+ Rispondi alla Discussione
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 15 di 22

Discussione: Piastrine

  1. #1
    Bodyweb Advanced L'avatar di Swimmy
    Data Registrazione
    Mar 2004
    Località
    Sicilia
    Messaggi
    248
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post

    Predefinito Piastrine

    Ho notato nell'ultimo anno una diminuzione delle piastrine nel sangue. Oggi ho preso le ultime analisi a siamo a 131.000, proprio al limite minimo.
    Guardando gli anni precedenti ho notato una certa fluttuazione, diciamo che il record e' 268.000 (max 400.000), ma mai cosi' basse.
    Domani le faccio vedere la medico, ma cosi', giusto per farmi dormire meglio stanotte, a che cavolo potrebbe essere dovuto? Stress e carenze alimentari possono influire? Ok che le piastrine basse sono una salvaguardia da problemi circolatori, ma qua si scende un po' troppo....
    Ho il corpo come quello di un Dio. Sfortunatamente si tratta di Buddha.

  2. # ADS
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Località
    Advertising world
    Messaggi
    Many

     

  3. #2
    Banned

    Data Registrazione
    Sep 2006
    Messaggi
    8,756
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post

    Predefinito

    Di sicuro lo stress può influire, se non sono presenti patologie di altro tipo.
    Riscontri una effettiva difficoltà di cicatrizzazione ed emorragie difficili da arrestare anche per piccoli taglietti (tipo per raderti)?

  4. #3
    Bodyweb Advanced L'avatar di Swimmy
    Data Registrazione
    Mar 2004
    Località
    Sicilia
    Messaggi
    248
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Yashiro Visualizza Messaggio
    Di sicuro lo stress può influire, se non sono presenti patologie di altro tipo.
    Riscontri una effettiva difficoltà di cicatrizzazione ed emorragie difficili da arrestare anche per piccoli taglietti (tipo per raderti)?
    No, assolutamente no. Il sangue coagula sempre bene e rapidamente. Anche gli altri parametri risultano perfettamente ok, sia globuli rossi, si globuli bianchi.
    Anche le transaminasi che alle ultime analisi erano fuori norma (ma mi ero allenato duramente nei giorni precedenti), adesso sono perfette.
    Diciamo che per esigenze varie di famiglia e lavoro, negli ultimi mesi ho sacrificato parecchio il sonno e ormai difficilmente
    riesco a fare piu' di 6 ore a notte.
    Grazie davvero per la risposta
    Ho il corpo come quello di un Dio. Sfortunatamente si tratta di Buddha.

  5. #4
    Banned

    Data Registrazione
    Sep 2006
    Messaggi
    8,756
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post

    Predefinito

    Beh le piastrine per lo più servon alla coagulazione, se tutto funge bene non mi preoccuperei più di tanto. Sei ancora all'interno della soglia minima, no?

    Piuttosto mi concentrerei a buttare dentro qualche ora di sonno in più, quello sì. La carenza di sonno fa più danni alla lunga di una tranvata nel muso!

  6. #5
    Bodyweb Advanced L'avatar di Swimmy
    Data Registrazione
    Mar 2004
    Località
    Sicilia
    Messaggi
    248
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Yashiro Visualizza Messaggio
    Beh le piastrine per lo più servon alla coagulazione, se tutto funge bene non mi preoccuperei più di tanto. Sei ancora all'interno della soglia minima, no?
    Sono proprio al valore minimo.
    Ti ringrazio davvero delle risposte, domani comunque faccio vedere le analisi al medico e poi posto l'eventuale tragedia
    Ho il corpo come quello di un Dio. Sfortunatamente si tratta di Buddha.

  7. #6
    Bodyweb Advanced
    L'avatar di Carmineus
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Località
    Caserta
    Messaggi
    1,160
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post

    Predefinito

    Vabbe', Swimmy, cmq sta' pure tranquillo perché fino a valori di 20.000-30.000 piastrine (ai quali non ti auguro di arrivare...) non si riscontra nessuna alterazione evidente dell'emostasi...ovvero niente emorragie, neppure piccolissime...
    Quello ke dovresti fare è controllare il valore nel tempo...solo una ulteriore e marcata riduzione dovrebbe indurre eventualmente preoccupazione, che potrebbe magari indurre alla ricerca di una causa "seria" alla base della piastrinopenia.
    NATURAL CENT'P'CENT'
    ...Miei disegni e quadri "ipertrofici" e seriosi, rime viulente & dementi e altro ancora...

  8. #7
    Bodyweb Senior
    L'avatar di alexguzz
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Livorno
    Messaggi
    7,624
    Grazie
    193
    Ringraziato 143 volte in 98 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Carmineus Visualizza Messaggio
    Vabbe', Swimmy, cmq sta' pure tranquillo perché fino a valori di 20.000-30.000 piastrine (ai quali non ti auguro di arrivare...) non si riscontra nessuna alterazione evidente dell'emostasi...ovvero niente emorragie, neppure piccolissime...
    Quello ke dovresti fare è controllare il valore nel tempo...solo una ulteriore e marcata riduzione dovrebbe indurre eventualmente preoccupazione, che potrebbe magari indurre alla ricerca di una causa "seria" alla base della piastrinopenia.
    Ciao Carmineus, mi intrufolo nel 3d perchè ho anch'io lo stesso problema dell'utente, ho le piastrine a 130000, tutto il resto delle analisi ok a parte una lieve leucopenia. Può essere un principio di stress da sovrallenamento?
    Grazie in anticipo.
    Ciao

  9. #8
    Bodyweb Member
    Data Registrazione
    Aug 2006
    Messaggi
    32
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post

    Predefinito

    Avevo un problema simile pero la mia riduzione riguardava tutte le cellule del sangue che rispetto a un anno prima, erano diminuite del 20-30%, il medio ha dato la colpa alla corsa......i microtraumi provocavano lisi delle cellule

  10. #9
    Banned

    Data Registrazione
    Sep 2006
    Messaggi
    8,756
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post

    Predefinito

    Quanto cazzo correvi??

    Sapevo di problemi simili nei maratoneti, e solo nelle performance di picco...

  11. #10
    Bodyweb Advanced L'avatar di Swimmy
    Data Registrazione
    Mar 2004
    Località
    Sicilia
    Messaggi
    248
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post

    Predefinito

    Oggi ho parlato con il medico che non si e' preoccupato piu' di tanto. Ha guardato che sono un po' bassi anche i globuli bianchi anche se nella norma.
    Mi ha suggerito di abbassare l'attivita' fisica e aspettare 1 mesetto prima di rifare le analisi. Vediamo....
    Ho il corpo come quello di un Dio. Sfortunatamente si tratta di Buddha.

  12. #11
    Bodyweb Advanced
    L'avatar di Carmineus
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Località
    Caserta
    Messaggi
    1,160
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post

    Predefinito

    Una lieve riduzione di piastrine e globuli bianchi è attribuibile ad un eccesso di attività fisica soprattutto se gli introiti alimentari non sono proporzionati ai consumi energetici...cioè, ad esempio, se si segue una dieta atta a perdere peso. Di fatti è ciò ke accade in disturbi del comportamento alimentare, come l'anoressia. Di certo può essere un segnale, e non tanto "iniziale" di superallenamento o ipoalimentazione. Quello ke mi preme sottolineare è l'importanza di rivalutare, magari a un mese di distanza o anke +, questi valori. Ciao!
    NATURAL CENT'P'CENT'
    ...Miei disegni e quadri "ipertrofici" e seriosi, rime viulente & dementi e altro ancora...

  13. #12
    Bodyweb Senior
    L'avatar di alexguzz
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Livorno
    Messaggi
    7,624
    Grazie
    193
    Ringraziato 143 volte in 98 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Carmineus Visualizza Messaggio
    Una lieve riduzione di piastrine e globuli bianchi è attribuibile ad un eccesso di attività fisica soprattutto se gli introiti alimentari non sono proporzionati ai consumi energetici...cioè, ad esempio, se si segue una dieta atta a perdere peso. Di fatti è ciò ke accade in disturbi del comportamento alimentare, come l'anoressia. Di certo può essere un segnale, e non tanto "iniziale" di superallenamento o ipoalimentazione. Quello ke mi preme sottolineare è l'importanza di rivalutare, magari a un mese di distanza o anke +, questi valori. Ciao!
    Grazie doctor, come immaginavo, sono andato in overtraining, ho anche altri segnali quali: ipoglicemia, disturbi del sonno, pensieri ossessivi sullo sport oltre ad un abbassamento dei suddetti valori. Non oso dosare testo e cortisolo. Via, è arrivato il momento di smettere un pò.

  14. #13
    Bodyweb Advanced
    L'avatar di Carmineus
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Località
    Caserta
    Messaggi
    1,160
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post

    Predefinito

    Figurati, Alex!
    In effetti così il quadro si fa proprio suggestivo di superallenamento! Beh, l'importante è accorgersene e prendere le dovute misure...In bocca al lupo!
    Piuttosto, per curiosità mi spiegheresti brevemente cosa stavi combinando in questo periodo con alimentazione e allenamento?
    NATURAL CENT'P'CENT'
    ...Miei disegni e quadri "ipertrofici" e seriosi, rime viulente & dementi e altro ancora...

  15. #14
    Bodyweb Senior
    L'avatar di alexguzz
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Livorno
    Messaggi
    7,624
    Grazie
    193
    Ringraziato 143 volte in 98 post

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Carmineus Visualizza Messaggio
    Figurati, Alex!
    In effetti così il quadro si fa proprio suggestivo di superallenamento! Beh, l'importante è accorgersene e prendere le dovute misure...In bocca al lupo!
    Piuttosto, per curiosità mi spiegheresti brevemente cosa stavi combinando in questo periodo con alimentazione e allenamento?
    Allora, non sò se lo sai ma io corro in bicicletta, non faccio BB.
    Per quanto riguarda l'alimentazione diciamo che stavo intorno alle 3500kcal al giorno, allenamenti di due ore tutti i giorni. Penso che di errori ne abbia fatti in passato con calendari di gara troppo fitti e alimentazione scarsa, infatti lo scorso anno arrivai a pesare 69kg al 4,5% (sono 1.82), però persi anche tanta massa magra. Quest'anno sono sempre stanco e svogliato e il quadro degli esami è quello che ti ho elencato. Adesso mi sono predo una settimana di riposo assoluto. Secondo te puà bastare per uscire da questa fase? Non vorrei mandare all'aria una stagione. Grazie ancora.

  16. #15
    Banned

    Data Registrazione
    Sep 2006
    Messaggi
    8,756
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 post

    Predefinito

    Ti suggerirei una decina di giorni, riposo ASSOLUTO; aiutati con terapie di relax se puoi, tipo idromassaggi con sali, crioterapia (doccia calda-fredda-calda) massaggi e soprattutto abbassa lo stress... Ascoltati della buona musica, se hai dei problemi cerca di dimenticartene per un pò, respira all'aria aperta, passa più tempo con la morosa

    Il sovrallenamento è per il 70% psicologico, quando crolla la psiche il corpo inchioda. Molti sottovalutano l'aspetto psichico della stanchezza.

    Riposa il corpo, ma soprattutto la mente.

+ Rispondi alla Discussione

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato