+ Rispondi alla Discussione
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 15 di 20

Discussione: Retroversione del bacino

  1. #1
    Banned

    Data Registrazione
    Sep 2006
    Messaggi
    8,756
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post

    Predefinito Retroversione del bacino

    Sono in trattamento da un fisioterapista per riabilitazione posturale e dopo aver "sbloccato" diverse contratture muscolari mi ha consigliato di lavorare sull'addome per compensare una marcata retroversione del bacino (se non sbaglio) in pratica la rotazione all'indietro dell'osso pelvico che porta ad una compressione posteriore delle vertebre ed accentua la lordosi.

    Mi ha consigliato di lavorare più sulla "parte bassa" dell'addome (pur essendo un muscolo unico...) per cercare un accorciamento del muscolo che bilanci la tensione posteriore ed aiuti il bacino a tornare in posizione corretta.

    Ora volevo chiedere: su quali esercizi mi conviene concentrarmi vista la finalità che mi devo prefissare? Ho notato (avendo ripreso da poco a caricare pesante) che la forte tensione lombare diminuisce considerevolmente se a fine sessione eseguo dei crunch con zavorra, mentre prima a corpo libero pur arrivando al bruciore massimo non ottenevo lo stesso effetto "lenitivo".

    Qualcuno mi sa dire quali esercizi sono più indicati per controbilanciare la tensione lombare?

    Grazie!

  2. # ADS
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many

     

  3. #2
    Bodyweb Advanced L'avatar di joepiada
    Data Registrazione
    Sep 2001
    Località
    piacenza
    Messaggi
    3,941
    Grazie
    0
    Ringraziato 10 volte in 9 post

    Predefinito

    a parte il fatto che quella è una antiversione del bacino,e non una retroversione,cercare di creare un "accorciamento" (che è un termine utilizzato per indicare un muscolo patologico) in maniera artificiosa è una credenza della riabilitazione di 20 anni fa...ma ti ha fatto una valutazione completa?ha individuato la causa del problema?quanti anni hai e che sintomi?
    L'altra riabilitazione

    Il sito Internet sulle più avanzate metodiche riabilitative

  4. #3
    Banned

    Data Registrazione
    Sep 2006
    Messaggi
    8,756
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post

    Predefinito

    Ciao joepiada! Se ti ricordi io sono quello che "aveva" una gamba più corta... come da tuo suggerimento ho svolto ulteriori visite ed ho scoperto che in effetti così non era Sicché per riequilibrare la muscolatura tesa asimmetricamente mi son sottoposto ad una rieducazione posturale da un fisioterapista che utilizza il metodo Bertelè. Sintomi reali non ne avevo se non tensione lombare da un solo lato dopo esercizi molto intensi, ora sto molto meglio e non ho più stramaledetti supporti nelle scarpe
    Già è un'antiversione, sorry sono andato a memoria :P La valutazione completa me l'ha fatta ed ora piano piano sta cercando di sbloccare tutti i muscoli che presentano forti contratture e rigidità, però secondo il suo parere rinforzare l'addome aiuterebbe a compensare il superlavoro svolto dai lombari e vertebrali in squat e stacchi.

    Forse sarà credenza di 20 anni fa, però un pò ovunque se sei cifotico ti consigliano di lavorare dorsale e deltoide posteriore forse è uno del vecchio stampo?
    Comunque in primis ha detto che bisogna ridare scioltezza alla catena cinetica posteriore, poi eventualmente bilanciare...
    Comunque ho 24 anni x 178cm, 81Kg (non sovrappeso) e circa 4 anni di allenamento.

  5. #4
    Bodyweb Advanced L'avatar di joepiada
    Data Registrazione
    Sep 2001
    Località
    piacenza
    Messaggi
    3,941
    Grazie
    0
    Ringraziato 10 volte in 9 post

    Predefinito

    Il problema è proprio che un po' ovunque c'è questo approccio,frutto della credenza popolare,un po' della logica ma sopratutto della convinzione che oramai la soluzione è quella e non ci sono altre possibilità.
    In realtà se la persona non ha avuto traumi è molto difficile che il problema strutturale sia primario,perchè non ci possono essere cause scatenanti.
    La postura che non è originata con allenamenti in palestra o esercizi,perchè correggerla con esercizi?
    Mi fa piacere che tu abbia risolto parte del problema,ora bisogna assicurarsi che una volta smessa la "cura" non ritorni tutto come prima....
    L'altra riabilitazione

    Il sito Internet sulle più avanzate metodiche riabilitative

  6. #5
    Bodyweb Member L'avatar di Power clean
    Data Registrazione
    Jul 2006
    Località
    Roma
    Messaggi
    2,581
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da joepiada Visualizza Messaggio
    Il problema è proprio che un po' ovunque c'è questo approccio,frutto della credenza popolare,un po' della logica ma sopratutto della convinzione che oramai la soluzione è quella e non ci sono altre possibilità.
    In realtà se la persona non ha avuto traumi è molto difficile che il problema strutturale sia primario,perchè non ci possono essere cause scatenanti.
    La postura che non è originata con allenamenti in palestra o esercizi,perchè correggerla con esercizi?
    Mi fa piacere che tu abbia risolto parte del problema,ora bisogna assicurarsi che una volta smessa la "cura" non ritorni tutto come prima....
    Questa frase dovrebbe fare molto riflettere...

  7. #6
    Banned

    Data Registrazione
    Sep 2006
    Messaggi
    8,756
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da joepiada Visualizza Messaggio
    La postura che non è originata con allenamenti in palestra o esercizi,perchè correggerla con esercizi?
    Mi fa piacere che tu abbia risolto parte del problema,ora bisogna assicurarsi che una volta smessa la "cura" non ritorni tutto come prima....
    Vero, però ti dirò: non mi sono mai allenato in vita mia in una condizione di equilibirio in quanto da quasi sempre mi son portato dietro il vecchio discorso dello sbilanciamento: ho paura che i problemi siano derivati da anni di allenamenti praticati mentre ero "storto" avendo amplificato il problema ed i sintomi. Ora ho ripreso "ripartendo" con una nuova postura e noto che qualcosa è cambiato: i piedi extraruotano molto meno, la curva lordotica è molto meno marcata, insomma mi sembra di essere più "ordinato". Ora spero che tornando ai workout in una posizione quasi equilibrata il corpo si assesti in questo modo, ma l'unica strada che ho è provare.

    Traumi non ne ho avuti ma da bambino la totale assenza di sport (sia per possibilità che per altri motivi) ha influenzato molto il mio sviluppo e di sicuro non ha giovato alla mia scoliosi seppur non grave. Quando ho iniziato con lo sport ero già "storto" ed allora non ci si immaginava certo di correggere la postura...

  8. #7
    Registered User L'avatar di MR OLYMPIA
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Località
    gold's gym california venice
    Messaggi
    973
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post

    Predefinito

    la postura errata e causa della psiche

  9. #8
    Banned

    Data Registrazione
    Sep 2006
    Messaggi
    8,756
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post

    Predefinito

    Indi, sono pazzo?

    Lo so che lo stress e l'emotività porta contratture muscolari che alla lunga cambiano la postura, ma la vita mia è questa Se fossi un barista delle Maldive forse starei meglio...

  10. #9
    Bodyweb Member L'avatar di Power clean
    Data Registrazione
    Jul 2006
    Località
    Roma
    Messaggi
    2,581
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post

    Predefinito


  11. #10
    Bodyweb Advanced L'avatar di paulstorm
    Data Registrazione
    Dec 2005
    Messaggi
    122
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post

    Predefinito

    ho un problema analogo: lieve scoliosi, lombare sx molte volte contratto, piedi extraruotati.
    Il terapista da cui vadi tu mi è piuttosto scomodo, purtroppo, ed è difficile trovare terapisti competenti

  12. #11
    Banned

    Data Registrazione
    Sep 2006
    Messaggi
    8,756
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post

    Predefinito

    Su quello concordo, molti lavorano a spanne.... Non capisco come sia possibile onestamente, però ho sentito ragazzi nel forum con spalle a dislivelli di 2 cm che si sentono rispondere "massì, tutto sommato hai una certa armonia, sei fatto così"

  13. #12
    Bodyweb Advanced L'avatar di paulstorm
    Data Registrazione
    Dec 2005
    Messaggi
    122
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post

    Predefinito

    per quello ti avevo chiesto del tuo terapista, andare così da uno a casaccio non da molte sicurezze sulla sua professionalità e competenza.

    mi pareva di aver letto in passato in qualche tua discussione che avvertissi un certo risentimento, fastidio dopo gli stacchi; a seguito della terapia come vanno le cose?

  14. #13
    Banned

    Data Registrazione
    Sep 2006
    Messaggi
    8,756
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post

    Predefinito

    Guarda, li ho fatti mezz'ora fa (ora sono in allenamento ) e con 150 Kg nessun risentimento... a seguire squat e idem come sopra. C'è da dire però che la tecnica è parecchio migliorata, e curare la respirazione diaframmatica allenta di molto la tensione lombare. Veramente, cambia di un buon 30%.

  15. #14
    Bodyweb Advanced L'avatar di paulstorm
    Data Registrazione
    Dec 2005
    Messaggi
    122
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post

    Predefinito

    grazie mille se mi viene in mente altro da chiederti ti tartasserò tramite msn
    buon allenamento

  16. #15
    Bodyweb Advanced L'avatar di joepiada
    Data Registrazione
    Sep 2001
    Località
    piacenza
    Messaggi
    3,941
    Grazie
    0
    Ringraziato 10 volte in 9 post

    Predefinito

    per favore,non ragioniamo per luoghi comuni o frasi fatte,"questo è causa di quest'altro ed è collegato a quest'altro ancora".Il corpo ragiona con un perfetto connubio di struttura-chimica-psiche.
    Una somatizzazione che altera il metabolismo anche di poco (inibizione ph gastrico ed apertura con essa di microorganismi nocivi) e che influenza il tono di un muscolo non vuol dire essere pazzi.
    Una otite pregressa mal curata che diventa negli anni una cervicalgia non è una ipotesi improbabile.
    Fermo restando che anche lavorando sulla struttura si possono ottenere buoni risultati,la postura può avere ben altri meccanismi,a cui purtroppo nessun terapista sembra prestare attenzione....certo,è più semplice vedere la lordosi e cercare di correggerla con la retroversione...
    L'altra riabilitazione

    Il sito Internet sulle più avanzate metodiche riabilitative

+ Rispondi alla Discussione

Discussioni Simili

  1. Bacino largo...
    Di ALBY89 nel forum Allenamento
    Risposte: 16
    Ultimo Messaggio: 04-08-2007, 16:59:53
  2. bicipiti e scoliosi/dismetria del bacino
    Di luca2$ nel forum Allenamento
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 14-12-2006, 14:47:25
  3. Bacino Largo
    Di Fenix Von Ice nel forum Allenamento
    Risposte: 12
    Ultimo Messaggio: 16-03-2006, 15:04:07
  4. streaching bacino
    Di relim7. nel forum Allenamento
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 14-03-2006, 09:35:28
  5. Bacino
    Di River nel forum Allenamento
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 05-01-2005, 16:38:27

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato