito

    solo una piccola cosa sulla B3: basta un dosaggio sbagliato per sentire quanto fuoco puoi avere in corpo , e se il dosaggio è sbagliato sbagliato, la cosa non è piacevole


    C'era scritto Windows 98 o superiore, così ho preso un Mac.

  13. #12
    Bodyweb Senior
    L'avatar di alexguzz
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Livorno
    Messaggi
    7,633
    Grazie
    196
    Ringraziato 151 volte in 100 post

    Predefinito

    avete ragione raga, però nel 2004 decisi che non avrei preso niente, nemmeno un multivit, zero assoluto. Arrivai a fine stagione, mi feci le analisi, avevo valori ematici degni di una donna al sesto giorno di mestruazione! Ematocrito e emoglobina bassissima, globuli bianchi e piastrine idem, insomma, un disastro, da quando faccio questa integrazione decisa di vitamine (consigliatami da un medico sportivo) non ho più avuto problemi, solo che mi domando se alla fine possa recare qualche danno.
    capolavoro di GABRIELE81
    Grazie,grazie,grazie. Hai sconvolto le costruzioni dogmatiche attorno al concetto di "Immondità". E' roba dell'altro mondo, specie quando ti ergi a novello maestro di vita Do Nascimento. Inoltre ti ricostruisco alcuni accadimenti: la tua miss padania si fa trapanare da messer gran cefalo "pensando a te", però evidentemente "pensando a te" (c.d. scopate alla Bam) gli vien voglia di assaggiare ancora una volta il robusto mattarello del 27enne...

  14. #13
    Wanna dance mod
    L'avatar di DORIAN
    Data Registrazione
    Jan 2006
    Località
    milano
    Messaggi
    35,969
    Grazie
    23
    Ringraziato 72 volte in 34 post

    Predefinito

    Bisognerebbe valutare quanto sia l'esubero pero'...Non e' facile capire cio'...
    Io onestamente trovo utile un multivit,punto e ciclizzato senza abusarne...figurati che io uso 1/3 del dosaggio del mio...3/3 sarebbe uno spreco assoluto...
    Credo che nel tuo caso alex sia anche stressante la tua integrazione vitamica...

  15. #14
    Bodyweb Senior
    L'avatar di alexguzz
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Livorno
    Messaggi
    7,633
    Grazie
    196
    Ringraziato 151 volte in 100 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da dorian80 Visualizza Messaggio
    Bisognerebbe valutare quanto sia l'esubero pero'...Non e' facile capire cio'...
    Io onestamente trovo utile un multivit,punto e ciclizzato senza abusarne...figurati che io uso 1/3 del dosaggio del mio...3/3 sarebbe uno spreco assoluto...
    Credo che nel tuo caso alex sia anche stressante la tua integrazione vitamica...
    è vero fabio ma io faccio anche uno sport areobico dove la produzione di radicali liberi è molto superiore al bbing (questo per quanto riguarda la C e la E) mentre senza b12 e b9 con ogni tanto un'aggiuntina di ferro ho paura che mi crollino i valori. E'da lunedi che non prendo niente, fino a venerdi tutto bene, sabato e oggi sono devastato, mi sento i brividi stile febbre e un leggero raschio alla gola. Forse il mio corpo si è abituato e senza niente il sistema immunitario crolla. In più mi aumenta anche l'allergia (che integrando tengo a bada). Boh, non so che fare
    capolavoro di GABRIELE81
    Grazie,grazie,grazie. Hai sconvolto le costruzioni dogmatiche attorno al concetto di "Immondità". E' roba dell'altro mondo, specie quando ti ergi a novello maestro di vita Do Nascimento. Inoltre ti ricostruisco alcuni accadimenti: la tua miss padania si fa trapanare da messer gran cefalo "pensando a te", però evidentemente "pensando a te" (c.d. scopate alla Bam) gli vien voglia di assaggiare ancora una volta il robusto mattarello del 27enne...

  16. #15
    Wanna dance mod
    L'avatar di DORIAN
    Data Registrazione
    Jan 2006
    Località
    milano
    Messaggi
    35,969
    Grazie
    23
    Ringraziato 72 volte in 34 post

    Predefinito

    Anche il cambio di stagione incide....
    Prova ad utilizzare un buon multivit e basta e vedi come va amico.

+ Rispondi alla Discussione

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato