• Prodotti Novità

  • L'assorbimento delle proteine

    L'assorbimento delle proteine



    I bodybuilder di tutto il mondo amano discutere quanta proteina il vostro corpo può assorbire in una sola volta.

    Ci sono un sacco di miti su questo problema - il più comune dei quali è il mito dei 30 grammi.

    In sostanza si afferma che il corpo può assorbire solo 30g di proteine ​​in un unico pasto, qualcosa di più di questo è essenzialmente sprecato.

    Ora, se si sta andando per 200g + per giorno questa è ovviamente una preoccupazione, perché ci sarebbe essenzialmente bisogno di prendere 7 pasti per raggiungere il vostro obiettivo.
    Come risultato si finisce per ottenere la vostra dose di 30 g ogni 2-3 ore per assicurarsi che non si va in stato catabolico.
    In realtà, sappiamo che alcuni ragazzi che hanno inserito la loro sveglia nel bel mezzo della notte, in modo che possano alzarsi ed introdurre alcune proteine ​​nei loro sistemi.
    Essi sostengono che se non lo fanno loro corpi andranno in stato catabolico mentre dormono.
    C'è qualche verità a questo mito?
    Leggi il nostro articolo per scoprirlo!


    Proteine ​​Assorbimento
    La fonte del mito 30g è uno studio che è stato fatto anni fa.
    Ha studiato il tasso di assorbimento delle proteine ​​del siero di latte per entrambi e proteine ​​della caseina.
    Lo studio ci ha mostrato che le proteine ​​del siero di latte potrebbe essere completamente digerito in 3-4 ore, mentre la caseina ha preso più vicino alle 7 ore.
    Questo è il motivo per cui la gente prende proteine ​​del siero dopo l'allenamento - assorbe velocemente e alimenta i muscoli.
    Allo stesso modo, le proteine ​​della caseina viene preso prima di dormire poiché non mancherà di tenere i muscoli in dotazione con aminoacidi preziosi per più a lungo.
    Una cosa che la gente non sa di questo studio è che i soggetti hanno assunto le loro proteine ​​dopo una mattinata di digiuno e ha assunto senza alcun altro cibo.
    Se assunta con il cibo, la proteina tende ad assorbire molto più lentamente.

    Tuttavia, a causa dei risultati di questo studio gente ha ritenuto che avevano bisogno di consumare proteine ​​ogni 3 ore per assicurarsi che essi non vano in stato catabolico ed iniziano ad abbattere il proprio tessuto muscolare.

    Ovviamente qualcosa è stato perso nella lettura, perché il risultato non ha molto senso.

    Ciò che è interessante è il fatto che le proteine ​​della caseina impiegano 7 ore per assorbirsi da sole.

    Ciò significa che, se assunto con altri alimenti potrebbe richiedere 10 ore per assorbirsi potenzialmente!

    Questo lascerebbe il corpo ben soddisfatti per tutta la notte.
    La verità


    Piccoli pasti tendono ad avere tempo di digestione breve.
    Grandi pasti invece tendono a richiedere più tempo.
    Ora cerchiamo di legare questo con il mito dell’assorbimento delle proteine ​.

    Se si consuma un pasto che ha un sacco di proteine ​​come una grande bistecca il corpo rallenta il processo di digestione in modo che possa assorbire completamente tutti i nutrienti (proteine) dal cibo.
    Ci sono una serie di studi che supportano questa affermazione.
    Uno studio ha preso due gruppi di persone e ha dato loro 54 grammi di proteine ​​o in un pasto o in più piccoli pasti.
    Dopo due settimane, i gruppi sperimentato gli stessi risultati.
    Un altro elemento di prova che dissipa questo mito è digiuno intermittente.
    Uno studio sul digiuno intermittente ha due gruppi - uno che consuma tutte le loro proteine ​​in una piccola finestra e un'altra che consuma loro proteina durante il giorno.
    Lo studio ha dimostrato che non vi era alcuna differenza di manutenzione muscolare tra i due gruppi.
    Ciò significa che il gruppo che consumava la loro proteina su un arco di 4 ore aveva altrettanto sufficienti nutrienti come il gruppo sopra che lo distribuiva durante il giorno.
    Livelli di testosterone ed assorbimento proteine.
    Un fattore importante nel determinare quanta proteina il corpo assorbe sono i livelli di testosterone.
    Questo è il motivo per cui molti culturisti là fuori si iniettano con le versioni sintetiche di questo ormone - porta ad una crescita muscolare più veloce.
    Noi non stiamo incidendo all’uso degli steroidi - che è pericoloso e in realtà illegale nella maggior parte dei paesi senza prescrizione medica.
    Ci sono tuttavia una serie di modi in cui puoi naturalmente e sicuro aumentare i livelli di testosterone.
    Questi includono facendo allenamento di resistenza, una dieta pulita, ottenendo l'abbondanza di sonno e prendendo un booster di testosterone.
    Non è stato fino a poco tempo che booster testosterone hanno preso piede.
    Mentre negli ultimi aziende di integratori hanno venduto prodotti mediocri che non hanno funzionato bene (ed avevano rifiutato di rivelare gli ingredienti) ora le cose sono diverse.
    Ci sono ottimi booster di testosterone sul mercato, ora che contengono ingredienti naturali che sono scientificamente dimostrati di aumentare i livelli di testosterone.
    Questi, ovviamente, costano di più, ma se si traduce in livelli di testosterone più alti e in definitiva più crescita muscolare, allora sappiamo che ben vale il prezzo.
    Puoi trovare i migliori integratori che aumentano il testosterone sul mercato qui.

    Conclusione
    Tornando al punto principale di questo articolo, non c'è davvero un importo massimo di proteine ​​si può consumare in un solo pasto.
    Detto questo, non consumano 180 g di proteine ​​in una sola seduta, cosa che probabilmente ci farà sentire male.
    Lo scopo di dividere le macro per tutta la giornata, ma se alcuni pasti stanno per essere superiore ai 30g non dobbiamo preoccuparci di sprecare quelle proteine.
    Ricorda che il tuo corpo è più intelligente di quanto pensi. Saprà accelerare o rallentare alcuni processi come necessario.
    Nel caso di consumare un pasto ad alto contenuto di proteine ​​il tuo corpo saprà rallentare le cose per assicurarsi che riesca ad ottenere tali nutrienti tanto necessari.


    06/11/2016 00:34 By Sergio Longhi Comments Alimentazione
    04nov

    Quanto spendere per gli integratori alimentari?

    Quanto spendere per gli integratori alimentari?

    Quanto dobbiamo spendere per gli integratori alimentari? E’ una domanda che ci siamo fatti molte volte, esistono proteinee creatine di tutti i prezzi e di tutte le marche, quale dobbiamo scegliere quindi? Iniziamo con il dire che la cosa è sempre molto soggettiva e dipenda dalle necessità della persona, dai suoi obiettivi ed anche dalla capacità del suo portafoglio.
    Soggettivo: Poiché dipende dalle carenze che gli integratori devono andare a supplire o ad integrare, questo è soggettivo perchè ciascuno di noi è fatto in modo diverso dall’altro, ciascuno di noi segue una dieta diversa e ciascuno di noi ha un programma di allenamento diverso.
    Necessità ed obiettivi: Ancora una volta sta a noi decidere dove vogliamo arrivare, come vogliamo arrivarci, in quanto tempo, quando vogliamo curare la nostra integrazione. Possiamo allenarci in tutta tranquillità, per stare in forma, senza pensarci troppo su, mentre seguiamo una dieta equilibrata e bilanciata e mentre l’allenamento non ci strema fino in fondo ogni singolo giorno. Possiamo invece volere raggiungere degli obiettivi più ambiziosi in modo più rapido, il nostro allenamento può essere molto intenso, la dieta lievemente sbilanciata (per motivi di tempo o altro) e quindi ci troviamo a necessitare di un dosaggio di integratori alimentari maggiore.

    La domanda più frequente è però, una volta deciso che ho bisogno di 500 grammi di creatina e che voglio usarli 5 grammi al giorno, che tipo di creatina compero? Quale marca? Quale prezzo?

    E qui si spalanca un abisso, avrete letto discussioni sui social dove in continuazione ci si contendono due posizioni, quella di chi vuole spendere il meno possibile e quella di chi cerca integratori di qualità. Quale è la verità? Beh, come sempre c’è da dire per iniziare che l’equilibrio sta sempre nel mezzo, la locuzione latina “in medio stat virtus” è sempre valida.

    Questo è un ragionamento che è possibile applicare a tutti gli aspetti della vita, non solamente gli integratori, ma all’acquisto di qualsiasi genere di bene, auto, vestiario, casa, cibo, elettronica.

    Andiamo ad analizzare i motivi, i pro ed i contro di una o un’altra scelta:

    Integratori più costosi: Gli integratori più costosi solitamente sono proposti da ditte affermate da più tempo sul mercato, ditte che fanno il lavoro da molto tempo e che hanno imparato a confezionare e miscelare i migliori ingredienti senza riserva alcuna per componenti e formulazione. Se questo non ci da la garanzia matematica che il prodotto sia automaticamente eccellente, sicuramente l’opposto, risulterà ancora meno probabile. Se un’auto con molti cavalli non ci garantisce un’auto veloce, è anche vero che una auto con meno cavalli molto facilmente ci porterà ad una velocità ancora più ridotta, in proporzione alla potenza mancante. Allo stesso modo un auto più costosa, un orologio più costoso, un vestito più costoso costituiscono quasi sempre dei prodotti migliori. Certo è che all’inizio con il raddoppiare del prezzo si ha un raddoppiare della qualità mentre oltre un certo punto, al raddoppiare del prezzo si ha un miglioramento costante, ma minore, si va a pagare il marchio, che se da una parte funge da garante, da garanzia di buon funzionamento del prodotto, dall’altra vuoi farsi pagare tutta l’esperienza e le risorse impiegate.
    Integratori meno costosi: Cercare di spendere bene è tendenzialmente una buona regola, se la cosa viene fatta con giudizio. Non a caso abbiamo parlato di spendere bene, non necessariamente il meno possibile, perchè se spenderò veramente il meno possibile avrò certamente il prodotto di più bassa qualità sul mercato. Anche questa è una regola che è valida pressoché sempre, se compero in un negozio cinese un vestito contraffatto a 10 euro, non posso pretendere che la qualità sia come lo stesso vestito di marca comperato in una boutique, questo è ovvio. Se spendo 5000 euro per un auto nuova, difficilmente avrebbe un auto potente, lussuosa e comoda, anche questo è ovvio. Non dobbiamo però dimenticare una cosa, in questo momento stiamo parlando di cibo, cibo che ingeriamo e che il nostro corpo utilizza e metabolizza, dobbiamo quindi prestare moltissima attenzione a quello che introduciamo. Se è vero che nella nostra povera macchina non metteremo mai l’olio che costa meno di tutti, a maggiore ragione non dobbiamo fare questo con il nostro corpo, ne va di mezzo la nostra salute, stiamo molto attenti.

    Quindi? Quindi dobbiamo cercare di informarci, scartando in modo statistico gli estremi della gaussians, prezzo troppo alto e prezzo troppo basso, via. Cerchiamo di informarci sul tipo di prodotto che stiamo acquistando, vediamo da tanto tempo la ditta che lo produce è in commercio, vediamo che altri prodotti la ditta commercializza, cerchiamo dei feedback sul prodotto, cerchiamo quello che ha il miglior rapporto qualità/prezzo, come abbiamo detto, statisticamente si trova al centro.

    Ricordiamo quindi ancora una volta, “in medio stat virtus” , non dimenticando che stiamo introducendo nutrienti nel nostro corpo, vogliamo continuare a farlo ancora a lungo e rimanendo sempre in buona salute. Se abbiamo soldi a sufficienza per comperare 4 prodotti di qualità scarsa, piuttosto comperatene 3 o 2, ma di qualità più buona, la spesa rimane sempre la stessa, ma la salute ne ha tutto di guadagnato.

    Questo articolo era stato originariamente pubblicato nella discussione del forum: L'assorbimento delle proteine iniziato da Sergio Visualizza Messaggio Originale
  • Recent Forum Posts

    Miller

    yogurt greco

    Conviene il bianco e metterci la marmellata.

    Miller Oggi, 19:18:44 Vai all'ultimo messaggio
    Luke91

    yogurt greco

    Decisamente peggiore ed in più costano

    Un barattolo da 1kg di fage viene 5€

    Luke91 Oggi, 19:02:50 Vai all'ultimo messaggio
    Arturo Bandini

    yogurt greco

    ma ci sono quelli già aromatizzati alla frutta, al caffè, alla vaniglia... o hanno un profilo peggiore dello zero?

    Arturo Bandini Oggi, 18:59:20 Vai all'ultimo messaggio
    Luke91

    yogurt greco

    La cannella , che non uso spesso, credo vada "esaltata" con zucchero /dolcificante altrimenti sa di poco.

    Poi fage più cannella

    Luke91 Oggi, 18:57:39 Vai all'ultimo messaggio
    Venkman85

    yogurt greco

    C'è stato un periodo che anche io provavo a farmi piacere qualcosa che non gradivo molto (fiocchi di latte), ma la soluzione migliore è trovare qualcosa

    Venkman85 Oggi, 18:55:00 Vai all'ultimo messaggio
    salvo 72

    Progressione carichi?

    Anche io quoto Don Teo , e aggiungo un'altra variabile che non è stata menzionata, l'essere neofita , intermedio , avanzato fa la differenza, cosa voglio

    salvo 72 Oggi, 18:38:46 Vai all'ultimo messaggio
    Miller

    yogurt greco

    scusa eh ma per quale motivo ci metti una spezia che non ti piace?

    Miller Oggi, 18:27:52 Vai all'ultimo messaggio
    Otoha

    Definizione dubbi

    Fare danni nel senso di aumentare ancora di più il grasso.

    Hai preso comunque troppo peso in 6-7 mesi, ti tocca perdere peso quasi sicuramente

    Otoha Oggi, 18:17:37 Vai all'ultimo messaggio
    Fede844

    Definizione dubbi

    Posterò in seguito una mia foto. Che intendi "prima di fare danni"? Il grasso in eccesso credo si possa togliere tranquillamente

    Fede844 Oggi, 18:14:43 Vai all'ultimo messaggio
    Fede844

    Definizione dubbi

    Posterò in seguito una mia foto. Che intendi "prima di fare danni"? Il grasso in eccesso credo si possa togliere tranquillamente

    Fede844 Oggi, 18:13:21 Vai all'ultimo messaggio
    debe

    Progressione carichi?

    Lasciando perdere il discorso sul massimale, sul quale non mi intrometto, anche perché sono d'accordissimo con il messaggio molto esaustivo di DoN TeO,

    debe Oggi, 17:44:34 Vai all'ultimo messaggio
    cesko92

    Horror movie

    Visto "Black Christmas", l'originale del 1971
    Idea alla base bella ed infatti ripresa da altri film in seguito
    Per il resto invecchiato

    cesko92 Oggi, 17:20:45 Vai all'ultimo messaggio
    menphisdaemon

    Le vere soddisfazioni sono i risultati dei comuni mortali come noi

    Penso che li apprezzi dato che legge. Grazie.

    GIUSEPPE DA - TEAM UBM - 1 SETTIMANA PRIMA DEL GRAND PRIX NBFI DI CORNAREDO. 42 ANNI.

    menphisdaemon Oggi, 17:12:36 Vai all'ultimo messaggio
    menphisdaemon

    Bloody Tears - UNDERGROUND BODYBUILDING MILITIA

    GIUSEPPE DA - TEAM UBM - 1 SETTIMANA PRIMA DEL GRAND PRIX NBFI DI CORNAREDO. 42 ANNI.



    FEDERICO T - TEAM UBM - WIP

    menphisdaemon Oggi, 17:11:55 Vai all'ultimo messaggio
    Ozn

    Definizione dubbi

    Benvenuto
    Se é giusto o meno dipende dallo specchio: lascia perdere i numeri.
    Se durante una fase di massa si accumula troppo grasso non

    Ozn Oggi, 16:58:28 Vai all'ultimo messaggio